Cerca nel blog

giovedì 2 febbraio 2017

Smart Home: l'Internet of Things entra dalla porta di casa - Milano, 23 febbraio 2017



Smart Home: l' Internet of Things entra dalla porta di casa - Milano, 23 febbraio 2017

Osservatori Digital Innovation - Convegno
Smart Home: l'Internet of Things entra dalla porta di casa

Giovedì 23 Febbraio 2017, ore 9.45 - 13.00
Aula Carassa-Dadda, edificio BL.28, via Lambruschini 4, campus Bovisa - Milano
ISCRIVITI
Hashtag dell'Evento: #OIOT17
La Smart Home si propone sempre più come fulcro del nuovo ecosistema dell'Internet of Things, sia per la centralità della casa nella vita di ogni individuo, con un potenziale enorme in termini di diffusione di oggetti e servizi, sia per il legame con alcuni dei settori di punta del Made in Italy, potendo dunque operare da traino anche per altri comparti dell'economia nazionale.

Servizi, canali, modelli di business, valore dei dati, privacy, cyber security, alleanze ed ecosistemi, protocolli di comunicazione e interoperabilità rappresentano solo alcuni dei pilastri di questa rivoluzione che accende lo scenario competitivo italiano e internazionale: si affacciano in questo mercato nuovi player globali, dotati spesso di una propria rete di vendita, e proliferano le startup. Allo stesso modo, si moltiplicano i punti di contatto tra il consumatore e la Smart Home: retailer (tradizionali e online), produttori, assicurazioni, utility e telco si muovono, con velocità diverse, verso la casa connessa.

L'Internet of Things sta quindi iniziando a entrare nelle nostre case, ma per spalancare la porta all'innovazione è importante lavorare di più sui servizi: sia su quelli più elementari, come l'installazione (ancora indispensabile per una fetta importante della popolazione), sia su quelli più evoluti, in grado di far cogliere appieno il valore di una casa connessa.

Un tema chiave è infine quello dei dati messi a disposizione dagli oggetti connessi presenti nelle nostre case: le strategie per una loro valorizzazione da parte delle aziende che li raccolgono sono ancora poco definite, ma questo sarà uno degli aspetti cruciali per lo sviluppo del mercato Smart Home. Questo tema porta con sé una crescente attenzione su tematiche di Privacy e Cyber Security, affrontate anche dagli enti regolatori.


Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca Smart Home 2016-17 dell'Osservatorio Internet of Things sarà l'occasione per approfondire i seguenti temi:
  • Il valore del mercato Smart Home in Italia
  • Il ruolo giocato dalle startup Smart Home nel processo di innovazione
  • Le principali evoluzioni dello scenario competitivo in Italia e all'estero e il ruolo giocato dagli OTT (Over-The-Top)
  • L'evoluzione dei canali tradizionali (es. distributori, installatori) e di quelli più moderni (es. assicurazioni, eRetailer)
  • Le principali novità tecnologiche: il ruolo degli ecosistemi per la Smart Home e l'evoluzione dei protocolli di comunicazione short-range
  • La prospettiva dei consumatori e l'interesse verso prodotti e servizi IoT per la casa
  • Le strategie di valorizzazione dei dati e la loro trasformazione in conoscenza e opportunità di business
  • L'impatto di tematiche quali normativa, privacy e Cyber Security sul futuro della casa connessa
I risultati della Ricerca saranno discussi con i principali player di questo mercato e con esponenti di rilievo del mondo delle Istituzioni e della Ricerca Accademica.

La partecipazione al Convegno è gratuita.
Per maggiori informazioni e iscriversi, cliccare qui
Tutti gli abbonati al sito Osservatori.net potranno seguire il Convegno in diretta Web.
ISCRIVITI
AGENDA
www.osservatori.net
DATI & PUBBLICAZIONI
WORKSHOP PREMIUM
WEBINAR
ABBONAMENTI
SOCIAL NETWORK
PROGRAMMA DEL CONVEGNO
9.15 Registrazione e welcome coffee
9.45 Introduce e presiede
Alessandro Perego
(Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation, Politecnico di Milano)
10.00 I risultati della Ricerca
L'IoT per la Smart Home: mercato, offerta e canali
Tecnologie, alleanze ed ecosistemi

Giovanni Miragliotta
(Direttore dell'Osservatorio Internet of Things, Politecnico di Milano)
Angela Tumino
(Direttore dell'Osservatorio Internet of Things, Politecnico di Milano)
Antonio Capone
(Professore ordinario di Telecomunicazioni, Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria, Politecnico di Milano)


Discutono i risultati della Ricerca

Flavio Borgna (Direttore South Europe, Ariston Thermo)
Davide Ceppi (Responsabile Marketing Sistemi Residenziali, BTicino)
Valerio Chiaronzi (Chief Commercial Officer, Europ Assistance)
Stefano Fumi (Partnership Director, HomeServe Italia)
Carlo Rossi (Responsabile Specialisti Prodotto - Elettronici, GEWISS)
Massimo Visconti (Senior Value Chain Strategist, Visconti Lab)
Alessandro Zamboni (Chairman & Managing Partner, The AvantGarde Group)

Modera
Alessandro Perego (Direttore Scientifico degli Osservatori Digital Innovation, Politecnico di Milano)
11.30 I risultati della Ricerca
Il valore dei dati
Smart Home & Wearable: cosa ne pensa il consumatore?

Giulio Salvadori
(Ricercatore Senior dell'Osservatorio Internet of Things, Politecnico di Milano)

Guido Argieri (Head of Customer Interaction & Monitoring, Doxa)

L'evoluzione dello Smart Metering elettrico
Relatore da definire
Autorità per l'Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI)
Discutono i risultati della Ricerca
Lorella Bianchi (Funzionario direttivo con profilo giuridico, Garante per la protezione dei dati personali - Dipartimento Comunicazioni e Reti Telematiche)
Marco Dettori (Presidente, Assimpredil Ance - Associazione delle Imprese edili e complementari delle province di Milano, Lodi, Monza e Brianza)
Giovanni Gambin (Coordinatore, ANIE Digitale)
Stefano Zanero (Professore Associato, Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria, Politecnico di Milano)

Modera
Giovanni Miragliotta
(Direttore dell'Osservatorio Internet of Things, Politecnico di Milano)
13.00 Chiusura lavori
Per maggiori informazioni e iscriversi, cliccare qui
L'edizione 2016-2017 dell'Osservatorio Internet of Things è realizzata in collaborazione con il DEIB (Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria) e l'IoT lab e con il supporto di AlmavivA, Ariston Thermo, BT Italia, Dell EMC, Intel, HPE, BTicino, Doxa, EI Towers, Europ Assistance, Fortinet, GEWISS, HomeServe Italia, Huawei, IGPDecaux, Indra, Lombardia Informatica, Microsoft, Octo Telematics, Olivetti, Quantyca, Rai Way, SIA, The AvantGarde Group, Visconti Lab, Vodafone Italia; A2A Smart City, ABB, AIG Italy, AXA Assicurazioni, BNP Paribas Cardif, Clevergy, DOOH.IT, Ezviz, Fastweb, IDX, NTT DATA, Philips Lighting, Poste Italiane, SICURITALIA, SinTau, Studio Legale Santosuosso, TXT e-solutions, Vimar, Wind-Tre; Enel.





--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI