Cerca nel blog

mercoledì 19 aprile 2017

Mobile Audience. Smartphone e Tablet rappresentano oltre il 60% dei “minuti digitali” a livello globale | dati comScore

comScore diffonde Il Nuovo Report 'La Piramide dei bisogni del Mobile' rivelando importanti evidenze bei Confronti dei Mobile Trend Globali.

Dal report emerge come il Mobile rappresenti oltre il 60% dei "minuti digitali" sui mercati a livello mondiale


Londra, UK, 19 aprile 2017 - comScore ha diffuso oggi il report internazionale sul mobile per il 2017 'La Piramide dei bisogni del Mobile'. Questo nuovo report traccia l'evoluzione globale di smartphone e tablet fino a diventare lo strumento digitale primario, rivelando comportamenti specifici per i quali queste piattaforme sono diventati importanti per la vita quotidiana dei consumatori. 

Il rapporto utilizza dati mobile e multi-piattaforma da 9 mercati internazionali (USA, Canada, Regno Unito, Spagna, Italia, Brasile, Messico, Cina e Indonesia) per dimostrare tendenze di pubblico e di consumo, insieme a differenze locali nel panorama digitale. Per scaricare una copia del rapporto, si prega di visitare:
www.comscore.com/ita/Insights/Presentations-and-Whitepapers/2017/Mobiles-Hierarchy-of-Needs

"La quota dominante del tempo digitale rappresentato dal mobile a livello globale evidenzia la necessità di una misurazione in grado di catturare tutte le forme di attività su questi dispositivi," dichiara Will Hodgman, vice president of international di comScore

"Questo report sottolinea l'importanza della demografia, del consumo di app e delle tendenze comportamentali specifiche per paese che gli editori, gli inserzionisti e le agenzie necessitano di valutare in modo efficace per l'audience mobile in un mondo multi-piattaforma. Siamo entusiasti di espandere questa precisa misura per Mobile su un numero ancora maggiore di mercati durante il 2017".

Il report, basato su dati provenienti dalla suite di soluzioni mobile e multi-piattaforma di comScore, copre le tendenze chiave del Mobile, tra le quali l'utilizzo di app, la demografia e l'accesso multi-piattaforma su categorie come - tra le altre - Social Media, Dating, Retail, Banking e Travel.

Alcune delle evidenze chiave contenute in 'La Piramide dei bisogni del Mobile':
-       I dispositivi mobili rappresentano oltre il 60% di tutti i minuti digitali in tutti i 9 mercati studiati, e fino al 91% del totale in Indonesia.
-       Le App dominano il tempo speso per smartphone e tablet, rappresentando oltre l'80% dei minuti via mobile in tutti i mercati studiati.
-       La quota di consumatori che abbandonano il desktop varia sensibilmente a seconda del luogo: dal solo 7% del Regno Unito, fino al 70% dell'Indonesia. Il pubblico Mobile-Only comprende sorprendentemente utenti appartenenti a tutte le fasce demografiche.
-       Il comportamento sui Social Media si è spostato verso i contenuti. In Spagna, la condivisione di link a siti web è cresciuta dell'11% nel 2016, rispetto ad un calo del 3% nella pubblicazione di status personali.
-       La comodità del Mobile ha fatto sì che le audience per le categorie ad alto valore - come quelle Banking e Travel -  abbiano superato i problemi di sicurezza fino a sorpassare il desktop in molti mercati.
-       La classifica delle Top App è dominata da grandi player internazionali, ma le differenze locali hanno un impatto. App di messaggistica come WhatsApp, Facebook Messenger, Wechat, QQ, Instant Messenger e Line, rappresentano quasi 1 minuto su 7 per alcuni mercati non statunitensi, e hanno portato a un calo della messaggistica SMS standard.

Per scaricare il report "La Piramide dei bisogni del Mobile", si prega di visitare il link www.comscore.com/ita/Insights/Presentations-and-Whitepapers/2017/Mobiles-Hierarchy-of-Needs. 

Per ulteriori informazioni su come comScore può aiutare ad avere successo in un mondo mobile-first, contatta l'indirizzo www.comscore.com/contact o visita www.comscore.com/mobile.
 ***
A proposito di comScore
comScore è la società leader nella misurazione cross-piattaforma che rileva con precisione le audience, i brand e il comportamento dei consumatori in tutto il mondo. comScore ha completato la fusione con Rentrak Corporation nel gennaio 2016, per dare vita al nuovo punto di riferimento per un mondo dinamico e cross-piattaforma. 

Costruiti con precisione e innovazione, i nostri dati non hanno eguali: combinano informazioni proprietarie sul mondo digitale, sulla TV e sull'industria cinematografica con un vasto set di dettagli demografici, in modo da quantificare su scala globale il comportamento multischermo dei consumatori. 
Tale approccio aiuta le aziende nel mondo dei media a monetizzare interamente le proprie audience, e i marketer a raggiungere queste audience nel modo più efficace. Con oltre 3200 clienti e una presenza globale in oltre 75 Paesi, comScore fornisce già oggi il futuro della misurazione. 

Le quote delle azioni di comScore sono attualmente negoziate sul mercato OTC (OTC: SCOR).  Per maggiori informazioni su comScore, visita http://www.comscore.com

Nota cautelativa relativa alle dichiarazioni previsionali
Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali ai sensi della Sezione 27A del Securities Act del 1933 e della Sezione 21E del Securities Exchange Act del 1934, comprese, ma non solo, le aspettative riguardanti l'impatto e i benefici per comScore provenienti da Mobile Metrix e dalla più ampia famiglia di prodotti MMX, dal punto di vista finanziario o di altro tipo. 

Queste dichiarazioni sono soggette a rischi e incertezze che potrebbero far sì che i nostri risultati effettivi differiscano in modo sostanziale, tra cui, ma non solo: le caratteristiche e le caratteristiche dei prodotti, il tasso di sviluppo della digital marketing intelligence, della pubblicità su Internet e dell'e-Commerce; la crescita di Internet come mezzo per il commercio, i contenuti, la pubblicità e la comunicazione; l'accettazione di nuovi prodotti e metodologie da parte dell'industria, tra cui i clienti esistenti e potenziali. 

Per un'ulteriore discussione sui fattori di rischio, si prega di fare riferimento alle relazioni trimestrali di comScore sul Form 10-Q, alle relazioni annuali sul Modulo 10-K e di volta in volta agli altri documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission ("SEC"), disponibili sul sito web della SEC (www.sec.gov).

Gli azionisti di comScore sono invitati a non fare eccessivo affidamento sulle dichiarazioni previsionali, che si riferiscono soltanto alla data in cui tali dichiarazioni sono state fatte. comScore non si assume alcun obbligo di aggiornare pubblicamente le dichiarazioni previsionali che potrebbero riflettersi su eventi, circostanze o nuove informazioni successive la data di questo comunicato stampa, o sull'accadimento di eventi non previsti  



--
www.CorrieredelWeb.it

18 maggio ICTSolutions17: Allnet.Italia traccia la strada verso la trasformazione digitale

#ICTSolutions17: @allnet_italia traccia la strada verso la trasformazione digitale 


Casalecchio di Reno (BO), 19 aprile 201 Torna l'appuntamento con l'innovazione, firmato Allnet.Italia: l'ICT Solutions Day, importante evento, giunto quest'anno alla  terza edizione,rivolto a System Integrator, ISP, Reseller e Installatori, avrà luogo il prossimo 18 maggio a Bologna, presso il Centro Congressi del Royal Hotel Carlton

Sempre più smart, l'edizione 2017 si preannuncia ricca di novità: esperti della digital innovationsaranno chiamati a condividere dati e tendenze del mercato ICT 2017, con un particolare focus su quattro segmenti: Unified Communications & CollaborationNetworks & WirelessCyber SecurityVideosorveglianza

Il programma prevede cinque sessioni di cui una alla mattina e quattro nel pomeriggio, volte ad approfondire nuovi scenari e strumenti necessari per orientarsi nella trasformazione digitale. Protagoniste della prima plenaria le Unified Communications & Collaboration, tema di sempre maggiore interesse che sarà approfondito grazie al contributo di esperti e Vendor. 

Gli interventi verteranno su come si costruisce una vera collaborationcome le UCC trasformano il nostro modo di lavorare e fare business ed, inoltre,saranno illustrate soluzioni mirate ad aumentare la produttività, riducendo i costi. 

Le successivesaranno dedicate al Networks and Wireless, con importanti novità in materia di Internet of Things e Industry 4.0, alla Cyber Security per condividere best practice per la protezione della privacy dei clienti ed essere pronti per adeguarsi al nuovo General Data Protection Regulation (GDPR)

Infine si parlerà di tutela dai cyber attacchi, alla luce dei dati presentati dall'Osservatorio Information Security & Privacy del Politecnico di Milano. Chiude la giornata la Videosorveglianza, che vedrà l'intervento di alcuni dei principali partner di Allnet.Italia in materia di sicurezza.

Emiliano Papadopoulos, CEO di Allnet.Italiacommenta: "Abbiamo voluto conferire a questa edizione tratti sempre più tecnologici, in linea con i più innovativi trend: pensiamo, infatti, che nel nostro settore, in continuo cambiamento, sia fondamentale un orientamento verso clienti e partner che possa definirsi tempestivo, flessibile e, soprattutto, smart. In tal senso, attraverso l'App dell'ICT Solutions Day 2017, i partecipanti potranno esprimere la propria opinione ai sondaggi proposti al fine di delineare uno spaccato realistico del tessuto ICT da condividere insieme."

l'ICT Solutions Day 2017 si posiziona come un'importante occasione di confronto che già nel 2016 ha visto la presenza di oltre 300 operatori del settore. 

Ulteriori informazione dettagli sono pubblicati sul sito ict-solutions.allnet-italia.it dove è possibile iscriversi gratuitamente

Emiliano Papadopoulos conclude: "La rivoluzione digitale in atto diventa ispirazione  per un cambiamento culturale, che vede nell'innovazione l'opportunità di generare nuovi servizi ad alto valore aggiunto" e continua " in tal senso, Allnet.Italia in linea con il concept dell'evento oltre alla App lancia il suo nuovo sito, completamente rinnovato sia dal punto stilistico sia per quanto riguarda funzionalità e fruibilità. Responsive e user-friendly si connota per un design accattivante, semplice e lineare ed un accesso rapido e diretto ai contenuti. Spicca all'interno della nuova piattaforma lo shop on line che, con nostra grande soddisfazione, sta riscuotendo un significativo gradimento da parte dei Clienti per la facilità di consultazione e di acquisto dei prodotti in catalogo".

ALLNET.ITALIA - Distributore ad alto valore aggiunto, specializzato in soluzioni innovative, nell'informatica e nelle telecomunicazioni. Fondata nel 2000 a Bologna si rivolge ai mercati professionali verticali, lavorando a stretto contatto con System integrator, ISP, installatori e rivenditori certificati, fornendo soluzioni di infrastruttura ed applicazioni ICT complete e personalizzate per le piccole e medie imprese, la pubblica amministrazione, il settore bancario e quello industriale.


--
www.CorrieredelWeb.it

IPERFIBRA VODAFONE ARRIVA A BARI, CAGLIARI, CATANIA E VENEZIA

Dopo Milano, Bologna, Torino e Perugia, prosegue l'estensione dell'offerta commerciale dei servizi in fibra a 1 Gigabit al secondo

Milano, 19 aprile 2017 -  IperFibra Vodafone arriva nelle città di Bari, Cagliari, Catania e Venezia. 

Da domani sono disponibili le offerte commerciali per navigare fino a 1 Gigabit al secondo in download e fino a 200 Megabit al secondo in upload, per clienti privati, PMI e Pubbliche Amministrazioni.

Dopo Milano, Bologna, Torino e Perugia, l'Iperfibra Vodafone si estende ad altre 4 città, grazie alla partnership con Open Fiber per portare la fibra fino alla casa con tecnologia Fiber to the Home (FTTH) in 250 città italiane.  
Per la prima volta, famiglie e imprese potranno sperimentare tutta la potenza delle Rete Vodafone che abilita nuovi servizi, dalla realtà virtuale alla telemedicina, e rende più veloci e performanti servizi come lo streaming video, il download di file di grandi dimensioni, l'utilizzo di strumenti di cloud per l'archiviazione di documenti.
Oltre all'IperFibra a 1 Gigabit al secondo nelle città di Milano, Bologna, Torino, Perugia, Bari, Catania, Cagliari e Venezia, Vodafone ha portato la fibra a 1 Gigabit al secondo, in 8 distretti industriali italiani: Moncalieri (TO), Cologno Monzese (MI), Carpi (MO), Modena, Forlì Ospedaletto (FC), Modugno (BA), Surbo (LE) e Arzano (NA).

I servizi in fibra di Vodafone Italia sono disponibili complessivamente in oltre 970 comuni italiani e raggiungono 12.4 milioni di famiglie e imprese.  
La copertura 4G ha raggiunto il 97,2% della popolazione in oltre 6.900 comuni, di cui 1.050 in 4G+.




--
www.CorrieredelWeb.it

IT4Fashion, al via la settima edizione del convegno!

Un appuntamento annuale consolidato e punto di riferimento per gli addetti ai lavori, il convegno IT4Fashion punta a migliorarsi e far parlare di sé  ulteriormente anche quest'anno grazie all'eccellenza dei suoi contenuti e alle aziende di prim'ordine coinvolte nella kermesse.



Firenze – 19 aprile '17 – IT4Fashion, l'appuntamento annuale punto di riferimento in Italia ed Europa per tutti gli aspetti legati all'adozione delle tecnologie IT nel settore moda e del lusso, apre oggi ufficialmente i battenti, fino al 21 aprile, nel suggestivo edificio delle Pagliere nel complesso Pitti-Uffizi, per quella che si preannuncia come un'edizione ancora più ricca rispetto alle precedenti.



L'evento, ormai consolidato e migliorato nel corso degli anni, è l'occasione ideale per approfondire i maggiori casi di successo nell'applicazione di tecnologie IT da parte delle aziende di moda, per keynote di massimi esperti del settore e per l'esposizione di tecnologie innovative. Il convegno può vantare di essere l'unico, sia in ambito nazionale che estero, a trattare argomenti specifici per il mondo del lusso e del fashion.



Venticinque i casi che saranno presentati e diventeranno materia di discussione durante il convegno su differenti tematiche che andranno dallo "Sviluppo Prodotto" alla "Gestione dei Resi" presso i punti vendita, attraverso testimonianze che abbracceranno più direttamente i processi manifatturieri, la gestione delle piattaforme logistiche, il monitoraggio della qualità, la tracciabilità di prodotto e infine il tema dell'omnicanalità, un aspetto cruciale quest'ultimo, che vede nel punto vendita il momento finale del ciclo di vita del prodotto fashion, ma anche il primo vero momento di contatto tra i brand e il cliente.



Al di là dei singoli casi e del fatto che ciascuno di questi presenti contenuti diversi è evidente la presenza di un filo conduttore che unisce tutte le esperienze delle fashion company e tutti gli attori che operano lungo la filiera e su tutti i principali processi di business. 

Questo punto di contatto è rappresentato dalla comune costante ricerca verso un'ulteriore riduzione delle tempistiche delle singole fasi con l'obiettivo di comprimere il più possibile il tempo che intercorre tra lo sviluppo della nuova collezione e il momento in cui questa sarà disponibile in negozio o su uno dei nuovi canali alternativi a questo, per l'acquisto da parte del cliente finale.

È in quest'ottica, che possiamo andare a leggere i contributi più interessanti della settima edizione di It4Fashion.

Tra questi citiamo calzaturificio Marotto con la sua implementazione di un progetto di Product LifeCycle Management tale da consentire una marcata riduzione dei tempi di sviluppo del prodotto sin dalla fase di design e allo stesso tempo migliorare la comunicazione interna con i reparti di modelleria e produzione.



Miroglio Fashion invece presenterà i risultati derivanti dall'adozione a 360° di una soluzione di ottimizzazione delle politiche di replenishment dei punti vendita. Il progetto affronta il problema dell'allocazione ottimale nel tempo della merce nei punti vendita, in modo da massimizzare vendite e margini e ridurre al minimo il numero di capi invenduti a fine stagione. 

Il problema nel campo dell'abbigliamento è particolarmente complesso in quanto le vendite sono caratterizzate da un'alta volatilità, sono influenzate da molti fattori esogeni e il ciclo di vita dei prodotti è piuttosto breve.



Per quanto riguarda il mondo dell'occhialeria il brand Safilo presenterà SMILE, un modello di business più sostenibile volto a gestire in modo automatico i riassortimenti, aumentare il livello di servizio e ridurre la complessità della filiera creando insieme ai clienti (wholesaler) un joint business plan. 


L'intero sistema di raccolta dei dati importati ed esportati tra Safilo ed i suoi clienti si basa su un'architettura multipiattaforma e multidatabase, che grazie alla sua struttura a blocchi funzionali permette di creare e modificare i flussi di processo in qualsiasi momento, garantendo così la business continuity. 
La piattaforma AMP gestisce automaticamente le attività di data cleaning (eliminazione duplicati, blocco dati non previsti, etc.…), normalizzazione (ricostruzione informazione completa da dati parziali) e consolidamento del dato.


Quest'anno alla kermesse si parlerà anche di preziosi senza tralasciare l'attenzione alla lotta alla contraffazione. L'azienda 1trueid, per l'occasione, annuncerà l'adozione da parte del governo africano della Sierra Leone la propria soluzione per certificare l'autenticità dei diamanti provenienti da questo Paese, così da porre un freno al contrabbando dei diamanti, principale supporto al commercio di armi nella guerra civile.

Queste sono solo alcune delle case history che verranno presentate al convengo nella splendida cornice delle Pagliere. L'edificio recentemente restaurato è un complesso di grande rilievo architettonico e tipologicamente inusuale nel panorama dell'edilizia fiorentina, di grande impatto.

Vi aspettiamo fino al 21 aprile per scoprire tutti gli approfondimenti del convegno, ci auguriamo, di successo!


Per ulteriori informazioni:
http://www.it4fashion.org


martedì 18 aprile 2017

Tyco: più efficienza e sicurezza con la versione 8.4 di Exacqvision VMS

Milano, 18 aprile 2017 – Tyco Integrated Fire & Security (IFS), parte di Johnson Controls e azienda leader nella fornitura di soluzioni di sicurezza integrate, annuncia la versione 8.4 di Exacqvision VMS (Video Management System), che potenzia la sicurezza di rete e on site con funzionalità in grado di offrire numerosi vantaggi a utenti, system integrator e funzioni IT.

Exacqvision contribuisce a migliorare l'efficienza dell'operatore nell'individuazione e tracciamento di soggetti sospetti in un determinato sito grazie alla funzionalità "Click and Go". Utilizzando aree cliccabili pre-definite, l'operatore può cliccare sui punti di uscita delle inquadrature seguendo così i movimenti del soggetto passando ad altre telecamere consecutive. Con la versione 8.4 è possibile utilizzare i settaggi preconfigurati delle Speeddome che sono in grado di effettuare lo zoom senza la necessità di selezionare manualmente un preset, con un notevole risparmio di tempo e risorse.

Sulla scia del continuo impegno di Tyco volto al miglioramento della cybersecurity dei propri prodotti e alla protezione delle reti dei clienti, Exacqvision 8.4 protegge e cifra tramite HTTPS il traffico di dati tra telecamera e server del NVR, sia nel caso ditelecamere Illustra che in caso di utilizzo di terze parti. Questa protezione è estesa anche ai Web Service dei browser e a Exacq Mobile.

Exacqvision 8.4 è stato progettato per semplificare l'installazione e migliorare l'efficienza operativa dell'intera soluzione di sicurezza, sfruttando il concetto di "Complete Security Solution" basato sul successo delle integrazioni dei sistemi di controllo accessi Kantech, antitaccheggio Sensormatic e antintrusione DSC e Bentel Absoluta, tutti parte della famiglia di marchi di sicurezza Tyco.

Questo livello globale di security offre all'utente la capacità di visualizzare immagini, monitorare gli accessi, aprire o chiudere ingressi e attivare o disattivare i sistemi di allarme da un unico PC o smartphone utilizzando Exacqvision e Exacq Mobile.

"Siamo consci di quanto sia prezioso il tempo degli utenti. Per far sì che non venga sprecato abbiamo potenziato la gestione della loro sicurezza globale "on-the-go" aggiungendo il supporto audio bidirezionale a Exacq Mobile", afferma Andrea Natale, marketing manager di Tyco Integrated Fire & Security.

"Grazie a questa funzionalità mobile che consente di visualizzare immagini, attivare o disattivare gli allarmi e parlare ai soggetti presenti on site in tutta comodità, i clienti non sono più bloccati dietro a una scrivania e possono investire il loro tempo come meglio credono. La versione 8.4 di Exacq Mobile offre loro questo elevato livello di flessibilità".



Tyco Integrated Fire & Security
Tyco Fire & Security Spa, parte di Johnson Controls, e presente sul mercato con il brand Tyco Integrated Fire & Security, è leader nel settore dell'antincendio e della sicurezza. Opera nei mercati Retail, Antincendio, Oil & Gas, Industria e Terziario, Navale, Trasporti e Logistica.

Offre consulenze, prodotti e servizi integrati in grado di soddisfare ogni necessità di fire, safety, security, loss prevention e store performance, assicura ai clienti la copertura di tutti i bisogni di sicurezza (analisi del rischio, progettazione, installazione, ricambi e servizio post-vendita, collaudo e messa in servizio), nonché assistenza e manutenzione attraverso servizi personalizzati e una struttura tecnica qualificata e in linea con le normative vigenti.

Tyco Integrated Fire & Security opera sul mercato nazionale dalle sue sedi di Milano, Roma e Monfalcone.




--
www.CorrieredelWeb.it

Lexmark offre 4 anni di garanzia sui dispositivi di stampa per la tranquillità dei suoi clienti

Milano, 18 aprile 2017 – Lexmark International, Inc., leader tecnologico globale, ha annunciato oggi con l'introduzione del servizio "Ottieni 4 anni di garanzia", una nuova copertura di 4 anni disponibile in ItaliaLa nuova offerta è rivolta agli utenti di piccoligruppi di lavoro ed è disponibile su una gamma selezionata di stampanti e dispositivi multifunzione a colori e monocromaticiLexmark.

La nuova garanzia di 4 anni comprende assistenza online gratuita 24 ore su 24 e accesso al supporto tecnico telefonico durante gli orari di ufficio. A ulteriore vantaggio dei clienti Lexmark, sono inclusi anche gli interventi di riparazione e il costo delle parti di ricambio per l'intero periodo.

Lexmark ribadisce continuamente il suo impegno verso gli utenti finali con un servizio eccellente di Customer Support, che offre unarisoluzione efficiente dei problemi in modo da mantenere le attività aziendali operative e senza interruzioni, riducendo downtime legati alla stampaIl nuovo schema di garanzia fornisce agli utenti delle soluzioni di stampa Lexmark una maggiore tranquillità grazie 4 anni di copertura della garanzia dall'acquisto iniziale, su dispositivi selezionati.

Entro 90 giorni dall'acquisto, i clienti Lexmark devono semplicemente registrare online il loro dispositivo di stampa per attivare i 4 anni di garanzia inclusi. 

"Come leader globale di soluzioni per la gestione di stampa, Lexmark è costantemente impegnata verso l'eccellenza per qualità di prodotto e affidabilità, con l'obiettivo di offrire ai clienti massima operatività e stampa senza problemi. Abbiamo totale fiducia nei dispositivi di stampa che portiamo sul mercato e lo dimostriamo garantendo i nostri prodotti con un servizio di garanzia di 4 anni. Gli utenti business possono essere sicuri che con l'acquisto dei prodotti Lexmark stanno investendo in soluzioni che offriranno affidabilità delle prestazioni a lungo termine con una protezione integrata deicosti di riparazione." – Pietro Renda, Channel and Supplies Sales Director, Lexmark Italia.


  

Lexmark
Lexmark crea soluzioni e tecnologie di imaging che aiutano i clienti in tutto il mondo a stampare, proteggere e gestire le informazioni in maniera semplice, efficiente e con un valore senza precedenti. 


--
www.CorrieredelWeb.it

DGLine partecipa a "Tempo di Libri", prima edizione della nuova Fiera dell'Editoria Italiana a Milano

DGLine partecipa a Tempo di Libri con tre appuntamenti da non perdere su e-commerce, marketing e social, dedicati a editori e librerie 


Milano, 18 aprile 2017 - DGLine, web agency specializzata nello sviluppo di portali e progetti e-commerce dedicati a Editoria e Turismo, partecipa a Tempo di Libri , prima edizione della nuova Fiera dell'Editoria Italiana che si terrà dal 19 al 23 aprile a Rho Fiera Milano, c/o stand O23 Q24 padiglione .

Il programma ricco di incontri, workshop e tavole rotonde vedrà DGLine presente in tre imperdibili appuntamenti con focus verticali specifici per editori e librerie:
Cari Editori e Librai, è tempo di ... Marketing!Venerdì ore 11.30 - spazio Giornale della Libreria
Interviene Davide Giansoldati, autore di "E-commerce per editori e librai", scrive di marketing e di e-commerce su Giornale della Libreria

E-commerce: opportunità e sfide per editori e librai
Venerdì ore 15.30 - spazio Giornale della Libreria
Tavola rotonda a cura del Master Professione Editoria dell'Università Cattolica
A confronto: Davide Giansoldati, docente del Master e coautore di 'E-commerce per editori e librai' (Editrice Bibliografica), Mauro Zerbini, pioniere dell'e-commerce in Italia, Chiara Bellemo (Marsilio Editori), Letizia Fabbri, coautrice di 'E-commerce per editori e librai' e marketing per Librerie Cortina. Modera Paola Di Giampaolo, docente di 'Web, e-commerce e metadati per l'editoria' e coordinatrice del Master Professione Editoria dell'Università Cattolica.

Raccontare i libri sui social
Sabato ore 15.30 - spazio Giornale della Libreria
Tavola rotonda
Intervengono: Mark Perna e Paolo Crespi autori di 'Professione Youtuber', Davide Giansoldati, autore di "Promuovere e raccontare i libri sui social network" e Ilenia Zodiaco, Bookaholic e Youtuber.

Tempo di Libri sarà anche un'opportunità per incontrarsi e parlare insieme di progetti e collaborazioni future. 


Un'occasione per DGLine per presentare i prodotti verticali per editori e librerie e le ultime funzionalità introdotte:
Biblos, piattaforma proprietaria per la gestione di sito web e e-commerce, permette la vendita di libri, e-book, riviste, abbonamenti e corsi con facilità e velocità. User oriented e integrata con i social network, personalizzabile secondo le esigenze del cliente.


Bsuite, gestionale personalizzato e multimodulare, è studiato per tutte le esigenze di business del mondo editoriale. Una gestione facile e veloce di opere, abbonamenti, adozioni, diritto d'autore, omaggi, recensioni, rassegna stampa. Inoltre, può essere utilizzato in mobilità ovunque ci si trovi, si adatta a ogni device, archivia i dati in modo sicuro e aggiorna le statistiche in tempo reale.

"Mettiamo passione, impegno, esperienza e idee al servizio dell'editoria", dichiara Davide Giansoldati, Managing Director di DGLine e Ideatore di Biblos e Bsuite. "Per questo raggiungiamo risultati sempre più importanti: grazie alle nostre soluzioni, gli editori aumentano le vendite, i rinnovi degli abbonamenti e migliorano la loro presenza online."


DGLine nasce nel 1998 ed è stata tra le prime realtà in Italia a sviluppare progetti di e-commerce e strategie di marketing online e comunicazione nei settori del turismo e dell'editoria. 


Tra i clienti di DGLine ci sono Raffaello Cortina Editore, Vita e Pensiero e Università Cattolica, Marsilio Editore, Maggioli Editore, Libreria Cortina Milano, Terra Nuova Edizioni, Pisa University Press, Morellini Editore, Infobetting, Yoga Journal, Svizzera Turismo. Dal 2015 è diventata società del Gruppo Maggioli. 


--

www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI