Cerca nel blog

venerdì 27 novembre 2009

CON MTV MOBILE “POWERED BY TIM” 100.000 TRACCE IN DOWNLOAD GRATUITO




CON MTV MOBILE "POWERED BY TIM"

100.000 TRACCE IN DOWNLOAD GRATUITO

SOTTO L'ALBERO DI NATALE
 

A partire dal 1 dicembre, tutti i clienti MTV Mobile possono scaricare gratuitamente e senza limiti 100.000 tracce dei 100 migliori brani del 2009

Tokio Hotel, Lady Gaga, Beyonce', Katy Perry, Giusy Ferreri, Skun Anansie, Tiziano Ferro e Coldplay e tanti altri ancora

 

MTV Mobile "Powered by TIM", la telefonia mobile di chi ama la musica, che unisce l'expertise di TIM, il leader del mercato telefonico mobile, e MTV Italia, il punto di riferimento della musica e dei giovani, lancia TOP 100 MP3 COUNTDOWN. A partire dall'1 dicembre, i clienti MTV Mobile possono scaricare gratuitamente e senza limiti 100.000 tracce dei 100 brani più ascoltati del 2009.

Per Natale, MTV Mobile regala la musica in formato MP3 DRM free, cioè trasferibile su qualsiasi dispositivo, dai lettori Mp3 agli iPod, dai PC ai telefonini, per fruire la musica in piena libertà e gratuitamente.

Nokia X6, dispositivo musicale "all-you-can-eat"

È arrivato il Nokia X6, il dispositivo musicale "all-you-can-eat"


Helsinki, Finlandia – Il Nokia X6, modello di punta della linea con Nokia Comes With Music, è arrivato in mercati selezionati e, grazie all'innovativa offerta "all-you-can-eat", garantirà a tutti gli appassionati un'esperienza musicale mai provata prima. Il dispositivo sarà disponibile ad un prezzo di 599 euro IVA inclusa.


"Il Nokia X6 edizione Comes With Music è un'offerta straordinaria, che consente agli appassionati di musica di scaricare tutti i brani che desiderano in maniera rapida, facile e gratuita", ha dichiarato Ole Feddersen, Vice President, smartphones, Nokia. "Stiamo proponendo all'utente un accesso pratico ad una vasta biblioteca musicale, la possibilità di possedere i brani che vengono scaricati e un nuovo eccezionale dispositivo touchscreen con cui ascoltarli".

 

Il Nokia X6 può essere prenotato sul Nokia Online Shop (www.nokia.it/shop) o presso i Nokia Store.


Oltre all'accesso illimitato a milioni di tracce disponibili nel Nokia Music Store, gli abbonati a Comes With Music potranno scaricare direttamente sul telefono cellulare o sul PC contenuti esclusivi relativi a star internazionali e ai propri artisti locali preferiti. Inoltre gli utenti avranno accesso ai bonus track, ai remix e ad altri contenuti aggiuntivi, a titolo gratuito in virtù dell'abbonamento a Comes With Music.


Il Nokia X6 con una brillante interfaccia touch da 3,2", una fotocamera da 5 megapixel con lenti Carl Zeiss e con 32GB di memoria interna, è un potente strumento di svago e, supportando tutti i principali formati digitali musicali, è in grado di riprodurre fino a 35 ore di musica.


Inoltre, per chi ama la "vita sociale", il Nokia X6 ha un widescreen 16:9 ottimizzato per le fotografie, i video e la navigazione e consente numerose attività che portano sull'homescreen amici e community virtuali, come Facebook, facilitando la socializzazione e permettendo di seguire tutti i blog e i gossip preferiti.


Tre giochi, Spore di EA, Asphalt4 e DJ Mix Tour di Gameloft, e l'accesso diretto dall'homescreen che consente di scaricare più giochi e applicazioni attraverso Ovi Store, completano l'esperienza di svago.


Il Nokia X6 sarà inizialmente disponibile in Europa, Eurasia, Medio Oriente e Africa. È inoltre possibile ordinare il dispositivo sul sito Nokia Online Store: http://europe.nokia.com/buy-online

<http://europe.nokia.com/buy-online>

Le fotografie del Nokia X6 sono disponibili sul sito www.nokia.com/press


Ulteriori informazioni sull'offerta musicale Nokia sono disponibili sul sito www.nokia.com/play


 

 

Nokia

 

Nokia è un innovatore delle telecomunicazioni mobili e il maggiore produttore al mondo di dispositivi mobili. Mette in contatto le persone in modi nuovi e diversi, fondendo tecnologie in mobilità avanzate con servizi personalizzati che consentono agli utenti di rimanere vicini a ciò che per loro è importante. Fornisce inoltre dettagliate mappe digitali tramite NAVTEQ, oltre ad attrezzature, soluzioni e servizi per le reti di comunicazione attraverso Nokia Siemens Networks.

 

 

giovedì 26 novembre 2009

Vodafone 360 Samsung M1

 

 

VODAFONE 360: SI AMPLIA LA GAMMA DI TELEFONI  cON SAMSUNG M1

 NEI PUNTI VENDITA   E SULLO SHOP ONLINE DA OGGI a partire da 0 euro

CENTINAIA DI APPLICAZIONI GIÁ DISPONIBILI

 

Milano, 26 novembre 2009 – Si allarga la gamma di telefoni ideati per ospitare la rivoluzionaria piattaforma Vodafone 360, da oggi sarà infatti disponibile nei punti vendita ed all'interno dello shop online il nuovo Vodafone 360 Samsung M1, il secondo telefono Samsung creato ad hoc per i servizi 360.

 

Vodafone 360 e' la nuova piattaforma aperta di Vodafone che riunisce in un'unica rubrica tutti i contatti di cellulare, social network, instant messaging e mail. E' possibile anche accedere allo Shop, dove sono disponibili numerose applicazioni, musica e giochi, fare ricerche su Internet e grazie al Navigatore e alla funzione GPS e' possibile trovare la via più semplice per ogni destinazione.

 

Dopo il lancio, all'inizio di novembre, del primo terminale Vodafone 360, il Samsung H1, e' ora disponibile sul mercato un altro modello Samsung per permettere a tutti i clienti di fruire al massimo della rivoluzionaria suite di servizi Vodafone 360.

 

Il nuovo Vodafone 360 Samsung M1 ha una memoria interna da 1GB, espandibile con schede Micro SD, fotocamera da 3 Megapixel, display da 3,2 pollici. La connettivita' e' garantita da accesso HSDPA, Wi-Fi e Bluetooth integrati e GPS per la navigazione.

 

Tutti i servizi Vodafone 360 saranno disponibili nei prossimi mesi su una gamma sempre più ampia di telefoni cellulari.

 

 

OFFERTA

 

Vodafone propone a tutti i clienti Mobile Internet 360, per navigare su Internet e fruire al meglio di tutti i servizi e le Apps di Vodafone 360 con traffico incluso fino a 500Mb a settimana o 2 GB al mese rispettivamente al prezzo 3 euro a settimana per ricaricabili o 10 euro al mese per gli abbonamenti. Mobile Internet 360 e' in promozione gratuita fino al 30 novembre 2009.

 

Tutti i clienti che sceglieranno uno dei piani Vodafone 360 Più Facile, potranno avere il  nuovo cellulare a prezzi vantaggiosi, da 0 € fino a 249 €, oltre a minuti verso tutti, minuti illimitati verso il numero Vodafone preferito, senza scatto alla risposta. Per i clienti che sceglieranno l'offerta Vodafone 360 a rate, sarà invece possibile acquistare il nuovo Vodafone 360 Samsung M1 a 129 € con un contributo mensile di soli 6 € per 24 mesi.

 

In aggiunta, tutti i clienti abbonamento che sottoscriveranno la promozione Mobile Internet 360 avranno da subito attiva Daily Travel Tariff Phone, che offre 5MB a 5€ al giorno per navigare e fruire dei servizi Vodafone 360 quando viaggi in Europa.

 

Infine per tutti coloro che desiderano comunicare con tutti i propri amici senza limiti, sarà possibile attivare il piano Vodafone Zero Limits, a solo 1 € a settimana, per avere tantissimi vantaggi quali 1000 minuti di chiamate e videochiamate dopo il primo minuto e 100 SMS e 100 MMS gratis ogni giorno verso tutti i numeri Vodafone dopo il primo della giornata, oltre a navigare gratis con Vodafone 360 fino al 30 novembre 2009 e successivamente a 30 centesimi al giorno.

 

Vodafone 360 Samsung M1 sarà disponibile inoltre per tutti i clienti privati a 299 €.

 

Per maggiori informazioni sull'offerta relativa ai telefoni Vodafone 360 e per acquistarlo online e' possibile visitare il sito www.vodafone.it.

 

martedì 24 novembre 2009

Buongiorno partner di TIM per il concorso"Ricarica e vinci"




  BUONGIORNO PARTNER DI TIM PER IL CONCORSO "RICARICA & VINCI": UNA SORPRESA PER OGNI RICARICA
E UNA PORSCHE BOXTER COME PREMIO FINALE

La piattaforma IMM (Intelligent Mobile Marketer) sviluppata da Buongiorno integra i telefonini di Telecom Italia e l'interfaccia web

Milano, 24 Novembre 2009 - Buongiorno S.p.A. (MTA STAR, Borsa Italiana: BNG), multinazionale leader nel mercato del digital entertainment, è il partner esclusivo che ha affiancato TIM, il brand di telefonia mobile di Telecom Italia, nell'ideazione e realizzazione di "Ricarica & Vinci", il concorso che premia sempre le ricariche superiori a 10 Euro con una sorpresa Silver (premio in traffico), e con una sorpresa Gold (premio in traffico e, se il Cliente è fortunato, anche prodotti hi-tech, tra cui TV LCD, iPhone, Nintendo Wii e PC ASUS) quelle superiori a 20 Euro. Successivamente alla notifica di avvenuta ricarica, il cliente TIM riceve un SMS con un codice, che deve essere inserito insieme al proprio numero di telefono nell'area "Gioca" del sito www.ricaricaevinci.it per conoscere e ricevere la sorpresa. Per ogni 10 Euro di ricarica, inoltre, si accumula 1 pallina valida per l'estrazione della Super Sorpresa finale: una Porsche Boxter 2.9. Più palline vengono accumulate, più sono le possibilità di estrazione.

Il meccanismo del concorso, che integra in un'unica esperienza cellulare e web, viene gestito dalla piattaforma proprietaria di CRM sviluppata da Buongiorno e denominata IMM (Intelligent Mobile Marketer) che, attraverso una procedura non invasiva, proprio perché "immediata", subito dopo la notifica della ricarica, invia un SMS con il codice.

La piattaforma può arrivare a gestire fino a 7 milioni di messaggi nelle 24 ore.

"Il CRM ha un ruolo molto importante nell'attuale scenario competitivo tra gli operatori di telefonia mobile, ed è per questo che Buongiorno ha investito nello sviluppo di una piattaforma dedicata che punta sull'unico tipo di messaggio - quello personalizzato, immediato e contestuale - che viene giudicato in modo positivo dal 60% degli utenti (*)", dichiara Andrea Casalini, CEO di Buongiorno. "La soluzione IMM è il fulcro tecnologico della nostra strategia di vendita agli operatori, e ci garantisce un posizionamento distintivo come partner strategico d'elezione per i 120 operatori telefonici in tutti i 57 Paesi in cui operiamo, dove siamo in grado di sostenere le loro sfide strategiche in termini di fidelizzazione e ottimizzazione degli investimenti di marketing".

(*) Fonte: Astra Ricerche

***

Informazioni su Buongiorno S.p.A.

Buongiorno S.p.A. (MTA STAR, Borsa Italiana: BNG) è una multinazionale leader nel mercato del digital entertainment. La società vanta una presenza internazionale con 24 uffici e business in 57 paesi e 5 continenti, connessioni dirette con più di 120 operatori telefonici e accesso a oltre 2 miliardi di clienti. La società articola la propria attività su due linee di business: i servizi a valore aggiunto distribuiti direttamente – con il brand per servizi di Mobile Content BlinkoGold e con il brand di Mobile Social Networking peoplesound - e in partnership con i principali operatori telefoniche e gruppi media (Consumer Services) e la linea di business dei servizi di marketing relazionale per le imprese (Buongiorno!Digital).


In agriturismo, solo se prende il telefonino

Gli italiani adorano il relax, magari quello degli agriturismi. Staccare la spina con la routine quotidiana è il loro obiettivo, tuttavia non sono disposi a rinunciare, neanche in queste pause, al loro cellulare. A rilevarlo, è l'Ismea, presentando il rapporto AgrieTour, durante il salone nazionale dell'agriturismo di Arezzo.
La ricerca, svolta su un campione di duemila intervistati tra Roma e Milano, rivela che requisito fondamentale per la scelta di una struttura turistica in campagna, non è solo la bellezza del paesaggio, la funzionalità degli alloggi, ma anche la presenza o meno della copertura per la telefonia mobile. Insomma siamo alla ricerca della natura ma, sempre, con quel pizzico di tecnologia irrinunciabile.
Ecco i numeri: il sessantacinque per cento degli intervistati non rinuncia ai telefonini in nessun caso. In ordine di importanza, poi, vengono le richieste della tv e della piscina.

www.optimaitalia.com

Adsl, una mappa per i disagiati.

Ormai ci si inventa di tutto per fronteggiare quella che in alcune zone del nostro Paese è una vera e propria emergenza adsl. A Parma, ad esempio, l’Amministrazione comunale ha creato una vera e propria mappa dei “disagiati”, cercando di tenere sotto controllo tutte le zone (se non le singole famiglie, visto che capita che in uno stesso condominio, causa appoggio a centraline diverse, due vicini si trovino in una situazione diametralmente opposta) in cui il servizio non è garantito.

Dopo questo studio, la classe politica cercherà di avere un confronto diretto con Telecom, al fine di limitare una situazione ormai non semplice.

www.optimaitalia.com

Adsl, situazione tragica in Brasile

In Italia spesso ci si lamenta a causa della relativa diffusione della connessione veloce. Eppure, ci sono posti nel mondo in cui la situazione a confronto è drammatica. Vedere per credere quanto sta avvenendo in Brasile, dove addirittura il 94% della popolazione non può ancora godere dei benefici generati dall’ adsl. La copertura totale, al momento, non è nemmeno concepita negli obiettivi a medio-lungo periodo, visto che la meta prefissata è a quota 80%.

I tempi? Il Ministro delle Comunicazioni, Hèlio Costa, ha dichiarato: “Il progetto dovrebbe partire a livello operativo entro il prossimo anno, possibilmente entro la fine dell'ultimo mandato del presidente Luiz Inácio Lula da Silva”.

www.optimaitalia.com

Telefonia e adsl: le ultime novità

L’Unione Europea ha approvato un nuovo pacchetto di riforme sulle telecomunicazioni: adsl mobile, i settori più interessati. Principalemente, l’intervento spinge le imprese ad investire maggiormente nelle reti senza fili e in quelle ad alta velocità.

Tra i benefici apportati dal documento europeo, poi, lato utente, c’è una maggior opportunità di scelta dei provider a banda larga ed una maggiore copertura della stessa, grazie alla gestione dello spettro radio. A breve, dovrebbe essere garantita anche una maggiore protezione dallo spam e nella protezione dei dati sensibili. Infine, dovrebbe essere cosa fatta, il passaggio da un operatore mobile all’altro in una sola giornata.

www.optimaitalia.com

lunedì 23 novembre 2009

MTV MOBILE INTERNET KEY PER NAVIGARE SEMPRE E OVUNQUE IN PIENA LIBERTÀ

LE PROMOZIONI INTERNET KEY 

MTV MOBILE INTERNET KEY PER NAVIGARE SEMPRE E OVUNQUE IN PIENA LIBERTÀ

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.

Acquista la chiavetta MTV Mobile a 59€ e per il primo mese, MTV Mobile ti regala 100 ore di traffico Internet oppure

acquista la chiavetta MTV Mobile con 1 anno di traffico incluso a soli 119€ 

Con MTV Mobile 'powered by TIM' la navigazione è semplice e immediata.

Puoi scegliere di acquistare la MTV Mobile Internet Key a 59 euro e MTV Mobile ti regala 100 ore di navigazione per il primo mese. I mesi successivi, con la carta servizi, MTV Mobile Connect, navighi 100 ore al mese con una spesa di soli 20 euro/mese.

Oppure, puoi scegliere di acquistare in un'unica soluzione MTV Mobile Internet Key e la navigazione web per un anno.

Con 119 euro, infatti, grazie a MTV Mobile, puoi acquistare: la chiavetta MTV Mobile e 30 ore di traffico internet al mese, per 12 mesi.

Entrambe le promozioni sono attivabili presso i punti vendita TIM entro il 31 dicembre 2009. 

MTV Mobile Internet Key si differenzia non solo per il design e i colori di tendenza ma sopratutto per le caratteristiche tecniche. Piccola e leggera (pesa solo 30 g) è la chiavetta ideale da utilizzare a casa, in viaggio e al lavoro.

Di seguito le caratteristiche principali:

  • USB stick con slot per supporto MicroSD
  • Dimensioni: 88 x 28 x 14 mm
  • Peso: 30 gr
  • Velocita' di connessione: UMTS/HI Speed 7,2 Mega
  • Sistemi operativi supportati: Windows 2000, XP, VISTA, MAC OSX e LINUX
  • Operatività: Triband: 900/1800/1900 Mhz

Per conoscere nel dettaglio il mondo MTV Mobile e le promozioni in corso, ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.mtvmobile.it

MTV Mobile "powered by TIM

MTV Mobile "powered by TIM è la telefonia mobile di chi ama la musica che unisce l'expertise di TIM , il leader del mercato telefonico mobile, e di  MTV Italia, il punto di riferimento della musica e dei giovani.

MTV Mobile è il modo nuovo di vivere e pensare al tuo telefonino.

Le tariffe sono finalmente semplici, chiare e soprattutto senza asterischi nascosti

Sono pensate per chi usa principalmente gli sms, per chi fa telefonate brevi e frequenti e per chi senza internet sul telefonino proprio non ci sa stare.

Con MTV Mobile puoi inviare sms al prezzo più  basso e chiamare senza scatto alla risposta. Puoi chattare con MSN e con Facebook, navigare sul web scegliendo tra soluzioni a canone settimanale, mensile o annuale davvero convenienti.

E soprattutto solo con MTV Mobile "powered by TIM" hai accesso alla migliore offerta musicale del mercato pensata per la telefonia mobile e garantita da MTV Italia.

Senza sottoscrivere alcun tipo di abbonamento e senza costi di connessione, puoi ascoltare, vedere e scaricare gratuitamente tutta la musica di MTV o puoi acquistare a 0,99 cent. tutti i brani delle library di Sony, Emi e Universal.

E soprattutto solo con MTV Mobile hai accesso privilegiato a tutti i live di MTV e MTV Mobile per conoscere i tuoi artisti preferiti da vicino.

Vodafone: primi test con tecnologia LTE IN ITALIA E IN EUROPA


 

Vodafone: GIA' effettuati CON SUCCESSO I primi test con tecnologia LTE  IN ITALIA E IN EUROPA  

Milano, 23 novembre 2009 Vodafone Italia rende noto che gia' a maggio 2009 ha effettuato con successo il primo test di laboratorio con tecnologia LTE (Long Term Evolution) a Milano. Il Gruppo Vodafone ha inoltre effettuato sperimentazioni sulla tecnologia LTE in diversi Paesi Europei ed extra-Europei tra cui Spagna, Germania, Ungheria e Stati Uniti. LTE  rappresenta la quarta generazione di telefonia mobile,  che consentira'  velocità di connessione con internet mobile fino a 144 megabit al secondo, ossia dieci volte superiori rispetto alle reti di terza generazione, rendendo possibile la fornitura di servizi comparabili a quelli offerti dalle reti fisse.   

Il Gruppo Vodafone, insieme ad altre aziende leader del settore delle telecomunicazioni, ha inoltre collaborato allo sviluppo di One Voice, un profilo tecnico per i servizi LTE Voce e SMS. One Voice definisce un set ottimale di specifiche funzionalità 3GPP, già esistenti, che tutti gli stakeholder del settore, inclusi i vendor di rete, i service provider e i produttori di telefoni cellulari, possono utilizzare per offrire soluzioni Voce compatibili con le reti LTE. Le specifiche tecniche definite congiuntamente dai partner di One Voice aiuteranno inoltre a facilitare il roaming internazionale e l'interoperabilita' dei servizi voce ed Sms su Lte, nonche' una rapida introduzione di attrezzature compatibili.

Rete mobile piu' veloce e nuova Internet key

Vodafone Italia rende disponibile sulla propria rete mobile la tecnologia HSDPA con velocità a 14.4Mbps: i clienti Vodafone possono cosi navigare in internet ad una velocità fino a 14,4 Megabit al secondo sulla maggior parte della rete di terza generazione. Nelle grandi citta'  invece sara' resa disponibile da subito la tecnologia HSPA+ con una velocita' fino a 21.6 Mbps ed gia' pronta per l'ulteriore evoluzione a 28.8 megabit al secondo prevista per i prossimi mesi. Vodafone  Italia e'  stato  il primo operatore nazionale ad aver applicato a tutta la rete UMTS, costituita da oltre 10.000 antenne, la tecnologia HSPA.  Vodafone Italia rende inoltre disponibile la nuova Super Internet Key 28.8 Mega ready, per navigare con velocità  fino a  21.6 Mbps, e gia' pronta per i 28.8 Mbps con un semplice upgrade del software. Con il lancio della nuova Internet Key Vodafone conferma il proprio impegno nell'offrire a tutti i clienti le migliori soluzioni di connessione dati in mobilita'. Piccola e leggera come una chiavetta USB, Super Internet Key 28.8 Mega Ready consente di connettere il proprio PC fisso o portatile con la banda larga mobile senza bisogno di alcun collegamento di rete fissa o di alcun cavo di connessione. Il nuovo modem, e' certificato per operare con i sistemi operativi Microsoft Windows (Vista e XP) e Mac OS Leopard e Snow Leopard (32 e 64bit). Il prodotto e' inoltre caratterizzato da un'installazione "plug and play" sia per Microsoft che per Mac: il dispositivo provvedera' ad installare automaticamente in un paio di minuti tutti i file e l'applicativo sul PC e sul Mac senza bisogno di inserire CD o seguire complicate procedure.

L'impegno per lo sviluppo della banda larga e contro il digital divide 

Vodafone Italia continua a investire un miliardo di euro l'anno in servizi e innovazione e ha già avviato la realizzazione della propria rete di nuova generazione che integra in un'unica piattaforma tecnologie radio e fisse.  Il 17 novembre 2008 e' stata presentata al Sottosegretario alle Comunicazioni, Paolo Romani la prima connessione HSDPA a 14.4 Mbps e, in quell'occasione, per dimostrare concretamente le potenzialità della rete mobile Vodafone si e' impegnata a coprire, ogni mese in una regione diversa, un comune in digital divide. Ad oggi 11 comuni italiani (Olevano sul Tusciano – Campania, Nurri – Sardegna, Scerni e Cellino Attanasio – Abruzzo, Virle – Piemonte, Roseto Valfortore – Puglia, Verzino – Calabria, Trigolo – Lombardia, Carbognano – Lazio, Melara – Veneto, Castelgrande – Basilicata)  sono gia stati coperti dalla rete mobile di Vodafone, consentendo a tutti i clienti delle zone coperte di utilizzare la banda larga mobile per navigare su Internet.

 

IBM Service Management




IBM

I servizi nell'era delle risorse intelligenti

Oggi possiamo infondere intelligenza digitale praticamente in ogni cosa: dalle reti elettriche alle reti ferroviarie fino alle catene di montaggio. Ma come orchestrare il mondo fisico e quello digitale per fornire qualità di servizio ai tuoi clienti e flessibilità al tuo business? L'approccio di IBM alla gestione dei servizi può aiutarti ad ampliare la visibilità, il controllo e l'automazione di tutti i servizi aziendali.

Un business più intelligente ha bisogno di software, sistemi e servizi più intelligenti.
Per saperne di più



sabato 21 novembre 2009

Posta elettronica certificata. Vantaggi solo per le aziende e per lo Stato e non per i cittadini?



Posta elettronica certificata. Vantaggi solo per le aziende e per lo Stato e non per i cittadini?


Firenze, 21 Novembre 2009. La Posta elettronica certificata (Pec) fra non molto dovrebbe essere una realta' diffusa. Da ottobre scorso e' cominciata una sperimentazione con Aci e Inps. Dall'anno prossimo dovrebbe entrare in regime il sistema "Pec ai cittadini", con fornitura gratuita di un indirizzo PEC per comunicare con le pubbliche amministrazioni. Al momento non e' ancora stato individuato il gestore di riferimento.
Ad oggi il cittadino privato puo' munirsi di una casella PEC per comunicare con chiunque ne sia analogamente munito rivolgendosi ad uno dei gestori dell'elenco pubblicato sul sito del CNIPA (centro nazionale per l'informatica nella pubblica amministrazione); il servizio non e' gratuito. Qui una nostra scheda pratica in merito (1)
In questo magma senza certezza di tempi, a chi timidamente si e' gia' affacciato in questo ambito si prospetta una situazione in cui gli ipotetici vantaggi di questo sistema in realta' potrebbero non essere tali, ma solo una ulteriore complicazione della vita.
Partiamo da un episodio. Un risparmiatore, cliente della IwBank ha deciso di usare la Pec per comunicare con la banca, incoraggiato anche dal fatto che questo tipo di comunicazione e' incentivata dallo stesso istituto di credito (2). Ma la banca accetta solo propri indirizzi di posta elettronica sul proprio server (nome.cognome@pec.iwbank.it) e non l'indirizzo privato del cliente (xx@alice.it o libero.it o tiscali.it etc), nonostante sul proprio sito ci sia scritto un generico "il cliente avra' comunque la possibilita' di utilizzare la propria e-mail privata per comunicare con la Banca". Il cliente fa sapere che non puo' avere un indirizzo specifico per ogni rapporto che ha usando la Pec, ma questo alla banca non interessa e, anche se non esplicitamente per questo motivo, alcune settimana dopo la IwBank decide di recidere il proprio rapporto contrattuale con questo risparmiatore.
Cosa significa questo episodio?
Siamo sicuri che quando domani la Pec sara' una realta' diffusa in molte aziende e pubbliche istituzioni, il cittadino potra' usare la propria Pec o non dovra', piuttosto, avere una Pec per ogni rapporto, e quindi dover controllare ogni giorno la posta di decine e decine di diversi indirizzi?
Non ci sembra che questo problema sia contemplato nelle disposizioni di legge che istituiscono la Pec, e sicuramente non c'e' nessuna norma nei rapporti tra privati.
Noi siamo  diffidenti quando lo Stato mette mano ai rapporti informatici coi cittadini. La schifezza della carta d'identita' elettronica grida ancora vendetta: costa il 400% in piu' di quella cartacea, ci vuole un sacco di tempo per ottenerla e, quando scade, il rinnovo prevede che sia affiancata ad un supporto cartaceo, che all'estero non riconoscono valido (3). Siamo preconcetti nel credere che le leggi sulla Pec dovrebbero prevedere l'esplicita possibilita' di usare anche solo la propria firma privata di posta elettronica, nei rapporti privati e in quelli pubblici?
L'episodio che abbiamo riportato della IwBank e' abbastanza esplicito: la Pec, allo stato dei fatti, non e' una semplificazione della vita del cittadino, ma una sua complicazione a fronte della semplificazione della vita di Stato e aziende. Si rinnova cioe' la solita impostazione della italica organizzazione statuale, economica e sociale: non modellata intorno al cittadino utente e consumatore finale, ma quest'ultimo e' il fruitore o il cliente di servizi e prodotti che puo'/deve prendere e lasciare solo quando non siamo monopolisti.

(1) http://sosonline.aduc.it/scheda/posta+elettronica+certificata+pec+guida+all+uso_16649.php
(2) http://privati.iwbank.it/sicurezza-pec-privati.html
(3) http://avvertenze.aduc.it/comunicato/carta+identita+elettronica+semplificazione+beffa_15933.php


Vincenzo Donvito, presidente Aduc

COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori

venerdì 20 novembre 2009

Firenze: una città wi-fi

Il progetto Wi-fi gratis è già realtà in alcuni grandi centro del nostro Paese. Vedere per crede quanto sta avvenendo a Firenze. Attiva già in ben dieci piazze del capoluogo toscano, questa piacevole novità non fa altro che confermare un trend positivo, che porterà la diffusione del servizio a titolo gratuito ad un numero sempre più elevato di persone, sperando che ad esso sia accompagnata la copertura dell' adsl a tutto il territorio italiano.
I responsabili del progetto auspicano che la svolta favorisca una maggiore propensione da parte delle persone a mettere più spesso il naso fuori di casa, ma che allo stesso ci si possa avvicinare di più rispetto al passato alle grandi città. Basterà? I presupposto sembrano essere positivi.

www.optimaitalia.com

Cellulare scarico? Basta agitarlo

La tecnologia non ha confini. L'Ipecc-Cnr di Faenza ha realizzato un congegno per garantire la ricarica di qualsiasi dispositivo per la telefonia mobile, semplicemente, agitandolo. Si tratta di un sistema piezoelettrico, ovvero di una ceramica formata da piombo, zircone e titanio, installata sotto la tastiera del telefonino. Gianluca Poli, ingegnere dell’Ipecc-Cnr, ha spiegato la sua invenzione in questo modo: “Quando vengono compressi i tasti si genera energia che viene incanalata nel sistema piezoelettrico posto sotto alla tastiera. All’interno del congegno c’è un circuito che “butta”, ovvero che incanala l’energia direttamente alla batteria”. Un altro convertitore cinetico di energia sarà collocato sulla copertura in plastica dei cellulari. La tecnologia, ancora in fase di sperimentazione, ha dato già i primi risultati: secondo i test effettuati, lo “shakeraggio” dovrebbe garantire, ogni giorno, dagli 8 ai 15 minuti di ricarica.
Insomma, lo scopo potrebbe essere quello di garantirci la possibilità di una chiamata di emergenza in situazioni critiche, senza il caricabatteria.

www.optimaitalia.com

Telefonia contraffatta: maxi-sequestro

La telefonia un grande business, anche per il mercato della contraffazione. La Guardia di Finanza ha intercettato uno dei più grossi canali di approvvigionamento del Nord Italia. Sono stai sequestrati in una serie di negozi e magazzini milanesi 870.000 prodotti, tra auricolari, batterie, custodie, cover, caricabatterie, tastiere per cellulari.

La merce era corredata da confezioni in plastica, cartoncini illustrativi, etichette adesive a marchio CE e dunque, proposta come originale ai rivenditori. Secondo le stime della GdF si tratta dell’operazione più importante degli ultimi anni, nel nostro paese: il valore commerciale complessivo oscilla tra i 2.500.000 e i 4.500.000 di euro.

www.optimaitalia.com

Adsl in Sardegna: la classe politica si muove

Si muove la classe politica sarda, affinchè sia garantita velocemente la diffusione dell' adsl. I consiglieri regionali del Pd Mario Bruno, Luigi Lotto, Gavino Manca e Valerio Meloni, infatti, hanno ufficialmente presentato un´interrogazione all´amministrazione regionale.

Lo scopo è quello di completare l´accesso internet a banda larga nelle borgate agricole sassaresi. L’esigenza è stata confermata dal capogruppo del Pd. Secondo Bruno, più in particolare, “l’accesso ad internet a banda larga è ormai condizione necessaria per garantire una reale parità di diritti ai residenti e alle attività produttive”.

www.optimaitalia.com

Adsl e democrazie diretta

Anche un esempio di democrazia diretta può essere l’occasione per far sentire la propria voce sul delicato tema della qualità DELL' adsl . E’ successo a Sant’Agostino, grazie all’iniziativa “Comune Ascolta”, che visto la raccolta di 215 questionari sugli argomenti più vari. Tra questi, inevitabilmente, anche quello relativo al potenziamento della connessione veloce.

In particolare, sono circa 187 le firme raccolte per migliorare la qualità dl servizio nella frazione di Dosso, possibilmente in modo rapido. Messaggio pronta recepito dalla Giunta comunale di San’Agostino, che ha assunto l’impegno di far pervenire tali firme all’Operatore di rete.

www.optimaitalia.com

Frodi suonerie cellulari: chiusi decine di siti

La Commissione Consumatori della Ue ha chiuso 159 siti per pratiche scorrette nella vendita di suonerie per la telefonia mobile.
I controlli, dal giugno 2008, sono stati complessivamente, 301, a seguito delle denunce di molti genitori. Cosa ancora più grave, oltre la metà dei siti esaminati si rivolgeva specificamente ai bambini, vittime preferite di queste frodi. Il commissario europeo per i diritti dei consumatori, Meglena Kuneva, ha dichiarato, a questo proposito: “ Non è giusto che i giovani siano vittime di pratiche fraudolente come le pubblicità ingannevoli che li inducono a sottoscrivere abbonamenti per suonerie che pensavano fossero gratuite".

giovedì 19 novembre 2009

FwdOfferte Vodafone Casa

 
 

AL VIA LE NUOVE OFFERTE VODAFONE CASA INTERNET E TELEFONO FLAT E TUTTO FLAT OVUNQUE

 PER TELEFONARE E NAVIGARE DA CASA E FUORI CASA CON LA RETE VODAFONE

 

DA OGGI ANCHE 30 ORE AL MESE DI INTERNET IN MOBILITA' INCLUSE

SCONT0 DEL 50% SUL CONTRIBUTO MENSILE FINO A GIUGNO 2010

 

Milano, 19 novembre 2009 – Al via Vodafone Casa Internet e Telefono Flat e Tutto Flat ovunque: le nuove offerte ideate per  telefonare e navigare senza limiti da casa con l'Adsl di Vodafone si arricchiscono infatti di un'importante novita', senza rinunciare alla convenienza. Ogni mese tutti i clienti potranno effettuare fino a 30 ore di navigazione anche fuori casa grazie alla Vodafone Internet Key inclusa nella Vodafone Station.

Inoltre i clienti che attiveranno i due nuovi piani entro il 20 dicembre 2009 potranno usufruire del 50% di sconto sul contributo mensile fino al 15 giugno 2010.

 

Ecco le nuove offerte Vodafone Casa Internet e Telefono Flat e Tutto Flat ovunque:

 

Offerta Tutto Flat ovunque - la scelta per navigare con l'ADSL e parlare a 0 cent al minuto da casa verso i numeri fissi (fino a 3000 minuti ogni 30 giorni) senza scatto alla risposta. Con Vodafone Casa Internet e Telefono Tutto Flat ovunque e' inoltre possibile chiamare i cellulari Vodafone a soli 6 cent al minuto, mentre le chiamate verso altri operatori prevedono una tariffazione di 16 cent al minuto. Lo scatto alla risposta e' di 16 cent. Vodafone Casa Internet e Telefono Tutto Flat ovunque prevede un canone mensile di 44 euro: grazie alla promozione il contributo sara' di soli 22 euro al mese fino a Giugno 2010 per tutti i nuovi clienti.

 

Offerta Flat ovunque - la soluzione per navigare con l'ADSL e parlare a 0 cent al minuto da casa verso i numeri fissi (fino a 3000 minuti ogni 30 giorni). Con Vodafone Casa Internet e Telefono Flat ovunque e' inoltre possibile chiamare i cellulari Vodafone a soli 6 cent al minuto, mentre le chiamate verso altri operatori prevedono una tariffazione di 16 cent al minuto. Lo scatto alla risposta e' di 16 cent per tutte le chiamate. Vodafone Casa Internet e Telefono Flat ovunque prevede un canone mensile di 34 euro: grazie alla promozione il contributo sara' di soli 17 euro al mese fino a Giugno 2010 per tutti i nuovi clienti.

 

Le offerte Vodafone Casa Internet e Telefono Flat e Tutto Flat ovunque prevedono in dotazione la Vodafone Station che permette di telefonare e di navigare in Internet da casa con la ADSL di Vodafone e fuori grazie alla Vodafone Internet Key integrata.  Vodafone Station è facile da installare e semplice da utilizzare e non richiede tempi di attesa per l'attivazione del servizio. Le offerte includono Vodafone Mail, l'esclusiva casella di posta elettronica da 6 Giga, dotata di antispam e antivirus.

 

Offerta Vodafone MiniPC

 

Infine tutti i clienti Vodafone Casa Internet e Telefono potranno aderire all'offerta MiniPC ad un prezzo speciale e con soli 9 euro al mese per 24 mesi e navigare con l'esclusivo Acer Aspire One 751h, il netbook ideale per chi desidera essere connesso sempre e ovunque. L'offerta prevede un contributo iniziale di 99 euro.

 

 Attivazione

 

Il costo di attivazione delle offerte Vodafone Casa Internet e Telefono Flat e Tutto Flat ovunque e' di 49 euro in caso di portabilità del numero di telefono e di 99€ (invece che 149€) in caso di attivazione di una nuova linea. Entrambe le offerte sono soggette a una durata contrattuale di 24 mesi, con corrispettivo per recesso anticipato.

Per maggiori informazioni e dettagli sulle nuove offerte Vodafone Casa Internet e Telefono e per richiedere Vodafone Station e' possibile visitare il sito www.vodafone.it

 

 
 

mercoledì 18 novembre 2009

BBF/Expo Comm Italia - 24 e 25 Novembre, Fiera Roma

 Ultimi giorni per registrarsi! BBF/Expo Comm Italia - 24 e 25 Novembre, Fiera Roma
Ingresso gratuito, REGISTRATI!




Partner
Partner



PROTEZIONE DEL TERRITORIO, E-GOV E GREEN:
LE PRIORITA' ICT PER LO SVILUPPO
  
Se ne discute a BBF/EXPO COMM ITALIA 2009
  
    Ultimi giorni per registrarsi!

Conference & Expo | 24-25 Novembre 2009 | Fiera di Roma

www.expocommitalia.it
  
PARTECIPAZIONE GRATUITA, RISERVATA AGLI OPERATORI DEL SETTORE



L'EVENTO

Torna a Roma la seconda edizione di BBF/EXPO COMM ITALIA, l'unica manifestazione dedicata al mercato ICT & TLC Italiano e della regione euro-mediterranea, che mette a confronto i più importanti player del settore.

Tra le tematiche trattate in conferenza si parlerà di Protezione del Territorio e Infrastrutture Critiche, e-Gov e Green, indispensabili per lo sviluppo del mercato ICT.



LE CONFERENZE


Tra le numerose sessioni di conferenza che si svolgeranno nel corso delle due giornate, segnaliamo:


Difesa e Protezione del Territorio e delle infrastrutture critiche
Le infrastrutture critiche e le soluzioni in grado di proteggere le persone, le risorse e il patrimonio culturale, riducendo la vulnerabilità agli attacchi terroristici e garantendo la tutela di chi fruisce, di chi accede, nonché della comunità stessa che gravita attorno a queste infrastrutture.

e-Gov 2012: riflessioni e analisi sul quadro legislativo e sul ruolo del mercato ICT
Innovazione tecnologica e reingegnerizzazione dei procedimenti amministrativi e delle organizzazioni sono impegni prioritari per migliorare la performance della PA, innovare i servizi offerti a cittadini e imprese, utilizzare in modo più efficace le tecnologie ICT.



Green IT
Il tema della sostenibilità e di un approccio "green" è entrato a far parte delle strategie di molte grandi aziende a livello mondiale e il tema di soluzioni eco-compatibili in ambito IT sta assumendo un ruolo sempre più importante per le aziende: il primo driver di sviluppo per queste soluzioni è senza dubbio la variabile economica, quasi la metà delle imprese ha posto in atto una strategia di Green IT per rispondere alla necessità / possibilità di una riduzione dei costi


Per consultare l'agenda completa, clicca qui.


SPEAKERS

Tra i relatori che hanno confermato la propria presenza in queste 3 sessioni di conferenza, segnaliamo:

Antonio Apruzzese, Direttore, Polizia Postale e delle Comunicazioni
Erik Berglund, Director of Capacity Building, Frontex
Glauco Bigini, Green IT Practice Leader, Cefriel
Andrea Biraghi, BU PMR & Networks Vice President, Selex Communications
Renzo Carlucci, Geomedia
Claudia Criscione, Managing Partner, Noiros e Coordinatrice gruppo di lavoro Green ICT, Club TI
Emanuele De Rosa, Administrator in the Maritime Security Policy Team of the Directorate General for Energy and Transport - Unit G2, European Commission
Stefania Ducci, Vice-Presidente, Mediterranea Council for Intelligence Studies
Pietro Finocchio, Gen. Isp. Capo. Ministero della Difesa
Filippo Maria Foffi, Amm. Div., Ministero della Difesa
Rita Forsi, Direttore Generale, ISCOM
Luisa Franchina, Direttore Generale del Dipartimento della Protezione Civile - Presidenza del Consiglio
Michele Graiff, Key Account Manager, Government & Enterprise, Ericsson
Angelo Spina, Chairman, Acquisti & Sostenibilità onlus
Nicola Mazzocca, Assessore, Regione Campania
Massimo Melica, Studio Legale Melica, Scandelin & Partners
Nicola Pedde, Direttore, Institute for Global Studies
Raffaele Pinto, Presidente, ANIPA - Associazione Nazionale Informatici Pubblici e Aziendali
Irene Pivetti, Presidente, LTBF
Ahmad Sacca, CEO, Elite Technologies
Roberto Setola, Segretario Generale, AIIC - Associazione Italiana Infrastrutture Critiche
Francesco Troisi, Direttore Generale per la Gestione delle Frequenze, Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento per le Comunicazioni
Andrea Valboni, National Technology Officer, Microsoft


IN  EVIDENZA





Visita lo stand di
Telecom Italia Sparkle
,
Official Sponsor




WiTech
Sponsor Demo Arena



SPONSOR/EXHIBITOR


Tra le aziende che hanno aderito a BBF/Expo Comm Italia 2009 segnaliamo l'opportunità di poter incontrare: Telecom Italia Sparkle, Alcatel-Lucent, Fastweb, Rai Way, Selex Communications, Sky, Ericsson, IBM, Microsoft.

Per conoscere l'elenco completo di Sponsor ed Exhibitor che ad oggi hanno confermato la loro presenza all'evento, clicca qui.


PARTECIPAZIONE ALL'EVENTO


L'ingresso all'area espositiva, al matchmaking e alle sessioni conferenza è gratuito, riservato agli operatori del settore. Posti limitati alle conferenze: non aspettare, registrati ora!

WIRELESS Srl
Via Monte Rosa, 11
20149 Milano - Italy
inforeq@gowireless.it

Tel.: 02 48100306


sponsorsponsorsponsorsponsorsponsor






Brought to you by
Per maggiori informazioni: Wireless srl - inforeq@gowireless.it - Tel. 02 48100306

Campagna Keycode su Punto Infomatico

Keycode lancia una nuova campagna pubblicitaria

sulla prima rivista on-line di informatica 

 

 
 
 

Keycode - software house italiana leader nel settore dei new media – lancia una nuova campagna pubblicitaria su Punto Informatico, prima rivista on-line di informatica in Italia. 
 

Brescia, 16.11.09. E' on-line la nuova campagna pubblicitaria di Keycode su Punto Informatico, prima rivista on-line italiana del settore ICT per aziende e professionisti del settore.

La campagna, che avrà una durata di tre mesi, presenta tre soggetti in tre diversi banner animati ed è stata pianificata per sottolineare i plus della suite WebHat, il primo applicativo web based sviluppato in Italia per la gestione integrale di progetti e applicazioni web. E per veicolare il messaggio ha scelto la rivista on-line Punto Informatico, che conta oltre 4 milioni e 200 mila pagine visitate, un milione di utenti unici e circa 75 mila iscritti alla Newsletter periodica.

Campagna banner

Il primo banner richiama le caratteristiche di WebHat, il CMS scelto da oltre 130 agenzie di comunicazione, il secondo descrive il nuovo modulo Newsletter, per la realizzazione di attività di e-mail marketing e il terzo infine è rivolto alla rete di vendita, con l'ottica di aiutare i partner nella loro attività commerciale. "KeyCode ha un modello di business unico rispetto al mercato, in quanto non vende direttamente alle aziende, ma si rivolge alle agenzie di marketing e comunicazione, che realizzano siti per conto delle aziende", ha sottolineato il Presidente della società, Enrico del Sordo. "In questo modo, riusciamo a focalizzarci sull'innovazione e il continuo sviluppo del prodotto e i nostri clienti diretti sono la nostra rete di vendita".  

Punto Informatico

Nato nel 1996, Punto Informatico si è affermato come un prezioso strumento di informazione sui temi dell'ICT. Focalizzato su Internet e la tecnologia, è dedicato ad un'utenza professionale che non si ferma alla semplice lettura delle notizie, ma ne vuole approfondire l'impatto sulla società, sulla cultura e il mercato. Ampliato di recente con la rubrica le "ultimissime", che fornisce le notizie più importanti del panorama ICT in tempo reale, il sito ha sempre valorizzato lo stretto rapporto che lega la sua redazione con i lettori: è stata infatti la prima testata giornalistica in Italia a lanciare aree di commento per gli utenti su ogni singola notizia pubblicata.

Keycode 

KeyCode è una software house che si rivolge al mercato Internet e propone alle aziende la gestione di progetti web caratterizzati dalla massima funzionalità e rapidità nell'erogazione del servizio. Fiore all'occhiello dell'azienda, giovane ma forte di un solido bagaglio di esperienza ad alto contenuto tecnologico e innovativo, è WebHat, applicativo web based per la gestione integrale di progetti e applicazioni web. Le peculiarità di WebHat rispecchiano fedelmente la politica aziendale di KeyCode: semplice e veloce, autonomo, veicolo per l'incremento del ' new business ' e strumento per ridefinire il valore aggiunto della propria professionalità. 
 

Per ulteriori informazioni e richieste di materiali contattare:

Enrico Del Sordo, Presidente di Keycode

Office +39 030 22193421 
Mob. +39 393 3369881 
skype account: enrico.delsordo 
mail: enrico.delsordo@keycode.it

www.keycode.it  
www.keycode.us

Vodafone promo e christmas pack

VODAFONE: ARRIVANO LE PROMOZIONI DI NATALE CHRISTMAS CARD PAROLE, CHRISTMAS CARD MESSAGGI E INTERNET CARD

Per ogni Christmas Pack acquistato Fondazione Vodafone donera' un euro all'associazione Salvabebe' Salvamamme

Milano, 18 novembre 2009 – Vodafone lancia le nuove promozioni di Natale, con tre importanti novita': Christmas Card Parole con una Christmas gratis da regalare, Christmas Card Messaggi con 300 SMS gratis verso tutti e  Christmas Pack, la confezione speciale che permette di fare un 'regalo' sostenendo l'associazione Salvabebe'-Salvamamme attraverso una donazione della Fondazione Vodafone.
Christmas Card Parole
Con Christmas Card Parole, questo Natale i clienti Vodafone si vedranno restituito quanto spendono per chiamare tutti i numeri in Italia e dall'Europa. I clienti che attivano Christmas Card riceveranno infatti 10 euro di ricarica omaggio ogni 10 euro di chiamate effettuate verso tutti in Italia e dall'Europa con Vodafone Passport, fino a 250 euro al mese.
In piu', attivando Christmas Card Parole a pagamento i clienti ricevono via SMS un codice promozionale da regalare per l'attivazione gratuita di un'altra Christmas Card Parole su un altro numero.
La promozione e' disponibile anche per i clienti abbonamento che riceveranno un bonus valido per le chiamate nazionali da utilizzare entro 30 giorni dall'erogazione del bonus. 
Christmas Card Parole prevede l'attivazione gratuita di Vodafone Passport e consente a tutti i clienti di chiamare dall'Europa alla propria tariffa nazionale con un euro in più a chiamata e, quando ricevono, di parlare fino a 30 minuti con solo un euro.
Christmas Card e' attivabile dal 18 novembre 2009 al 18 gennaio 2010 al costo di soli 5 euro, dura un mese e non e' innovabile.
Christmas Card Messaggi
Con la nuova Christmas Card Messaggi mandare SMS di auguri (e non solo) e' ancora piu' facile perche' si possono inviare subito 300 SMS gratuiti  verso tutti i numeri.
Christmas Card Messaggi e' attivabile dal 18 novembre 2009 al 18 gennaio 2010 al costo di  5 euro, dura un mese e non e' rinnovabile.
Per i clienti che hanno gia' un'opzione Infinity Messaggi, Zero Limits o Messaggi Senza Limiti la Christmas Card Messaggi e' in regalo.
E l'attivazione è gratuita anche per coloro che scelgono di diventare clienti Vodafone attivando una nuova ricaricabile o un abbonamento.
Internet Card
Internet Card permette di navigare dal PC utilizzando la Internet Key o il cellulare come modem, per tutto il giorno a 1 euro (fino a 500 MB al giorno) e di pagare solo in caso di connessione. Internet Card, e' attivabile dal 18 novembre 2009 fino al 31 gennaio 2010 al costo di soli 5 euro, ed ha una validita' di 90 giorni dall'attivazione. L'offerta e' disponibile anche per tutti i clienti ADSL che navigano in mobilita' con la Internet Key della Vodafone Station. Internet Card è gratuita per tutte le nuove attivazioni e per tutti i clienti ADSL.
Christmas Pack
Christmas Pack e' la nuova confezione regalo da mettere sotto l'albero che contiene una ricarica da 15 euro e l'attivazione gratuita di Christmas Card Parole e di Christmas Card Messaggi. Per ogni Christmas Pack acquistato Fondazione Vodafone donera' un euro all'Associazione Salvabebe' Salvamamme, associazione che si occupa di sostegno alle mamme ed ai loro bambini in condizioni di estrema difficoltà.  Tutto il ricavato contribuira' alla costruzione di nuovi spazi ricreativi per le mamme e i bambini in difficolta'.
Christmas Pack e' acquistabile a 20 euro in tutti i punti vendita Vodafone e attraverso il sito www.vodafone .it
Per attivare le promozioni basta chiamare il numero gratuito 42070 oppure accedere al sito  www.vodafone.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI