Cerca nel blog

lunedì 27 febbraio 2017

VODAFONE LEADER GLOBALE NEL ROAMING 4G


Milano, 27 febbraio 2017 - Secondo il recente report di Ovum - società di consulenza indipendente in ambito tecnologico, media e tlc - Vodafone è l'operatore leader nel roaming internazionale 4G grazie al numero di destinazioni offerte ai propri clienti, considerevolmente più alto rispetto a quelle degli altri operatori.

Dallo studio si rileva che Vodafone è leader in tutti i 18 mercati analizzati e che, nella maggior parte di tali mercati, offre oltre 100 destinazioni con roaming 4G, più del doppio di quelle disponibili attraverso gli altri operatori negli stessi mercati. 

 

Serpil Timuray, Chief Commercial Operations & Strategy Officer del Gruppo Vodafone: "In un mondo connesso come quello di oggi, i nostri consumatori possono utilizzare al meglio il tempo trascorso all'estero grazie alla disponibilità del servizio 4G in un numero significativo di destinazioni, senza nessuna preoccupazione per le tariffe roaming."

"In termini di velocità, la tecnologia 4G ha il potenziale di offrire ai clienti di telefonia mobile un'esperienza di banda larga più simile a quella domestica" -  afferma  Ian Watt, Principal Consultant di Ovum. "La gestione del roaming 4G a livello globale non è semplice e un operatore mobile può impiegare anni per riuscire ad offrire un servizio del genere. Vodafone ha dimostrato di essere all'avanguardia nello sviluppo del roaming 4G ed è diventata leader nei mercati in cui opera."

 

In Italia, a maggio 2016 Vodafone ha anticipato l'abolizione dei costi di roaming per i piani abbonamento consumer e per le aziende, che possono utilizzare minuti, SMS e Giga del proprio piano nazionale anche all'estero, senza costi aggiuntivi.

 

****

 

Ovum ha stilato una classifica dei primi tre operatori in termini di destinazioni offerte con il servizio roaming 4G per ogni mercato osservato a novembre 2016, ecco di seguito il dettaglio:


Copertura roaming internazionale 4G   –  Confronto operatori da parte di Ovum 

 

Paese

Primo classificato

Secondo classificato

Terzo classificato

UK

Vodafone (113)

EE (41)

O2/Three (0)

Spagna

Vodafone (103)

Orange (63)

Yoigo (52)

Italia

Vodafone (102)

TIM (60)

WIND (31)

Portogallo

Vodafone (102)

NOS (34)

n/d

Germania

Vodafone (101)

T-Mobile (84)

O2 (64)

Romania

Vodafone (101)

Orange (47)

Telekom (22)

Sudafrica

Vodafone (101)

MTN (5)

n/d

Olanda

Vodafone (101)

T-Mobile (51)

KPN (31)

Ungheria

Vodafone (100)

T-Mobile (36)

Telenor (50)

Irlanda

Vodafone (100)

Meteor (8)

Three (0)

Turchia

Vodafone (100)

Turkcell (42)

Avea (42)

Grecia

Vodafone (98)

Cosmote (59)

n/d

Nuova Zelanda

Vodafone (98)

Spark (27)

Two Degrees (0)

Repubblica Ceca

Vodafone (97)

T-Mobile (58)

O2 (39)

Albania

Vodafone (89)

Telekom Albania (5)

n/d

Malta

Vodafone (29)

Go (0)

Melita (0)

Tanzania

Vodafone (14)

TTCL (0)

Tigo (0)

Lesotho

Vodafone (13)

n/d

n/d

 

Fonte: Ovum in base a dati operatori a novembre 2016

 

Note per i redattori: 

1.                    I dati sono disponibili per 49 dei 57 operatori che competono con Vodafone nei mercati analizzati.

2.                   Alcuni territori sono stati esclusi, poiché utilizzano le reti mobili degli Stati sovrani in cui si trovano. Fra questi si trovano, per esempio, le Hawaii (incluse negli USA), Città del Vaticano (inclusa in Italia), le Isole Åland (incluse in Finlandia) e Svalbard e Jan Mayen (incluse in Norvegia).

3.                   I dati si basano su informazioni disponibili sui siti web degli operatori a novembre 2016 e su informazioni ricevute direttamente dagli operatori.

4.                    Il 4G è descritto dai singoli operatori ma si presume che usi la tecnologia LTE, definita dagli standard 3GPP. Non è HSPA, che è invece uno standard 3.5G, o un altro standard 3G.  




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI