Cerca nel blog

martedì 28 febbraio 2017

FinTech: Le startup rivoluzionano i modelli di business, il coinvolgimento dei clienti e l’erogazione dei servizi finanziari

Nonostante la crescente concorrenza in altri paesi europei, il Regno Unito continuerà ad essere il leader del mercato FinTech nel prossimo futuro, secondo il gruppo Digital Transformation di Frost & Sullivan

 

MILANO – 28 febbraio 2017 – L'Europa è afflitta dalla sofferenza del settore dei servizi finanziari e dalla crescente insoddisfazione dei consumatori, a causa della grande base installata di sistemi legacy, della resistenza degli operatori storici al cambiamento e dalle normative sfavorevoli. La regione è matura per un'esplosione FinTech ora che i Millennials entrano nella forza lavoro e chiedono convenienza e servizi agili e personalizzati. Questo nuovo ecosistema sarà particolarmente favorevole per consentire alle start-up di lanciare servizi esclusivamente digitali ed esclusivamente mobili rivolti a consumatori esperti di tecnologia, spingendo gli operatori storici a considerare nuovi modelli di business e a stringere partnership con le start-up per rimanere competitivi.

 

"Con la crescente domanda di nuovi canali, interfacce user-friendly e servizi device-agnostic, ossia indipendenti dal dispositivo utilizzato, gli operatori storici non possono più fare affidamento su installazioni informatiche voluminose, isolate e costose per servire i propri clienti", afferma Deepali Sathe, analista di Frost & Sullivan. "L'uso di blockchain, analisi dei dati, intelligenza artificiale, apprendimento automatico, Internet delle cose e cloud ha cambiato il modo in cui i servizi finanziari sono erogati e utilizzati. Il risultato è una maggiore efficienza, convenienza e soddisfazione dei consumatori FinTech."

 

Lo studio "FinTech in Europe, 2016", parte del programma Digital Identification  Growth Partnership Subscription di Frost & Sullivan, rileva che molti paesi europei con un'elevata diffusione di Internet e un'elevata semplicità di condurre gli affari sono consci dell'impatto del FinTech. Le tecnologie avanzate diventeranno di uso comune entro cinque anni, con l'aumento della diffusione nella regione.

 

Per accedere gratuitamente a maggiori informazioni su questo studio e registrarsi per un Growth Strategy Dialogue, un rapporto interattivo gratuito con i leader di pensiero di Frost & Sullivan, si prega di visitare il link: https://goo.gl/6SdBrp

 

Mentre l'adozione di queste tecnologie è chiaramente la via da seguire per il settore dei servizi finanziari in Europa, la mancanza di chiarezza sulle prospettive dei regolatori riguardo a FinTech e i timori legati alla sicurezza dei dati ne stanno ostacolando la crescita. La fiducia dei consumatori nel post-recessione è al livello più basso di sempre, poiché l'ultima crisi finanziaria è stata il risultato di accordi fraudolenti da parte dei regolatori in tutto il mondo, che hanno aumentato il costo delle operazioni per le banche e altre società finanziarie.

 

Tuttavia, l'Europa gode di una forte domanda da parte dei consumatori e della presenza di uno snodo per i servizi finanziari: Londra. Con la Brexit, molti altri paesi stanno promuovendo ubicazioni alternative e proponendo offerte interessanti per le start-up con una struttura competitiva, ma ci vorrà del tempo perché possano eguagliare la solidità dell'infrastruttura e dell'ecosistema del Regno Unito.

 

"In seguito all'attenzione per le soluzioni FinTech avanzate, il segmento che probabilmente assisterà ai maggiori cambiamenti sarà quello dei pagamenti", osserva Sathe. "Una volta che i consumatori acquisteranno maggiore familiarità con le opzioni di pagamento online, la presenza di grandi operatori tecnologici come Apple e Google darà ulteriore slancio alla crescita del segmento dei pagamenti."

 

Chi siamo

Frost & Sullivan, la Growth Partnership Company, collabora con i propri clienti per potenziare una visione innovativa che risponda alle sfide globali e alle opportunità di crescita correlate che faranno la differenza per gli operatori del mercato di oggi. Per oltre 50 anni abbiamo sviluppato strategie di crescita per le 1000 aziende più importanti a livello globale, le realtà emergenti, il settore pubblico e la comunità degli investitori. 




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI