Cerca nel blog

giovedì 23 febbraio 2017

Data Center Tier IV: quando la sicurezza dei sistemi è nei dettagli [Case History]

A un anno dalla sua inaugurazione, il Data Center Elmec resta una delle infrastrutture informatiche più innovative in Italia, certificata TIER IV per Design e Facility dall'Uptime Instistute. M.C.M. Ingegneria Srl ne ha curato la progettazione e la direzione dei lavori


Varese (23 febbraio 2017) - Quando si parla di data center la sicurezza dell'infrastruttura e l'efficienza dal punto di vista energetico e termico sono le condizioni necessarie per garantire la continuità di ogni servizio informatico.

Con questo obiettivo M.C.M. Ingegneria e Elmec Informatica hanno progettato il Data Center Tier IV BR4 di Brunello (VA). Dalla scelta dei materiali alla tecnologia, dagli impianti di raffreddamento ai sistemi antincendio, tutto è stato pensato per garantire la massima disponibilità e affidabilità dei sistemi.

"Elmec è partita con un'idea ben chiara: raggiungere la certificazione TIER IV dell'Uptime Institute. Noi abbiamo fornito alcune indicazioni per migliorare il progetto, ad esempio, in ambito energetico e nella gestione dei flussi d'aria per le sale, seguendo ogni sua fase fino alla certificazione. E visto quanto dichiarato anche dall'Uptime Institute, è uno dei progetti migliori fin ora valutati dall'ente americano", racconta Andrea De Zan, socio di M.C.M. Ingegneria e responsabile del progetto, a un anno dall'inaugurazione del Data Center.

L'azienda ha deciso di puntare su un nuovo edificio realizzato bonificando un'area industriale dismessa di 13.000 mq a Brunello (VA). M.C.M. ha seguito il progetto fino alla fase di test propedeutica alla certificazione.  Il Data Center TIER IV di Elmec ha sistemi multipli, indipendenti e fisicamente isolati che forniscono capacità ridondata al carico IT (fino a 2,4 MW). In caso di guasto di qualsiasi componente o in caso di mancanza di energia elettrica, anche prolungata, da parte del fornitore, il Data Center continua a erogare servizi.

M.C.M. ha progettato, inoltre, un "Cooling System" ridondato (2N) che prevede tre modalità di raffreddamento in base alla temperatura esterna. Questa soluzione permette di mantenere un'efficienza energetica (PUE, Power Usage Effectiveness) pari a 1,15 (Secondo il censimento dell'Uptime Institute il valore medio del PUE dei Data Center è di 1,8).

"Lavorare con un partner come M.C.M. Ingegneria ci ha permesso un confronto continuo sulle migliori soluzioni strutturali e tecnologiche e ci ha consentito di curare il progetto fin nei minimi dettagli. Tutto ciò ha reso BR4 una struttura di livello in ambito Europeo, grazie alla quale possiamo garantire i migliori standard di sicurezza e affidabilità ai nostri clienti", conclude Emilio Marchesi, Data Center Facilities Manager di Elmec Informatica.


Leggi la case history completa su https://goo.gl/OGstTg

MCM INGEGNERIA Srl nasce nel 1995 come Società di Ingegneria che opera nella progettazione di impianti. La società amplia le sue competenze negli altri ambiti della progettazione edile, strutturale e impiantistica fino a offrire una vasta gamma di servizi nel campo dell'ingegneria integrata: affianca i propri clienti durante lo studio di fattibilità, per proseguire con la valutazione energetica, il concept, la progettazione esecutiva, la direzione dei lavori e il collaudo dell'opera. 

ELMEC INFORMATICA SpA è Managed Service Provider di servizi e soluzioni IT. Offre servizi in grado di coprire trasversalmente tutte le esigenze hardware, software, networking, di servizio e applicative dei clienti. Il Gruppo ha sette sedi in Italia, circa 600 dipendenti e opera in 63 paesi.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI