Cerca nel blog

venerdì 31 luglio 2015

Aperte le candidature per gli Excellence Awards MEF 2015 per le comunità Carrier Ethernet & Third Network

Gli Award verranno consegnati alla Conferenza GEN15 a Dallas

Milano, 31 luglio 2015 - Il Metro Ethernet Forum (MEF) annuncia l'apertura delle candidature per gli Excellence Awards MEF 2015, che riconosceranno i servizi, le tecnologie, le eccellenze professionali e le innovazioni nelle due comunità Carrier Ethernet e Third Network. I dettagli dei MEF Excellence Award: http://www.mef.net/2015_MEF_Excellence_Awards.

I premi 2015 sono 31, divisi in quattro categorie:

Enterprise Application Award - Attribuiti al service provider e all'utente, questi premi riconoscono l'utilizzo innovativo dei servizi Carrier Ethernet per rispondere alle esigenze di settori verticali come la finanza, l'educazione, o la pubblica amministrazione.

Service Provider Award - Riconoscono le capacità di sviluppo di servizi a livello globale o regionale, e all'ingrosso o al consumo, e di innovazione.

Third Network Technology Award - Riconoscono le soluzioni multivendor in ambito CE 2.0, Third Network, LSO, e Virtual CPE.

Professional Award - Premia gli individui che hanno dimostrato capacità professionali e hanno contribuito alla crescita del MEF e allo sviluppo delle soluzioni Third Network.

I vincitori dei MEF Excellence Award verranno votati da gruppi di giudici diversi per ciascuna categoria, e verranno premiati il 17 novembre al MEF Excellence Award Gala Dinner nell'ambito dell'evento GEN15 (
www.gen15.com ) all'Omni Hotel di Dallas, in Texas.

"Nell'ultimo anno, abbiamo assistito alla crescita dei servizi Carrier Ethernet 2.0 e all'evoluzione dei servizi Third Network basati su CE 2.0 e sui nuovi LSO, SDN e NFV", afferma Kevin Vachon, Chief Operating Officer del MEF. "Il programma degli Excellence Awards 2015 premierà le applicazioni, i servizi e i leader nella tecnologia, oltre agli individui che hanno contribuito alla trasformazione della nostra industria."
About Metro Ethernet Forum (MEF)Il MEF è l'organizzazione alle spalle del mercato dei servizi e delle tecnologie Carrier Ethernet, che vale oltre 70 miliardi di dollari, e l'ente per la definizione degli standard LSO (Lifecycle Service Orchestration) che caratterizzano i servizi emergenti Third Network con CE 2.0, SDN (Software Defined Networks), e NFV (Network Functions Virtualization). Il MEF è un consorzio di oltre 220 aziende di 43 Paesi, che funziona grazie alla collaborazione di service provider, fornitori di soluzioni di rete e altri stakeholder per raggiungere i propri obiettivi di sviluppo di CE 2.0 e LSO. L'attività più rappresentativa del MEF è CE 2.0, che comprende le specifiche, il framework operativo, e i programmi di certificazione per i servizi, gli apparati, e i professionisti.
Dopo quattrordici anni di lavoro con Carrier Ethernet, il MEF è focalizzato sullo sviluppo di LSO per consentire l'erogazione di servizi agili, sicuri e orchestrati per reti più efficienti e automatizzate. La visione del MEF per la trasformazione dei servizi di connettività e della rete usata per erogarli si chiama "Third Network" e unisce l'agilità on-demand e l'ubiquità di Internet con le prestazioni e la sicurezza di CE 2.0. Per maggiori informazioni sulla visione della Third Network, basata sul principio della Network as a Service, è disponibile il white paper "Third Network Vision & Strategy".

giovedì 30 luglio 2015

EMP: il mobile è cruciale nel successo dell’e-commerce B2c


Milano, 30 luglio 2015 Se l’e-commerce B2c sta guadagnando significativamente spazio in Italia, il mobile si rivela la vera chiave di volta in questa crescita. Ne è convinta EMP, primo e-commerce rock d’Europa, a commento dei dati recentemente emersi nel Rapporto di Osservatori.net eCommerce B2c.
I dati riscontrati da EMP confermano in pieno le tendenze emerse dal Rapporto, che parlano di crescita a due cifre del mobile commerce. I primi sei mesi del 2015 si sono tradotti per EMP in una crescita del fatturato derivante da mobile del 98% rispetto agli stessi sei mesi del 2014. Nello stesso periodo, il fatturato derivante da tablet è cresciuto del 20%.
“La regola d’oro dell’e-commerce è quella di interpretare i comportamenti degli utenti per seguirli, quando non anticiparli. E quando il pubblico si sposta sempre più sui dispositivi mobile, diventa fondamentale assecondarlo, offrendo strumenti adeguati, che rendano più semplice ed intuitiva l’esperienza di navigazione”, spiega Alberto Gaglio, country manager di EMP Mailorder Italia. “Questa strategia paga, tanto che l’incidenza percentuale del fatturato mobile sulle nostre revenue è praticamente raddoppiata rispetto allo scorso anno, arrivando al 15% della somma complessiva.”
EMP ha rinnovato completamente il suo sito mobile, dotandolo di una veste grafica di maggiore impatto, più moderna e ottimizzata per la navigazione da smartphone e tablet. Questo con l’obiettivo di mettere a portata di touch tutto il meglio dello stile rock, non solo in termini di stile ma offrendo anche un servizio sempre al passo con l’evoluzione delle abitudini di acquisto degli utenti.
Tutta l’offerta di EMP - che comprende abbigliamento, accessori, merchandising, gadget, supporti musicali e tanto altro ancora - è disponibile al sito www.emp-online.it.


EMP
EMP Mailorder Italia è la filiale italiana di EMP Merchandising, azienda che da oltre 25 anni opera in Germania ed in Europa ed è un punto di riferimento per tutto il merchandise del vecchio continente. Sponsor dei maggiori festival europei, EMP ha un moderno centro logistico in Germania da dove partono migliaia di spedizioni ogni giorno e milioni di cataloghi ogni anno. EMP opera direttamente anche in Germania, Svizzera, Austria, Olanda, Belgio, Francia, Inghilterra, Finlandia, Svezia, Danimarca, Norvegia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Spagna e Portogallo, oltre che in tutto il mondo con il catalogo internazionale.

Infinera amplia Cloud Xpress per le connessioni ad alta capacità tra datacenter

Milano, 30 luglio 2015 - Infinera annuncia l'espansione della famiglia di piattaforme per il cloud metropolitano Cloud Xpress, con l'aggiunta di un modello da 100 gigabit Ethernet (GbE) per servizi client, con maggiori funzionalità e con le stesse dimensioni compatte degli altri apparati. La famiglia Cloud Xpress è progettata per rispondere alle esigenze dei fornitori di servizi cloud e contenuti Internet, degli Internet Exchange, delle grandi aziende e degli operatori di datacenter.

Cloud Xpress, sfrutta il circuito integrato fotonico Infinera oPIC-500, per fornire servizi di interconnessione tra datacenter fino a 500 gigabit al secondo (Gb/s) all'interno di uno chassis da due unità rack. Il nuovo Cloud Xpress con 100 GbE aumenta la densità, semplifica il funzionamento e riduce il consumo della famiglia Cloud Xpress, che in questo modo può scalare con grande facilità.

Con l'aggiunta della nuova piattaforma, la famiglia Cloud Xpress oggi supporta interfacce client da 10 GbE, 40 GbE e 100 GbE per rispondere a ogni esigenza di connettività da parte degli utenti.

Insieme all'annuncio del nuovo Cloud Xpress con 100 GbE, Infinera ha aggiunto la crittografia MACsec per una maggiore sicurezza, il supporto di NETCONF & YANG per il Software Defined Networking (SDN), e il protocollo di discovery LLDP per l'automazione dei datacenter.

Nel complesso, Infinera Cloud Xpress offre soluzioni con densità scalabile, semplicità di funzionamento e consumo di un solo watt per Gb/s per l'implementazione anche nei più moderni datacenter. L'architettura rack impilabile e l'approccio basato su software permettono una facile integrazione all'interno dei sistemi di provisioning per il cloud che usano le API open SDN. Inoltre, è impostata in modo simile alle appliance di rete, e all'infrastruttura server e storage utilizzata sul cloud, per cui consente una facile integrazione all'interno dei processi operativi dei fornitori di servizi cloud e contenuti Internet, degli Internet Exchange e degli altri operatori di datacenter, che in questo modo possono differenziare i servizi con l'aggiunta di un pool di ampiezza di banda intelligente.

Infinera
Infinera (NASDAQ: INFN) fornisce Intelligent Transport Network per gli operatori di rete, alla base di reti ottiche affidabili e facili da gestire. Infinera sfrutta i propri circuiti integrati fotonici per offrire delle soluzioni innovative per le reti ottiche, per le applicazioni di rete avanzate. Le Intelligent Transport Network consentono a carrier, operatori di infrastrutture Cloud, governe e aziende di automatizzare e far convergere i data center e le reti metro, a lunga distanza e sottomarine.

mercoledì 29 luglio 2015

Sempre in sintonia, con le antenne One For All


All'aperto, nella casa estiva, in vacanza: la gamma di antenne da interno e da esterno One For All garantisce sempre la miglior ricezione possibile con un design ricercato e "cool"



Milano 29 luglio 2015 – Da sempre, One For All abbina con successo funzionalità e design. Questa capacità si esprime anche nella sua offerta di antenne da interni e da esterni. 

Ideali per strutture all'aria aperta, per esercizi commerciali come bar e ristoranti, per la casa al mare o quella in montagna, ma in generale ovunque ci si trovi in vacanza: One For All vanta una gamma completa di soluzioni che assicurano la migliore ricezione possibile. 

E un design davvero accattivante che vi conquisterà.

In fase di progettazione, One For All mette sempre in primo piano la qualità e la priorità è garantire una ricezione che sia più chiara possibile, ovunque. 
Il passo successivo, è l'attenzione e la cura per il design, trasformando un oggetto tipicamente e storicamente nascosto in un gadget tecnologico non solo funzionale, ma moderno e bello da mostrare. 

Chi riceve il segnale del Digitale Terrestre (DVB-T/2), ma anche chi è passato al Full HD e al 3D, può scegliere tra la gamma completa di antenne da esterno da interno firmate One For All, che si integrano perfettamente anche negli ambienti più eleganti.

giovedì 23 luglio 2015

Datalogic annuncia il lancio della famiglia di processori MX-U

Datalogic combina tecnologia, velocità e facilità di utilizzo nel nuovo processore di visione


Bologna – 23 Luglio, 2015 - Datalogic, leader mondiale nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale e produttore di lettori di codici a barre, mobile computer, sensori, sistemi di visione e marcatura laser, presenta la nuova serie di processori di visione MX-U in grado di combinare un’eccezionale potenza di calcolo con una straordinaria capacità di acquisizione immagini, dando vita alla perfetta soluzione per applicazioni avanzate di visione con prestazioni senza paragoni.

Datalogic conferma la sua leadership nella visione industriale grazie a questa gamma completa di  processori equipaggiati con i più recenti chipset Intel® multi-core dalle eccezionali capacità di calcolo. L’avanzata connettività USB 3.0 a banda ultra larga consente l’acquisizione ad alta frequenza di immagini in alta definizione; tutto questo viene gestito e controllato dall’IMPACT, il software di visione all’avanguardia di Datalogic.

“Progettiamo i nostri sistemi per dare il massimo valore, fornire flessibilità ed estendere i campi in cui la tecnologia di visione può essere implementata” afferma Donato Montanari, General Manager Machine Vision Business Unit di Datalogic. “Questo significa fornire più di un componente, significa offrire una famiglia di prodotti in grado di soddisfare una esigenza specifica di mercato e uno strumento in grado rendere l’esecuzione facile e veloce. La nuova famiglia di processori di visione MX-U fa esattamente questo”.

La famiglia MX-U offre la velocità e la flessibilità necessarie ad affrontare le applicazioni più sfidanti di ispezione e controllo qualità in ambito farmaceutico, alimentare ed elettronico, come ad esempio: ispezione aghi da siringa, verifica del corretto posizionamento del tappo su bottiglia, lettura etichette e codici a barre su confezioni alimentari, allineamento componenti elettronici integrati. Inoltre, tutte le applicazioni in cui viene richiesto l’utilizzo di più telecamere, un’elevata velocità di calcolo e frequenza di ispezione sono facilmente gestite dalla famiglia di processori di visione MX-U.



Il Gruppo Datalogic, leader mondiale nei settori dell’acquisizione automatica dei dati e dell’automazione industriale, è uno dei principali produttori di lettori di codici a barre, mobile computer, sensori, sistemi di visione e marcatura laser. Datalogic offre soluzioni innovative per una vasta gamma di applicazioni rivolte ai settori retail, trasporti e logistica, all’industria manifatturiera e alla sanità. Con prodotti utilizzati in oltre un terzo dei supermercati e dei punti vendita, degli aeroporti, dei servizi postali e di spedizione di tutto il mondo, Datalogic è una realtà unica in grado di offrire soluzioni che semplificano e migliorano la vita quotidiana. Datalogic S.p.A. è quotata nel segmento STAR della Borsa italiana dal 2001 con il simbolo DAL.MI e ha sede a Lippo di Calderara di Reno (Bologna). Il Gruppo Datalogic, che ha circa 2.400 dipendenti distribuiti in 30 paesi del mondo, nel 2014 ha registrato vendite per 464,5 milioni di euro e ha investito oltre 43 milioni di euro nel settore Ricerca e Sviluppo, con un patrimonio di oltre 1.100 brevetti in tutto il mondo. Maggiori informazioni su Datalogic sul sito www.datalogic.com.
Datalogic e il logo Datalogic sono marchi registrati di Datalogic S.p.A. in molti paesi, tra cui Stati Uniti e Unione Europea.

Epson annuncia due nuove stampanti a sublimazione

Stampa a sublimazione su numerosi substrati
Nuove soluzioni di stampa a completamento della gamma di stampanti a sublimazione Epson

Cinisello Balsamo, 23 luglio 2015 - Epson presenta due nuove stampanti a sublimazione per stampare su tessuti e materiale promozionale in modo affidabile e conveniente secondo standard di qualità elevata. Parte di un pacchetto completo, le stampanti SureColor SC-F7200 e SC-F6200 includono garanzia e assistenza, affinché produttori tessili, studi fotografici e aziende nel settore degli articoli promozionali possano trarre vantaggio dalla qualità delle stampe offerta da Epson in tutta tranquillità.

Questi due nuovi modelli completano la gamma di stampanti a sublimazione Epson, offrendo ai clienti la possibilità di ampliare la propria produzione. Sia con SureColor SC-F7200 sia  con SC-F6200 è possibile ottenere stampe su tessuto (capi d'abbigliamento, articoli sportivi e tessili per la casa) di altissima qualità. SureColor SC-F6200 consente inoltre la stampa su un'ampia gamma di substrati rigidi. Ideale per le aziende che producono materiale promozionale, questa soluzione può essere infatti utilizzata per la stampa a sublimazione di prodotti personalizzati, tra cui tazze e cover per smartphone e tablet.

Renato Sangalli, Sales Manager Pro-Graphics di Epson Italia ha dichiarato: "Questi due nuovi modelli a sublimazione si basano sulle innovative tecnologie messe a punto da Epson. Con le sue funzionalità all'avanguardia, SureColor SC-F6200 apre nuove possibilità nel mercato fotografico per quanto riguarda la stampa su substrati quali metallo e legno. SureColor SC-F7200 è stata invece progettata e sviluppata per consentire alle aziende che stampano su tessuti in rotolo di ottenere risultati di altissima qualità".

Entrambe utilizzano la testina Epson PrecisionCore TFP per realizzare stampe precise e di qualità caratterizzate da colori nitidi e brillanti. In combinazione con il set di inchiostri UltraChrome DS, inoltre, è possibile ottenere risultati ancora migliori. A tale riguardo, Epson ha creato un nuovo inchiostro nero HDK ad alta densità specifico per la stampa su tessuti, che consente di ottenere neri profondi e naturali con ombreggiature ben definite. Per la stampa su substrati rigidi possono essere utilizzati gli inchiostri neri standard, ideali per realizzare sfumature uniformi e per la produzione di articoli promozionali.

Acquistando queste stampanti, le aziende che si occupano di stampa a sublimazione potranno beneficiare di un pacchetto completo. I componenti hardware e software, gli inchiostri e le carte per trasferimento a sublimazione sono infatti prodotti e supportati da un unico fornitore, in questo caso Epson, che ne garantisce la perfetta integrazione. Le stampanti, inoltre, sono offerte in bundle con il software Wasatch in modo che gli utenti possano iniziare subito a stampare, senza ulteriori investimenti.

Per Epson è importante offrire ai propri clienti supporto e assistenza di prim'ordine, garantendo loro la massima tranquillità. In caso di eventuali problemi, entrambe le stampanti sono coperte da una garanzia standard di un anno, con possibilità di sottoscrivere contratti opzionali Epson CoverPlus per estenderla. Il pagamento dei contratti di estensione della garanzia Epson può essere eventualmente effettuato di anno in anno, senza alcun esborso iniziale da corrispondere in un'unica soluzione.

Le nuove stampanti, inoltre, consentono alle aziende di ridurre i costi di stampa in più modi, ad esempio utilizzando taniche di inchiostro ad alta capacità, per costi di stampa al metro quadro inferiori. L'utilizzo degli inchiostri originali Epson consente invece di ridurre il numero di interventi di pulizia necessari e di sostituire la testina di stampa con minore frequenza, con conseguente riduzione dei tempi di inattività. Le due nuove stampanti dispongono anche di un collettore di inchiostro residuo da due litri, che agevola lo smaltimento degli inchiostri e ne riduce i costi. Infine, entrambe le stampanti sono disponibili nell'ambito di un programma a costo copia Epson1, che consente alle aziende di esercitare un maggiore controllo sul budget e avere materiali di consumo sempre disponibili nella giusta quantità.


Caratteristiche principali
Caratteristica
SC-F7200
SC-F6200
Stampante progettata interamente da Epson per garantire elevati livelli di prestazioni, qualità e affidabilità a un TCO ridotto
Testina di stampa Epson Precision Core TFP collaudata per una resa elevata e una lunga durata nel tempo
Immagini ad alta risoluzione (720x1440 dpi)
Stampa su un'ampia gamma di carte per trasferimento a sublimazione fino a 1.625 mm di larghezza
-
Stampa su un'ampia gamma di carte per trasferimento a sublimazione fino a 1.117 mm di larghezza
-
Stampe di altissima qualità grazie alla tecnologia Epson Variable-sized Droplet
Unità di avvolgimento automatico altamente affidabile con elevata precisione di riavvolgimento
-
Asciugatura rapida delle stampe grazie al riscaldatore in uscita
-
Caricamento dei supporti eseguibile da un solo operatore con leve di sollevamento e controllo automatico della tensione dei supporti
-
Velocità di stampa (1 passata)
Ca. 58,9 m2/ora
Ca. 63,4 m2/ora
Taniche di inchiostro da 1,5 litri facilmente ricaricabili
Inchiostri Epson UltraChrome DS per stampe altamente resistenti alla luce, ai lavaggi, alle abrasioni e alla sudorazione caratterizzate da colori luminosi, contorni definiti e sfumature uniformi
Collettori di inchiostro residuo da due litri per smaltire gli inchiostri in modo semplice e conveniente

1 Il programma a costo copia Print&Save è attualmente disponibile in Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Spagna e Svezia (elenco aggiornato al 2015).

Expert System: Prosegue la crescita internazionale attraverso l'innovazione tecnologica

 
Potenziata l'offerta di Cogito API a conferma del ruolo chiave del mercato USA nella strategia di sviluppo del Gruppo
 
Modena, 23 luglio 2015 – Expert System, quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana e leader nello sviluppo di software semantici per la gestione strategica delle informazioni e dei big data, annuncia oggi l'ampliamento dell'offerta di Cogito API a conferma dell'impegno nell'innovazione e nel consolidamento della propria leadership al di fuori dei confini nazionali.

Con il rilascio di Cogito API Finance, Expert System prosegue negli obiettivi di crescita internazionale, con particolare riferimento a settori strategici come quello di banche e assicurazioni, dove la domanda per strumenti in grado di semplificare le attività di sviluppo e integrazione di applicazioni intelligenti basate sul Cognitive Computing continua a aumentare, in particolare negli Stati Uniti. Cogito Api Finance, infatti, è la prima API verticalizzata sulle esigenze di banche e assicurazioni, che combina le più ricche tassonomie e ontologie del settore finanziario con le potenzialità dell'elaborazione del linguaggio naturale e dell'analisi semantica.

"L'ampliamento dell'offerta di Cogito API riflette l'attenzione che rivolgiamo costantemente alle attività di ricerca e sviluppo", ha dichiarato Stefano Spaggiari, CEO di Expert System. "Riflette inoltre il nostro obiettivo a perseguire un ulteriore rafforzamento in USA, mercato chiave nella nostra strategia di crescita, con particolare riferimento all'ecosistema dell'innovazione e ai nostri impegni volti a favorire lo sviluppo di nuove idee e applicazioni legate all'uso di Cogito."Cogito API Finance si inserisce nell'offerta di Expert System "Cogito API", rivolta principalmente al mercato estero (funzionalità di analisi solo per la lingua inglese). Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.cogitoapi.com 

 
Expert System, quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, è leader nello sviluppo di software semantici utilizzati dalle aziende per gestire in modo più efficace le informazioni e ricavarne conoscenza strategica. Tutti i prodotti di Expert System sono basati sulla tecnologia proprietaria Cogito® e offrono avanzate soluzioni per cercare, ordinare, correlare e analizzare grandi quantità di documenti. Grazie alla comprensione automatica di qualsiasi tipo di testo, Cogito consente di creare valore da tutti i dati e le informazioni a disposizione, aumentando il vantaggio competitivo e supportando al meglio i processi decisionali. Fra i principali clienti: Shell, Chevron, Gruppo Eni, Telecom Italia, Intesa Sanpaolo, Il Sole 24 ORE, Ely Lilly, Wolters Kluwer, Networked Insights, Dipartimento di Giustizia e Dipartimento degli Stati Uniti (DTRA).

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI