Cerca nel blog

lunedì 28 febbraio 2011

Ecolamp: prova la realta' aumentata!

Scopri la realtá aumentata con Ecolamp!



Lo sai che anche le lampade a basso consumo hanno una seconda vita?
Entra nell'isola ecologica e scopri come.

Ecolamp vi invita a fare un giro nell'isola ecologica in modo interattivo, utilizzando una nuova e spettacolare tecnologia, la realtá aumentata.
Per saperne di più basterá seguire alcune piccole istruzioni.

1. Se hai giá la cartolina, clicca l'icona della realtá aumentata qui in basso.
Scopri la realtá aumentata con Ecolamp! 2. Se non hai ancora la cartolina puoi scaricarla e stamparla da qui.
3. Assicurati di aver collegato la webcam.
4. Consenti l'installazione del plug-in LinceoVR 3.4 Viewer.
5. Posiziona il fronte della cartolina davanti alla webcam.
6. E ora gioca con la realtà aumentata!

La REALTÁ é che riciclare fa bene all'ambiente!


Requisiti minimi di sistema:
4 Gb di RAM
Sistema operativo Windows XP o Superiore
Il plug-in non é compatibile con il sistema operativo MAC

Data Center in quattro dimensioni, a CeBIT 2011 con Rittal

Le esigenze dei clienti possono differenziare notevolmente dai requisiti dei data center, ad esempio per quanto riguarda disponibilità e sicurezza. Al CeBIT 2011, su una superficie di ben 2.000 metri quadrati (Padiglione 11 Stand E06), Rittal mette in mosta le sue soluzioni pionieristiche destinate a rispondere concretamente a queste esigenze diversificate e sempre nuove, i Data Center in quattro dimensioni.

Rittal è l’unica società nel panorama internazionale in grado di presentare quattro diverse concenzioni di Data Center (Live Data Center, Data Center autosufficienti per Ambienti Outdoor, Data Center Container Modulari e Data Center Compatti), tutte dinamiche, energeticamente efficienti e gestite con processi completamente automatizzati.

Il Live Data Center rappresenta il classico concetto “space to space“, con stanze di sicurezza IT e spazi tecnici separati per l’alloggiamento ottimizzato di server rack e armadi di rete di differenti tipologie e quantità. Tutti gli spazi sono dotati di doppio fondo, protezione antincendio passiva ed attiva e sistemi di raffreddamento CRAC ad alta densità.

Il Large Space Container è costituito da un container modulare con unità separate per la climatizzazione e l’alimentazione e da un container IT per l’alloggiamento di server, dispositivi di backup e di rete.

Il Data Center autosufficiente per Ambienti Outdoor, dotato di cogeneratore autonomo, è un Data Center trasportabile e indipendente dall’alimentazione elettrica esterna. La centralina in dotazione fornisce sia l’alimentazione di corrente sia l’acqua fredda mediante un gruppo frigorifero ad assorbimento.

Il Data center Compatto, Ridondante e Automatizzato, costruito in collaborazione con Bechtle, è completo di infrastrutture e unità server ad alta efficienza, ed è alloggiato in soli due Basic Safe Rittal. Per la sua elevata densità di componenti, costituisce una piattaforma ideale per il cloud computing privato.

Accanto alle diverse concezioni di Data Center, Rittal presenta inoltre importanti novità anche per le aree tematiche Energia e Climatizzazione, come i sistemi CRAC (Computer Room Air Conditioning) e le soluzioni di raffreddamento dei carichi termici ad alta densità (High Density Cooling Systems) indotti dai supercomputer.

Milano. 2 seminari: Adwords, Cookies, Shopping online, Social Network e altro



 

Portolano Colella Cavallo Studio Legale è lieto di invitarLa ai due seminari

Adwords, Cookies, Linking, Framing, Metatag, ISP e Social Network.
Il business è già cambiato. E noi?
Mercoledì 2 marzo 2011, ore 15.00
e
I love shopping…online
Giovedì 3 marzo 2011, ore 15.00

Nella sede di Portolano Colella Cavallo Studio Legale, Via dell'Orso 2, Milano
___________________________________


Adwords, Cookies, Linking, Framing, Metatag, ISP e Social Network.
Il business è già cambiato. E noi?
Una guida legale per cogliere le opportunità e gestire le criticità derivanti dall'utilizzo di Internet quale canale di vendita e promozionale.

Il seminario analizzerà, con taglio pratico e attraverso l'esame di casi concreti e delle più attuali decisioni in materia, le tematiche più significative per un efficace approccio al business on-line e per la promozione e tutela del Brand su internet.
In particolare:

  • uso (e abuso) del Marchio in metatags, adwords, etc.;
  • diffusione di materiale audiovisivo;
  • responsabilità degli Internet Service Provider, siti "aggregatori", siti di comparazione, etc.;
  • presenza nei Social Networks: pagine ufficiali e sponsorizzate, pagine di "fan" e non;
  • raccolta e trattamento dei dati: la Privacy Policy da "male necessario" a strumento per creare valore per l'azienda;
  • strategie e strumenti relativi alla protezione dei nomi a dominio.

I love shopping...online
La vendita al dettaglio attraverso Internet, TV e Mobile

Il seminario analizzerà, con taglio pratico e alla luce delle peculiarità ed esigenze tipiche del settore Moda, le principali tematiche legali collegate alla organizzazione e gestione della vendita a distanza, tra le quali:
  • normativa di riferimento
  • contratti (es: realizzazione del sito – hosting - ecc.)
  • condizioni generali di vendita
  • obblighi informativi
  • pubblicità e promozioni
  • prezzi, offerte e sconti
  • pratiche commerciali scorrette e relative sanzioni
  • raccolta e trattamento dati
  • pagamenti
  • fattispecie particolari: caso Facebook Deals ipotesi di distribuzione esclusiva e/o selettiva.


La partecipazione a entrambi i seminari è gratuita ed è rivolta agli operatori delle imprese interessate e ai professionisti del settore.
Il numero dei posti è limitato.
La invitiamo a iscriversi (specificando il seminario) inviando una email a: eventi@portolano.it


Coming Soon Marzo 2011:

Seminario
"Nuove forme di pubblicità: product placement..... e poi?"
Milano, 31 marzo 2011

 

 

Ecolamp: scopri la realta' aumentata


Lo sai che anche le lampade a basso consumo hanno una seconda vita?
Entra nell'isola ecologica e scopri come.

Ecolamp vi invita a fare un giro nell'isola ecologica in modo interattivo, utilizzando una nuova e spettacolare tecnologia, la realtà aumentata.
Per saperne di più basterà seguire alcune piccole istruzioni.

1. Se hai già la cartolina, clicca l'icona della realtà aumentata qui in basso.
Scopri la realtá aumentata con Ecolamp!2. Se non hai ancora la cartolina puoi scaricarla e stamparla da qui.
3. Assicurati di aver collegato la webcam.
4. Consenti l'installazione del plug-in LinceoVR 3.4 Viewer.
5. Posiziona il fronte della cartolina davanti alla webcam.
6. E ora gioca con la realtà aumentata!

La REALTÁ é che riciclare fa bene all'ambiente!

http://www.ecolamp.it/images/realta/install_small.png


Requisiti minimi di sistema:
4 Gb di RAM
Sistema operativo Windows XP o Superiore
Il plug-in non é compatibile con il sistema operativo MAC

http://www.ecolamp.it/realtaumentata




Mago Letterius: annuncia apertura sito

La parola mago è la traslitterazione della parola greca magos; si tratta di un titolo riferito specificamente ai Magi, re-sacerdoti dello Zoroastrismo, caratteristici dell'ultimo periodo dell'impero persiano.

Letterius, mago ad Ascoli Piceno, presenta la realizzazione del nuovo sito web magoletterius.it che è online in lingua italiana.

Il 13 marzo 1966 nasce a Catania il mago Letterius; erede del mago zar Frank in Russia, appartiene ad un'antica e nobile famiglia indirizzata alla magia. Infatti oltre un secolo di professionalità è stata svolta dal bisnonno, nonno, padre e attualmente dal mago Letterius.

Nel 1980 ha studiato a Nazareth in Terra Santa e successivamente si è specializzato in vari settori.

Il mago offre servizi di magia bianca, rossa e nera, cartomanzia, chiromanzia, parapsicologia e lettura dei tarocchi.

Il mago è esperto in problemi d'amore: può aiutarti a ritrovare il sorriso, a uscire da una situazione poco felice.

Il mago è sempre predisposto all'ascolto e motivato dall'obiettivo di eliminare le difficoltà degli altri; ti consiglia e ti assiste, risponde con precisione e chiarezza nella consultazione.

L'obiettivo del mago è di superare le aspettative del cliente alla fine della consultazione.
Il mago Letterius vi riceve in qualsiasi città italiana.


Mago Letterius
P.IVA IT01322180447
Ascoli Piceno
Cell 3356592908

domenica 27 febbraio 2011

Le Coccinelle preimpregnato: novità a Pescara

Il nuovo sito internet www.lecoccinellecompositi.it con il marchio Le Coccinelle, ha realizzato un preimpregnato (materiali compositi in vetroresina e fibra di vetro) che potenzia decisamente la produzione per l'applicazione di materiali compositi.

Le Coccinelle ha in via esclusiva UV-preg per l'applicazione della vetroresina, fibra di vetro; un preimpregnato a freddo che polimerizza in 3 minuti soltanto, unico nel suo genere. I nostri materiali compositi rispettano la natura ed hanno benefici di lavorazione e sicurezza, come la riduzione delle emissioni di stirene e dei tempi di lavorazione.

Mediante la tecnologia UV-preg il preimpregnato arriva all'operatore già impregnato dalla resina (vetroresina) evitando la dispersione di polveri di vetro (fibra di vetro) durante il taglio ed il contatto con il catalizzatore e la resina in quanto protetto dal film anti anti-UV.


Le Coccinelle Preimpregnato
P.Iva 01948510688
Strada Statale 16/bis 94 - 65010 Spoltore (PE)
Tel. 339.8454787
info@tamed.it

venerdì 25 febbraio 2011

Home Pack: offerte e prezzi Sky e Fastweb

Home Pack: offerte e prezzi Sky e FastwebHome Pack: offerte e prezzi Sky e Fastweb


Il lancio della grande offerta unica SKY/FASTWEB è avvenuto, è nato Home Pack.

Dopo aver annunciato l’intenzione di fornire un pacchetto unico riguardante telefonia, connettività e tv satellitare, l'offerta, con i suoi prezzi e tariffe è stata avviata.


L’abbonamento si chiama di Home Pack e coniuga l’offerta Parla&Naviga Casa di Fastweb ed i tradizionali pacchetti forniti da Sky per accedere ad un ampio catalogo di canali tv.

In particolare, gli utenti potranno personalizzare l’offerta a seconda delle proprie esigenze, con la possibilità di scegliere tra i 3 Sky Pack (Calcio, Sport, Cinema) e i 5 Channel Pack (Bambini, News, Musica, Lifestyle, Serie tv).


Il prezzo dell'offerta è dato dalla somma dei prezzi previsti dalle singole società per i rispettivi abbonamenti, cui sarà sottratto un bonus in funzione della tecnologia adottata per accedere ai servizi: 10 euro per gli utenti in fibra ottica e ADSL ULL, 5 euro invece per gli utenti ADSL Wholesale.


Il pacchetto base prevede 1 Sky Pack e 2 Channel Pack, con un costo pari a 64 o 69 euro al mese a seconda della connessione a disposizione: 45 euro Parla&Naviga Casa e 29 euro Sky, cui vanno sottratti i citati bonus.


Il prezzo massimo di Home Pack è pari a 104 euro mensili per la sottoscrizione di 3 Sky Pack e 5 Channel Pack con connettività in fibra ottica. Il pacchetto Parla&Naviga Casa offerto da Fastweb prevederebbe chiamate locali e nazionali illimitate, navigazione in rete 24 ore su 24 con connettività a 10 Mbit/s per gli utenti in fibra e 20 Mbit/s per l’ADSL, 4 caselle di posta elettronica da 1 GB, 1000 minuti di telefonate all’estero, e 20 ore di IP pubblico.


L’offerta Sky prevede poi la fornitura gratuita di un decoder My Sky HD e di una Digital Key, per visualizzare i canali in chiaro sul digitale terrestre tramite il decoder Sky. Secondo quanto trapelato, non mancano inoltre le promozioni (esclusivamente per i pagamenti tramite RID o carta di credito) che permetteranno di accedere ad Home Pack con modalità differenti. Gli utenti Sky, ad esempio, potranno attivare Fastweb senza dover versare il contributo di attivazione previsto dal fornitore dei servizi telefonici.


Chi invece dovesse attivare per la prima volta sia Sky che Fastweb potrà usufruire di uno sconto per i primi 6 mesi di utilizzo, durante i quali il prezzo dell’offerta Home Pack sarà di 29 euro.


La sottoscrizione dell’abbonamento Home Pack prevede un vincolo contrattuale di 12 mesi, con sanzioni economiche in caso di rescissione anticipata. Maggiori informazioni saranno disponibili a breve sui siti di entrambi i gruppi, mentre per l’assistenza telefonica è stato istituito un apposito servizio tramite il nuovo call center 192.000 (gratuito da rete fissa e rete mobile Fastweb).


Spunto da:

Fastweb Sky offerta Home Pack

Fastweb home pack: offerta Fastweb e SKY

Home pack: offerta Fastweb Sky



Home Pack

Promozioni e offerte

Home Pack: offerte e prezzi Sky e Fastweb

Offerte Tv internet telefono

Home Pack: offerta Tv, Voce e Internet di Sky e Fastweb


Offerta Home Pack Fastweb e Sky

Fastweb Sky: offerta unica: Home Pack Fastweb Sky

giovedì 24 febbraio 2011

Rittal sale in cattedra, con l’Ordine Degli Ingegneri Della Provincia Di Roma.

Grazie alla sua competenza nel campo del Green IT, Rittal è stata scelta dall'Ordine Degli Ingegneri Della Provincia Di Roma come speaker per il seminario formativo “Ottimizzazione delle risorse IT e risparmio energetico per la Business Continuity”, svoltosi lo scorso 9 Febbraio a Roma.

Il seminario, organizzato dall’Ordine in collaborazione con la Commissione Informatica e Telecomunicazioni, Rittal e E4 Computer Engineering, ha permesso agli ingegneri iscritti all’ordine di approfondire le tematiche del controllo dei Data Center e del miglioramento dell’efficienza tramite un controllo costante ed una gestione mirata dell’energia.

Gli interventi di RITTAL, protagonista di tutta la seconda parte della giornata, hanno trattato a 360 gradi il tema dell’ottimizzazione e del risparmio energetico, a partire dai più innovativi sistemi di distribuzione dell’energia, dal Power Center all’UPS, al quadro modulare di distribuzione dell’alimentazione nel CED fino alle canaline di alimentazione modulari nel rack server.

Ampia parte della spiegazione è stata dedicata al raffreddamento, tipicamente destinatario del 45% del consumo energetico dell’intero Data Center e oggetto di grandi sforzi di razionalizzazione, ad esempio con l’impiego di tecnologie ad alto rendimento, lo sfruttamento di energie a basso costo come le acque di falda, l’ottimizzazione dei flussi ed il setup della temperatura dell’aria fredda secondo le direttive 2008 della ASHRAE.

L’analisi dei Data Center realizzati presso il Policlinico di Modena ed il CUP di Capodarco (RM) hanno permesso infine agli intervenuti di approfondire anche i risvolti applicativi delle innovazioni esaminate nel corso dell’incontro.

NASCE FIND&GO, 1° NAVIGATORE GPS GRATUITO IPHONE VODAFONE. OLTRE 17.000 DOWNLOAD DA APPLE STORE


 

NASCE FIND&GO, IL PRIMO NAVIGATORE GPS GRATUITO PER I CLIENTI IPHONE DI VODAFONE

OLTRE 17.000 DOWNLOAD DA APPLE STORE

 

Roma, 24 Febbraio 2011 – E' disponibile su Apple Store in esclusiva per il Clienti Vodafone la nuova App gratuita Vodafone Find&Go che consente di trasformare l'iPhone in un navigatore GPS di ultima generazione.

Vodafone Find&Go è il primo navigatore gratuito per iPhone rilasciato in Italia, dotato di navigazione  turn-by-turn, dispone di comandi vocali e mappe aggiornate, consente la pianificazione di percorsi in auto e a piedi e di orientarsi tra numerosi POI (Punti di Interesse) per la pianificazione di un percorso vicino alle esigenze di mobilità dei Clienti.

 

Vodafone Find&Go è stato già scaricato da oltre 17.000 clienti ed è nella top 10 delle App gratuite maggiormente scaricate da Apple Store.

 

Find&Go è realizzato da Vodafone in collaborazione con aziende leader del settore come Telmap e NAVTEQ.

 

Vodafone Find&Go è disponibile su Apple Store al link: http://itunes.apple.com/it/app/vodafone-find-go/id413989142?mt=8

 

 

Per maggiori informazioni visita www.vodafone.it

 



mercoledì 23 febbraio 2011

Nuovo sito di Buongiorno, focalizzato sulle soluzioni per la "mobile connected life"



È ONLINE IL NUOVO BUONGIORNO.COM, FOCALIZZATO SULLE SOLUZIONI PER LA "MOBILE CONNECTED LIFE"

Il sito completamente rinnovato e l'evoluzione della business proposition evidenziano il rafforzato posizionamento di Buongiorno quale partner globale per il mobile internet.

Obiettivo del nuovo sito: affrontare la comunicazione corporate in logica social media, raddoppiare le visite e attrarre giovani talenti.

Milano, 23 febbraio 2011 - Buongiorno S.p.A. (FTSE Italia STAR: BNG), multinazionale leader nell'area delle soluzioni per la "mobile connected life", annuncia il re-design del proprio sito  ( www.buongiorno.com ), che consolida la posizione del Gruppo quale partner di riferimento a livello mondiale di operatori telefonici, aziende e OEM nell'offerta di servizi e contenuti per il mobile internet.

La scelta di Buongiorno, da sempre interprete della rapida evoluzione del mondo mobile, è sostanziata dai recenti trend di mercato. Tutti gli analisti concordano che si sta verificando una condizione di "tempesta perfetta" con una penetrazione di smartphone e conseguente accessibilità alla rete 3G per ormai 1 mobile user su 5.

Buongiorno con le proprie soluzioni per la 'mobile connected life' - e grazie a connessioni dirette con oltre 130 operatori telefonici, presenza in 57 paesi, oltre a 10 anni di esperienza maturata nell'ecosistema mobile e il supporto di un team di oltre 1000 professionisti – rende possibile la mobile internet experience.

La nuova struttura del sito Buongiorno riflette in tutto e per tutto quella dell'azienda, che presenta la propria proposizione in differenti aree di competenza: Mobile Connected Life; Mobile Marketing e Mobile Payments e Mobile Internet Apps and Solutions.

Buongiorno, grazie alla leadership decennale maturata nel mercato mobile, ha saputo evolvere e consolidare la propria offerta. Siamo nella posizione privilegiata di saper comprendere come gli utenti utilizzino i dispositivi mobili e quali sinergie o differenze di uso si presentino al variare delle dimensioni degli schermi: dai PC ai laptop, dagli smartphone ai tablet. Per questo siamo in grado di costruire un'offerta specifica per la connected life rivolta a operatori telefonici, produttori di terminali e brand - commenta Lucia Predolin, Direttore Marketing e Comunicazione di Buongiorno - Il posizionamento viene sottolineato dal nuovo sito con una nuova organizzazione dei contenuti, un accesso diretto alle informazioni e l'uso di soluzioni Web 2.0 che consentono di interagire con l'azienda e con il management".

La vision di Buongiorno verrà "raccontata" da Matteo Montan, Head of New Business, all'interno di un blog - http://www.buongiorno.com/blog - in cui verranno affrontate tematiche relative alle nuove tendenze e all'evoluzione del settore mobile internet, con una particolare attenzione per le piattaforme, le applicazioni e gli application store, il mobile gaming e i soluzioni di mobile payment tramite credito telefonico.

La grafica è stata completamente rinnovata in modo coerente con l'organizzazione dei contenuti, e grazie all'uso di tecnologie Web 2.0 sarà progressivamente possibile condividere ogni pagina del sito in tempo reale attraverso servizi come feed RSS, Facebook, LinkedIn, YouTube e Flickr, nonché trasformarle in PDF per generare velocemente brochure e documentazioni informative aziendali.

Ampio spazio all'interno di www.buongiorno.com  è stato dato alla sezione "Work with us" pensata appositamente per rappresentare il punto di contatto tra l'azienda e quei "talenti" che vogliono costruire il proprio futuro all'interno di un ambiente dinamico, stimolante e proiettato verso l'innovazione.

Nel corso del 2010, il sito istituzionale Buongiorno ha avuto oltre 300.000 visite. L'obiettivo del nuovo sito - ottimizzato sia per gli aspetti di ricerca sia per quelli 2.0 di social content sharing che vengono introdotti in maniera innovativa in un sito corporate - è quello di raddoppiare gli accessi nel corso del 2011.

Il sito è stato realizzato con il supporto di 77Agency che ne curerà anche la strategia SEO congiuntamente al team marketing interno all'azienda.

Informazioni su Buongiorno SpA
Buongiorno (FTSE Italia STAR: BNG) è una multinazionale leader nell'offerta di servizi e soluzioni per la mobile connected life. Grazie a 10 anni di leadership nell'ecosistema mobile, con un team di 1.000 professionisti, rapporti diretti con più di 130 operatori telefonici in 57 Paesi, Buongiorno è il partner di riferimento per telco, aziende e hardware manufacturer di cellulari e connected device, nell'offerta di soluzioni personalizzate legate alla fruizione in mobilità di dati e contenuti. Buongiorno ha un potenziale accesso a oltre 2 miliardi di consumatori e un ampio portfolio di servizi e contenuti che vanno dai servizi a valore aggiunto (VAS) per cellulare, alle soluzioni innovative che arricchiscono l'esperienza mobile e risiedono o sono veicolate attraverso i cellulari o i digital store degli OEM, ai programmi di mobile loyalty e mobile advertising e alle campagne di mobile marketing.

Buongiorno ha sede a Milano ed è quotata nel settore STAR della Borsa Italiana.

Per ulteriori informazioni su Buongiorno consultare il sito web www.buongiorno.com 


martedì 22 febbraio 2011

Interoute incrementa la ridondanza della propria rete in Germania grazie all’acquisizione del network in fibra di KPN

Interoute Communications Ltd, operatore proprietario della più estesa rete di nuova generazione in Europa, ha acquisito la rete in fibra di KPN – estesa per 3,600 km – per garantire alle aziende una maggiore diversificazione di rete nei principali hub commerciali di Berlino, Monaco ed Amburgo oltre ad aggiungere alla rete sei città in più quali Dusseldorf, Colonia-Bonn, Francoforte, Stoccarda, Karlsruhe e Kehl.

Combinando gli asset acquisiti da KPN con la propria rete, Interoute aggiunge resilienza, ridondanza e capillarità proprio nel cuore della propria rete in fibra che attraversa l’Europa occidentale. L’accordo consente a KPN di focalizzarsi sui servizi gestiti e a valore aggiunto che fornisce ai propri clienti in Germania, certo del fatto di aver trovato un partner in grado di supportarla per qualsiasi esigenza di dark fibre che potrebbe dover affrontare ora o in futuro.

Gareth Williams, CEO di Interoute, ha commentato “Siamo da sempre impegnati nel cercare modi per potenziare la nostra rete, aumentandone l’estensione e il valore tecnologico. Acquisendo una rete che si snoda attraverso nuovi percorsi, abbiamo non solo aggiunto un livello ulteriore di resilienza alla rete in una zona cruciale in Europa, ma abbiamo raddoppiato l’estensione della nostra rete in Germania. Per le aziende multisede con presenza in Europa, la diversificazione dei tracciati è essenziale per garantirgli la flessibilità necessaria a supportare le esigenze di business e di rete in continua evoluzione”.

I 3,600 km di rete includono due tubi, 96 coppie di fibre e 27 ILA. Come parte dell’accordo, KPN si riprenderà in lease da Interoute 4 o 5 coppie di fibre per supportare i propri clienti in Germania. Interoute acquisirà invece i clienti esistenti a cui KPN vendeva fibra.

Interoute ottimizzerà il proprio network – preesistente ed acquisto – in Germania per potenziare la propria efficienza operativa e la performance di rete. Una volta completata, tale ottimizzazione renderà disponibili nuovi e più diretti tracciati di fibra e di conseguenza benefici legati alla bassa latenza, sia per i clienti enterprise che wholesale basati in Europa. Allo stesso tempo, i clienti wholesale in Germania potranno avvalersi dei servizi e delle competenze di Interoute per supportare le loro esigenze di rete.

lunedì 21 febbraio 2011

Luxottica sceglie Vodafone per la comunicazione mobile


Luxottica sceglie Vodafone per i servizi di comunicazione mobile

Milano e Londra, 21 febbraio, 2011 Luxottica Group S.p.A. (MTA: LUX; NYSE: LUX), leader mondiale nel design, produzione, distribuzione e vendita di occhiali di fascia alta, di lusso e sportivi, con un portafoglio marchi di proprietà che include Ray-Ban, Oakley e con oltre 6.300 negozi in tutto il mondo operanti sia nel segmento vista che in quello sole, annuncia oggi di aver scelto Vodafone per la gestione dei servizi di telefonia mobile, voce e dati, in 24 Paesi.

Vodafone Global Enterprise, la società del gruppo Vodafone che si occupa di soddisfare le esigenze di comunicazione dei grandi clienti multinazionali, fornirà a Luxottica in tutto il mondo più di 5000 dispositivi per effettuare connessioni mobili oltre ad una gamma completa di servizi. La durata del contratto e' di due anni e mezzo.

Grazie a questo accordo Luxottica potrà gestire in maniera semplice ed efficiente le proprie comunicazioni mobili su scala mondiale.



venerdì 18 febbraio 2011

Cruciverba tecnologici sui corsi e le certificazioni Cisco

Europa Networking lancia sul suo sito europanetworking.net una nuova sezione dedicata agli appassionati di tecnologie e formazione Cisco: ogni domenica sarà proposto un nuovo Cruciverba Tecnologico che avrà per tema le competenze previste per le certificazioni Cisco. La prossima domenica il Cruciverba Tecnologico sarà dedicato alla certificazione CCNA – Cisco Certified Network Associate.

Europa Networking è specializzata in formazione Cisco per i tecnici di rete; organizza percorsi formativi a calendario e su misura per varie specializzazioni Cisco (Routing & Switching, Security, Voice, Wireless, Service provider) e aderisce al Cisco Networking Academy Program, di cui propone i corsi IT Essentials, CCNA, CCNP e CCNA Security.

Per tutti gli allevi e appassionati di tecnologia Cisco, Europa Networking lancia una nuova sezione del sito europanetworking.net, dedicata ai Cruciverba e Puzzle sulle certificazioni Cisco: dopo il primo cruciverba rivolto agli Instructor dell’academy, ogni domenica sarà pubblicato un nuovo gioco su una diversa specializzazione.

Con il prossimo Cruciverba Tecnologico gli allievi academy e gli internauti tecnologici potranno testare le proprie competenze CCNA – Cisco Certified Network Associate (la qualifica CCNA rappresenta il primo livello nel sistema delle certificazioni Cisco)

Europa Networking organizza training CCNA in varie modalità presso le sedi di Milano, Bergamo e Brescia. I corsi CCNA formano tecnici in grado di installare, configurare e mantenere reti con un centinaio di nodi, distribuite sia in ambito locale (Local Area Network - LAN) sia su collegamenti geografici (Wide Area Network - WAN); inoltre preparano per l’esame di certificazione Cisco 640-802, che si può sostenere direttamente presso il test center di Europa Networking.
Il programma per la formazione Cisco CCNA prevede:
CCNA1- Le basi del networking - CCNA 1 introduce al settore delle reti informatiche: Reti LAN (Local-Area Networks), WAN (Wide-Area Networks), modelli OSI (Open System Interconnection), cablaggio strutturato, strumenti di cablaggio ed i relativi apparati di rete. Programmazione dei routers, basic ethernet, indirizzamento IPv4 e IPv6 (Internet Protocol), la configurazione iniziale del router. Gestione degli apparati di rete con l'utilizzo del software Cisco IOS. Troubleshooting.
CCNA 2- Routing protocols - CCNA 2 si concentra sulla configurazione dei router con la gestione del software Cisco SDM e delle IOS CLI (Command Line Interface). Tecniche avanzate di indirizzamento IP (VLSM e CIDR) nella configurazione dei protocolli di routing. Distance Vector routing protocol RIPv1/v2 e EIGRP. Link State routing protocol OSPF. Troubleshooting.
CCNA 3 – LAN switching e Wireless LAN - CCNA 3 si concentra sulla configurazione degli switch e access point: Network Topologies sulle reti switched e wireless. Configurazione degli switch con l'utilizzo delle IOS CLI. Design ed Implementazione delle VLANs (Virtual LANs) e le basi delle reti IP Telephony. STP, RSTP, VTP e DTP. Cisco Discovery Protocol (CDP) e Protocolli di encapsulation ISL e dot.1q per Trunking. Configurazione sulle reti wireless. Troubleshooting.
CCNA 4 – Tecnologie WAN - CCNA 4 Descrive l'impatto degli applicativi Voice over IP e Video over IP sulle reti. Tecniche avanzate IP (NAT, PAT, DNS e DHCP) e IPv6 basic. Terminologia e design dei protocolli per le reti WAN. Configurazione dei protocolli WAN PPP, PPPoE), Frame Relay, xDSL. Introduzione al QoS (Quality of Service). ACL e troubleshooting.

Nelle settimane successive gli allievi ed i visitatori del sito europanetworking.net potranno divertirsi con i Cruciverba Tecnologici anche sulle qualifiche Cisco CCNP fino al livello CCIE.

Corso di informatica "IT in Rosa" a Milano

Europa Networking – ente specializzato in formazione per le reti informatiche – propone per il mese di marzo un’edizione speciale del corso Fondamenti di Informatica - IT in Rosa, rivolto a tutte le donne che desiderano essere più autonome nella gestione del loro pc. Europa Networking è un ente specializzato in formazione per il settore IT ed è da sempre impegnato nella promozione della cultura informatica a sostegno della crescita professionale femminile, in quanto la competenza nel settore IT e la familiarità con le nuove tecnologie informatiche si stanno rivelando strumenti preziosi a supporto dell’impegno femminile nel mercato del lavoro.

Quest’ anno per il mese di marzo Europa Networking propone il corso Fondamenti di Informatica – IT IN ROSA, rivolto a tutte le donne che desiderano approfondire la conoscenza dell’IT per essere più autonome nella gestione del loro pc.
La capacità di operare in modo autonomo con i nuovi strumenti che la tecnologia ci propone porta infatti ad un sensibile perfezionamento delle prestazioni professionali in termini di tempo, organizzazione, rendimento e padronanza dei moderni sistemi di comunicazione:
i nuovi strumenti informatici consentono di integrare tradizione e innovazione con costi relativamente contenuti, ottimizzando lo svolgimento delle attività tradizionali e contemporaneamente sviluppando nuove iniziative per la promozione delle attività delle aziende (e-commerce, teleconferenze, servizi interattivi, lavoro a distanza).

il corso IT IN ROSA costituisce un percorso pratico-teorico sui fondamenti dell’informatica. Il training fornisce competenze sugli aspetti hardware oltre che software: le partecipanti impareranno a compiere le ordinarie e basilari operazioni d’installazione e manutenzione (es. installare un sistema operativo, una stampante, uno scanner; gestire un programma di protezione antivirus, eseguire backup) oltre che a gestire cartelle e file, e acquisiranno nozioni fondamentali sulle reti informatiche. Il corso consente inoltre di comprendere quali operazioni di installazione e manutenzione possono essere eseguite in autonomia, e quali richiedono invece l’ausilio di tecnici specialisti.

Programma previsto.
Le Basi dell’Information Technology
Il Funzionamento dei Personal Computers
Assemblaggio di un Personal Computer
Manutenzione Preventiva e Risoluzioni dei Problemi
Fondamenti dei Sistemi Operativi
Fondamenti dei Laptop e Palmari
Fondamenti delle Stampanti e Scanner
Fondamenti delle Reti Informatiche

Il corso Fondamenti di Informatica – IT IN ROSA - è proposto in modalità sabato presso la sede Europa Networking di Milano in Viale Monza 7; le lezioni si svolgono al sabato dalle h. 10.00 alle h. 12.30.
La partenza del corso è prevista per il 5 marzo 2011 (conclusione prevista per il 9 aprile).
Fondamenti di Informatica – IT IN ROSA:
http://www.europanetworking.net/news2011.asp#section9Febbraio2011

Fondazione Vodafone: NASCE HUB MULTICULTURALE DI VIA CECCHI


NASCE L'HUB MULTICULTURALE DI VIA CECCHI

Un progetto di Comune di Torino, Fondazione Vodafone Italia, Fondazione Umana Mente (Gruppo Allianz) e Compagnia di San Paolo: 1.450.000 euro stanziati dalle fondazioni.

 

Il Comune di Torino, Assessorato alle Politiche Giovanili e Assessorato al Coordinamento delle Politiche di Integrazione e Rigenerazione Urbana, la Fondazione Vodafone Italia, la Fondazione Umana Mente (Gruppo Allianz) e la Compagnia di San Paolo inaugurano l'HUB Multiculturale di via Cecchi 17-19.

Si concretizza così il percorso di analisi e di ricerca sulle Periferie Italiane mosso dalle fondazioni Umana Mente e Vodafone Italia insieme all'Irs (Istituto di Ricerca Sociale di Milano). Il 5 maggio 2009 la Città di Torino e le Fondazioni Vodafone Italia e Umana Mente firmavano un protocollo d'intesa con lo scopo di realizzare un Hub Multiculturale, negli spazi dell'ex-officine di Via Cecchi angolo Via Cigna. Il protocollo istituiva anche appositi tavoli di indirizzo, controllo e governo progettuali (una "Cabina di Pilotaggio" e un "Tavolo operativo") e individuava una governance del processo e progettuale condivisa tra i firmatari del protocollo.

 

L'Hub è un incubatore di interventi che fa riferimento a tre filoni progettuali:

Spazi Educativi: attività educative e volte alla prevenzione/contrasto al disagio e all'integrazione sociale di minori italiani e stranieri sul territorio, indirizzati dalle scuole o segnalati dai servizi recupero di minori in drop-out scolastico, laboratori innovativi, percorsi educativi individualizzati e centri diurni;

Spazi del Protagonismo: proposte culturali, eventi, iniziative rivolte alla città e basate sulla promozione del protagonismo dei giovani e delle associazioni multi-culturali;

Spazi Atelier: aperti all'associazionismo degli immigrati e alle organizzazioni socio-culturali in genere.

 

La funzione dell'Hub è di essere crocevia di persone e di opportunità, spazio di promozione, catalizzatore di esperienze e incubatore di nuove idee. Il focus principale sarà l'incrocio tra contrasto del disagio (Spazio Educativo) e protagonismo multiculturale (Spazio del Protagonismo). Per raggiungere tali obiettivi è nato lo Spazio Atelier, che accoglierà le associazioni, ma anche attività commerciali in grado di generare una nuova strategia di autofinanziamento per agevolare la sostenibilità futura dell'Hub.

 

La Città di Torino, ha concesso all'associazione Il Campanile gli spazi di via Cecchi, nei quali agiranno anche i settori dell'Amministrazione comunale, con progetti propri e in sostegno alle associazioni, e sarà garantito il raccordo con altri programmi esistenti nel quartiere.

 

L'iniziativa è stata sostenuta in primo luogo dalle Fondazioni Vodafone Italia e Umana Mente, cofirmatarie del protocollo d'intesa e partecipanti alla Cabina di Pilotaggio e al Tavolo Operativo, alle quali si è aggiunta la Compagnia San Paolo, che  hanno deliberato complessivamente 1.450.000 euro per gli interventi strutturali e per le dimensioni progettuali ritenute strategiche. Le Fondazioni Vodafone Italia e Umana Mente forniscono, inoltre, sostegno tecnico all'associazione Il Campanile sia per l'ambito gestionale sia per quello contenutistico e programmatorio.

 

"Torino rappresenta un cantiere interessante per la Fondazione Vodafone Italia, che nel capoluogo piemontese ha già finanziato, dal 2002, 14 progetti per un valore complessivo di 2,7 milioni di euro - ha dichiarato Antonio Bernardi, Presidente della Fondazione Vodafone Italia - Si concretizza oggi l'impegno preso nel maggio 2009 con il Comune di Torino per la realizzazione dell' HUB Multiculturale di Via Cecchi, centro per l'integrazione e il protagonismo giovanile, iniziativa che rientra nella nostra strategia di riportare le periferie al centro e rappresenta un caso esemplare di collaborazione pubblico-privato". "Come fondazione privata siamo chiamati a dare il nostro contributo per ridurre il numero degli esclusi e degli emarginati – continua Bernardi - per questo abbiamo scelto di sostenere iniziative che favoriscano l'integrazione sociale, in particolare nelle periferie, sviluppando insieme ad altri partner progetti di riqualificazione, sperimentando forme di collaborazione dove organizzazioni non profit ed enti pubblici possano lavorare insieme per raggiungere obiettivi concreti"

 

"Umana Mente ha deciso di inserire nelle proprie linee guida programmatiche un'attenzione particolare al confronto con le altre fondazioni ed enti di erogazione, nell'ottica di attivare scambi di competenze finalizzati a rispondere al meglio ai bisogni emergenti nel contesto sociale - ha proseguito Nicola Corti, Segretario Generale di Fondazione Umana Mente (Gruppo Allianz) -. È per questo che abbiamo aderito a questa collaborazione che si presenta come l'occasione per sperimentare un lavoro proficuo tra enti erogativi, nella co-progettazione e co-gestione di una nuova attività filantropica congiunta che parte dal confronto e dall'accordo con il Comune di Torino".

 

"Con il sostegno al progetto dell'Hub multiculturale"- ha affermato Angelo Benessia, presidente della Compagnia di San Paolo - " la nostra fondazione contribuisce non solo a riqualificare e a restituire alla collettività un pezzo importante di città ma anche a rafforzare la capacità dei giovani di essere protagonisti in una società sempre più multiculturale".

 

"La Città di Torino inserisce il progetto dell'Hub multiculturale nella più vasta gamma di interventi di riqualificazione dello spazio pubblico – spiegano gli assessori Ilda Curti e Marta Levi - di protagonismo giovanile e di sostegno alle politiche di integrazione. Si tratta di una grande opportunità di rilancio di un territorio grazie non solo all'azione di governo della Città, ma soprattutto per l'apporto strutturale e gestionale dato dall'associazionismo che su quel territorio gravita e che trova nell'Hub multiculturale una nuova dimensione d'azione. Sarà cura della Città di Torino individuare ed estendere ad altri interlocutori forme di partnership volte a sostenere la capacità dell'Hub di diventare da un lato un polo culturale cittadino, dall'altro un progetto in grado di acquisire una propria autonomia di sviluppo.

 

Torino, 18 febbraio 2011

 

 

Le nuove frontiere dell’IT Financial Management secondo AUSED


Un nuovo appuntamento con i temi caldi dell’ICT, a cura di AUSED , è atteso per il prossimo 24 febbraio. L’incontro si svolgerà a partire dalle ore 14.00 presso lo Star Hotel Ritz di via Spallanzani 40 a Milano. Il tema dell’IT Financial Management continua a rivestire un ruolo di primaria importanza nell’ambito del governo della Funzione IT e sicuramente resta ancor oggi un processo non sufficientemente maturo, soprattutto se rapportato alla crescente complessità del contesto in cui la funzione IT si viene a collocare, sia in rapporto al mercato di riferimento sia in rapporto al business aziendale.

Sebbene ad esempio ITIL v3 abbia portato sicuramente un cambiamento significativo rispetto ad ITIL v2, l’IT Financial Management è di fatto rimasto un processo molto teorico e fondamentalmente carente dal punto di vista delle indicazioni pratiche e, soprattutto, quando attuato, ancora molto connesso alla pura gestione dei costi.

E’ peraltro comunque un tema che da anni suscita forte interesse da parte dei Responsabili delle Funzioni e ne è riprova che, anche quest’anno, molte delle aziende socie abbiano chiesto di poter ulteriormente approfondire questo tema.

C’è da osservare che le misure economiche e di performance dei Sistemi Informativi sono generalmente collegate ai costi, mentre pochissima attenzione si pone ancor oggi al Valore dei Sistemi. Il tema del valore è infatti spesso citato, ma poco misurato o utilizzato.

Il valore del sistema informativo è l’anello di fatto mancante nelle misure relative ai SI mentre la necessità di misurare un “fair value”, anche in risposta ai nuovi principi contabili, conferma la necessità di una misura sistematica di questa posta.

Grazie alla collaborazione con SDA Bocconi, durante l’incontro si cercherà di portare testimonianze di quali siano oggi le nuove frontiere del governo economico dei sistemi informativi, grazie all’intervento di analisti, di professionisti e anche di colleghi che ci porteranno la loro esperienza in tal senso.

A G E N D A

14,00 Registrazione dei partecipanti

14,15 Apertura dei lavori - Erminio Seveso, Presidente Aused

14,30 IT Financial Management e le Misure Finanziarie dei SI: la misura del valore e gli errori da evitare - Prof. Severino Meregalli , SDA Bocconi

15,15 Il valore patrimoniale del Sistema Informativo nella valutazione degli investimenti ICT: Caso HP La valutazione bilanciata di un progetto di Data Center Consolidation di una banca - Ing. Roberto Faraguti – Partner Asset

16,00 Coffee break

16,15 La misua dei costi IT: l’approccio per GAP

Ing. Marco Ometto – Responsabile Organizzazione e Sistemi Informativi Giochi Preziosi

17,00 Tavola Rotonda e Dibattito : moderatore Erminio Seveso, partecipanti : Marco Ometto, Severino Meregalli, Roberto Faraguti ,tutti gli intervenuti

17,45 Chiusura lavori

L’incontro è indirizzato ai Responsabili ICT e a tutte le funzioni aziendali interessate a queste problematiche, quali il Controllo di Gestione e la Direzione Finanziaria.

Per aderire:

Segreteria AUSED: Fax. 02-55185875

e-mail: aused@aused.org

sito: www.aused.org (compilando l’apposito form)

WTS: alternativa ai boccioni acqua

Water Treatment Systems (WTS) è l'insieme delle esperienze valutate per molti anni in svariate realtà professionali: la nostra filosofia è di proporre il massimo della qualità ai nostri clienti, attraverso i nostri distributori acqua per esercizi commerciali, uffici e privati, in sostituione dei boccioni acqua.

A differenza dei boccioni acqua, avvalersi dei distributori acqua congiunti alla rete idrica è sano, facile da installare, conveniente e rispettoso dell'ambiente.

Il nostro impegno di offrire un contributo ad un impiego consapevole delle risorse idriche presenti è stato premiato con un importante riconoscimento di Legambiente.

I nostri distributori acqua, rispetto ai boccioni acqua, erogano acqua fresca e pura batteriologicamente, in quanto è isolata dal contatto con la plastico e da contaminazioni esterne.

Impiegando i distributori acqua in alternativa ai boccioni acqua, non si consuma plastica e petrolio, nessun trasporto nelle strade dei boccioni acqua e nessun rifiuto da smaltire: un'ideale soluzione per tutelare e rispettare l'ambiente.

Per l'installazione dei nostri distributori acqua serve la presenza dell'acqua di rete a distanza massima di 20 metri, un contatore idrico e una presa di corrente.


WTS Srl - Distributori acqua Boccioni acqua
Via al Ponte polcevera, 6
16161 Genova
tel 0107451845
wts@wts-online.net

Altre sedi sono presenti a Milano, Piacenza, Roma e Palermo.

Abbonamenti Adsl: da inizio anno rincari di 1 euro

L’anno da poco iniziato ha visto un aumento delle quote di abbonamento delle offerte ADSL , anche per i contratti pre-esistenti.

Infatti buona parte dei provider hanno aumentato il canone mensile di 1 euro.

Questo rincaro è dovuto all’aumento dell’affito delle linee telefoniche nazionali da parte di Telecom italia.

Onde evitare possibili perdite, gli altri gestori di connessione ADSL hanno dovuto aumentare i canoni di abbonamento già attivi.

Questa scelta è stata oggetti di critiche da parte delle diverse associazioni dei consumatori e dagli operatori alternativi, perché valutata in netta controtendenza con i dati degli altri paesi europei, oltre che lesiva una concreta concorrenza tra i operatori diversi operatori presenti sul mercato.

Tra i differenti operatori Tiscali è stata l'ultima ad aumentare il canone mensile per le proprie offerte ADSL, ma non è ovviamente l'unica: infatti anche Infostrada ha dovuto rivedere al rialzo il canone di abbonamento verso fine di novembre dello scorso anno, e a dicembre è toccato anche ad altri gestori telefonici. Anche Telecom Italia ha ritoccato i prezzi delle proprie offerte.

giovedì 17 febbraio 2011

Nuovi servizi fotografici per matrimoni a Bologna

Dopo aver notificato la propria esistenza online per mezzo della creazione del sito fotobouquetbologna.com, Sextant propone i suoi servizi fotografici.

La vasta gamma dei servizi fotografici proposti sono ad esempio: reportage fotografici, creazione di album, DVD e altri servizi per gli sposi, ad esempio Non ditelo alla sposa, Non ditelo allo sposo, Pre-Wedding Reportage, Romantic, Testimoni d’Amore, Wedding Dress Show e su misura.

Il servizio fotografico definito "Virtual Reportage" offre un album online presente nell’area riservata del nostro sito web, dedicato agli invitati degli sposi che in forma gratuita potranno scegliere le loro fotografie preferite e scaricarle sul proprio computer.

I servizi fotografici che la società Sextant affianca al servizio di fotografo matrimonio, sono sviluppati per rendere felici la futura coppia anche dal punto di vista economico.

La nostra équipe di servizi fotografici è disposto anche a trasferimenti per sviluppare i reportage per il vostro speciale giorno, in ogni dove avete intenzione di realizzarle!

Operiamo principalmente a Modena, Bologna e Rimini, ma siamo abituati a viaggiare e, parlando fluentemente spagnolo, francese e inglese, ci sentiamo a nostro agio in ogni luogo del mondo!

La società Sextant vanta una lunga e consolidata esperienza nel settore dei servizi fotografici.


Sextant Srl: Servizi fotografici
P.iva: 03164680369
Via Gioia 15
41018 San Cesario sul Panaro (Modena)
Tel: 0510516911
studio@fotobologna.it

Home Pack: Fastweb e Sky in un unica offerta

Home Pack: Fastweb e Sky in un unica offerta Home Pack: Fastweb e Sky in un unica offerta

L’offerta congiunta Fastweb-Sky per l’erogazione di servizi digitali è sicuramente un passo avanti nella fruizione semplificata di contenuti: un pacchetto completo che comprende Internet, TV via satellite, telefonia fissa e mobile, digitale terrestre.


Il famoso “Home Pack” dovrebbe quindi rappresentare la soluzione generale alla voglia di multimedialità degli italiani, un pacchetto che avrebbe dovuto integrare tutto il meglio che gli altri operatori non erano riusciti ad offrire.


I contenuti di Sky e la banda larga di Fastweb, tutto in uno. Un solo prodotto, un solo pagamento, un solo servizio assistenza, un solo “Home Pack” onnicomprensivo. L’offerta è stata concordata dai due gruppi ed anticipata nel pomeriggio di ieri poco prima che l’annuncio congiunto ufficializzasse la novità.


Questa la descrizione del prodotto secondo Fastweb: «Home Pack, un’offerta che risponde alle esigenze di semplificazione da parte dei clienti che sempre più desiderano razionalizzare e ottimizzare le loro spese.

Per la prima volta i consumatori avranno un modo semplice e vantaggioso per dotare la propria casa dei servizi più innovativi e di qualità disponibili sul mercato italiano in termini di intrattenimento, connettività e telefonia. Con il vantaggio di beneficiare di un conto unico che combina l’abbonamento Sky con i servizi internet a banda larga e telefonia di Fastweb».

L’offerta è in effetti di per sé peculiare, perché nessun altro gruppo in Italia è in grado di mettere assieme Internet e tv satellitare per giungere ad un prodotto univoco da poter acquistare, oltre che con estrema facilità, anche con un vantaggio diretto in termini economici.

Sebbene i prezzi non siano stati ancora notificati, infatti, le varie opzioni con cui Home Pack è a disposizione avranno comunque un costo minore rispetto alla somma dei prezzi delle singole componenti. L’offerta è aperta tanto ai clienti dei due gruppi, quanto ad utenti ad oggi estranei ai servizi delle due aziende.

Con “Home Pack” sarà possibile scegliere tra decine di combinazioni diverse a seconda del numero di pacchetti che compongono l’abbonamento, a partire dalla formula che comprende due Channel Pack e un pacchetto Premium di Sky (Cinema, Sport o Calcio), e l’offerta Parla&Naviga Casa di Fastweb


L’offerta Home Pack comprende complessivamente:

- la programmazione esclusiva dei 190 canali televisivi di Sky

- l’Alta Definizione

- My Sky HD, il decoder che registra e consente di vedere i propri programmi preferiti in qualsiasi momento

- la Digital Key per vedere i programmi in chiaro del digitale terrestre

- la navigazione internet senza limiti di tempo fino a 10 mega per chi è raggiunto dalla fibra ottica, con opzione sino a 100 mega, e fino a 20 mega in tecnologia Adsl Fastweb

- le chiamate telefoniche nazionali illimitate verso rete fissa (senza scatto alla risposta)

- fino a 1000 minuti di chiamate internazionali verso rete fissa (senza scatto alla risposta)

- la possibilità di accedere ai servizi Fastweb Mobile L’idea è di per sé teoricamente vincente, poiché crea un polo di accesso ai contenuti di grande prestigio e qualità. Il giudizio rimane però sospeso, poiché dipenderà in larga parte dal vantaggio relativo che la somma delle due offerte apporta all’utente che decide di sposarle entrambe congiuntamente.


Vedi:

Offerte Fastweb

Offerte ADSL

Home pack: offerta Fastweb Sky

Home Pack: Fastweb e Sky in un unica offerta
Fastweb Sky: offerta unica: Home Pack Fastweb Sky

Fastweb Offerta Parla&NavigaCasa: parlare e navigare senza limiti con fastweb

Fastweb Sky offerta Home Pack

Home Pack: Fastweb e Sky in un unica offerta

Sky e Fastweb: HOME PACK FASTWEB SKY offerta tv e Internet

Offerta Sky

Fastweb promozioni e offerte fastweb

Offerte ADSL

Home Pack: Fastweb e Sky in un unica offerta

Offerta Sky

Fastweb home pack: offerta Fastweb e SKY

Offerta Fastweb

TV satellitare e ADSL: offerta Home Pack Fastweb e Sky

Il tuo angelo custode nei risarcimenti per incidente stradale: Zeta Infortunistica!

Zeta Infortunistica. Che cos'è Zeta Infortunistica? E' uno studio legale nato da dei professionisti del settore dell'infortunistica stradale. Il suo obiettivo è quello di fornire tutto il supporto che le vittime di incidenti stradali hanno il diritto di avere quando chiedono il giusto risarcimento danni causati dai sinistri stradali.

Lo studio lavora nel settore degli incidenti stradale ormai da molto tempo. E' formato da professionisti del settore come avvocati, medici legali e periti di parte. Da un anno ormai Zeta Infortunistica è sbarcata anche sul web attraverso il sito internet www.zetainfortunistica.com cosi da mostrare a tutti coloro che ne hanno bisogno tutto quello che lo studio riesce a fare per le vittime di sinistri stradali.

Basti pensare ad un normale incidente stradale Milano, cosa che può capitare molto spesso perchè Milano come si sa è una città molto caotica e confusionaria. Per esempio il tamponamento tra automobili è l'incidente perfetto in questi casi. Infatti molte volte viene richiesto il risarcimento per colpo di frusta.

In questi semplici casi le assicurazioni cercano di puntare al ribasso, per questo motivo è bene chiedere l'aiuto di Zeta Infortunistica.

by Mattia Cattelan

Telefónica International Wholesale Services (TIWS) sceglie Interoute per rafforzare ed espandere la propria rete in Europa

Roma, 09 Febbraio 2011 - Telefónica International Wholesale Services ha scelto Interoute come fornitore principale del proprio backbone di rete in Europa Occidentale per i prossimi anni. L’accordo prevede l’utilizzo del network ottico DWDM di nuova generazione di Interoute  da parte di TIWS che diventerà, a sua volta, il fornitore di Interoute per le direttrici trans-Atlantiche verso gli USA e l’America Latina.

Utilizzando collegamenti con data rates superiori  ai 100 GigaBits, Interoute fornirà a TIWS connettività attraverso le città principali in Europa, tra cui Madrid, Barcellona, Parigi, Londra, Francoforte, Amsterdam, Dusseldorf e Marsiglia. Altre città verranno aggiunte in futuro. La capacità e le infrastrutture addizionali incluse in questo accordo mirano infatti ad integrare gli asset di TIWS supportandone i piani di espansione futura. Contestualmente, questa partnership di lungo termine rafforza ulteriormente le relazioni di business che i due operatori hanno sviluppato nel corso degli anni. 

TIWS trarrà vantaggio dalla negoziazione diretta con i proprietari dell’infrastruttura di rete ottimizzando le economie di scala, la semplicità e la flessibilità gestionale che contraddistinguono la rete di Interoute. Il backbone della rete Interoute è stato progettato per garantire scalabilità, flessibilità e diversificazione dei tracciati oltre alla massima trasparenza sulla qualità della connettività lungo tutta la rete.

Il CEO di TIWS, José Ramón Vela, ha dichiarato: “Con questo accordo rispondiamo alla crescita che ha accompagnato Telefonica Group in Europa nel corso degli ultimi anni, dovuta sia all’aumento delle connessioni broadband, ma anche alla crescita dell’organico legata al nostro ingresso in nuovi mercati. Per far fede al nostro impegno di soddisfare le esigenze internazionali e globali di Telefónica, TWIS ha potenziato il proprio network in Europa attraverso un partner di fiducia e questo partner si chiama Interoute”.
 
"Telefónica ha un track record di tutto rilievo che la posiziona tra le più accreditate e rappresentative aziende in Europa” afferma Gareth Williams, CEO di Interoute. "Ci siamo assunti l’impegno di contribuire al loro successo in Europa, e la dimensione, la scala e le competenze sviluppate per gestire la più estesa rete in fibra ottica in Europa, ci rendono il partner ideale per supportare TIWS. La fiducia che Telefónica ci rinnova attraverso un progetto così significativo è molto gratificante per noi”.

 

Telefónica International Wholesale Services (TIWS)

Telefónica International Wholesale Services (TIWS) è l’azienda del Gruppo Telefónica incaricata di fornire servizi di telecomunicazione wholesale a livello mondiale, ad operatori  internazionali fissi e mobili, ISPs e content providers. La gamma dei servizi offerti include voce, IP, bandwidth, servizi satellitari, servizi di mobilità e piattaforme.
Telefónica International Wholesale Services è impegnata nel fornire servizi e prodotti  basati su tecnologie di ultima generazione. L’azienda ha un backbone TIER 1 che fornisce connettività diretta verso l’America Latina, gli USA e l’Europa attraverso una rete in fibra ottica molto estesa che include, tra l’altro, il cavo sottomarino SAm-1. TIWS trasporta 20,000 milioni di minuti di traffico voce internazionale all’anno, e ha oltre 300 linee dirette con carrier internazionali. Fornisce inoltre soluzioni IT convergenti a corporazioni multinazionali anche al di fuori del proprio footprint grazie alla vasta rete IP/MPLS con POPs in oltre 40 paesi e accordi con operatori locali.

www.telefonica.com/carrierservices


mercoledì 16 febbraio 2011

Cinema e mobile marketing


CINEMA E MOBILE: B!DIGITAL AFFIANCA DISNEY PER IL LANCIO DEL FILM "SONO IL NUMERO QUATTRO"

Anche l'industria cinematografica fa capolino nel mondo del mobile marketing: la multimedialità rende gli smartphone odierni la piattaforma ideale per le attività promozionali legate al lancio di una pellicola.

Milano, 16 febbraio 2011 - È partita il 14 febbraio la campagna di mobile advertising voluta da Disney per il lancio del nuovo film di fantascienza "Sono il numero quattro", sviluppata da B!Digital, agenzia di mobile marketing del gruppo Buongiorno, e pianificata dal centro media Carat.La campagna sarà indirizzata specificatamente agli utenti iPhone.

La campagna, declinata su formati 'rich media', permette all'utente - cliccando sul banner – di visualizzare in anteprima il trailer del film, che sarà proiettato nelle sale italiane a partire dal prossimo 18 febbraio.

Grazie alla propria piattaforma, B!Digital è in grado di offrire ai propri clienti campagne estremamente profilate e formati impattanti simili a quelli utilizzati su Web. Questo permette di targettizzare il messaggio sui singoli profili e creare engagement, aumentando l'efficacia complessiva della campagna.

Il piano proposto permetterà a Disney di dialogare con un'audience di utenti compresi in una fascia di età che va dai 16 ai 24 anni, e sarà veicolato su dispositivi iPhone e, in particolare, su applicazioni di gioco, entertainment e instant messaging.

La scelta di Disney di puntare sugli "utenti della mela morsicata" si inserisce perfettamente in uno scenario, come quello italiano, in cui oltre il 57% del traffico mobile internet viene oggi generato da iPhone e più in generale il 96% degli utenti mobile internet è disponile a cliccare su un banner(1).

"Le capacità multimediali degli smartphone attuali, iPhone in primis, offrono il supporto ideale per le attività di promozione di un film, e la campagna che abbiamo sviluppato per Disney ne è un esempio assolutamente calzante" - ha sottolineato Filippo Arroni, Managing Director di B!Digital Italia.

-----------------------------------------------

(1) Fonte POLIMI: "Mobile Surfer: lo conosciamo davvero?"


***
Informazioni su B!Digital
B!Digital – è l'agenzia indipendente leader in Europa – che si occupa dello sviluppo e dell'implementazione di campagne advertising su mobile. B!Digital svolge un'attività di consulenza ad aziende, agenzie e centri media nell'ideazione e nella realizzazione di campagne marketing che si avvalgono delle nuove tecnologie, mobile e web social media.
B!Digital è la più grande agenzia Europea indipendente a servizio completo per il mobile marketing con 5 soluzioni chiave: CRM e Loyalty, Direct & Mobile Display ADV, Applicazioni Mobile e m-site, Digital Strategies e Social Media Marketing.
B!Digital ha una copertura mondiale e uffici in 7 Paesi tra cui Italia, UK, Francia, Spagna, Germania, Russia e Olanda. A seguito delle acquisizioni di Flytxt, Mobi-Village and HotSMS, B!Digital ha consolidato le proprie competenze e capacità tecnologiche nel mobile marketing, nello sviluppo del mobile internet e nel mobile advertising.
B!Digital gestisce le concessioni pubblicitarie per le mobile property di E!Entertainment, Il Messaggero, Leggo e Il Giornale, e gestisce le campagne di mobile advertising per Rimmel, BNL BNP Paribas, Barilla, Blockbuster, Coca Cola, Fnac, Ford, MediaWorld e P&G.

Per ulteriori informazioni su B!Digital consultare il sito web www.buongiornodigital.com 


martedì 15 febbraio 2011

Sidin e Allot, un accordo per il networking management

Sidin stringe un accordo di partnership con Allot, leader mondiale nell'ottimizzazione del traffico di reti mobili e fisse.

Allot fornisce un ampio portafoglio di soluzioni che consentono ai fornitori di servizi di gestire al meglio il loro network e massimizzarne i profitti, garantendo visibilità, controllo delle applicazioni, gestione degli utenti e protezione dalle minacce. La tecnologia Dynamic Actionable Recognition Technology (DART), alla base di tutti i prodotti Allot, è in grado di riconoscere il traffico dividendolo per applicazioni, utenti, topologia della rete e dispositivi, eseguendone una mappatura direttamente sulle regole di applicazione delle policy. In questo modo, gli operatori possono stabilire come distribuire il servizio, secondo le condizioni della rete, i profili degli utenti e i risultati desiderati, garantendo ai propri clienti un uso proficuo della banda acquistata, limitando il traffico indesiderato a favore delle attività di business.

Grazie alla partnership con Sidin, Allot può usufruire del supporto di un distributore a valore aggiunto con un'esperienza pluriennale nel settore networking, cui è dedicata una Business Unit con mission ben precise, in grado di integrare le soluzioni di Bandwidth Management in progetti a più ampia scala. Per raggiungere tali obiettivi, Sidin ha predisposto un piano di sviluppo comprendente consulenza e formazione, con corsi di approfondimento tecnico teorici e pratici (webinar, bootcamp, corsi ad hoc), e mette a disposizione la competenza dei suoi professionisti sia nel pre sia nel post vendita, garantendo supporto tecnico e commerciale e piena visibilità sul canale, anche attraverso eventi dedicati.

L'accordo con Allot riveste un'importanza strategica fondamentale per la nostra offerta”, dichiara Dario Gnaccarini, BU Pre Sales Manager in Sidin, “perchè si tratta di un brand complementare per le soluzioni di virtualizzazione, andando a potenziare l'ultima nata tra le Business Unit, Virtual-è. Uno degli obiettivi per quest'anno coinvolgerà proprio questo settore, in cui crediamo fortemente; lavoriamo in maniera costante per migliorare e sviluppare la nostra offerta e i nostri servizi, pronti a soddisfare qualsiasi richiesta del mercato.”

Agenda Digitale italiana: la proposta del Pd


Le proposte del Pd
per un'Agenda Digitale italiana

 

Siamo lieti di presentare le proposte del Partito Democratico per uno sviluppo digitale dell'Italia, rese note poche ore fa.
Il documento è frutto di un lavoro iniziato lo scorso autunno in seno al Forum dell'ICT del Partito Democratico, presieduto dall'onorevole Paolo Gentiloni.
L'obiettivo?
Cambiare l'Italia e renderla competitiva, nel quadro del mercato unico europeo, in tutti gli ambiti strategici: l'economia, le infrastrutture, la conoscenza, la Pubblica Amministrazione.

Quattro le grandi direttrici attraverso cui si articolano le proposte del Partito Democratico:

  • Garantire il diritto all'accesso al digitale a tutti i cittadini;
  • Investire sulle reti per assicurare a tutti i cittadini un'offerta digitale adeguata e competitiva con gli altri paesi europei;
  • Sviluppare i contenuti digitali e contribuire a ridurre il divario della nostra domanda rispetto agli altri paesi europei;
  • Aggiornare il quadro normativo e regolatorio per salvaguardare la neutralità della Rete, semplificare il sistema e accrescere la competitività delle imprese.


Key4biz pubblica integralmente il documento.



Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI