Cerca nel blog

venerdì 30 luglio 2010

iPhone 4 è qui.

iPhone 4 è qui. | Acquista ora
iPhone 4 è qui.
FaceTime richiede iPhone 4 e una connessione Wi-Fi sia per il chiamante che per il destinatario.
La disponibilità di iPhone 4 potrebbe essere limitata e le vendite saranno gestite in base all'ordine di arrivo.

mercoledì 28 luglio 2010

Nuovo Nokia N8 in preorder su Nokia Online Shop e in tutti i Nokia Store


Il nuovo Nokia N8 da oggi in preorder su Nokia Online Shop

e in tutti i Nokia Store

 

 

Da oggi è possibile prenotare su Nokia Online Shop (www.nokia.it/shop) e presso tutti i Nokia Store, il nuovo Nokia N8, vero e proprio centro d'intrattenimento portatile che consente di guardare video in qualità HD con suono Dolby Digital Plus surround e di restare in contatatto, con semplicità, con le persone, i luoghi e i servizi più importanti per ciascun utente.

 

Già definito dalla stampa e dagli addetti ai lavori come vero e proprio "concentrato di prestazioni", il Nokia N8 arriva sul mercato italiano al  prezzo di vendita di 469 € iva inclusa, con consegna gratuita per tutti coloro che decideranno di acquistarlo in preorder sul Nokia Online Shop.

 

IL NOKIA N8

Con il Nokia N8, il primo smartphone Nokia con Symbian^3 (l'ultima edizione del software per smartphone più utilizzato al mondo), è possibile creare contenuti, connettersi ai social network, divertirsi con i programmi on-demand della Web TV e le apps di Ovi Store. Dotato di fotocamera da 12 megapixel con ottica Carl Zeiss e flash allo Xenon, il Nokia N8 si confronta con le migliori macchine fotografiche compatte e dà inoltre la possibilità di fare video in qualità HD e modificarli attraverso una suite intuitiva integrata. Il Nokia N8 offre anche servizi Web TV con programmi di notizie e intrattenimento forniti da CNN, E! Entertainment, Paramount e National Geographic; ulteriori contenuti Web TV locali sono disponibili su Ovi Store.

 

I social network sono una seconda natura per il Nokia N8. Le persone possono aggiornare il proprio status, condividere la propria posizione e le proprie foto, vedere i live feed di Facebook e Twitter grazie ad un'unica app direttamente dall'home screen. Trasferire gli eventi dei social network direttamente nel calendario del Nokia N8 è un'operazione semplice, e consente all'utente di avere sempre a portata di mano tutte le informazioni sugli eventi interessanti da non perdere.

 

Il Nokia N8 è dotato di Ovi Maps, il servizio di navigazione pedonale e veicolare gratuita, che offre agli utenti una guida ai siti di interesse in oltre 70 paesi in tutto il Mondo.

Il dispositivo, infine, ha 16GB di memoria integrata, espandibile fino a 48GB tramite Micro SD card. I file pesanti possono essere facilmente trasferiti su una memory stick tramite USB On-the-Go.

 

Per ulteriori dettagli Nokia Online Shop è raggiungibile all'indirizzo www.nokia.it/shop.

Per cercare il Nokia Store più vicino è possibile consultare il sito www.nokia.it/telefoni_accessori/nokia-store

 

Nokia

L'impegno di Nokia è connettere le persone. Uniamo tecnologia avanzata a servizi personalizzati per consentire alle persone di stare vicino alle cose che hanno a cuore. Ogni giorno più di 1,2 miliardi persone entrano in contatto grazie ai dispositivi di Nokia - dai telefoni cellulari, agli smartphone avanzati fino ai mobile computer ad alte prestazioni. Oggi, Nokia sta integrando i suoi dispositivi con servizi innovativi che includono musica, mappe, applicazioni, e-mail e altro ancora tramite Ovi (www.ovi.com). NAVTEQ di Nokia è leader globale nella cartografia digitale e servizi di navigazione, mentre Nokia Siemens Networks fornisce inoltre, a livello mondiale, apparecchiature, servizi e soluzioni per reti di comunicazione.

 

Informazioni su Nokia Online Shop

Nokia Online Shop è il negozio online ufficiale di Nokia in cui è possibile trovare l'offerta completa e sempre aggiornata dei prodotti e accessori Nokia. I beni acquistati vengono spediti direttamente a casa o all indirizzo desiderato. Su Nokia Online Shop oltre alle promozioni esclusive è possibile prenotare e acquistare in anteprima i prodotti. Gli acquisti possono essere effettuati da web o al telefono, chiamando il numero verde dedicato 800 088 771 (numero gratuito attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17).

 

martedì 27 luglio 2010

È di Rittal il primo Data Center mobile completamente autonomo

È stata realizzata da Rittal, in collaborazione con la consociata Würz, la prima soluzione di Data Center mobile completamente autonomo, presentata alla scorsa fiera di Hannover.


Fino ad oggi, la necessità di collegarsi ad un sistema di alimentazione pre-esistente ha limitato lo sviluppo di Data Center mobili. Il già noto Data Center Container di Rittal è stato equipaggiato con un’unità di cogenerazione CHP (Cogeneration of Heat and Power) esterna, in grado di produrre elettricità mediante combustione di olio vegetale ecologico o normali carburanti fossili.


L'impianto ha un basso consumo energetico grazie ad una soluzione di controllo del clima che garantisce nel Data Center una temperatura costante tutto l’anno e permette il riutilizzo del calore di scarto della centrale elettrica per scopi civili (riscaldamento). Nei mesi invernali, la climatizzazione è gestita dal Free Cooling integrato nel Data Center Container.


La versione base del Data Center Container può ospitare sette rack da 19 pollici, alti 47HE, per un totale di 329 unità di altezza, ed è dotato, oltre che di free cooling, di un sistema di distribuzione di corrente, vani passacavo e di un sistema di accesso. Ulteriori configurazioni possono venire sviluppate per rispondere alle esigenze del cliente.


I Data Center sono ideali come soluzioni ‘up-and-running’ per progetti che richiedono l’impiego di un servizio dati sul campo per un periodo limitato, ad esempio per scopi scientifici, militari o di protezione civile.

domenica 25 luglio 2010

guadagno facile facile con le ptr

Anche in Italiano le ptr parlano in italiano. Grazie alla nascita di ads-profits.com la nuova ptr made in Italy. Puntuale nei pagamenti e con tariffe convenienti per i pubblicitari. All'interno dopo previa e gratuita iscrizione, l'utente potrà accumulare dollari (e non crediti) cliccando su link, leggendo email o annunci ed iscrivendosi ai siti offerti. Payout basso anche con paypal.
Ads-profits.com è una giovane ptr, che già da subito si vuole propore per un target italiano. Vediamo in dettaglio l’offerta.
Inizia come membro free, l’iscrizione è gratis e assai veloce.
Per ogni click diretto puoi guadagnare una cifra compresa tra $ 0,0025 e $ 0,01
Per ogni referral che si iscrive sotto di te, ottieni il 30%
Payout con alert pay, monkey business e sopratutto con paypal, al raggiungimento dei $5 ed un attesa massima di 10 giorni.
I vantaggi per chi acquista l’aggiornamento (l’upgrade) per diventare membro pro è di:
Per ogni click diretto puoi guadagnare una cifra compresa tra $ 0,0025 e $ 0,02
Per ogni referral che si iscrive sotto di te, ottieni il 60%
Payout con alert pay, monkey business e sopratutto con paypal, al raggiungimento dei $2 ed un attesa massima di 12 ore.

venerdì 23 luglio 2010

EASEATOUR 2010 NAVIGA SUL WEB 2.0


Easea>Tour 2010 naviga anche sul web 2.0

 

Un nuovo magazine digitale racconterà, quotidianamente, attraverso il supporto di video, immagini e news, i momenti salienti dell'emozionante viaggio a bordo di tre dei gioielli della flotta del Gruppo Ferretti

 

Forlì, 23 luglio 2010 - Il Gruppo Ferretti, tra i leader mondiali nella progettazione, costruzione e commercializzazione di motor yacht, con un portafoglio unico di prestigiosi brand tra i più esclusivi della nautica mondiale, presenta Easea>Tour on board diary, un nuovo magazine digitale che racconterà quotidianamente, con il supporto di video, immagini e news, i momenti salienti dell'emozionante viaggio itinerante dedicato a Clienti, Prospect e Dealer del Gruppo che partirà domani, giovedì 22 luglio da Cattolica per concludersi a fine agosto a Saint Tropez, dopo aver toccato le più belle località marine del Mediterraneo, e che vedrà quali protagonisti indiscussi, tre dei modelli di punta della flotta del Gruppo Ferretti: Pershing 64', Itama FiftyFive e Rivale.

 

Sfogliabile online, sia su web che su smartphone, come in un autentico reportage di viaggio, il magazine  - sviluppato in collaborazione con Now Available,  partner per la comunicazione digitale di questo progetto -   sarà connesso con tutti i principali social network della Rete, offrendo così la possibilità di far vivere "in tempo reale" l'esperienza del viaggio del Gruppo Ferretti a tutti gli appassionati e amanti della nautica mondiale.

 

"Nell'era del web 2.0, è per noi molto importante promuovere questa iniziativa, che permette a tutti di vivere le emozioni di Easea>Tour sui principali social network, comodamente seduti a casa propria" ha dichiarato Lamberto Tacoli, Chief Sales & Marketing Officer del Gruppo Ferretti. "Easea>Tour on board diary vuol essere un vero e proprio diario di bordo, che apre le porte del mondo nautico ad un pubblico più vasto, appassionato delle nuove tecnologie e ai cambiamenti della Rete, e dimostra ancora una volta l'attenzione che da sempre il Gruppo Ferretti pone alle esigenze di un pubblico in continua evoluzione".

 

Un'occasione, quindi, per far conoscere l'esclusivo mondo Ferretti in modo originale e sempre più vicino alle tendenze del momento: il nuovo magazine sarà infatti presente sui quattro social network principali, Facebook, Twitter, Flickr e YouTube e ogni tappa verrà raccontata, sia in italiano che in inglese, da due ospiti che vivranno a bordo l'emozione del tour.

 

Di seguito le tappe dell'Easea>Tour 2010:

 

         22 luglio: partenza da Cattolica, con destinazione Hvar (Croazia)

         23 – 26 luglio: Hvar (Croazia)

         28 – 31 luglio: Budva (Montenegro)

         01 – 02 agosto: Durres (Albania)

         04 – 05 agosto: Taormina (Sicilia)

         06 agosto: Panarea (Isole Eolie – Sicilia)

         07 – 08 agosto: Capri (Campania)

         11 – 22 agosto: Porto Cervo (Sardegna) / Porto Vecchio (Corsica)

         26 – 28 agosto: Antibes/Saint Tropez (Costa Azzurra, Francia)

 

 

Il Gruppo Ferretti

 

Gruppo Ferretti è tra i leader mondiali nella progettazione, costruzione e commercializzazione di motor yacht, con un portafoglio unico di prestigiosi brand tra i più esclusivi della nautica mondiale: Ferretti Yachts, Pershing, Itama, Bertram, Riva, Mochi Craft, CRN e Ferretti Custom Line. Il Gruppo, guidato dal Presidente e Fondatore Norberto Ferretti e dall'Amministratore Delegato Salvatore Basile, è da sempre ai vertici della nautica da diporto, grazie alla costante innovazione di prodotto e di processo e alla continua ricerca di soluzioni all'avanguardia in campo tecnologico. L'ampia gamma di imbarcazioni offerte è progettata dai tecnici e ingegneri altamente specializzati dell'AYT - Advanced Yacht Technology, uno dei centri di ricerca e progettazione navale più avanzati al mondo, in collaborazione con il Centro Stile Ferrettigroup, un competente team di architetti e designer alla continua ricerca di soluzioni estetiche, funzionali e innovative, ed è prodotta nei moderni stabilimenti del Gruppo, in Italia e negli USA. Il Gruppo Ferretti, fondato nel 1968, è inoltre presente in Asia attraverso un ufficio di rappresentanza e promozione a Shanghai e negli Stati Uniti attraverso Allied Marine, una tra le principali società attive nella distribuzione di imbarcazioni e nella fornitura di servizi nautici sul mercato nord-americano. Un network esclusivo di circa 60 dealer altamente selezionati garantiscono al Gruppo una presenza in oltre 80 Paesi e alla clientela i più elevati livelli di assistenza nelle marine di tutto il mondo.

 

 

Per ulteriori informazioni su Easea>Tour:

 

Roberta Sabatini - roberta.sabatini@ferrettigroup.com – Tel. +39 3492506725

Alessia Rebaudo - alessia.rebaudo@noesis.net – Tel 02 83105.129

 

Per seguire costantemente il diary board:

http://diary.easeatour.com/

 

 

martedì 20 luglio 2010

Interoute posizionata tra i “Visionari” nel Gartner Magic Quadrant dei Network Service Provider Pan-Europei

Roma, 14 luglio 2010 – Interoute, operatore proprietario del Network di nuova generazione più esteso in Europa, ha annunciato di essere stato posizionato da Gartner Inc. nel quadrante dei “Visionari” nel report che la società di ricerca e analisi dedica annualmente ai Network Service Provider Pan-Europei.1
Il Magic Quadrant di Gartner, preparato in Marzo, analizza il posizionamento dei fornitori di soluzioni di rete per voce e dati a livello europeo ed include l’analisi di 15 provider in vari paesi.
Gartner fa riferimento alla forte competizione nel mercato dei provider di servizi di rete pan-europei e sottolinea il fatto che “la crisi economica non ha portato a ‘scelte conservative’ come in momenti di crisi passate, ma piuttosto a ‘scelte di valore’ alla ricerca di un vantaggio reale, anche affidandosi per questo a provider meno noti”. A questo, continua lo studio di Gartner, si deve aggiungere il fatto che “il mercato dei provider di servizi di rete pan-europei resta piuttosto affollato; che l’estensione della rete sta gradualmente diminuendo come differenziatore e che invece il portafoglio dei servizi e la qualità degli stessi stanno sensibilmente acquisendo importanza”.
Secondo le stime Gartner, nel nostro continente l’estensione delle reti aziendali è cresciuta sensibilmente e sempre più aziende richiedono connettività con e verso l’Europa centro-orientale. Ciò rappresenta una sfida notevole per quei provider che consideravano le proprie infrastrutture già complete dal momento che coprivano i mercati Occidentali. Gli analisti di Gartner sottolineano come “nonostante il crescente numero di partnership e di interconnessioni network-to-network per migliorare la capillarità delle reti, la proprietà dell’infrastruttura resti un differenziatore chiave tra i provider di telecomunicazioni, che consente agli operatori proprietari di offrire prezzi più attraenti, maggiore continuità e Service Level Agreement (SLA) migliori”. Inoltre, “con la graduale diffusione in Europa dei servizi gestiti, sono questi servizi stessi a rappresentare il focus principale di differenziazione tra la gamma dei servizi offerti.”
Stando a quanto si afferma nel report, tutti gli operatori inclusi nel quadrante dei “Visionari” all’interno del Quadrante Magico “hanno una chiara comprensione di dove stia andando il mercato e di dove essi stessi possano collocarsi. Tali operatori hanno tipicamente un’ efficace roadmap che regola l’offerta dei loro servizi di rete, anche se, aggiunge il report, potrebbero essere limitati da aspetti finanziari o operativi”.
Uno dei motivi che da sempre sostiene la competitività di Interoute è che possiede la più estesa rete pan europea di nuova generazione, che viene utilizzata per fornire servizi alle aziende. Tale rete si estende per oltre 55.000 km ed ha la capacità di trasportare 1000 milioni di GB al minuto, coprendo praticamentente tutta l’Europa e connettendola con l’Africa, gli Stati Uniti e Dubai.
Il Quadrante Magico
The Magic Quadrant è un copywrite 2010 di Gartner, Inc. e viene riutilizzato in seguito ad autorizzazione.Il Magic Quadrant è una rappresentazione grafica del mercato in un periodo specifico di tempo. Esso rappresenta l’analisi di Gartner su come alcuni vendor si posizionano rispetto a criteri selezionati per un dato mercato. Gartner non supporta nessun vendor, prodotto o servizio incluso nel Magic Quadrant, e non suggerisce agli utenti di utilizzare solo i vendor inclusi nel quadrante dei "Leaders". Il Magic Quadrant è uno strumento di analisi e ricerca, e non una guida all’acquisto.

lunedì 19 luglio 2010

“Rittal - The System.”, successo ed emozioni in Franciacorta

Grande soddisfazione degli organizzatori per la forte affluenza di pubblico qualificato che ha caratterizzato l’evento “Rittal - The System. Faster - better - worldwide”, tenutosi lo scorso 13 luglio, presso l’Autodromo di Franciacorta.


Il prestigioso appuntamento è stato voluto da Rittal per approfondire il concetto "The System", cardine della strategia che guiderà l’azienda nei prossimi anni e che coinvolgerà ogni aspetto della realtà aziendale: dall’organizzazione strutturale, alla strategia commerciale, fino all’offerta di prodotto.


Circa 220 gli intervenuti che hanno potuto incontrare il management e lo staff di Rittal per approfondire la conoscenza dell’azienda e cimentarsi insieme in attività sportive: dopo il consueto momento istituzionale, infatti, ospiti e padroni di casa hanno dato vita ad un’accesa gara sui kart per la conquista del trofeo “Rittal - The System”.


Nel frattempo, sulla pista, alcune Ferrari 360 Modena Challenge hanno regalato forti emozioni agli ospiti che hanno girato accanto a piloti professionisti.


Il successo di quest’ultimo evento “Rittal – The System.”, ha ulteriormente dimostrato la capacità di fidelizzazione dei clienti che Rittal si è guadagnata in più di 20 anni di presenza sul mercato italiano.

domenica 18 luglio 2010

Mutui a Milano spread a 0,75

La surroga del mutuo, un'azione che viene spesso adottato, non è altro che la manovra che dà modo di trasferire il mutuo presso una banca diversa. Trasferirsi in una banca differente dalla propria, è l'azione che permette di avere migliori condizioni di mutuo.
Tecnicamente si va ad aprire un nuovo mutuo andando ad utilizzare l'ipoteca iniziale.
Avere sempre sotto osservazione i tassi di interesse e le variabili dei mutui permette a chi lo ha acceso di risparmiare, poiché con la surroga del mutuo è consentito andare a cambiare non solo la banca, ma il tipo di tasso (fisso o variabile), la formato del tasso, lo spread della banca e la durata del mutuo. E' chiaro quindi che la rimpiazzo può essere molto conveniente.
Se disbrigarsi fra tassi e tipologie può sembrare difficile, esistono delle vere e proprie imprese, ad esempio su Mutui-milano.it, che supportano una stima sulla surroga del mutuo, andando quindi a determinare la propria condizione e dando una risposta professionale in sole 48 ore.
Abitare a Milano ed avere a disposizione nel proprio Comune un team professionale dà modo di essere sempre a conoscenza delle migliori offerte sul mercato per i mutui a Milano.

venerdì 16 luglio 2010

VODAFONE 2010: NAVIGARE IN INTERNET ANCHE FUORI CASA COSTA LA META'


CON VODAFONE PER TUTTO IL 2010

NAVIGARE IN INTERNET ANCHE FUORI CASA COSTA LA META'

SULL'OFFERTA "INTERNET FACILE SEMPRE" SCONTO DEL 50% SUL CONTRIBUTO MENSILE PER TUTTO IL 2010

 

Milano, 16 luglio 2010 – Vodafone Italia annuncia che da oggi tutti i clienti che sottoscriveranno l'offerta Internet Facile Sempre, potranno navigare a 15 euro al mese, anziché 30, senza limiti di tempo e per tutto il 2010. Per tutti gli abbonamenti sottoscritti fino al 15 settembre 2010, infatti, sara' valido lo sconto del 50% sul contributo mensile del piano.

 

Internet Facile Sempre e' l'offerta pensata da Vodafone per chi vuole essere "always on", sia in casa che in vacanza, 24 ore su 24. Permette infatti di navigare senza limiti di tempo, fino a 500 MB al giorno .  Per collegarsi in piena liberta' i clienti potranno scegliere tra la Super Internet Key 28,8, il modem piccolo e potente per connettersi con il proprio computer sempre e ovunque, o la Internet Key wi-fi, un vero hotspot tascabile per collegare in mobilita' i propri dispositivi wifi, quali,  tablet come Apple iPad, PC e notebook.

 

Trasparenza e controllo dei costi

Per avere sempre sotto controllo il traffico disponibile in maniera chiara e trasparente e' a disposizione di tutti i clienti il Servizio Controllo Traffico con cui e' possibile verificare il borsellino di spesa entrando nella propria Area personale "190 Fai da te", all'interno del sito www.vodafone.it oppure inviando un SMS gratuito al numero 414. 

 

 

 

 

giovedì 15 luglio 2010

iPhone 4 in Italia il 28 luglio

Per quanto riguarda l'arrivo dell'iPhone 4 sul mercato italiano, pare ormai certa la data del prossimo 28 luglio, ma a differenza dei suoi predecessori, questo nuovo nato di casa Apple è accompagnato da numerose critiche.
La prima motivazione che origina dubbi e critiche sulla bontà del nuovo prodotto Apple, è dato da un difetto che genera un abbassamento del segnale telefonico ricevuto se il melafonino viene impugnato in un determinato modo. Apple ha comunicato ufficialmente che si tratta di un piccolissimo problema di carattere software e non hardware e per tanto sarà risolto con il prossimo aggiornamento, ma varie associazioni consumatori si sono prese la briga di effettuare dei test di laboratorio e a loro dire il problema è proprio hardware, pertanto l'unica soluzione possibile può essere data soltanto dal ritiro dal mercato di questo prodotto sostituendolo con iPhone 4 privi di problemi. Gli analisti americani hanno valutato l'operazione in circa 1,5 miliardi di dollari, secondo voi si farà? Non credo proprio. In ogni caso, in Italia diversi Blogger in possesso del nuovo iPhone lo hanno testato e sono giunti alla conclusione che il problema del segnale è un “non problema” ossia, compatibilmente a quanto dichiarato da Apple, il telefono in condizioni di scarso segnale, segnerebbe più tacche di quante effettivamente ne dovrebbe indicare, pertanto quando si nota l'abbassamento, si sta leggendo l'effettiva forza di campo, pertanto nelle peggiori delle ipotesi , il nuovo iPhone ha una ricezione pari a quella del suo predecessore, che non è mai stato criticato per tale motivo.
Altro grosso ostacolo al grande successo dell'iPhone 4 è dato dal prezzo, che comincia ad essere davvero troppo alto anche per un telefono di fascia alta, infatti pare che i prezzi per aggiudicarselo saranno 629,00 euro per la versione da 16 Gb e ben 739,00 euro per quella da 32 Gb, che in un momento storico di crisi mondiale, in un mercato in cui i giochi si fanno al ribasso, diventano davvero una esagerazione.
Basti pensare che a breve Nokia immetterà sul mercato il suo terminale di punta, il Nokia N8 , un telefono dalle caratteristiche tecniche davvero eccezionali, ve ne cito solo alcune: fotocamera da 12 megapixel, possibilità di registrare video in HD, uscita Tv HDMI, ricevitori GPS e A-GPS integrati, processore grafico dedicato con OpenGL 2.0 consente la grafica 3D per i video giochi, e tanto altro ad un prezzo che rimarrà al di sotto dei 500,00 euro.
Non solo Nokia sta percorrendo la strada dll'Hi Tec a prezzi contenuti, basta citare il Samsung Wave , terminale davvero interessante dell'azienda coreana venduto ad un prezzo che si aggira attorno ai 300,00 euro.
In ogni caso scopriremo presto se il nuovo iPhone 4 sarà un altro grande successo come i suoi predecessori oppure no.

mercoledì 14 luglio 2010

AppDirector Radware integrato in Siebel CRM 8.1 di Oracle

 

AppDirector di Radware integrato in

Siebel CRM 8.1 di Oracle

 

Con l'integrazione nella soluzione Oracle, AppDirector permette di eliminare possibili problemi di disponibilità della rete  grazie ad una robusta scalabilità e all'accelerazione delle applicazioni, elementi fondamentali per la gestione di web server content e applications.

 

 

Radware (NASDAQ: RDWR), fornitore leader di soluzioni intelligenti integrate di application delivery per reti business-smart, ha annunciato l'avvenuta validazione ed integrazione di AppDirector® 2.11 - l'Application Delivery Controller (ADC) intelligente – nella soluzione Siebel Customer Relationship Management (CRM) 8.1 di Oracle.

Siebel CRM 8.1 fornisce soluzioni specifiche per una gestione autonoma e 'customer loyal' e significativi  parametri costo-efficienza grazie all'utilizzo di tecnologia open standard. Una migliore interfacciabilità con l'utente e nuove capacità di previsione vendite forniscono alle imprese gli strumenti necessari per dirigere le strategie operative ed incrementare il fatturato. AppDirector di Radware si basa sul modello di licenza 'pay-as-you-grow' che genera applicazioni più veloci ed assicura un accesso 'always-up' in una soluzione ottimamente integrata.

 

La Validated Integration di Oracle avviene nell'ambito dell'Oracle PartnerNetwork e garantisce ai clienti che l'integrazione fra le applicazioni Oracle e le soluzioni complementari dei partner sono state certificate e girano nei modi e tempi previsti. Questo riduce i rischi, migliora l'implementazione del sistema, consente aggiornamenti facili e manutenzione semplice. L'Oracle Validated Integration applica un rigoroso processo tecnico per l'integrazione di software di terzi nelle proprie applicazioni, incluse ripetute integrazioni con system integrator. Oracle fornisce l'accesso al software di Oracle Applications, oltre a strumentazioni, risorse tecniche e formazione, affiancando i partner nello sviluppo di integrazioni basate sui propri standard e best practices. I partner che conseguono con successo la validazione delle proprie integrazioni sono autorizzati ad utilizzare il logo 'Oracle Validated Integration'. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito http://www.oracle.com/us/partnerships/solutions/index.html.

 

La premiata soluzione AppDirector apporta una serie di importanti vantaggi:

 

  • Disponibilità e performance del server: la combinazione fra la piattaforma hardware multi-gigabit di prossima generazione OnDemand Switch® e le potenti capacità del sistema operativo 'classifier' della suite APSolute (tools che includono accelerazione SSL, TCP multiplexing, caching, compressione di immagini e web, ottimizzazione TCP ed altro ancora)  migliora i tempi di risposta su molteplici tipologie di mezzi e scaricano i server Siebel CRM offrendo al tempo stesso un livello di servizio rapido a qualunque end-user (PDA, wireless, banda larga, ecc.)

 

  • Riduzione dei costi con la soluzione 'Pay-as-you-grow': eliminando l'obbligo dell'upgrade di potenza di processo, gli user di  Siebel CRM  trovano un ambiente 'always-on' che consente loro il rapido accesso alle applicazioni CRM ed assicura la business continuity  grazie ad un meccanismo intelligente di smistamento del traffico.  Inoltre, si ottengono risparmi in termini di CAPEX e OPEX sia sul breve che sul lungo termine.

 

  • Efficace Disaster Recovery delle soluzioni Siebel CRM sparpagliate localmente e a livello globale: le transazioni vengono completate grazie a procedure di re-indirizzamento del traffico layer 4-7 con soluzione resiliente. Combinato con funzionalità sofisticate di calcolo dei carichi del sito o di prossimità, ne deriva l'identificazione in tempo reale e il bypass di qualsiasi elemento difettoso, assicurando la disponibilità  ininterrotta  della soluzione Siebel CRM.

 

  • Servizi di rete integrati e sicuri per l'operatività del business: la soluzione ADC di Radware offre un elemento di application security per minimizzare i rischi; i clienti usufruiscono di un vero e proprio scudo, veloce e accurato, contro le minacce grazie ad una serie di servizi che vanno dalla protezione dell'applicazione web alla compliance PCI, alla protezione  DoS e all'Intrusion Prevention System (IPS).

 

"Grazie al rafforzamento della partnership con Oracle, continuiamo ad offrire ai nostri clienti un AppDirector davvero completo, con livelli assolutamente unici in termini di resilienza, efficienza e scalabilità" ha dichiarato Yossi Vardi, Vice-President Business Development di Radware. "Oltre a fornire funzionalità tecnicamente avanzate, continuiamo nel nostro impegno di promuovere valori di business  e supporto alla crescita con una soluzione best-of-breed progettata per ottimizzare l'implementazione dell'ADC ed aumentare la Quality of Experience dei nostri clienti."

 

La tecnologia avanzata di AppDirector ne permette l'armonica integrazione con i nuovi ambienti Siebel CRM senza dover apportare modifiche di configurazione  o dei codici sorgente esistenti. Grazie ad efficienti  policies Layer 4-7  e all'intelligenza granulare  per reti business-smart, AppDirector è in grado di gestire le configurazioni Siebel CRM di qualunque dimensione e personalizzazione.

 

Radware è Gold Level Member del PartnerNetwork di Oracle.

 

 

* * * *

Tutti i marchi e prodotti citati sono marchi commerciali o marchi registrati di proprietà  delle rispettive aziende.

 

Oracle PartnerNetwork (OPN) Specialized è la versione più recente del partner program di Oracle, che assicura ai partner gli strumenti  necessari per sviluppare, vendere ed implementare le soluzioni Oracle. OPN Specialized offre risorse per la formazione ed il supporto professionale specializzato  sui prodotti e le soluzioni Oracle,  con un crescente portafoglio di prodotti Oracle, di partner e di opportunità di business. Elemento chiave dei più recenti inserimenti in OPN è costituito dall'abilità dei partner a differenziarsi mediante specializzazioni, ottenute con lo sviluppo di competenze, risultati operativi, expertise e successi raggiunti. Ulteriori informazioni sul sito http://www.oracle.com/partners.

 

 

Radware (NASDAQ:RDWR) è il leader globale di soluzioni integrate di application delivery in grado di garantire totale disponibilità, massime prestazioni e network security di tutte le applicazioni business-critical a oltre 10.000 fra aziende e gestori in tutto il mondo.  La premiata famiglia di prodotti APSolute™ offre il più completo set di applicazioni intelligenti per  assicurare alle imprese di ogni settore industriale produttività crescente, migliore redditività, riduzione di costi IT operativi e infrastrutturali grazie  a reti business-smart. Maggiori dettagli  sul sito: www.radware.com.

 

 

COMUNICATO STAMPA

LA SOLUZIONE NO PROBLEM DI EKIPMENT PER L'OUTSERVICING DEI SERVIZI
 

Il Gruppo Eurosystem Sistemarca Spa è una delle più dinamiche realtà nel panorama informatico italiano e da sempre ricerca l'eccellenza tecnologica e la massima soddisfazione del Cliente. Il Gruppo introduce costantamente delle metodologie e delle tecnologie innovative a supporto delle aziende e delle realtà economiche. Una tra le più recenti innovazioni è la soluzione NO PROBLEM, la nuova proposta di eKipment srl, azienda del Gruppo specializzata nella realizzazione di progetti di infrastruttura hardware, per la gestione in outsourcing dei servizi informatici.

 

Attraverso la soluzione NO PROBLEM l'azienda può concentrarsi da subito sulle proprie attività, senza doversi preoccupare degli aspetti tecnologici della sala CED. La soluzione garantisce un notevole risparmio in formazione e la migliore tecnologia disponibile. Infatti, con l'outsourcing dei servizi la spesa resta limitata al noleggio mensile per il servizio ricevuto, mentre le macchine e soprattutto il patrimonio informativo aziendale restano all'interno dell'Azienda-Cliente.

 

Il servizio di assistenza di eKipment copre tutte le esigenze infrastrutturali, dalla sicurezza all'archiviazione dei dati, dal consolidamento alla virtualizzione, dalla business continuity al back-up e disaster recovery. eKipment lavora come un consulente interno dell'azienda e il Cliente è in grado di comprendere le operazioni che vengono svolte sulla sua infrastruttura, quali obiettivi si vogliono garantire e quali azioni devono essere intraprese.

eKipment opera in stretta collaborazione con Sistemarca srl, che all'interno del Gruppo si occupa della commercializzazione di soluzioni informatiche. La sinergia tra le due aziende permette di capire le esigenze del Cliente e di progettare soluzioni su misura, implementate da risorse con elevati skill tecnici e competenze certificate. Il risultato è la realizzazione di progetti IT complessi, basati su una visione completa di tutte le potenzialità offerte dalla tecnologia acquistata e finalizzati a un beneficio immediato sul piano operativo.

www.eurosystem.it 

 

martedì 13 luglio 2010

LA SOLUZIONE NO PROBLEM CHE OTTIMIZZA LA TUA SALA CED


Il Gruppo Eurosystem Sistemarca Spa è una delle più dinamiche realtà nel panorama informatico italiano e da sempre ricerca l'eccellenza tecnologica e la massima soddisfazione del Cliente. Il Gruppo introduce costantemente delle metodologie e delle tecnologie innovative a supporto delle aziende e delle realtà economiche. Una delle più recenti innovazioni è la soluzione NO PROBLEM, la nuova proposta di eKipment srl, azienda del Gruppo specializzata nella realizzazione di progetti di infrastruttura hardware, per la gestione in outsourcing dei servizi informatici.


Attraverso la soluzione NO PROBLEM l'azienda può concentrarsi da subito sulle proprie attività, senza doversi preoccupare degli aspetti tecnologici della sala CED. La soluzione garantisce un notevole risparmio in formazione e la migliore tecnologia disponibile. Infatti, con l'outsourcing dei servizi la spesa resta limitata al noleggio mensile per il servizio ricevuto, mentre le macchine e soprattutto il patrimonio informativo aziendale restano all'interno dell'azienda.


Il servizio di assistenza di eKipment copre tutte le esigenze infrastrutturali, dalla sicurezza all'archiviazione dei dati, dal consolidamento alla virtualizzazione, dalla business continuity al back-up e disaster recovery.

eKipment lavora come un consulente interno dell'azienda e il Cliente è in grado di comprendere le operazioni che vengono svolte sulla sua infrastruttura, quali obiettivi si vogliono garantire e quali azioni devono essere intraprese.

eKipment opera in stretta collaborazione con Sistemarca srl, che all'interno del Gruppo si occupa della commercializzazione di soluzioni informatiche. La sinergia tra le due aziende permette di capire le esigenze del Cliente e di progettare soluzioni su misura, implementate da risorse con elevati skill tecnici e competenze certificate. Il risultato è la realizzazione di progetti IT complessi, basati su una visione completa di tutte le potenzialità offerte dalla tecnologia acquistata e finalizzati a un beneficio immediato sul piano operativo.

Per maggiori informazioni: http://www.eurosystem.it/


Serena Zottino
Responsabile MKTG


Monitorare stampe e documenti, evitando le spese superflue per l’azienda


Milano, 13 luglio 2010 - Molto prima che la tendenza verso la Green IT crescesse in modo esponenziale già si discuteva di "ufficio senza carta", con l'obiettivo di risparmiare tempo e risorse economiche. “I documenti cartacei rappresentano una grande fonte di spese inutili per la maggior parte delle organizzazioni, – ha commentato Samantha Turrin, Country Manager di Levi, Ray & Shoup, Inc. per l’Italia, Spagna e Portogallo – ma senza un modo per monitorare ciò che viene stampato, così come, dove, quando e da chi, diventa difficile identificare e quantificare le tipologie di stampa da eliminare. La sfida è scoprire le inefficienze di ogni tipo, prima che esse compromettano la bottom line”.

La soluzione proposta in questo contesto dall’azienda dell’Illinois (www.lrs.com/eom), supportata localmente dalla subsidiary italiana di LRS, si chiama Innovate/Audit. Si tratta di una soluzione software, che va ad aggiungersi alla linea di prodotti LRS esistente e che è stata specificamente progettata per aiutare i clienti a monitorare e analizzare il modo in cui le loro stampanti e altre risorse documentali vengono utilizzate in azienda. “Gestito come un servizio all’interno di un server Windows – ha illustrato Samantha Turrin – il software Innovative/Audit consolida i dati di monitoraggio da molteplici ambiti ed è in grado di fornire una visione d’insieme di tutte le stampe, visualizzazioni e degli altri eventi relativi ai documenti aziendali”.

Il software VPSX® di LRS, nel suo ruolo di gestore e controllore centrale dell’output aziendale, è in grado di identificare e tracciare oltre 60 attributi diversi. Questi includono, per esempio, l’owner del processo, il sistema che ha originato il documento, la meta di destinazione, il numero di pagine, le caratteristiche di colore e altro ancora. In molte organizzazioni, tuttavia, una grande quantità di output viene generata da programmi di elaborazione testi, fogli di calcolo, client di posta elettronica e altre applicazioni end-user. Questa ingestibile mole di informazioni è di solito inviata al server di stampa Windows, o anche direttamente a stampanti collegate via cavo, anziché attraverso VPSX o soluzioni analoghe. Per monitorare queste situazioni, LRS ha sviluppato un modulo Windows denominato Printer Driver Management (PDM). Prese nel loro complesso, queste informazioni forniscono una visione completa e dettagliata degli output aziendali. Le imprese possono così analizzare i dati generati dal software di controllo Innovate/Audit usando una varietà di utility di terze parti, o tramite un tool di reporting incluso nel pacchetto. Per esempio, col riassunto delle Stampe per Costo, si ottiene l’elenco dei dispositivi più pesantemente utilizzati per l'organizzazione, insieme ai relativi costi di stampa stimati. Vengono soprattutto identificate potenziali aree di risparmio derivanti dalla diverse modalità di applicazione degli output, ad esempio, stampa fronte/retro o monocromatica.

Innovative/Audit in azione

Una delle prime 500 società al mondo di produzione, secondo la classifica di “Fortune”, ha implementato il software VPSX con l’obiettivo di migliorare l’ambiente di stampa SAP. Il team di progetto ha sviluppato anche politiche di riduzione dei costi di stampa e ha cercato di eliminare inutili documenti e stampanti, ove possibile. Per garantire che questi obiettivi venissero raggiunti il gruppo di lavoro ha recentemente introdotto il software di controllo Innovative/Audit. Ciò che il team ha scoperto dalla disamina dei report ottenuti è stato sorprendente: centinaia di stampanti di piccole dimensioni, che avrebbero dovuto essere presumibilmente sostituite da dispositivi multifunzionali, erano invece ancora operative e producevano un elevato numero di documenti. Inoltre, nonostante le politiche aziendali non lo permettessero, Innovate/Audit ha portato alla luce un gran numero di stampe non correlate al lavoro, ma che utilizzavano ugualmente l'attrezzatura dell'azienda.

“Con migliaia di stampanti sparse in decine di paesi – ha sottolineato Samantha Turrin – il gruppo che si occupa di Output Management di questo cliente non può fisicamente imporre il rispetto delle politiche aziendali. Grazie all’introduzione del software di controllo Innovare/Audit, esso permette loro di identificare facilmente l'uso di documenti e il loro eventuale abuso, monitorando tutte le attività correlate alla stampa. Questo rappresenta il primo ed essenziale passo verso il risparmio in azienda. Basti considerare che, con una stima attorno all’1-3% del fatturato aziendale speso per la produzione dei documenti, anche modeste riduzioni delle attività di output possono evitare importanti spese superflue”.

Levi, Ray & Shoup, Inc. (LRS), multinazionale americana, è presente sul mercato dal 1979 in qualità di fornitore globale di soluzioni innovative e tecnologiche. Dal 1982 Levi, Ray & Shoup, Inc. fornisce soluzioni EOM a migliaia di aziende leader in ogni parte del mondo, e la sua presenza in Italia – assommata al forte impegno verso questi temi – dimostra la volontà di offrire supporto anche alle aziende locali che intuiscono l’importanza di rivedere le loro strategie nell’ambito della trasformazione dei documenti.

LRS vanta oggi oltre 600 dipendenti in tutto il mondo, ha la sede centrale a Springfield, in un complesso di otto palazzi, altri sette uffici negli Stati Uniti, cinque in Europa, due in Asia e uno in Australia. Nel solo settore dell’EOM, LRS ha accresciuto notevolmente, a partire dal 2002, il suo personale marketing, di sviluppo e supporto, passando da 122 persone alle attuali 214, raddoppiando quasi l’organico a supporto di questa tematica IT sempre più sentita.

Sito internet: www.lrs.com/eom

Bouygues Construction verso l’Unified Communication con Mitel ed Exprimm’iT


MILANO, Italy – 13 luglio 2010 Structis, la società che si occupa delle risorse IT e TLC per il gruppo Bouygues Construction ha scelto Mitel (e il suo system integrator Exprimm'iT, affiliato di Bouygues), per introdurre le più recenti soluzioni di comunicazione unificata.

Con oltre 52.500 associati, impiegati in oltre 80 paesi, la gestione della comunicazione all'interno di Bouygues Construction svolge un ruolo fondamentale. Il compito principale di Structis è di mettere in atto soluzioni innovative a sostegno delle diverse attività del gruppo. In questo senso, l’obiettivo è stato quello di avere al più presto un unico sistema di comunicazione per l’intero gruppo Bouygues Construction al fine di ottimizzare i costi e mettere in atto una soluzione aperta per l’implementazione di nuovi strumenti di comunicazione, soprattutto in termini di mobilità e di messaggistica unificata.

Considerando che il gruppo gestisce allo stesso tempo circa 1.500 siti remoti temporanei, con una vita media di 18 mesi, Bouygues Construction deve inoltre poter contare su strumenti di comunicazione che siano affidabili e veloci da installare e disinstallare.

“Chiudere un sito significa riprogrammare e reinstallare il sistema di comunicazioni in uno nuovo, a volte nell’arco di poche ore – ha sottolineato Amaury Pitrou, Project Manager per l’area Reti e Sistemi di Bouygues Construction.La semplicità e la flessibilità della soluzione Mitel ci hanno permesso di mettere in atto una procedura efficiente da un sito all'altro, consentendo in tal modo una razionalizzazione dei costi”. Inoltre, l'installazione di telefoni IP Mitel nelle workstation viene facilitata dalle funzionalità del loro concentratore Ethernet, che evita ulteriori cablaggi.

Attualmente più di 100 siti del gruppo, compresa la sede Challenger a Guyancourt, Francia, sono dotati della piattaforma Mitel 3300 IP Communications che, entro fine anno, gestirà circa 12.000 telefoni IP.

"I dipendenti della Bouygues Construction hanno giudicato positivamente le nuove applicazioni di telefonia, in particolare quella della gestione della presenza – ha spiegato Patrick Pommier, responsabile dell'integrazione di Exprimm'iT per il gruppo Bouygues Construction. – Infatti, il sito Challenger è molto ben sviluppato ed è indispensabile per i dipendenti essere in grado di verificare la disponibilità di un collega rapidamente e facilmente."

Bouygues Construction ha implementato l'applicazione Mitel Live Business Gateway, che aumenta sostanzialmente il livello di integrazione dei sistemi di telefonia con le applicazioni Microsoft Unified Communications (instant messaging, gestione delle presenze) e che è stata una delle argomentazioni forti della proposta Mitel al momento dell'offerta di gara.

Oltre all'aspetto strutturale del progetto, il passaggio all’utilizzo dell’IP per Bouygues Construction permette di beneficiare dei vantaggi della comunicazione senza spese tra i suoi dipendenti, sia in Francia che in qualsiasi altra parte del mondo. I luoghi di lavoro, fino a poco tempo stand-alone, sono ora collegati al sistema di comunicazione del gruppo con una conseguente superiore comunicazione e collaborazione tra le diverse entità.

La fase iniziale di questa installazione si è svolta in condizioni ideali, in particolare grazie alle competenze di Exprimm'iT nella gestione di progetti di grandi dimensioni e la sua vasta conoscenza del gruppo, oltre alla comprensione di Mitel in relazione alle esigenze e alle aspettative di Bouygues Costruction riferite all’infrastrutture IP. "Il prossimo passo per Mitel è quello di rendere l'integrazione della convergenza fisso-mobile una realtà per tutti i dipendenti di Bouygues Construction", ha concluso Lionel Hovsepian, European Sales Director di Mitel.

_____________________________________________________________________________________

Bouygues Construction

Bouygues Construction, affiliato del gruppo Bouygues, è uno dei leader mondiali nel settore edile, lavori pubblici, energia elettrica e manutenzione. Presente in circa 80 paesi, unisce l'influenza di un grande gruppo e la reattività di una rete commerciale organizzata in sette entità complementari. La sua esperienza nel finanziamento, progettazione, costruzione e manutenzione consente di offrire soluzioni innovative ai propri clienti. Con 52.600 collaboratori in tutto il mondo, il Gruppo ha realizzato un fatturato di 9,5 miliardi di euro nel 2009

Exprimm'iT

Affiliato alla ETDE, Exprimm'iT è l’integratore / fornitore di soluzioni tecniche e di servizi per il gruppo Bouygues Construction, Exprimm'iT propone un'offerta integrata di soluzioni voce, dati, immagini ai suoi clienti pubblici e privati, che comprende tutti i domini tecnologici: infrastrutture di rete, video / sicurezza, applicazioni integrate, la sicurezza delle infrastrutture, strumenti di gestione dei sistemi informativi. Dall’analisi operativa, attraverso la progettazione e l'installazione, gli esperti di Exprimm'iT partecipano a ogni step di progetto per prospettare le soluzioni e le funzionalità tecniche più adeguate. Attraverso il suo quartier generale di Parigi (Les Ulis), le sue quattro agenzie regionali di vendita (Lione, Montpellier, Toulouse et Amiens), e i suoi centri tecnici (Aix, Nizza, Bordeaux, Nantes et Chambery), Exprimm'iT ha prodotto un fatturato di 42 milioni di euro nel 2009 con uno staff di 310 persone.

Mitel

Mitel Networks (NASDAQ: MITL) è tra i leader di mercato nelle soluzioni e nei servizi di business Communication, consistenti in software di Unified Communication & Collaboration, piattaforme telefoniche basate su IP, applicazioni per la mobilità, servizi "managed” e di rete.

Mitel consente alle aziende di ogni dimensione di andare oltre i tradizionali strumenti di base della telefonia fissa, puntando verso soluzioni di collaborazione multimediale integrate, accessibili da qualsiasi luogo, che contribuiscono a migliorare le prestazioni, acquisire vantaggio competitivo e ridurre i costi.

La sede centrale di Mitel (www.mitel.com) si trova a Ottawa in Canada, mentre l’headquarter americano è a Phoenix, Arizona. La sede EMEA è invece a Caldicot in UK. Mitel è altresì presente a livello mondiale con uffici, partner e rivenditori.

_____________________________________________________________________________________

Mitel e logo Mitel sono trademark registrati di Mitel Networks Corporation. Tutti gli altri trademark sono di proprietà dei rispettivi proprietari.

lunedì 12 luglio 2010

VODAFONE MY 190: SERVIZIO CLIENTI E' ANCHE SU I-PAD


VODAFONE MY 190: DA OGGI IL SERVIZIO CLIENTI E' ANCHE SU I-PAD

oltre 60.000 download per il servizio clienti su iPhone lanciato ad aprile

4,3 milioni di clienti registrati, 120 milioni di operazioni di self care su Vodafone.it  nell'ultimo anno

 

 

Milano, 12 luglio 2010 – Dopo il lancio dell'applicazione per iPhone, il servizio clienti di Vodafone si arricchisce di un nuovo strumento di self care (assistenza clienti "Fai da te") per iPad.

My 190 per iPad e' la nuova applicazione scaricabile gratuitamente da Apple App Store che permette ai clienti che hanno acquistato una MicroSim Vodafone di accedere a

tutte le informazioni relative al proprio conto, conoscere la promozione dati attiva e tenere sotto controllo il contatore del traffico dati.

 

Gia' da aprile 2010 i clienti Vodafone possono gestire i servizi di comunicazione mobile via iPhone. Con My 190 per iPhone i clienti possono infatti visualizzare il credito residuo o il saldo del traffico non ancora fatturato (per le SIM Abbonamento), il saldo punti Vodafone One e il piano telefonico attivo per tutte le SIM Vodafone del cliente. I clienti possono inoltre trovare informazioni sulle promozioni attivabili, consultare il catalogo premi Vodafone One e trovare il negozio Vodafone One piu' vicino.

 

Le nuove applicazioni per il mondo Apple completano la strategia di customer service multicanale di Vodafone che consente ai clienti di scegliere la modalità di dialogo preferita. Non solo smartphone quindi, ma anche SMS (attraverso il 4040190), widget per il desktop e soprattutto web, dove si conferma il grande successo dell'area "190 fai da te" di Vodafone.it  che ha raggiunto i 4,3 milioni di clienti registrati con circa 120 milioni di operazioni di selfcare effettuate nell'ultimo anno.

 

Ma l'investimento di Vodafone per offrire sempre nuove modalità di accesso al servizio clienti grazie allo sviluppo delle tecnologie continua. Nei prossimi mesi i clienti Vodafone portanno chattare con gli operatori per ricevere assistenza personalizzata attraverso Vodafone.it

 

Per maggiori informazioni: www.vodafone.it oppure, per My 190 per iPhone e iPad,  http://iphone.vodafone.it/ e http://ipad.vodafone.it/  

 

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI