Cerca nel blog

lunedì 3 aprile 2017

Nasce DXC Technologi: CSC e HPE Enterprise Services si uniscono in un nuovo brand

DXC Technology si prepara a trainare la trasformazione del mondo digitale, fornendo supporto alle aziende e ai clienti dell'industria pubblica e privata

CSC e HPE Enterprise Services si uniscono in un nuovo brand

• Fatturato annuo pari a 25 miliardi di dollari, concirca 6.000 aziende e clienti nel settore pubblico in 70 paesi nel mondo;
• Un impegno costante nella creazione di valori sempre più elevati per i propri clienti, partner e shareholders, con opportunità di crescita per i propri dipendenti;
• Un team di 170.000 dipendenti, con investimentinella crescita e nella formazione di nuovi talenti;
• L'ampio network di partner consente di guidare la collaborazione e di ottimizzare le risorse tecnologiche;
• Una rete fortemente sviluppata che supporta la trasmissione di dati e i data centers consentono l'accesso ai più efficienti servizi IT su scala mondiale;
• Nel primo anno si preannunciano sinergie pari a circa 1 miliardo di dollari, con un run rate di 1,5 miliardi di dollari entro la fine del primo anno
• La nuova società sarà quotata in borsa come"DXC"

Milano, 3 aprile 2017 – Nasce DXC Technology (NYSE: DXC), il brand creato dalla fusione tra CSC e Enterprise Services della Hewlett Packard Enterprise (HPE)nuovo leader mondiale nell'industria di servizi IT. La nuova società sarà quotata in borsa come "DXC."

"La tecnologia sta trasformando il mondo delle imprese e il modo di fare business, ad un ritmo davvero impressionante. DXC Technology aiuterà i propri clienti a stare al passo con questo cambiamento", ha affermato Mike LawrieChairman, President e CEO di DXC Technology"Il nostro obiettivo è di dare un valore in più ai nostriclienti, partner e shareholders, oltre a sviluppare interessanti opportunità di carriera per i nostri dipendenti."

"Insieme ai nostri partner, aiutiamo i nostri clienti a sfruttare al massimo il potere dell'innovazione per creare nuove opportunità di business.", ha continuato Lawrie, "La nostra tecnologia, il nostro ampio network e i nostri talenti, sono la nostra forza e ciò che ci contraddistingue. Stiamo creando un nuovo capitolo nella nostra storia, consapevoli delle sfide che ci attendono e con una chiara visione del futuro e grande fiducia."

"Il lancio della nostra nuova società e del nuovo brand è qualcosa di davvero emozionante e importante per tutti noi, per i nostri clienti e per i nostri partner", ha dichiarato Pierre Bruno, Vice Presidente e General Manager Southern Europe"Grazie alle diverse culture, esperienze e competenze tecnologie, ai nostri talenti, all'impegno e alla conoscenza del settore dei nostri clienti e alle sfide che devono approntare, siamo in grado di guidarli nel percorso verso la trasformazione digitale."

Il dipartimento DXC Technology Southern Europe include aziende e istituzioni governative di sette paesi: Belgio, Francia, Italia, Lussemburgo, Malta, Portogallo e Spagna.

DXC Technology ha stabilito un modello operativo differenziato per offrire un'esperienza cliente senzaprecedenti per la costruzione, la vendita e la consegna di soluzioni tecnologiche. Con 25 miliardi di fatturato annuo, DXC Technology conta circa 6.000 clienti imprese nel settore pubblico e privatoin 70 paesi al mondo e circa 170.000 dipendenti.

Ampia offerta digitale, grande esperienza nel settore, ampio network di partner, un' impronta globale

Con oltre 60 anni di esperienza al servizio delle grandi imprese del settore pubblico e privato, DXC Technology mette a disposizione un'ampia offerta digitale sviluppata insieme ai partner del network.

L'offerta include: sistemi CloudWorkloadPlatforms& ITO, workplace e mobility, sicurezza, analytics, applicazioni, consulting, servizi per il business, software e soluzioni per le aziende.

Oltre alle esclusive IP per diversi settori, tra cui l'assicurazione, l'assistenza sanitaria e scientifico, viaggi e trasporti, DXC Technology ha anche sviluppato una grande esperienza nel settore aerospaziale e della difesa, nell'automotive, chimica, comunicazione, media & entertainment, nei beni di consumo e nella vendita al dettaglio, energia , produzione e tecnologia.

Il network di partner di DXC Technology include oltre 250 aziende, di cui 14 partner strategici: Amazon Web Services, AT&T, Dell EMC, HCL, HPE, HP, IBM, Lenovo, Micro Focus, Microsoft, Oracle, PwC, SAP e ServiceNow.

La nuova società opererà in sei regioni nel mondo: America, Regno Unito e Irlanda (incluso Israele), Nord e Centro Europa, Sud Europa, Asia, Medio Oriente e AfricaAustralia e Nuova Zelanda. 

Il dipartimento US Public Sector (USPS) fornisce servizi IT per i governi federali, statali e locali degli Stati UnitiCeleritiFinTech, la joint venture con HCL Technologies, serve mercati bancari e dei capitali; altri dipartimenti includono FixnetixFruition PartnersXchanging.

NYSE – DXC in Borsa
Per la cerimonia di celebrazione dell'ingresso nellaNYSE di DXC e le celebrazioni nelle 150 sedi mondiali: foto e video

DXC ha anche dato il via oggi ad una campagna pubblicitaria per presentarsi sul mercato.

####

DXC Technology 
DXC Technology (DXC: NYSE) è azienda leader nel settore di servizi IT a livello mondiale per la creazione di soluzioni al supporto dell'innovazione. Creata dalla fusione tra CSC e Enterprise Services business della Hewlett Packard Enterprise, supporta circa 6.000 clienti nel settore pubblico  private in 70 paesi. 

Grazie alle tecnologie, ai propri talenti e all'ampio network di partner, DXC mette a disposizione una grande gamma di servizi e soluzioni per l'IT di prossima generazione. 

Per maggiori informazioni: www.dxc.technology.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI