Cerca nel blog

venerdì 30 ottobre 2015

"The Power of Cisco" Workshop organizzato da Avnet in collaborazione con Cisco

Cinisello Balsamo, 30 ottobre 2015 - Avnet in collaborazione con Cisco organizza "The Power of Cisco", workshop sulla soluzione UCS (Cisco Unified Computing System) unito alla piattaforma HANA di SAP per l'in-memory-computing. 17 novembre 2015
ore 10 - 13
c/o Cosmo Hotel Palace
Via De Sanctis, 5
Cinisello Balsamo - Milano

La prossima evoluzione dell'IT è già in corso..
Quantità imprevedibili di dati scaturiscono ogni giorno da ambienti virtuali, social network, cloud, big data e IoT.
Manager e imprese sono alla ricerca di strade e strumenti per costruire ambienti IT semplici e soprattutto, capaci di mutare dimensione e direzione con grande flessibilità e rapidità.
Manager e imprese hanno l'esigenza di gestire la grande mole di dati e trasformarla in informazioni business in tempo reale.

Cisco Unified Computing System (UCS) potenzia il data center delle organizzazioni per fronteggiare le evolute esigenze di business e presenta un approccio totalmente nuovo all'elaborazione, ideato per l'innovazione dell'IT e l'accelerazione del business stesso. Inoltre, l'eccellenza Cisco unita alla piattaforma HANA di SAP per l'in-memory computing, favorisce l'elaborazione immediata di enormi quantità di informazioni garantendo ai clienti scalabilità, alta disponibilità e accesso continuo alle informazioni.

L'evento è gratuito previa registrazione: info.it@avnet.com  

Agenda
· 10.00 - Registrazione
· 10.15 - Evoluzione del mercato IT: scenario e ruoli - Avnet
· 10.45 - Trasformazione del DataCenter: le soluzioni UCS per applicazioni mission-critical
· 11.15 - SAP-HANA: per l'elaborazione immediata dei dati
· 11.45 - Success Story
· 12.10 - Cisco Services: l'offerta Smart-Care e Tech Care
· 12.45 - Q&A
· 13.00 - Quick lunch




--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 29 ottobre 2015

Raccolta dati: dallo smartphone al gestionale, basta un clic

testata

icon 30 ottobre
icon 12.00 - 13.00



Con la partecipazione di: Paolo Catti, Co-Direttore dell'Osservatorio Mobile Enterprise, Politecnico di Milano


Raccolta dati: a portata di mano, a portata di azienda

C'è stato un tempo in cui la gestione cartacea tradizionale era l'unico modo possibile che gli operatori avevano di raccogliere i dati sul campo. La progressiva digitalizzazione del mondo del lavoro ha dimostrato che, per aiutare il time to market del business, i dati devono essere massimamente integrati, standardizzati, condivisi e condivisibili. A supporto della raccolta dati è arrivata l'innovazione apportata dai sistemi di codifica (barcode mono e bidimensionali, tag RFID) e dalle tecnologie mobili.

Oggi bastano uno smartphone o un tablet per supportare al meglio sia i servizi di back-end che quelli di front end. Le applicazioni di nuova generazione, infatti, funzionano sia on line che off line e permettono di presidiare la sicurezza, di coordinare le policy legate alla condivisione delle informazioni aziendali, di gestire i dati della field force automation in ogni momento, analizzando le informazioni raccolte, grazie a report e statistiche.

In questo webinar parleremo di numeri, tecnologie di riferimento e approcci che permettono anche di costruire in maniera flessibile nuovi processi di supporto all'operatività dei mobile worker e delle aziende che puntano a ottimizzare il loro time to market, con la partecipazione di Paolo Catti, Co-Direttore dell'Osservatorio Mobile Enterprise, Politecnico di Milano e di Andrea Razio e Matteo Tellaroli, rispettivamente Business Development Manager e Marketing Manager, Seltris.

REGISTRATI AL WEBINAR

T-dox SeltrisMobile4innovation


Partecipa a EMC Unconference

EMC UNCONFERENCE | Milano, 24 novembre 2015
I nuovi trend tecnologici stanno modificando le aspettative degli utenti che chiedono di accedere a servizi e informazioni sempre più velocemente.
La trasformazione digitale è inarrestabile e solo chi sa innovare non resta indietro!
All'EMC UNCONFERENCE ci confronteremo con aziende che hanno fatto di questi temi il proprio modello di successo.
EMC UNCONFERENCE | Milano, 24 novembre 2015
#EMCunconference

italy.emc.com/emcunconference
Save the Date EMC UNCONFERENCE SITE
AVNET, COMPUTER GROSS, ESPRINET
EMC2, EMC, RSA e i loro rispettivi logo sono marchi o marchi registrati di EMC Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Tutti gli altri marchi appartengono ai rispettivi proprietari. © Copyright 2015 EMC Corporation. Tutti i diritti riservati.
twitter facebook linkedin

Partecipa al Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca dell'Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail

Ricerca dell'Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail  
 
Mercoledì 18 Novembre 2015, Ore 09.00 - 13.00
Istituto Mario Negri, Aula A - Mariella Alberini, Via Giuseppe La Masa 19 - Milano
ISCRIVITI
Hashtag dell'Evento: #OIR15
In un contesto in continua evoluzione, i retailer sono chiamati a innovare sia per rispondere alle nuove esigenze dei consumatori digitali sia per migliorare la gestione dei processi interni.

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2015 dell'Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, sarà l'occasione per provare a rispondere alle seguenti domande:
  • Quali sono le priorità di investimento in innovazione digitale per i retailer italiani?
  • Quanto investono i retailer italiani in innovazione digitale?
  • Quali sono i principali modelli omnicanale, utilizzati dai retailer italiani, che prevedono l'utilizzo congiunto e integrato dei canali fisico, online e mobile?
  • Quali sono i risultati ottenuti dai retailer italiani grazie all'innovazione digitale?
  • Quali sono i principali ostacoli che i retailer incontrano durante il percorso implementativo?
  • Qual è il ruolo delle startup nello scenario nazionale e internazionale?
La presentazione dei risultati della Ricerca sarà seguita dalla testimonianza di alcuni retailer italiani che hanno già sperimentato con successo l'innovazione digitale e da una tavola rotonda con i player dell'offerta per discuterne le opportunità.

Al termine del Convegno verrà inoltre distribuito a tutti i partecipanti il Report di Ricerca 2015.

La partecipazione al Convegno è gratuita. Seguirà a breve l'agenda dettagliata dell'Evento.
Per maggiori informazioni e iscriversi, cliccare qui
Tutti gli abbonati al sito Osservatori.net potranno seguire il Convegno in diretta Web.

L'edizione 2015 dell'Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail è realizzata con il patrocinio di Confesercenti e Federdistribuzione e con il supporto di Di.Tech, DS Group, Easy Nolo, Elmec Informatica, GS1 Italy | Indicod-Ecr, HP Intel, Ingenico Italia, Intesa Sanpaolo, NTT DATA, Samsung, TESISQUARE Retail, Toshiba, Vodafone; Olivetti, Poste Italiane, SIA, Teradata Marketing Applications.
 ISCRIVITI


www.osservatori.net
ABBONAMENTI
DATI & PUBBLICAZIONI
WORKSHOP & WEBINAR
VIDEO


I costi nascosti della gestione delle applicazioni in cloud. SCARICA IL WHITE PAPER

White Paper Digital Performance Management
Consigliati da
ZeroUno

Research in Action: i costi nascosti della gestione delle applicazioni
in cloud

Da una survey condotta a livello mondiale su 468 IT decision maker emerge che una cattiva gestione delle performance delle applicazioni in cloud genera notevoli costi nascosti. Il 79% rileva costi non previsti nell'implementazione del progetto, per applicazioni erogate in cloud. Inoltre il 73% delle aziende ammette di utilizzare sistemi obsoleti per il tracciamento delle performance applicative. L'analisi della società indipendente Research in Action.


Addio war room, benvenuto DevOps 2.0

Il documento sintetizza in 6 punti gli elementi, le criticità e le priorità per migliorare la qualità e la velocità nel deploy delle applicazioni. Il report vuole contribuire ad aumentare le competenze di tutte le persone coinvolte nell'organizzazione e che devono prendere la responsabilità del prodotto finale. Presenta infine una lista di cose da fare e da evitare affinché non ci siano cali di qualità nella user experience. »


Sap performance survey

La mancanza di monitoraggio unificato è la principale causa della caduta delle performance applicative delle applicazioni Sap. È quanto emerge da una survey condotta da Dynatrace nello scorso mese di giugno dalla quale emerge che il 96% delle aziende intervistate ammette l'utilizzo di differenti tool di monitoraggio delle applicazioni che non consentono di avere una visione complessiva delle performance.»


10 SharePoint Best Practices to Improve Performance

SharePoint è una delle più diffuse piattaforme di collaborazione e, se correttamente implementata e utilizzata, contribuisce a migliorare le performance complessive dell'azienda. Come fare? L'ebook, con il supporto di specialisti, illustra le best practice per ottimizzare l'utilizzo di SharePoint, con un impatto positivo sull'intera organizzazione aziendale. »
In partnership con
Dynatrace

Razer lancia Chroma Workshop

Razer Chroma Workshop accende il tuo gioco

Workshop consente di impostare con semplicità le opzioni di illuminazione; 
oltre 15 fra giochi e app comprendono oggi l'illuminazione Chroma in-game.  

Milano, 29 ottobre 2015 – Razer™, leader mondiale nei dispositivi connessi e nel software per i gamer, lancia oggi Razer Chroma Workshop, un microsito dedicato in cui trovare tutti i titoli di giochi che supportano Razer Chroma, le app e i profili di illuminazione Chroma creati dalla comunità.
Razer Chroma Workshop è la destinazione ideale per chi cerca di trarre il meglio dai propri dispositivi Chroma. 

Con una lista sempre più lunga di giochi che presentano gli effetti luminosi Chroma al proprio interno, App Chroma quali Audio Visualizer o il classico retro-game Snake, e un Marketplace sostenuto dalla Community per i profili Chroma creati dagli utenti, Chroma Workshop fornisce migliaia di differenti modalità per illuminare i vostri allestimenti di gaming. 



--
www.CorrieredelWeb.it

QNAP annuncia HS-251+, fanless, con processore Quad-core Intel, HDMI e accelerazione di transcodifica per un'affascinante esperienza audiovisiva



http://www.qnap.com/static/landing/2014/enews/images/qnap_logo.png

HS-251+
Milano, 29 ottobre 2015 – QNAP® Systems Inc. ha annunciato l'uscita dell'ultima novità della serie Silent NAS, il più avanzato HS-251+con processore quad-core Intel® Celeron® 2.0GHz, 2GB di RAM DDR3L e una potente grafica integrata. Ideato come NAS domestico per l'intrattenimento, supporta una vasta gamma di applicazioni multimediali, la connessione HDMI per la riproduzione locale, la transcodifica in tempo reale e offline, oltre alla scalabilità per poter contenere raccolte multimediali HD di grandi dimensioni. Alloggiato all'interno di un set-top box dalle linee eleganti e compatte senza parti in movimento e in grado di supportare fino a due dischi rigidi da 8TB, l'HS-251+ , fanless, è la scelta migliore per coloro che sono alla ricerca di un NAS silenzioso e di una combinazione Home Theater PC/NAS.
"Siamo molto orgogliosi della nostra serie Silent NAS e abbiamo il piacere di annunciare il lancio del Silent NAS quad-core aggiornato in grado di fornire una maggiore potenza per la gestione delle applicazioni multimediali e fornire un grande potenziale da un telecomando remoto", ha affermato Jason Hsu,product manager di QNAP, aggiungendo "Questo NAS sorprendente è abbinato ad applicazioni e funzioni impareggiabili che consentono agli utenti domestici di vivere un'esperienza home-theater perfetta, fornendo nel contempo un'archiviazione centralizzata sicura per tutti i loro file e molto altro ancora".
A differenza dei NAS convenzionali proposti in box pesanti e a volte ingombranti che sono troppo grandi e rumorosi per essere parte integrante di uno stile di vita digitale e di un soggiorno, il moderno e silenzioso NAS HS-251+ eredita il design innovativo che è valso ai suoi predecessori l'iF Design Award 2014, e può essere perfettamente posto vicino a TV HD, stereo, ricevitori A/V e console di giochi.
L'HS-251+ consente agli utenti di collegare un TV HD o un ricevitore A/V e di utilizzare Hybrid Desk Station (HD Station) per poter usufruire di ricchi contenuti multimediali e di vivere la migliore esperienza audiovisiva. HD Stationè dotato del potente lettore multimediale Kodi™ che consente agli utenti di guardare video e foto, oltre ad ascoltare la musica archiviata sull'HS-251+, guardare YouTube™ e navigare sul web con il telecomando QNAP gratuito compreso nel pacchetto o l'app mobile Qremote.
Alimentato dal più recente sistema operativo QTS 4.2, HS-251+ è facile da configurare, gestire e utilizzare tutti i giorni. Gli utenti possono visualizzare e ascoltare i contenuti multimediali, organizzare ed effettuare il backup dei file, sincronizzarli e condividerli facilmente su altri dispositivi senza alcun particolare processo di apprendimento. L'HS-251+ supporta anche eccellenti capacità di transcodifica in tempo reale e off-line, oltre allo streaming di foto, musica e video in diverse stanze da un unico dispositivo con i dispositivi Bluetooth®, USB, HDMI, DLNA®, Apple TV® e Chromecast™ come sistema di controllo multizona. E con una vasta gamma di applicazioni mobili, gli utenti possono usufruire dei contenuti multimediali, accedere ai dati e gestire l'HS-251+ in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.
HS-251+ è un repository ideale per l'archiviazione delle risorse multimediali. Supporta il RAID 1 o il RAID 0, è scalabile tramite la connessione di un'unità di espansione (l'8-bay UX-800P o il 5-bay UX-500P) per fornire una capacità totale fino a 80TB. Con un mondo di audio e video archiviato al suo interno, gli utenti possono facilmente trovare i file che desiderano con la nuova applicazione di ricerca intelligente Qsirch.
Specifiche principali
HS-251+: Set-top, 2-bay, processore Intel® Celeron® Quad-core 2.0GHz, 2GB di RAM DDR3L, SATA HDD/ SSD 3,5", dischi rigidi sostituibili a caldo, 2 USB 3.0, 2 USB 2.0, 2 porte LAN Gigabit, 1 output HDMI
Disponibilità
Il nuovo Silent NAS HS-251+ è ora disponibile. Per ulteriori informazioni relative ai nuovi prodotti e per vedere l'intera linea di NAS QNAP e i punti vendita, visitare il sito www.qnap.com.
Chi è QNAP
QNAP (Quality Network Appliance Provider) Systems, Inc., come dice appunto l'acronimo inglese, offre prodotti di rete di alta qualità per l'archiviazione dei dati (NAS) la video sorveglianza (NVR). QNAP offre le più recenti tecnologie di condivisione ed archiviazione dei dati, virtualizzazione e video sorveglianza che aiutano a risparmiare e ad aumentare l'efficienza delle aziende. Nella vasta gamma di prodotti offerti dall'azienda non mancano ovviamente le soluzioni sviluppate per il mercato dell'elettronica di consumo, con una linea di lettori multimediali di rete. Dalla propria sede di Taipei, QNAP continua a sviluppare con passione nuove ed innovative soluzioni per il mercato globale.QNAP è una multinazionale con sede a Taipei e filiali in Cina e negli Stati Uniti.

--
www.CorrieredelWeb.it



--
www.CorrieredelWeb.it

Mitel annuncia la sua visione strategica "mobile-first"

Mitel delinea la sua visione strategica: unire le Comunicazioni Real-Time Avanzate con le tecnologie Cloud, Enterprise e Mobility

Unire la comunicazione mobile, cloud ed enterprise per soddisfare le crescenti richieste della business e consumer mobility.

·      Consente agli operatori mobile di tre continenti di ottenere i vantaggi del first-to-market grazie alle soluzioni Mitel di Voice over WiFi (VoWiFi).
·      Presenta una serie di soluzioni e prodotti cloud-based per la mobile enterprise
·      Genera nuovi acceleratori di business per lo sviluppo di soluzioni e servizi real-time

                         
Cernusco Sul Naviglio (MI), 29 ottobre 2015 - Mitel® (Nasdaq:MITL) (TSX:MNW), leader globale nel business real-time, nelle comunicazioni mobile e cloud, ha presentato oggi la sua visione strategica come risposta alla rapida crescita del mobile-first.  La strategia è focalizzata nell'eliminare le barriere tecniche tra i silos enterprise e mobile attraverso l'offerta innovativa cloud di Mitel.

Sfruttando l'esclusiva offerta combinata di tecnologie mobile, enterprise e cloud, Mitel permette innovativi modelli di business real-time in un mercato dove la linea di separazione tra le imprese e i consumatori è sempre più sfumata. Secondo una recente indagine*, più dell'80% delle aziende non hanno ancora un collegamento tra la piattaforma di comunicazione aziendale e la loro rete mobile.

Rich McBee, Presidente e CEO di Mitel, nell'annunciare la strategia ha commentato che "Per molti di noi, controllare il cellulare è la prima cosa che si fa al mattino. In modo sempre più frequente le comunicazioni quotidiane di lavoro iniziano su un dispositivo portatile più che dal telefono fisso o da un PC.  Usando il mobile come nostro entry point, Mitel sfrutta i veloci progressi nel cloud e nel mobile 4G LTE per offrire agli utenti business e consumer un miglior accesso al mobile, agli strumenti di collaborazione e condivisione, richiesti dagli utenti stessi."

Il cuore della strategia di Mitel è la vision della mobile enterprise, un mondo mobile-first, cloud-enabled e orientato ai millennial, dove l'accesso alle comunicazioni, agli strumenti e alle informazioni storicamente legate a un luogo fisico divengono un tutt'uno, dove i passaggi dall'azienda alle reti mobile sono istantanei e impercettibili.

Mitel progredisce e accelera la crescita del mobile enterprise basato sul cloud:

·      Sviluppare la mobile enterprise attraverso il cloud real-time: il portfolio di soluzioni cloud di riferimento per il mercato, permette a Mitel di offrire nuovi servizi mobile che consentono ai service provider di fornire servizi real-time voce, video e di collaborazione, permettendo alle piccole imprese di approfittare delle opportunità solitamente riservate alle grandi aziende, ad un prezzo più competitivo; allo stesso tempo, le grandi aziende guadagnano in velocità e flessibilità in contesti misti hardware e software.
·      Fare leva sulla leadership 4G LTE e sull'innovazione: grazie alla leadership di Mitel nelle soluzioni software di 4G LTE mobile networking, gli operatori mobile di tre continenti si avvantaggiano, grazie al first-to-market, delle soluzioni VoWiFi Mitel, lanciando i servizi di chiamata via WiFi. L'unione tra le reti mobile 4G IP-based e la diffusa disponibilità del WiFi enterprise sta abbattendo le barriere tecnologiche tra i servizi mobile e l'accesso alle reti aziendali. Il VoWiFi garantisce parità di livello di servizio e una uniforme user experience rispetto ai servizi tradizionali di comunicazione voce cellulare, permettendo agli operatori mobile di offrire servizi nuovi e competitivi e di conseguenza, avere nuovi introiti.
·      L'acceleratore del nuovo business arricchisce di applicazioni e servizi la mobile enterprise: Mitel ha costituito un "acceleratore di tecnologia" dedicato che mette insieme alcuni dei più brillanti ingegneri e strateghi di tecnologia che lavorano direttamente con i clienti più lungimiranti per sviluppare, testare e lanciare sul mercato applicazioni real-time mobile innovative e nuovi servizi cloud.

Oggi Mitel ha annunciato anche una serie di prodotti e servizi che sfruttano le tecnologie real-time, cloud e mobile per mettere le basi della mobile enterprise.

Clicca e condividi la nostra vision Mitel mobile enterprise.

Virgolettati/Citazioni

"Personalmente e professionalmente siamo tutti connessi gli uni agli altri in modi nuovi ogni giorno. La sfida è trovare soluzioni che permettano di connettersi in modo intuitivo, efficace ed economico,"  afferma Zeus Kerravala, fondatore e analista capo di ZK Research . "La promessa di Mitel di fare leva sui punti di incontro tra le tecnologie real-time, cloud e mobile, è in linea col desiderio dell'utente di unire gli ambienti voce, video e di collaborazione in modo che le aziende possano comunicare in modo completo ed efficace."

Dati rilevanti
·      Le limitazioni delle tecnologie mobile si traducono in una perdita di produttività annua pari ad circa $12,500 per knowledge, $9,300 per gli information worker e a $3,000 per service worker*

·      Mitel supporta più di 2 miliardi di connessioni aziendali e più di 2 miliardi di connessioni mobile ogni giorno.
·      Mitel lavora con più di 130 service provider mobile nel mondo.
·      Mitel ha lanciato il primo servizio VoLTE del settore, la prima applicazione IMS VoWiFi, la prima RCSe, il primo servizio di converged IP messaging del nord America e l'implementazione della prima funzione di rete IMS basata sulla virtualizzazione.
·      Ogni giorno, più di 60 milioni di utenti enterprise si affidano a Mitel.


Materiale di approfondimento
·      Guarda il video mobile enterprise
·      Guarda il video MiCollab
·      Scarica il whitepaper "Mobilizing Real-Time Communications"
·      Scarica l' eBook: "Mobile Enterprise 2020"
·      Consulta il blog: "Re-imagining the Mobile Enterprise"
·      Consulta l' infografica: "8 Ways Mobile-Enabling Your Workforce Saves Time and Money"


*fonte: Webtorials

A proposito di Mitel
Leader mondiale nel settore Enterprise e Mobile Communication, alimenta più di 2 miliardi di connessioni business e 2 miliardi di utenti di telefonia mobile ogni giorno, Mitel (Nasdaq: MITL) (TSX: MNW) supporta la collaborazione tra le aziende e gli operatori di telefonia mobile per fornire servizi innovativi ai loro clienti.
I nostri esperti di comunicazione e innovazione servono più di 60 milioni di utenti in più di 100 paesi. Collaborano con 130 operatori di telefonia mobile, tra questi 15 dei migliori 20 al mondo. Questa è la nostra forza, che rende Mitel l'unica azienda in grado di supportare la mobile enterprise con il real-time. Per ulteriori informazioni, visita it.mitel.com e seguici su Twitter @Mitel

Mitel è un marchio registrato di Mitel Networks Corporation.

Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei rispettivi proprietari.


--
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 28 ottobre 2015

Il nuovo hard disk antiurto firmato Sony garantisce un salvataggio e un backup sicuro dei dati anche negli ambienti più insidiosi




  • Corpo con rivestimento protettivo in gomma resistente agli schizzi, alla polvere e agli urti
  • Hard disk esterno con 1TB di capacità e connettività USB ad alta velocità
  • Software "Backup Manager 2.0" per un backup continuo dei dati
Sony amplia la sua linea di prodotti HDD con un esclusivo modello antiurto, che permette di registrare, archiviare e trasportare fino a 1TB di dati in modo sicuro, anche negli ambienti più ostili. Grazie al rivestimento protettivo in gomma e al design resistente, il modello HD-SP1 consente di archiviare e trasportare i dati in sicurezza in qualsiasi situazione, che tu stia girando un video nella foresta pluviale o svolgendo ricerche ad alta quota.
Affidabile e resistente
Il nuovo hard disk esterno di Sony è rivestito da un solido involucro in gomma, in grado di resistere a schizzi (IPX2), polvere (IP5X) e urti. Progettato per prevenire danneggiamenti da cadute fino a 1,2 metri di altezza, il dispositivo HD-SP1 è così resistente da permetterti di salvare e archiviare i file in qualsiasi situazione. Grazie alla sua compattezza, inoltre, potrai tenere i tuoi file sempre a portata di mano, ovunque ti trovi e senza alcuno sforzo.
Funzionalità software e tecnologiche esclusive
Le funzionalità software e di sicurezza del dispositivo garantiscono un trasferimento dei dati costante, veloce e sicuro. Il nuovo ed esclusivo software "Backup Manager 2.0" fornisce diverse opzioni di backup, oltre a una funzionalità di backup ibrido che ne aumenta l'affidabilità. Quando il dispositivo è collegato, vengono eseguiti backup in automatico, perciò dimenticare di eseguire il backup di un nuovo progetto non sarà più un problema. Anche quando il dispositivo non è collegato, la compatibilità del software con servizi cloud come Dropbox e Google Drive consente un backup temporaneo dei file, che verranno spostati automaticamente una volta effettuata la connessione. Questa modalità di storage a due vie garantisce un'archiviazione estremamente sicura, anche nelle situazioni più imprevedibili.
Tra le altre funzionalità figurano Password Protection Manager, per ottimizzare il livello di sicurezza, e Data Transfer Accelerator che, associato all'USB 3.0 ad alta velocità, permette di salvare e archiviare in modo veloce fino a 1TB di dati. E, grazie alla connettività USB 3.0, in grado di trasferire 500MB di dati in 7 secondi, la tua attività non sarà intralciata da trasferimenti di dati lenti e non rischierai di perdere uno scatto importante a causa di un complicato processo di archiviazione.
Le caratteristiche di resistenza e di sicurezza del dispositivo, unite alla connettività USB ad alta velocità, fanno dell'HDD HP-SP1 uno strumento semplice e veloce per archiviare i file senza la preoccupazione di perderli.
Il nuovo hard disk esterno HD-SP1 sarà disponibile in royal blu da fine ottobre.
                                                                        ***
Specifiche tecniche

HD-SP1
Descrizione Hard disk esterno
Colore Royal Blu
Formato unità 2,5 pollici
Capacità 1TB
Tipo di porta Connettore USB 3.0 / Micro USB – B
Dimensioni (ca. L x A x P) 86,6 x 24 x 127 mm
Peso 260 g
Software PC Data Transfer Accelerator
Backup Manager 2.0
FAT32 Formatter


Sony Corporation
Sony Corporation è un'azienda leader nella produzione di apparecchiature
audio, video, game e di Information & Communications Technology destinate
al mercato consumer, alle aziende e ai professionisti. Grazie alle divisioni
musica, cinema, computer entertainment e online, Sony si posiziona a pieno
titolo quale azienda di elettronica e di intrattenimento leader a livello
mondiale. Sony ha registrato un fatturato consolidato di circa 68 miliardi di
dollari nell'anno fiscale chiuso al 31 marzo 2015.
Per ulteriori informazioni relative a Sony è possibile visitare il sito http://www.sony.net.



Ulteriori informazioni su Mynewsdesk



Materiale correlato

Immagini

Eeisudeibr0kmhx33g7o

HD-SP1


Dimensioni  402 KB     Formato file  .jpg
Dimensioni immagine  2787 x 3000 pixel

Ovxlmlx1sco3siqaifts

HD-SP1


Dimensioni  356 KB     Formato file  .jpg
Dimensioni immagine  2287 x 3000 pixel

Wdwxoxso4dqqnl3n96p2

HD-SP1


Dimensioni  243 KB     Formato file  .jpg
Dimensioni immagine  2346 x 3000 pixel

Babrfsenlecauidkjpbv

HD-SP1


Dimensioni  231 KB     Formato file  .jpg
Dimensioni immagine  2686 x 3000 pixel






--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI