Cerca nel blog

martedì 30 dicembre 2014

Trasformare i dati in informazioni per il business - 20 gennaio - Webinar gratuito


Trasformare i dati in informazioni per il business
 
La gestione strategica del dato aziendale richiede soluzioni affidabili, flessibili, veloci, scalabili, sempre più storage oriented e sicure. I Big Data, infatti, portano con sé nuove sfide per le imprese che devono prendere decisioni di business in base all'analisi di dati strutturati e - sempre più - destrutturati.

Il webinar analizzerà gli scenari di mercato e tecnologici e illustrerà come le aziende si stanno attrezzando per gestire e archiviare i dati, partendo dai risultati di un'indagine esclusiva condotta sulle grandi imprese italiane.
Ne discuteremo con:
Vincenzo Zaglio, Giornalista di ICT4Executive
Alessandro Piva, Responsabile delle ricerche degli Osservatori Cloud Computing e Big Data
Analytics del Politecnico di Milano
Andrea Sappia, Sales Consultant Manager, Fujitsu
Marco Soldi, Marketing Development Manager, Intel Corporation
Il Webinar si terrà il 20 gennaio dalle ore 12.00 alle 13.00.
Registrati
Per ulteriori informazioni contattare la segreteria organizzativa - email: webinar@ict4executive.it



--
www.corrieredelweb.it

martedì 23 dicembre 2014

Milano 28 gennaio - Mobile Payment e Servizi NFC: si apre una nuova era


PosteMobile
Mobile Payment e Servizi NFC: si apre una nuova era
 
Qual è oggi la diffusione dei servizi NFC nel mondo e in Italia?
I principali produttori di telefoni a che punto sono?
Qual è il ruolo delle Telco?
Quali garanzie di sicurezza possono essere offerte ai cittadini?
Secondo il Politecnico di Milano, un utente cellulare su tre è oggi in possesso di uno smartphone dotato di tecnologia NFC (Near Field Communication). Il mercato è dunque pronto per il decollo di nuovi servizi che promettono comodità, velocità e semplicità in moltissimi ambiti della vita di tutti i giorni. Non solo è possibile pagare il caffè o la spesa semplicemente avvicinando il cellulare a un POS abilitato, ma anche "timbrare" il biglietto dell'autobus, noleggiare un'auto o una bici, aprire una porta o pagare il parcheggio: l'elenco delle opportunità è limitato solo dalla creatività. La tecnologia non è più un limite, come confermano le molte sperimentazioni e i progetti commerciali già avviati in Italia e nel mondo.
 
ICT4Executive in collaborazione con PosteMobile affronterà queste tematiche durate l'evento Mobile Payment e Servizi NFC: si apre una nuova era che si terrà a Milano il 28 gennaio.
 
La partecipazione all'evento è gratuita previa registrazione, presto disponibile l'agenda degli interventi.
 
Salva in agenda Registrati
 
 
 
Per ulteriori informazioni contattare
Sara Serafini- email: sara.serafini@ict4executive.it - tel. 02 87069487
 



Arriva sul mercato la piattaforma Infinera Cloud Xpress


Infinera Cloud Xpress arriva sul mercato
Milano, 23 dicembre 2014 - Infinera annuncia la disponibilità di Infinera Cloud Xpress, la famiglia di piattaforme ottiche per reti metropolitane che è stata progettata per gli operatori di rete che forniscono servizi Cloud agli utenti. Gli utenti potenziali di Cloud Xpress comprendono i fornitori di contenuti Internet, gli operatori di data center e le grandi aziende.


La piattaforma Cloud Xpress è ottimizzata per il cloud metropolitano, la rete di trasporto che fornisce la connettività ai data center all'interno delle aree metropolitane, ed è stata progettata per semplificare la gestione delle connessioni a banda larga e ridurre al tempo stesso le esigenze di spazio e potenza necessarie per questo tipo di reti.

Con la crescita delle soluzioni Cloud, i grandi operatori di rete hanno registrato un aumento significativo del traffico in entrata, che accelera la necessità di soluzioni di trasporto ad alta capacità per il Cloud nelle aree metropolitane, e apre la strada a soluzioni come Cloud Xpress.

Infinera Cloud Xpress offre una capacità di input e output di un terabit al secondo in due unità rack, con una capacità complessiva fino a 500 gigabit al secondo (Gb/s) e un mix di interfacce 10 gigabit Ethernet (GbE), 40 GbE e 100 GbE. L'apparato è stato progettato per essere installato in rack o in pila, e ha un approccio software che permette di installarlo nei sistemi per il provisioning del Cloud esistenti, usando API per SDN (software defined network). Inoltre, Cloud Xpress consuma la metà rispetto alle soluzioni comparabili in termini di dimensioni per il Cloud metropolitano.
About Infinera
Infinera fornisce Intelligent Transport Networks per aiutare i carrier a sfruttare la crescente domanda di servizi cloud-based e connettività data center nell'evoluzione verso l'era del Terabit Era. Grazie alle soluzioni di Infinera, gli operatori di rete possono implementare facilmente reti di trasporto ad alta capacità sia nell'area metropolitana sia a livello globale. Infinera sfrutta l'uso della tecnologia dei semiconduttori per offrire PIC (Photonic Integrated Circuit) per soluzioni verticali di networking ottico. Per maggiori indormazioni: www.infinera.com                                                                            


--
Redazione del CorrieredelWeb.it

Exclusive Networks acquisisce ITEC ed espande i servizi a livello globale


L'acquisizione completa l'attuale supporto 24/7 di Passport raggiungendo oltre 90 paesi, ed estende la presenza di Exclusive Networks negli USA e in Asia
Milano, 23 dicembre 2014 - Exclusive Networks Group ha annunciato l'acquisizione di ITEC Intelligent Services PLC, provider globale di servizi IT (www.itec-is.com ). Oltre a estendere ulteriormente le competenze dei servizi professionali a valore del gruppo, l'acquisizione aggiunge capacità di supporto e installazione on-site in tutti i continenti. Inoltre, aumenta la presenza di Exclusive negli Stati Uniti e, per la prima volta, nell'Asia continentale.

"Questa acquisizione sottolinea la nostra natura e ambizione di essere una vera 'global company' grazie alla capacità di offrire supporto tecnico continuo e di elevata qualità a livello mondiale per vendor, rivenditori e clienti finali", afferma Olivier Breittmayer, CEO di Exclusive Networks Group. "Il lavoro di ITEC è molto apprezzato dai maggiori brand IT e dai grandi clienti, e il suo team di oltre 50 professionisti apporterà nuove competenze nonché una cultura forte del 'possiamo farlo' che rispecchia appieno lo spirito di Exclusive Networks".

Specializzata nelle aree Cloud, Data Center, Network Security, Unified Communication, Computing e Wireless, ITEC fornisce servizi per la progettazione, l'implementazione e di supporto per il canale in tutto il mondo. Con il suo quartier generale e il centro di supporto tecnico 24/7 basati in UK, la copertura globale di ITEC è sostenuta anche da sedi in Florida, Singapore e Malaysia, mentre opera anche attraverso un network di assistenza on-site in più di 90 paesi. I clienti di ITEC includono i maggiori distributori IT, service provider come BT, Vodafone e AT&T, e vendor IT quali Microsoft, Cisco, HP e Avaya.

"Abbiamo lavorato con Exclusive Networks su molti importanti progetti e contratti di assistenza, sviluppando un reciproco rispetto per la qualità e la professionalità dimostrate. Le due aziende si incontrano perfettamente e questa mossa è positiva per tutti noi", dichiara Ross Teague, CEO di ITEC.
About ITECITEC Intelligent Services PLC è una azienda globale di servizi per la progettazione, l'implementazione, e i servizi di supporto per il canale. ITEC è specializzata in Unified Communication, Data Communications, Wireless, Network Security, Cloud e servizi di computing in oltre 90 paesi. Con sedi in Europa, APAC e Nord America, ITEC assicura ai suoi clienti un range completo di servizi con un singolo punto di interfacciamento, rendendo così semplice l'implementazione di grandi progetti globali . Grazie al suo focus assoluto sui servizi e ad un team dedicato di personale operativo, tecnico e professionale, ITEC ha guadagnato una reputazione globale per la sua capacità di servire i clienti, offrendo servizi intelligenti gestiti da persone brillanti.

Exclusive Networks Group connette vendor tecnologici emergenti ai mercati EMEA tramite il suo modello di distribuzione 'Super VAD'. Specializzato in soluzioni di sicurezza, networking infrastrutture e storage per la 'Smarter Social Enterprise', Exclusive Networks è gestito come un Gruppo fortemente integrato di business unit nazionali indipendenti dirette in modo imprenditoriale, che opera attraverso migliaia di VAR, integratori e service provider. Con headquarter in Francia, è presente in oltre 20 paesi in Europa, Medio Oriente e Nord Africa. Maggiori informazioni: http://www.exclusive-networks.com  - www.exclusive-networks.it  


--
Redazione del CorrieredelWeb.it

venerdì 19 dicembre 2014

INSIGNIA 800 WIN e 1010 WIN: GOCLEVER lancia i suoi nuovi tablet Windows per lo svago e il lavoro

Milano, 18 dicembre 2014 – Sono pensati per chi è in cerca di prestazioni, semplicità di utilizzo ed elevata mobilità in un design elegante i nuovi INSIGNIA 800 WIN e INSIGNIA 1010 WIN, tablet di fascia alta con sistema operativo Windows 8.1, presentati in questi giorni da Goclever. Veloci e potenti, entrambi i device fanno della multifunzionalità il proprio punto di forza grazie anche al sistema operativo Windows 8.1 - preinstallato con il pacchetto completo MS Office 365 - che offre all'utente prestazioni di elevata qualità e una user experience completamente nuova. I due nuovi tablet sono la scelta ideale sia per il lavoro che per lo svago. L'INSIGNIA 1010 WIN è dotato inoltre di tastiera che si connette al dispositivo mediante connettore magnetico. In questo modo, anche il lavorare su documenti quando si è in viaggio non comporta alcuna difficoltà.

"Grazie a Windows 8.1 i nostri clienti potranno beneficiare di nuove e migliori opzioni di ricerca, un numero maggiore di applicazioni e opportunità per dare al proprio dispositivo un tocco personale", dichiara Andrea Masocco, country manager di Goclever. "Il sistema operativo assicura un funzionamento fluido e la possibilità di passare da una attività all'altra in modo semplice e rapido. Inoltre, grazie alla licenza per Office 365 della durata di un anno, si potranno creare e modificare a piacimento documenti di lavoro o privati e salvarli su Cloud (1TB di spazio su OneDrive, novità offerta da Office 365). Goclever punta sempre al meglio, e il lancio di questi nuovi device ne è una chiara testimonianza".

Dotato di un ampio e luminoso schermo da 10,1" IPS LCD multi-touch capacitivo a 10 punti e con risoluzione 1280x800 pixel, l'INSIGNIA 1010 WIN è alimentato da un potente processore Quadcore INTEL® Atom™ da 1.33Ghz, scheda grafica Intel HD, 1 GB di DD3 RAM e 16GB di memoria flash (espandibile fino a 64GB con scheda micro SD). Dispone inoltre di una camera frontale da 0,3Mpix e posteriore da 2Mpix, modulo Wi-Fi 802.11 b/g/n da 2,4GHz, una porta MicroUSB OTG 2.0, una porta microHDMI, un supporto per chiavetta 3G, un ingresso audio/microfono da 3,5mm e modulo BlueTooth. Il dispositivo (pesa 625g e misura 256 x 177 x 10mm) può contare infine su una batteria da 6000mAh che assicura fino a 6 ore di utilizzo su internet.

Rispetto alla versione da 10", l'INSIGNIA 800 WIN differisce ovviamente per peso e dimensioni (350g - 215 x 128 x 9.3mm), è dotato di schermo IPS LCD touch capacitivo a 5 punti da 8" (risoluzione 1280x800 pixel), fotocamera frontale da 2Mpix e posteriore da 5Mpix, mentre la batteria da 4300mAh consente un utilizzo continuato di internet che può raggiungere le 6-8 ore. Non dispone di porta microHDMI, né di tastiera.

Grazie all'esclusiva applicazione OTA (Over-The-Air) presente su entrambi i tablet è infine possibile scaricare gli aggiornamenti di software più recenti per stare al passo con tutte le nuove funzionalità disponibili e far sì che il proprio dispositivo sia sempre aggiornato.


Come tutti i prodotti GOCLEVER entrambi i tablet sono coperti da una garanzia di 24 mesi e sono acquistabili presso EPRICE, www.eprice.it e MISCO, www.misco.it. L'INSIGNIA 800 WIN, disponibile in colore nero, è in vendita al prezzo suggerito di 189,90 euro iva compresa. L'INSIGNIA 1010 WIN, in colore nero, è venduto al prezzo suggerito di 299,90 euro iva compresa.

Al costo di 36,90 Euro è possibile inoltre attivare l'estensione di garanzia ESTESA 12+12 che aggiunge ulteriori 12 mesi rispetto ai 24 mesi standard garantiti dall'azienda - oltre a una copertura Kasko (attivabile per esempio nel caso di rottura del display) per i primi 12 mesi dall'acquisto del prodotto – godendo in questo modo di una protezione totale e duratura per il proprio dispositivo.

Inoltre, visitando l'area dedicata nel sito GOCLEVER (www.goclever.com/it/skinzone) è possibile per personalizzare il device scegliendo una cover adesiva fra le 1.200 texture già pronte, oppure tramite l'invio del proprio file immagine personale. Si tratta di un'opzione che può interessare non solo l'utente finale, ma anche le aziende che potranno così 'vestire' con il proprio marchio i dispositivi GOCLEVER in uso.

GOCLEVER è partner ufficiale certificato di D-link (prodotti di networking) e Transcend (memorie).

Assistenza Tecnica

Seguici su Facebook        
       




###

GOCLEVER
Da oltre 8 anni l'azienda offre prodotti tecnologicamente avanzati quali smartphone, tablet e dvr caratterizzati da un ottimo rapporto qualità/prezzo. Il nostro obiettivo è quello di fornire dispositivi all'avanguardia e di facile utilizzo pensati per soddisfare anche gli utenti più esigenti. Per questo investiamo una parte significativa del nostro fatturato in ricerca e sviluppo realizzando device dal design accattivante e da prestazioni senza uguali. Curiamo in maniera particolare il servizio post vendita e l'assistenza grazie a centri di supporto locali nei paesi dove operiamo. L'azienda è uno dei principali player del mercato dell'elettronica di consumo in Europa, con una strategia apprezzata da milioni di utenti in Europa, Africa, Asia e Sud America. Presente in Italia dal 2013, l'azienda commercializza i suoi prodotti tramite una rete di distributori e rivenditori distribuiti su tutto il territorio. http://goclever.com/it  

giovedì 18 dicembre 2014

MEF annuncia i vincitori degli Ethernet Excellence Awards 2014


Telecom Italia and Telecom Italia Sparkle sono i Migliori CE2.0 Wholesale E-Access Provider per la regione EMEA

Milano, 18 dicembre 2014 - Il Metro Ethernet Forum ha annunciato i vincitori degli Ethernet Excellence Award 2014, che oggi comprendono i migliori tra i servizi, le tecnologie, le eccellenze professionali e le innovazioni nell'ambito della comunità globale Carrier Ethernet. Gli Award sono un riconoscimento per le nuove implementazioni che supportano scalabilità, funzionalità virtuali, SDN, gestione, global reach e altre soluzioni di riferimento per Carrier Ethernet nel 2014 e oltre.

I vincitori son stati presentati in occasione della serata di gala dell'evento GEN14 a Washington. La cena è stata sponsorizzata da Wedge Networks e NetEvents. La giuria era composta dai senior analyst di IDC, Infonetics, Vertical Systems, Gartner, Frost & Sullivan, Ovum, the Rayno Report e da giudici indipendenti.

"Abbiamo avuto un eccezionale livello di qualità nei partecipanti agli Ethernet Excellence Awards, con numerosi candidati per ciascuna delle categorie relative a nuove tecnologie e casi applicativi", ha dichiarato Nan Chen, President del MEF. "Il MEF si congratula con i vincitori per la capacità innovativa e per lo standard del loro lavoro che costituirà un notevole contributo per accelerare l'adozione di Carrier Ethernet a livello globale".

I vincitori:
Professionisti dell'anno:- Professionista certificato MEF Carrier Ethernet dell'anno - Sendang Praptomo, Telekom Indonesia International
- Personaggio dell'anno del mercato Ethernet - Bill Stemper, Comcast Business
- MEF Distinguished Fellow Award - Ralph Santitoro, Fujitsu Network Communications
- MEF Lifetime Achievement Award - Dr. Robert Metcalfe, University of Texas

Miglior applicazione dell'anno:
- Miglior applicazione dell'anno - Educazione - Cox Business
- Miglior applicazione dell'anno - Finanza - Colt Technology Services
- Miglior applicazione dell'anno - Settore pubblico - Comcast Business
- Miglior applicazione dell'anno - Sanità - Comcast Business
- Miglior applicazione dell'anno - Media/Sport/Intrattenimento - Tata Communications
- Best Application of the Year - Information Technology - Colt Technology Services.

Miglior servizio dell'anno:
- Miglior servizio dell'anno - APAC - KVH
- Miglior servizio dell'anno - CALA - INTERNEXA
- Miglior servizio dell'anno - EMEA - Colt Technology Services
- Miglior servizio dell'anno - Nord America - Comcast Business
- Miglior servizio dell'anno - Global - Tata Communications.

Retail Service Provider dell'anno:
- Retail Service Provider dell'anno - APAC - PLDT
- Retail Service Provider dell'anno - CALA - Level 3 Communications
- Retail Service Provider dell'anno - EMEA - Colt Technology Services
- Retail Service Provider dell'anno - Nord America - tw telecom
- Retail Service Provider dell'anno - Global - Level 3 Communications

Wholesale Service Provider dell'anno:
- Wholesale Service Provider dell'anno - APAC - PCCW Global
- Wholesale Service Provider dell'anno - CALA - INTERNEXA
- Wholesale Service Provider dell'anno - EMEA - Colt Technology Services
- Miglior CE2.0 Wholesale E-Access Provider - EMEA - Telecom Italia and Telecom Italia Sparkle
- Wholesale Service Provider dell'anno - Nord America - tw telecom
- Wholesale Service Provider dell'anno - Global - SingTel.
Miglior tecnologia di rete dell'anno:- Miglior tecnologia di rete dell'anno - Multi-Vendor Innovation - Colt Technology

Servizi:
- Miglior tecnologia di rete dell'anno - Scalabilità - Verizon
- Miglior tecnologia di rete dell'anno - Service Management/Orchestration - Cyan
- Miglior tecnologia di rete dell'anno - Innovazione Tecnologica - Alcatel Lucent
- Network Technology Provider of the Year - Alcatel-Lucent
Il Metro Ethernet Forum (MEF) è un consorzio globale di imprese a cui appartengono circa 120 aziende, tra cui fornitori di servizi di telecomunicazione, produttori di apparati e software di rete, produttori di semiconduttori e fornitori di servizi di test, che ha la missione di accelerare l'adozione su scala mondiale di reti e servizi Carrier Ethernet. Il MEF sviluppa le specifiche tecniche e gli accordi di implementazione per promuovere l'interoperabilità e lo sviluppo di Carrier Ethernet a livello mondiale. Per maggiori informazioni sul Forum, tra cui una lista completa di tutti i membri, è disponibile il sito del MEF all'indirizzo http://www.metroethernetforum.org

Exclusive Networks - La nuova generazione delle appliance High-Througtput di Imperva

Il nuovo hardware protegge le aziende che utilizzano applicazioni dedicate a contenuti multimediali con elevato consumo di ampiezza di banda
Milano, 18 dicembre 2014 - Exclusive Networks, uno dei maggiori distributori a valore focalizzati nell'area della Sicurezza e del Networking annuncia la disponibilità dei nuovi prodotti Imperva: SecureSphere X8510 e SecureSphere X10K, la nuova generazione di dispositivi hardware che offrono rispettivamente un throughput di 10 Gbps e 5 Gbps.

Le nuove appliance rispondono al bisogno di soluzioni di sicurezza per i data center in grado di proteggere le applicazioni 'bandwidth-intensive' diffuse in molte organizzazioni aziendali odierne. Costruite su un'architettura ad alte prestazioni, le appliance SecureSphere di nuova generazione, consentono di gestire i carichi di traffico pesante senza impattare sulle applicazioni o sulle prestazioni della rete. Alti tassi di transazione e bassa latenza soddisfano i severi requisiti delle più grandi aziende e service provider. L' accelerazione SSL fornita di serie con il modello X6500 e disponibile come add-on per gli altri modelli, consente prestazioni SSL ad altissima velocità.

Dato che le appliance X8510 e X10K sono basate su una comune piattaforma hardware, i clienti SecurSphere che acquistano una X8510 possono successivamente eseguire l'upgrade software, trasformando il dispositivo in un X10K con 10Gbps di throughput.

Per maggiori informazioni :
http://www.imperva.com/Products/SecureSphereAppliances  
About Imperva
Imperva, pioniere del terzo pilastro della sicurezza aziendale, colma il vuoto tra endpoint e sicurezza di rete proteggendo direttamente le applicazioni e i dati nei data center fisici e virtuali. Grazie ad una piattaforma di sicurezza integrata pensata per offrire protezione dalle minacce odierne, la sicurezza Imperva per i data center assicura la visibilità e i controllo necessari per neutralizzare gli attacchi, i furti e le frodi dall'interno e dall'esterno dell'azienda, abbassare il rischio e facilitare la conformità. Più di 3.300 clienti in più di 75 paesi si affidano alla piattaforma SecureSphere® per proteggere le proprie aziende. Il quartier generale di Imperva è a Redwood Shores, California. Maggiori informazioni : www.imperva.com, sul blog , su Twitter .

Exclusive Networks, filiale del Gruppo Exclusive Networks SAS, è un distributore a valore aggiunto specializzato in sicurezza informatica e nuove tecnologie. La profonda conoscenza del mercato, l'equilibrio tra le competenze tecniche e commerciali, la copertura PAN europea e la riconosciuta eccellenza nei servizi fanno di Exclusive Networks un SuperVAD in grado di garantire i volumi di un broad liner e i servizi di un distributore specializzato. Presente in più di 20 paesi, la sede in Italia è a Rozzano e conta un team di 15 persone. Per maggiori informazioni: http://www.exclusive-networks.it


Segui Exclusive Networks su Linkedin:
https://www.linkedin.com/company/exclusive-networks-italia?trk=biz-companies-cym 

Segui Exclusive Networks su Twitter: @EXN_Italia  


Autostrada dei Fiori viaggia con CDH per ottimizzare la collaborazione e l’efficienza

CDH, realtà consulenziale specializzata nello sviluppo di soluzioni in ambito virtualizzazione e data center, è stata scelta da Autostrada dei Fiori per rinnovare il sistema di gestione della posta elettronica, migrando ad una piattaforma di ultima generazione, versatile ed efficiente.
Autostrada dei Fiori opera nel mercato delle infrastrutture autostradali dal 1960 ed è concessionaria dell’ANAS per la costruzione e l’esercizio dell’autostrada A10 Savona – Ventimiglia – confine francese e di altre tratte minori di collegamento con la viabilità esterna. Attualmente, l’Autostrada dei Fiori si occupa della manutenzione e ammodernamento della tratta di competenza, di oltre 110 chilometri, caratterizzata da 67 gallerie, 90 viadotti, una pavimentazione all’aperto interamente realizzata in asfalto drenante fonoassorbente, pannelli a messaggio variabile per l’informazione sia lungo il tragitto sia alle entrate, telecamere e altre avanzate apparecchiature di monitoraggio.

La società collabora con CDH dai primi anni 2000 e offre il servizio di posta elettronica per i domini autofiori.it e autostradadeifiori.it, utilizzato da tutti i comparti societari interni e da alcuni uffici della polizia stradale. Dopo il passaggio a Microsoft Exchange 2010, avvenuto circa quattro anni fa, aveva la necessità di aggiornare il proprio sistema, per migliorare la gestione della mailbox e ottimizzare la condivisione e la trasmissione di informazioni, nonché la comunicazione tra i collaboratori. Grazie all’esperienza acquisita in questo settore e al consolidato rapporto instaurato, Autostrada dei Fiori ha scelto CDH per sviluppare il progetto di migrazione alla versione più avanzata della piattaforma Microsoft.

Nel corso del 2014, CDH ha portato il servizio di posta elettronica su Microsoft Exchange 2013, consentendo alla società di beneficiare delle funzionalità avanzate di protezione anti-malware nativa, della nuova interfaccia grafica Outlook Web App ottimizzata per tablet e smartphone e di ulteriori potenzialità, quali data loss prevention e integrazione con Microsoft Sharepoint, Lync e Office Web App Server. Con il nuovo sistema, Autostrada dei Fiori ha ottenuto un notevole rafforzamento della sicurezza, riuscendo a prevenire anche i rischi di perdita di dati e di involontaria diffusione di informazioni aziendali riservate a persone non autorizzate. Inoltre, gli utenti possono utilizzare agevolmente la posta elettronica da qualsiasi dispositivo mobile, in modo semplice, veloce e sicuro, favorendo la collaborazione e la condivisione e migliorando, quindi, l’efficienza e la produttività. Con la migrazione a Microsoft Exchange 2013, oltre all’alta affidabilità, CDH garantisce anche business continuity e minore downtime per la manutenzione. Tali risultati sono stati conseguiti con due server HP in modalità active-active: in dettaglio, le macchine lavorano primariamente su una SAN HP 3PAR 7000 series e secondariamente sullo storage HP P2000, assicurando elevata disponibilità, resilienza, scalabilità e semplicità di installazione, gestione e aggiornamento.

“CDH è da molti anni un partner affidabile e innovativo con cui abbiamo realizzato importanti progetti per il nostro business – dichiara Franco Viani, Responsabile Sistemi Informativi di Autostrada dei Fiori -. La migrazione effettuata a Microsoft Exchange 2013, oltre a garantirci la business continuity e una serie di possibilità di sviluppo, ci ha consentito di porre le basi per un progetto di collaboration che sarà implementato nei prossimi mesi.”

“Siamo orgogliosi degli aggiornamenti apportati al sistema di posta elettronica di Autostrada dei Fiori – conclude Roberto Navone, Account Manager Project Enterprise di CDH – perché contribuiscono al miglioramento dell’efficienza e pongono le basi per l’ulteriore evoluzione dei servizi di comunicazione. Infatti, siamo pronti per l’integrazione con Microsoft Sharepoint 2013, che prevediamo di implementare nei primi mesi del 2015, creando un’avanzata piattaforma di condivisione e di collaborazione da utilizzare anche con i fornitori e alcune società partner. Le soluzioni Microsoft sono straordinarie per la loro versatilità, semplicità di gestione e di utilizzo e favoriscono le relazioni tra le persone, dando un notevole impulso alla produttività. Continueremo ad affiancare il cliente nel suo percorso di sviluppo e di rinnovamento, supportandolo quotidianamente in tutti i passaggi, e siamo sicuri di poter ottenere nuovi grandi successi.”

La app per windows phone che non vi aspettavate, ma che troverete fondamentale!


Si chiama Remember to drink ed il nome parla chiaro. La app medica gratuita che offre un simpatico ed allegro assistente personale per ricordasi di bere con regolarità durante la giornata. La quantità di acqua consigliata e la frequenza sono calcolate con precisione in base alle caratteristiche fisiologiche dell'utente.

Remember to drink è la prima app per Windows Phone realizzata sulla piattaforma MakeItApp, la casa editrice collaborativa di applicazioni.



__________________________________

Evita il traffico con quest'app nata su MakeItApp.eu



Sidin conferma il successo della formazione come servizio a valore per il canale

Sidin, distributore a valore aggiunto di soluzioni ICT orientato all’innovazione, conferma il ruolo di primo piano rivestito dalle attività formative dedicate al canale, registrando ottimi risultati per il recente ciclo di appuntamenti denominato My Security Webinar.

Questa iniziativa, infatti, comprendente sette webinar gratuiti dedicati alle tematiche più attuali di sicurezza, si è svolta nei mesi di ottobre e novembre e ha raccolto un totale di 210 partecipanti di oltre 150 aziende tra VAR, reseller e system integrator. Sidin sottolinea, in particolare, come il 30% dei partecipanti e la stessa percentuale di iscritti fosse costituito da contatti nuovi o non attivi. Questo valore indica, dunque, un chiaro messaggio: l’iniziativa del distributore ha suscitato notevole interesse per il canale, che continua a manifestare l’esigenza di avere accesso a strumenti e aggiornamenti efficaci per creare nuovi progetti o ampliare quelli esistenti. Ad avvalorare tale affermazione ulteriori dati: il 70% dei partecipanti ha seguito più di un webinar e la maggioranza degli iscritti, che ammontano a circa 350, ha richiesto l’invio della documentazione.

“Abbiamo raccolto feedback estremamente positivi – dichiara Cristina Sordo, Marketing Manager di Sidin – e siamo davvero soddisfatti del riconoscimento del nostro impegno. In particolare, l’elemento maggiormente apprezzato dai partecipanti è stato quello di esserci concentrati sulle soluzioni, non focalizzandoci sui singoli prodotti. L’obiettivo era proprio quello di trasferire know-how trasversale, diversamente dai corsi tradizionali.”

I webinar, infatti, avevano la peculiarità di fornire una panoramica completa di tecnologie e soluzioni dei vendor a portafoglio, utile a fornire risposte adeguate alle esigenze espresse dagli utenti finali, come aziende, amministrazioni pubbliche e altre organizzazioni di dimensioni e settori differenti. Nel dettaglio, i Technical Specialist di Sidin, che hanno condotto i diversi webinar, hanno affrontato gli argomenti della sicurezza perimetrale, del BYOD e del firewall management, con approfondimenti sui brand e sui loro prodotti. Al termine di ogni sessione, Sidin ha messo a disposizione la registrazione video di ciascun webinar, facilmente fruibile dal sito web, e creato promozioni dedicate ai vendor protagonisti.

“Investiamo molte risorse nella formazione e crediamo fortemente nella sua validità ed efficacia – conclude Cristina Sordo -. Il successo ottenuto in questa prima edizione di My Security Webinar non fa che confermarlo e sottolinea il nostro ruolo di distributore di soluzioni a valore aggiunto. Gli operatori di canale riconoscono la nostra expertise tecnologica e divulgativa e siamo orgogliosi di essere considerati un punto di riferimento in ambito sicurezza. Questa consapevolezza ci spinge a rafforzare ulteriormente la nostra proposta di eventi e occasioni di incontro e informazione, fondamentali per consolidare i rapporti di collaborazione con i nostri partner attuali e potenziali e creare preziose occasioni di confronto. A questo scopo, stiamo preparando la seconda edizione di My Security Webinar, prevista nei primi mesi del 2015, con nuovi contenuti e altrettanti spunti di riflessione, sempre coinvolgenti e mirati a fornire strumenti efficaci per lo sviluppo del business.”

Security Always "ON" - 15 gennaio - Webinar gratuito


Webinar: Security Always On

In tema di sicurezza ICT, le aziende italiane si sono storicamente concentrate sulla difesa dalle minacce provenienti dall'esterno, attraverso una protezione non sempre efficace del perimetro. Oggi, i cambiamenti organizzativi e di mercato richiedono sempre più un approccio olistico alle tematiche della security d'impresa, dove le minacce provenienti dall'interno vanno gestite e arginate alla stregua di quelle esterne.
Come avvengono gli attacchi informatici?
Come si fa a sapere se la propria azienda è protetta adeguatamente?
Quali sono i rischi di una mancata protezione?
Chi c'è dietro a questi attacchi e quali obbiettivi nasconde?
ICT4Executive, Cisco e Pres ti invitano al Tech - Webinar Security Always "On": cosa rischiano concretamente le imprese? I pericoli reali fra attacchi mirati e comportamenti dei dipendenti durante il quale, attraverso numerose DEMO ed esempi pratici, affronteremo le differenti casistiche e le strategie di difesa in ambito Cyber Crime.
L'incontro online sarà moderato da Vincenzo Zaglio, Giornalista di ICT4Executive e vedrà la partecipazione di Stefano Chiccarelli, Ethical Hacker e Ceo di Quantum Leap, Marco Testi, Responsabile Security Canale Sicurezza Italia, Cisco e Cosimo Rizzo, Sales Engineering Manager, Pres.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione
Il Webinar si terrà il 15 gennaio dalle ore 12.00 alle 13.00.
Registrati
Per ulteriori informazioni contattare la segreteria organizzativa - email: webinar@ict4executive.it



mercoledì 17 dicembre 2014

ARRIVA LA CHRISTMAS CARD VODAFONE ALLA VELOCITÀ DEL 4G+




L'offerta include 2GB di internet 4G al mese e tutta la musica di Spotify Premium

Vodafone Smart 4G e Smart Tab 4G alla portata di tutti. Internet Pack: 1 anno di 4G e modem wi-fi

4G Vodafone attivo in oltre 2500 comuni, 4G+ a 225 Mega in 80 citta, oltre 110 entro marzo.


Milano, 17 dicembre 2014 – Arriva Vodafone Christmas Card 4G, la promozione dedicata a tutti i clienti che vogliono condividere i momenti più belli del Natale.

L'offerta di Natale
Grazie alla velocità della rete 4G Vodafone tutti i clienti che attiveranno Christmas Card potranno provare Spotify Premium e ascoltare oltre 30 milioni di brani su Smartphone, Tablet, PC e Smart TV.
Vodafone Christmas Card è disponibile per tutti i clienti Vodafone che hanno un'offerta ricaricabile o un piano abbonamento al prezzo di 10 euro e include 2 GB di internet 4G al mese per i successivi tre mesi, alla velocità massima consentita di 225 mega al secondo*.

Il lancio di Christmas Card si inserisce all'interno della più ampia strategia di Vodafone Italia, che vuole rendere la rete di ultima generazione 4G e la sua evoluzione, il 4G+, accessibile a tutti i Clienti. Un obiettivo che Vodafone persegue attraverso lo sviluppo di un'infrastruttura di rete all'avanguardia, la promozione di device di qualità ad un prezzo competitivo e un'offerta mirata a rispondere alle diverse esigenze dei Clienti.


Nuovi Device 4G alla portata di tutti
Vodafone ha arricchito il suo portafoglio di prodotti con Vodafone Smart 4G Turbo, uno smartphone 4G di nuova generazione disponibile in promozione a 99,99 euro. Vodafone Smart Tab 4G è invece un tablet 8 pollici ideale per navigare, leggere e lavorare, disponibile a 199 euro. La nuova offerta Internet Pack 1 anno 4G, include invece il nuovissimo modem wi-fi 4G di Vodafone e un anno di navigazione, con 7 GB di Internet 4G al mese a 189,90 €. In più, solo a Natale, inclusi per 6 mesi musica illimitata di Spotify Premium, il meglio del Campionato e delle Coppe Europee in diretta HD con Vodafone Calcio e oltre 5000 Film, Serie TV e Cartoni animati in HD con Infinity.

Reti a prova di futuro: la strategia e gli investimenti Vodafone
Sul fronte della rete, Vodafone accelera sulla copertura 4G, che già oggi raggiunge oltre 2500 comuni in tutta Italia, oltre il 75% della popolazione. A Novembre è stata lanciata l'evoluzione tecnologica del 4G: con 4G+, è possibile arrivare alla velocità di 225 mega al secondo in oltre 80 città, che diventeranno più di 110 entro marzo 2015. Con il investimenti Spring, l'obiettivo è raggiungere con la rete mobile di nuova generazione il 90% della popolazione italiana entro il 2016. I Clienti Vodafone sono stati inoltre i primi a poter utilizzare il 4G anche all'estero e oggi il servizio di roaming su rete LTE è il più esteso a livello mondiale, con 27 paesi coperti.

La prima sperimentazione italiana della tecnologia VoLTE
Vodafone è stato anche il primo operatore a sperimentare in Italia la tecnologia VoLTE (Voice over LTE) a Milano, Roma e Ivrea, che consente di effettuare chiamate in alta definizione sfruttando la velocità e le performance della rete 4G. Si tratta di un'innovazione tecnologica che rivoluziona le chiamate vocali, consentendo di utilizzare durante le conversazioni i servizi di video in streaming in alta definizione e di condividere in tempo reale contenuti multimediali, foto e informazioni sulla propria posizione.

* le prestazioni variano a seconda della copertura e del tipo di smartphone utilizzato



Trading Cards & Achievements Steam a Quantum Rush: Champions

Il Future Racer Quantum Rush: Champions, disponibile da due settimane su Steam, adesso offre ai suoi fan insieme agli Achievements Steam anche le fantastiche Trading Card di Steam, tutte da collezionare e da scambiare.

Inoltre fin da subito sono disponibili a Quantum Rush: Champions due nuove funzioni per la community di Steam!

Nelle corse adrenaliniche di Quantum Rush: Champions possono essere attivati 34 obiettivi individuali di Steam. I piloti possono quindi confrontarsi con gli amici della community e vedere quale posto si sono aggiudicati sul podio dei vincitori.

Come se ciò non bastasse, ogni esperto pilota di Quantum Rush: Champions verrà adesso ricompensato anche con le card collezionabili di Steam, quando si trova a scorrazzare sui circuiti dell'universo. I set completi di card possono essere convertiti su Steam in fantastici sfondi per il profilo di Quantum Rush: Champions e in favolose emoticon.

Trovate maggiori informazioni come sempre nel blog di Quantum Rush o alla pagina Steam del gioco.

Tutti le immagini e i lavori di grafica per il comunicato stampa sono disponibili al seguente link: http://blog.quantum-rush.net/de/press-2/

*******************

Quantum Rush: Champions su Steam:

http://store.steampowered.com/app/317440

La pagina di Quantum Rush:

http://www.quantum-rush.net

Quantum Rush su Facebook:

https://www.facebook.com/QuantumRushGame


Il canale Youtube della GameArt Studio:

http://www.youtube.com/user/Gameartstudio

Il Blog di Quantum Rush:

http://blog.quantum-rush.net

Quantum Rush su Twitter:

https://twitter.com/quantumrush

Quantum Rush su google+:

https://www.google.com/+Gameartstudio

******************

La GameArt Studio:

La GameArt Studio è stata fondata a Berlino nel 2006 e si è affermata velocemente come una delle aziende sviluppatrici e produttrici di giochi online più innovatrici.

Con i quattro giochi finora creati e tradotti in undici lingue, "Holy War", "Tagoria", "A.I. War" und "Glory Wars", la GameArt Studio entusiasma una vasta community internazionale.

L'ultimo nuovo progetto della GameArt Studio è il Future Racer Quantum Rush: Champions, progettato come gioco offline singleplayer e disponibile su Steam.

Il gioco offre, oltre a una Modalità Arcade, una Modalità Carriera con campagne impegnative, molteplici modalità di gioco e Boss spietati, che il giocatore deve sconfiggere per attivare ulteriori contenuti di gioco.

Al momento Quantum Rush: Champions è disponibile in inglese, tedesco, spagnolo, italiano e francese.


Medie imprese italiane positive sul 2015: chi fa export vince



 
logo newsletter PMI   square colored section

N. 98 | 12.2014

 
RICERCHE E STUDI
export medie aziende midmarket PMI GE Capital

Medie imprese italiane ottimiste: la carta vincente è l'export

Tre realtà su 4 del midmarket vendono all'estero, e quelle che crescono di più sono quelle più attive a livello internazionale. Oltre la metà si aspetta di incrementare il fatturato nel 2015, mediamente del 3,8% (contro il +0,5% che avevano previsto per il 2014). Un'indagine di GE Capital delinea finalmente una visione positiva per il futuro da parte degli executive italiani delle aziende tra 5 e 250 milioni di euro


NEWS
Smau Napoli

Smau Napoli, premiata l'innovazione di startup e PMI del Sud

L'evento è stato teatro della consegna del Premio Lamarck, dedicato alle startup più innovative pronte per il mercato, e del Premio Innovazione ICT, pensato per i progetti più avanzati basati su tecnologie digitali delle imprese campane. Il primo è stato attribuito a BeeSmart, IllCare, Punto Quantico, il secondo a DIA, Apptripper, Progetto Auto, DigiTaxi, PHSE


Fatturazione elettronica, Agid

Agid, quattro strumenti per fare fatture elettroniche a costo zero

L'Agenzia per l'Italia Digitale evidenzia la disponibilità di un software dell'Arma dei Carabinieri (ora di dominio pubblico) e uno di Lalt-Regione Lazio (solo per piccoli enti pubblici), nonché dei servizi web di MePA e di Infocamere: tutti gratuiti, anche se con qualche limitazione. Intanto il Sistema di Interscambio ha superato il milione di fatture digitali gestite


WHITE PAPER
Cisco - F&S Successful Video Deployments Require Attention to Architecture

I vantaggi economici e operativi della Video Collaboration

La collaborazione video può svolgere un ruolo significativo nel migliorare la comunicazione in tutta l'organizzazione, in particolare se è distribuito e usato dalla maggioranza dei dipendenti e abbracciato da persone al di fuori della società, compresi partner e clienti. Una ricerca di Frost & Sullivan analizza approcci e risultati ottenuti dalle aziende che hanno adottato una soluzione di Video Collaboration


Cisco - Una sicurezza completa e pervasiva contro le minacce Web

Attenti al Web: ecco come si integra una protezione pervasiva

Le minacce più sofisticate sono basate sul Web. A rischio non sono soltanto i dati ma anche la reputazione aziendale. I prodotti tradizionali per la sicurezza on line non bastano. Ecco come integrare una strategia pervasiva, che vada oltre il perimetro aziendale


DimensionData - I cinque errori piů diffusi nel consolidamento e nella virtualizzazione di un data center

Consolidation e virtualizzazione: i 5 errori da evitare

Un documento in PDF per capire come da un lato consolidamento e virtualization riducano costi e inefficienze. Dall'altro introducano un'innovazione che va gestita, tenendo conto di investimenti, scalabilità, integrazione, formazione e qualità dei partner


EVENTI E FORMAZIONE
 
CHI SIAMO
 Seguici su
Follow us on Facebook Follow us on Linkedin Follow us on Youtube Follow us on Twitter
     





--
www.corrieredelweb.it

martedì 16 dicembre 2014

DRONI: PRIMO RAPPORTO SUL BOOM DELLE MACCHINE VOLANTI


ENTI E AZIENDE VENERDI' 19/12 ALLA "ROMA DRONE CONFERENCE"

Sono oltre 100 le aziende in Italia in regola per operare con i droni professionali, i cosiddetti Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR). Di queste, però, solo una decina sono quelle autorizzate dall'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC) ad effettuare voli anche su aree critiche, come zone abitate o impianti industriali. Oltre 40 sono invece le scuole di volo autorizzate per la formazione dei futuri piloti di APR in tutta la penisola. Questi sono alcuni dei dati del primo Rapporto sul settore degli APR in Italia, che sarà presentato dall'ENAC durante la "Roma Drone Conference", che si svolgerà venerdì prossimo 19 dicembre presso l'Atahotel Villa Pamphili (via della Nocetta 105, ore 9-17.30). Questo appuntamento, dal titolo "L'Italia dei droni", si svolgerà ad un anno dalla pubblicazione del Regolamento ENAC per l'utilizzo di queste nuove macchine volanti. Vi parteciperanno i massimi esperti del settore in ambito istituzionale, scientifico, militare, imprenditoriale e dei mass media specializzati. Oltre alle aziende autorizzate dall'ENAC, in Italia vi sono ancora centinaia di piccole imprese e professionisti che utilizzano i droni pur non essendo in possesso dei documenti necessari.

Il programma della conferenza, che ha ricevuto il patrocinio anche dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, prevede una trentina di interventi suddivisi in varie sessioni. Oltre alla presentazione del Rapporto ENAC, interverranno rappresentanti dell'Aeronautica Militare, del Centro Italiano Ricerche Aerospaziali (CIRA), dell'ENAV e delle associazioni di categoria AIAD, UASIT, ASSORPAS, AIDRONI, FIAPR e EDPA. Altre relazioni saranno dedicate al tema delle assicurazioni e al confronto con il panorama internazionale. Seguiranno poi gli interventi di aziende e star-up attive nel settore dei droni, come IDS Ingegneria dei Sistemi, Skyrobotic, Flytop, Italdron, Aibotix Italia, Cloud Cam by Nuovi Sistemi, Iptsat, GeoSkyLab, Pagnanelli Risk Solutions, EuroUSC-Italia e Achrom. Non mancherà una sessione dedicata alle scuole di volo per APR, che vedrà la presenza dei rappresentanti dell'Aeroclub Volere & Volare, Aeroclub di Cagliari, Aero Club di Roma e Istituto Massimo di Roma. Chiuderanno il programma gli interventi dei direttori delle tre testate specializzate DronEzine, Quadricottero News e Drone Magazine. Nell'ambito della conferenza è anche prevista un'area espositiva, in cui alcune aziende specializzate presenteranno i loro droni studiati per varie applicazioni professionali, dalle riprese video all'agricoltura, dal telerilevamento alla sicurezza.

"Questa conferenza sarà una sorta di 'stati generali' della nascente drone community italiana e vi parteciperanno i rappresentanti degli Enti e delle aziende che stanno svolgendo un ruolo chiave nello sviluppo di questo nuovo settore in Italia", ha dichiarato Luciano Castro, presidente di Roma Drone Conference. "Siamo lieti che l'ENAC abbia scelto questo nostro appuntamento per presentare il suo primo Rapporto sul mercato italiano degli APR, ad un anno esatto dalla pubblicazione del Regolamento che stabilisce le norme per il loro utilizzo. Il nostro obiettivo è di fare il punto, per la prima volta, sullo stato dell'arte e sullo sviluppo di questo settore in così rapida espansione, per valutarne anche le prospettive tecnologiche ed imprenditoriali per il futuro".

La partecipazione a "Roma Drone Conference" è gratuita, ma è richiesta la registrazione. Per iscriversi, inviare una mail alla Segreteria organizzativa, segreteria@romadrone.it. Ulteriori informazioni sono disponibili su www.romadrone.it.

Roma, 16 dicembre 2014

IKS in partnership con D3Lab per offrire un servizio completo di sicurezza anti-frode

IKS, azienda di consulenza specializzata nello sviluppo di soluzioni per l’IT in ambito sicurezza e servizi antifrode in ambito finanziario, ha sottoscritto un accordo di collaborazione pluriennale con D3Lab, società specializzata in servizi di antiphishing, con lo scopo di arricchire la propria gamma di servizi offerti alla Clientela. L’accordo permette di integrare in maniera nativa informazioni legate agli attacchi di phishing all’interno di SMASH, soluzione leader di mercato per il contrasto delle frodi online sviluppata dalla controllata Kleis.

D3lab, avvalendosi di professionisti e ricercatori nell’ambito dell'ICT Security e della Digital Forensics, esegue un costante monitoraggio del web al fine di individuare attacchi di phishing e il relativo spread verso gli utenti finali, grazie al proprio centro operativo attivo tutti i giorni dell’anno, 24 ore su 24. L'azione di monitoraggio e l'analisi dei casi di phishing, estese ad un numero particolarmente elevato sia di aziende italiane che estere, permette a D3Lab di controllare costantemente le metodiche, gli strumenti e le strategie di attacco usate dai cyber criminali, consentendo in tal modo di minimizzare i tempi di identificazione di nuove campagne di phishing e le relative metodologie di esecuzione.

IKS, grazie alla collaborazione con D3Lab, amplia la propria offerta commerciale integrando nella roadmap evolutiva di SMASH (SMart Antifraud SHield), le evidenze del servizio antiphishing. SMASH impara a riconoscere gli utenti dei servizi online e il loro comportamento abituale tramite algoritmi che sfruttano un sistema di intelligenza artificiale in grado di analizzare e correlare oltre un centinaio di parametri comportamentali. Queste informazioni vengono confrontate con i comportamenti abituali degli utenti stessi, determinando un fattore di rischio per ogni singola transazione. Grazie a questo sistema, quindi, è possibile bloccare eventuali operazioni sospette in tempo reale, anche su dispositivi mobili. L’integrazione automatica delle informazioni di intelligence elaborate dagli analisti di D3Lab permetterà di ampliare i controlli antifrode effettuati da SMASH, usufruendo di informazioni preziose relative a nuove campagne di phishing, ed integrare nell’analisi transazionale le relative evidenze.

“Il beneficio funzionale per i nostri Clienti è evidente - afferma Teo Santaguida, Responsabile Centro di Competenza Antifrode in IKS - saremo in grado di fornire un unico cruscotto di controllo, in grado di centralizzare informazioni provenienti da processi antifrode che oggi sono spesso gestiti in maniera distinta”.

“La partnership con IKS è per noi un passo fondamentale nell’ambito dello sviluppo del nostro servizio – conclude Denis Frati, Founder di D3Lab -. La possibilità di integrare in un’unica soluzione processi di intelligence e di detection e l’opportunità di lavorare a fianco ad IKS, azienda ormai riconosciuta per l’esperienza acquisita nel mercato della sicurezza, sono per noi opportunità importanti, che siamo felici di accogliere”.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI