Cerca nel blog

giovedì 4 maggio 2017

Bye bye parcometro, con l’App EasyPark il futuro è già qui

Milano, 4 Maggio 2017 - EasyPark, leader europeo nel pagamento della sosta tramite cellulare, ha realizzato un’operazione di guerrilla marketing d’effetto a Milano: il tradizionale parcometro lascia la scena all’App EasyPark.

Il futuro è già qui: questo, in sintesi, il concetto alla base della campagna di guerrilla marketing realizzata da EasyPark. Ieri, in alcune zone di Milano si è svolto il simbolico funerale di 20 parcometri, espressione di un modo di pagare la sosta ormai superato, al quale si è accompagnata la celebrazione dell’innovativo sistema di pagamento digitale tramite cellulare: l’App EasyPark.

Un’operazione non convenzionale, nata con l’obiettivo di far sapere agli automobilisti, attraverso una comunicazione alternativa ed originale, che anche a Milano la sosta può essere gestita e pagata dal proprio cellulare: una comodità che risponde alle reali esigenze dell’utente e segna il tramonto di uno strumento ormai diventato obsoleto, il parcometro.

“Quando parliamo di futuro è facile pensare ai cambiamenti che ci attendono, senza soffermarci sui tanti strumenti di cui disponiamo già oggi e che ci sono d’aiuto nella vita quotidiana “ dichiara Giovanni Laudicina, Country Manager di EasyPark in Italia “Al fine di rimarcare che il futuro è già a portata di mano, abbiamo pensato ad una campagna fuori dagli schemi in cui il tradizionale parcometro esce di scena e lascia il posto all’App, come in passato è avvenuto con l’abbandono delle cabine telefoniche in favore dei telefoni cellulari. Oggi gli automobilisti possono utilizzare il nostro servizio in 130 città in Italia e oltre 400 all’estero.” conclude Laudicina “ Per vedere quale sarà l’evoluzione della sosta nei prossimi anni, basta guardare ai Paesi Scandinavi. A Copenaghen, per esempio, l'amministrazione ha avviato, da alcuni anni, un processo di digitalizzazione che ha portato a dimezzare il numero dei parcometri in città. Contestualmente, grazie alle innovative soluzioni proposte, EasyPark ha saputo rispondere alle nuove esigenze degli automobilisti, posizionandosi come leader assoluto di mercato e contribuendo alla crescita delle soste pagate con il cellulare, ormai giunte al 75% del totale."

La campagna di guerrilla marketing è disponibile su Facebook nella pagina EasyPark Italia.


Il Gruppo EasyPark
In quasi 500 città su 10 mercati (Svezia, Norvegia, Danimarca, Finlandia, Germania, Austria, Italia, Spagna, Francia e Australia), EasyPark aiuta gli automobilisti a trovare e pagare il parcheggio. 
Grazie alla sua tecnologia avanzata e all’elaborazione dei dati di sosta, l’azienda è in grado di fornire soluzioni per le smart cities finalizzate a ottimizzare il traffico, migliorare l’accesso urbano e ridurre i costi delle operazioni di parcheggio. 
 Dal 2001, la pluripremiata App consente agli automobilisti di risparmiare tempo e denaro. 
Per maggiori informazioni: www.easyparkgroup.com.

In Italia, EasyPark è disponibile, per il pagamento della sosta, in 130 città tra le quali Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Verona e Catania. 
Una presenza in costante crescita, che ogni mese vede nuovi comuni aggiungersi al circuito.
Per ulteriori informazioni: www.easyparkitalia.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI