Cerca nel blog

lunedì 31 maggio 2010

GRAN FINALE CONTEST NOKIA APPS TO BE WIRED


IL PALCO DI FRONTIERS OF INTERACTION OSPITA IL GRAN FINALE DELL'INNOVATIVO CONTEST "NOKIA APPS TO BE WIRED"

 

 

Milano, 31 maggio 2010 – Nokia e Wired Italia hanno scelto il palco di Frontiers of Interaction per premiare le idee vincitrici dell'innovativo contest "Nokia Apps to be Wired" e valutare la miglior applicazione sviluppata per i telefoni cellulari.

 

Per l'occasione, giovedì 3 giugno, direttamente da New York, salirà sul palco della manifestazione Marco Argenti, Vice President Media di Nokia che, in conversazione con il Direttore di Wired Italia, Riccardo Luna e il pubblico presente in sala, condividerà le proprie opinioni, raccolte da un punto di osservazione privilegiato, su come siano cambiate le abitudini e i bisogni delle persone in mobilità nel mondo.

 

 

Nokia

L'impegno di Nokia è connettere le persone. Uniamo tecnologia avanzata a servizi personalizzati per consentire alle persone di stare vicino alle cose che hanno a cuore. Ogni giorno più di 1,2 miliardi persone entrano in contatto grazie ai dispositivi di Nokia - dai telefoni cellulari, agli smartphone avanzati fino ai mobile computer ad alte prestazioni. Oggi, Nokia sta integrando i suoi dispositivi con servizi innovativi che includono musica, mappe, applicazioni, e-mail e altro ancora tramite Ovi (www.ovi.com). NAVTEQ di Nokia è leader globale nella cartografia digitale e servizi di navigazione, mentre Nokia Siemens Networks fornisce inoltre, a livello mondiale, apparecchiature, servizi e soluzioni per reti di comunicazione.

 

WIRED dal 1993 è il più prestigioso e autorevole periodico mondiale dedicato alle grandi idee e alle tecnologie che cambiano il mondo. Quella italiana è la prima edizione internazionale dopo quella statunitense: WIRED Italia, diretta da Riccardo Luna da febbraio 2009 è una guida che fornisce chiavi di lettura precise, coerenti e comprensibili per orientarsi nell'innovazione e utilizzarla al meglio. WIRED è una rivista centrata sul what's next, con un'attenzione speciale per l'Italia, dove si propone come punto di convergenza e d'interscambio tra le diverse anime dell'innovazione nel nostro Paese.

 

Frontiers of Interaction

Frontiers of Interaction è  un evento a metà tra divulgazione e show. Il suo format crea un'esperienza ricca di stimoli per la mente e i cinque sensi. Ha come obiettivo esplorare le nuove tecnologie, generare conoscenza e far incontrare le persone che FANNO l'innovazione. Frontiers è nata da un'idea di Leandro Agrò e Matteo Penzo, concentrandosi inizialmente sui temi dell'Interaction Design e oggi, alla sua sesta edizione, è diventata la principale conferenza italiana sulle tematiche legate all'innovazione. Frontiers of Interaction 2010 si terrà a Roma il 3 e 4 giugno 2010 presso la prestigiosa sede dell'Acquario Romano. Per saperne di più: www.frontiersofinteraction.com

 

VODAFONE LANCIA TV CONNECT: TV DIGITALE IN ALTA DEFINIZIONE, APPLICAZIONI INTERNET, FOTO E VIDEO DIRETTAMENTE SULLO SCHERMO DI CASA



Vodafone lancia TV Connect

 

TV digitale in alta definizione, APPLICAZIONI internet, foto e video direttAmente SULLO SCHERMO di casa

 

 

Milano, 31 maggio 2010Il mondo dell'Adsl di Vodafone si arricchisce all'insegna della semplicita' e dell'innovazione con TV Connect, l'esclusivo dispositivo ideato per avere la TV digitale in alta definizione, foto, video, musica e tante applicazioni internet, direttamente sul televisore di casa. 

 

TV Connect e' un decoder TV HD interamente disegnato e sviluppato da Vodafone Italia per accedere ai canali del digitale terrestre in alta definizione e in grado di arricchire l'esperienza TV dei clienti Vodafone trasformando il tradizionale televisore di casa in un vero e proprio media center. Il prodotto e' caratterizzato da un design raffinato ed elegante che richiama lo stile della Vodafone Station.

 

Entrare nel mondo di Vodafone TV Connect e' semplicissimo: basta collegare il dispositivo con il televisore di casa ed alla tradizionale antenna televisiva per accedere in maniera facile ed immediata a tutti i canali del digitale terrestre in chiaro ed in alta definizione

 

Inoltre TV Connect utilizza la nuova tecnologia DLNA per accedere attraverso la Vodafone Station ai contenuti dei PC di casa, come video, foto e musica, e li porta direttamente sullo schermo del televisore.

 

Infine grazie al collegamento con la Vodafone Station, e' sempre possibile accedere al mondo delle applicazioni e ai contenuti internet, aggiornati in tempo reale e disponibili sulla TV di casa, tra cui Vodafone Calcio, il meteo, l'oroscopo e l'informazione e tanto altro ancora. Tutto questo con un solo telecomando e con un'interfaccia grafica semplice e interattiva che permette di accedere alla programmazione televisiva ed alle applicazioni web con tasti dedicati. 

 

TV Connect e' disponibile in promozione a 79 euro per tutti i clienti Vodafone ADSL e per tutti coloro che sottoscrivono una delle offerte Vodafone Casa Internet e Telefono.

 

Caratteristiche tecniche:

  • DTT in alta definizione
  • Connessione Wi-fi alla Vodafone Station
  • Compatibile con CAM per canali Premium
  • Uscita HDMI , audio digitale ottico
  • Media Center via USB e DLNA 1.5
  • Supporto di tutti i formati audio e video più diffusi (inclusi DivX e Xvid)

 

Per maggiori informazioni su TV Connect e sull'offerta e' possibile vistare il sito www.tvconnect.vodafone.it

 

 

 

Con Rittal, performance e scalabilità di scena a DatacenterDynamics

“Soluzioni innovative ad alta efficienza e risparmio energetico per Data-Center performanti e scalabili” questo il tema che Alessio Nava, Responsabile Divisione IT & Telecomunicazioni di Rittal, affronterà nel suo intervento a DatacenterDynamics, l’evento in programma il prossimo 8 giugno presso il Marriott Hotel di Milano.


L’efficienza è infatti un tema di crescente importanza per le imprese e il risparmio energetico è ormai divenuto un fattore primario nella scelta dei sistemi informativi. Soprattutto nell’attuale scenario che vede una sempre crescente richiesta di capacità elaborativa conciliarsi con la ‘server consolidation’ e la virtualizzazione. Ma proprio questi fenomeni che hanno impatto sulla densità di popolazione dei CED, richiedono soluzioni appropriate e particolari accorgimenti per garantire alimentazione e raffreddamento adeguati ad affrontare la maggiore concentrazione di macchine con il loro assorbimento energetico e la loro dissipazione di calore.


L’utilizzo di tecnologie innovative offre molti vantaggi al business, tra cui la riduzione dei costi, l’aumento dell’efficienza e della flessibilità. La scalabilità permette di allestire Data Center efficienti e commisurati alle esigenze del momento senza, tra l’altro, precludere eventuali loro sviluppi futuri.

Paypal: 4 milioni di conti in Italia


4 MILIONI DI CONTI IN ITALIA

PAYPAL CELEBRA 5 ANNI NEL NOSTRO PAESE

IL RAPPORTO DEL POLITECNICO DI MILANO CONFERMA PAYPAL COME

IL SECONDO METODO DI PAGAMENTO PREFERITO DAGLI ACQUIRENTI ONLINE

 

Milano, 31 maggio 2010 – PayPal, il modo semplice, rapido e sicuro per pagare e farsi pagare online, celebra il suo quinto anniversario di presenza nel nostro Paese con il raggiungimento di un importante traguardo: ha infatti superato i 4 milioni di conti in Italia, che rappresentano il 60% degli acquirenti online[1].

Anche i dati rilevati dal Politecnico di Milano e appena presentati all'eCommerce Forum, attestano  la diffusione di PayPal in Italia, confermandolo al secondo posto fra gli strumenti di pagamento più utilizzati online con una quota del 13% prevista per il 2010: un punto percentuale di aumento rispetto allo scorso anno a conferma di un trend in crescita[2].

"Siamo orgogliosi del risultato raggiunto e crediamo che nel nostro Paese ci sia ancora un alto potenziale di crescita per PayPal e per l'eCommerce - commenta Giulio Montemagno, Country Manager di PayPal Italia - i dati delle ricerche di Gfk Eurisko e del Politecnico presentati all'eCommerce Forum sono molto incoraggianti: con un primo trimestre 2010 in crescita sia per quanto riguarda il valore dell'eCommerce sia per il numero di acquirenti online".

Il primo trimestre ha visto infatti crescere il valore dell'eCommerce del 16% rispetto allo stesso periodo del 2009 e la previsione per l'anno è di un incremento del 15%: un segnale forte dopo che il 2009 aveva segnato una crescita zero rispetto al 2008[3]. Gli acquirenti online hanno raggiunto 6.160.000 a novembre 2009, una crescita del 14% sul 2008, e rappresentano il 25% degli internet users[4].

La rapidità e comodità emergono sempre più quale motivo di preferenza per l'eCommerce, accanto all'usuale vantaggio del prezzo "PayPal si inserisce con una value proposition forte in questo contesto – continua Montemagno - l'utilizzo di PayPal come sistema di pagamento porta ad una maggiore fidelizzazione del cliente, perché permette di concludere le transazioni online in pochi clic e in modo assolutamente sicuro." La ricerca Northstar di Aprile 2009 avvalora questo dato: è emerso infatti che i siti che offrono PayPal fra gli strumenti di pagamento beneficiano di un aumento delle vendite fino al 39%[5]. Ne è una conferma il fatto che uno su due dei maggiori negozi online in Italia hanno scelto PayPal fra i metodi di pagamento: 25 dei primi 50, 105 se consideriamo i primi 200.

Sebbene aumenti la fiducia nel pagare online, condividere i dati della propria carta è ancora un fattore critico per il 23% degli intervistati[6]: permettendo agli utenti di effettuare acquisti online in assoluta fiducia, con pochi clic e senza condividere le proprie informazioni personali o i dati della carta, PayPal costituisce la risposta concreta alla richiesta di semplicità e sicurezza manifestata dagli utenti.

Per pagare in modo sicuro sul web è sufficiente aprire un conto PayPal attraverso una semplice registrazione sul sito www.paypal.it, e associare quindi al conto una carta di credito o prepagata, oppure caricare il conto attraverso un bonifico bancario. Da questo momento per pagare su internet sono sufficienti pochi clic, digitando unicamente username e password del proprio conto PayPal. Per utilizzare la comodità di PayPal anche offline, da ottobre dello scorso anno c'è la carta prepagata PayPal, realizzata grazie alla partnership con Lottomatica attraverso CartaLis IMEL[7] e accettata in tutto il mondo attraverso il circuito MasterCard. Inoltre con PayPal Mobile è possibile inviare e ricevere denaro oppure controllare il saldo del proprio conto PayPal anche dal cellulare, Wap o Smartphone, e inviare denaro a chi ci sta vicino con un semplice tocco dell'Iphone attraverso l'applicazione Bump.

 

A proposito di PayPal:

PayPal è la soluzione più semplice, rapida e sicura per pagare e ricevere pagamenti su Internet, senza condividere i propri dati personali. Con circa 220 milioni di conti nel mondo e un volume di transazioni pari ad oltre 21 miliardi di dollari nel primo trimestre 2010, PayPal è leader mondiale nei pagamenti online. Disponibile in 190 Paesi e territori, PayPal accetta pagamenti in 24 valute e propone ai propri clienti - privati o imprese - soluzioni per vendere e comprare online in modo sicuro. Oggi, più di 200.000 siti nel mondo, di cui la metà  in Europa, propongono PayPal come metodo di pagamento. In Italia, più della metà degli acquirenti online è titolare di un conto PayPal: quasi 4 milioni di conti. Per i siti commerciali, PayPal mette a disposizione soluzioni di pagamento flessibili, integrate e altamente sicure per lo sviluppo dell'eCommerce. In collaborazione con i maggiori player del settore bancario e tecnologico, PayPal intende contribuire all'ottimizzazione e alla sicurezza dei pagamenti online. Fondata nel 1998 a San Josè in California, dove ha la propria sede centrale, dal 2002 PayPal fa parte del Gruppo eBay. Nel luglio 2007 PayPal ha ottenuto la licenza ad operare come banca nell'ambito dell'Unione Europea.

Per maggiori informazioni: PayPal Media Centre  https://paypal-press.it              

 

Ufficio stampa PayPal Italia

Elena Cerutti, Mauro Rutigliano, Francesca Varriale

Tel. 02 831 051.1 - Email: paypal@noesis.net

 


[1] Ricerca Netcomm – GfK Eurisko, novembre 2009: "acquirenti che almeno una volta in Italia hanno fatto un acquisto online: 6.160.000".

[2] 2006: 8%, 2007 e 2008: 10%, 2009: 12% - Dati Politecnico di Milano "L'eCommerce B2c in Italia", Aprile 2010.

[3] Dati Politecnico di Milano "L'eCommerce B2c in Italia", Aprile 2010

[4] Ricerca Netcomm – GfK Eurisko, novembre 2009.

[5] Ricerca online effettuata da Northstar nel mese di Aprile 2009 fra gli acquirenti online di siti che offrono PayPal.

[6] Ricerca Netcomm – GfK Eurisko, novembre 2009.

[7] Istituto di moneta elettronica italiano, partecipata all'85% da Lottomatica Italia Servizi e al 15% da Banca Sella Holding





venerdì 28 maggio 2010

Vodafone: Nexus One in Italia


 

VODAFONE: ARRIVA IN ITALIA IL NEXUS ONE

IL NUOVO "SUPERPHONE" DI GOOGLE DISPONIBILE CON I PIANI "PIU' FACILE" O CON L'OFFERTA SMARTPHONE CON INTERNET INCLUSO E ACCESSO A TUTTE LE APPLICAZIONI DISPONIBILI

 

Milano – 28 maggio 2010 - Vodafone Italia annuncia che da domani il Google Nexus One arrivera' nei negozi di esclusiva proprietà Vodafone, il cui elenco e' consultabile nel sito del Vodafone Lab. Il nuovo "superphone" di Google e' gia' da oggi acquistabile nello shop online del sito www.vodafone.it. Il nuovo Google Nexus One sara' disponibile per tutti i clienti privati in una vasta gamma di offerte e piani tariffari.

 

Vodafone e' il primo operatore in Europa ad offrire il Nexus One, che sara' disponibile in tutti i canali di vendita, con l'assistenza e il supporto di Vodafone per tutti coloro che sceglieranno di acquistarlo.

 

Il Nexus One e' disponibile per tutti i clienti ricaricabili al prezzo di listino di 499 euro.

 

A partire dal 1 giugno, i clienti che sceglieranno uno dei piani "Vodafone Piu' Facile", potranno avere il Nexus One a partire dal prezzo di 199 euro, con minuti di chiamate gratis verso tutti e minuti illimitati verso il numero Vodafone preferito. Tutti i clienti che invece sceglieranno un qualsiasi piano abbonamento, e sottoscriveranno l'Offerta Smartphone, potranno avere il telefono a 29 euro al mese, senza nessun contributo iniziale, con traffico internet incluso, fino a un massimo di 2Gb mensili, per poter utilizzare da subito tutte le funzionalità del nuovo superphone di Google.

Nexus One offre ai clienti tutti i servizi Google, come GMail, YouTube, oltre all'accesso all'Android Market™ con oltre 38.000 applicazioni.

Con Nexus One, Vodafone Italia arricchisce il proprio portafoglio di telefoni Android, affermandosi come la vera casa degli smartphone.

Caratteristiche dell'Hardware Nexus One

  • Display: 3.7" AMOLED 480x800 WVGA
  • Spessore: 11.5mm; Peso: 130g
  • Processore/Velocità: Qualcomm Snapdragon™ 3G QSD8250, velocità fino a 1GHz
  • Fotocamera: 5 megapixel auto focus con flash e geo-tagging
  • Memoria interna: 512MB Flash, 512MB RAM
  • Memoria espandibile: Scheda SC removibile 4GB (espandibile a 32GB)
  • Cancellazione del rumore: Soppressione del rumore dinamica da Audience, Inc.
  • Batteria: Removibile 1400 mAh
  • Trackball: LED di notifica a tre colori, segnali sonori all'arrivo di nuove mail, chat e messaggi di testo

Per maggiori informazioni sull'offerta relativa a Nexus One e per acquistarlo online e' possibile visitare il sito http://offerte.vodafone.it/nexus-one

 

- - -

Nexus One, Google e Android Market sono marchi registrati di Google, Ins.

 

Sony Lettore MP3 resistente acqua e indossabile, con esclusiva finitura mimetica

Lettore MP3 resistente all'acqua e indossabile, con esclusiva finitura mimetica

WALKMAN® W252 in edizione limitata per celebrare il lancio del videogioco METAL GEAR SOLID: PEACE WALKER firmato KONAMI per PSP® (PlayStation®Portable)/PSP®go

Sony
Sony

È in arrivo un'edizione limitata del WALKMAN® impermeabile e indossabile W252, creata per celebrare il lancio su PSP® e PSP®go del tanto atteso titolo METAL GEAR SOLID: PEACE WALKER (KONAMI).

Realizzato con un'originale finitura mimetica, il lettore MP3 all-in-one senza fili si presenta con sei tracce precaricate, tratte dal videogame.

Ma non solo: all'interno della confezione di ciascun WALKMAN® in edizione speciale, si trova un codice esclusivo che consente di ottenere alcuni personaggi extra.

Ambientata negli anni '70, la storyline di METAL GEAR SOLID: PEACE WALKER  offre una vera e propria chicca agli appassionati del leggendario lettore musicale personale. Nel corso del gioco, è infatti possibile collezionare i modelli WALKMAN® storici del passato, tra cui il primissimo WALKMAN® a cassetta lanciato nel 1979.

Pensato per lo stile di vita dinamico di oggi, il WALKMAN® W252 è il primo lettore MP3 indossabile di Sony, capace di resistere alla pioggia o al sudore dopo sfiancanti esercizi in palestra. Dopo l'allenamento, basta una sciacquata sotto il rubinetto. Volendo, si può anche continuare ad ascoltare il lettore durante la doccia.1

I 2 GB di capacità offrono tutta la memoria che serve per contenere fino a 470 brani. 2  Leggero e sportivo, il design all-in-one consente di fare a meno dei fili (e relativi grovigli), mentre gli auricolari Serie EX da 13,5 mm offrono, oltre a una vestibilità sicura e confortevole, tutta la potenza sonora firmata WALKMAN®. 

Una ricarica rapida da 3 minuti assicura 90 minuti di ascolto, mentre, con la batteria completamente ricaricata, si ottengono fino a 11 ore2 di ascolto ininterrotto. Grazie al software Content Transfer in dotazione, trasferire file musicali e playlist dal PC o dalle librerie iTunes® tramite "drag & drop" è facilissimo (ad esclusione dei file con protezione DRM).

Atteso nel mese di giugno 2010 in esclusiva per la console PSP® e PSP®go, METAL GEAR SOLID: PEACE WALKER è l'ultimo capitolo della leggendaria saga METAL GEAR.

Sviluppato da Kojima Productions della casa KONAMI, è il primo titolo della serie concepito dal creatore Hideo Kojima, appositamente per una piattaforma di gioco portatile.

Il lettore WALKMAN® W250 in edizione speciale METAL GEAR SOLID: PEACE WALKER sarà disponibile a partire da fine giugno 2010.

Per non perdere le ultime notizie, immagini e discussioni sui lettori WALKMAN®, diventa fan della pagina ufficiale su Facebook www.facebook.com/walkman.

Sony
Sony

Sony
Sony

TeleTu: offerta Senza Pensieri

Offerta TeleTu Senza Pensieri

Offerta TeleTu Senza PensieriOfferta TeleTu Senza Pensieri


TeleTu Senza Pensieri, all’interno del paniere di offerte messe a disposizione da TeleTu (controllata di Vodafone) per la telefonia fissa, è stata certamente una delle proposte più apprezzate da parte del pubblico italiano; un successo di sottoscrizioni in gran parte dovuto ai costi davvero contenuti che permettono di risparmiare diverse decine di euro ogni anno, con chiamate illimitate gratuite verso tutti i numeri fissi nazionali, 24 ore su 24, 7 giorni su 7


Il tutto con un costo di abbonamento mensile di soli 7.96 euro fino a settembre 2010, che poi a regime diventano 19.90; meno di 20 euro al mese per togliersi completamente il pensiero delle telefonate, il tutto all’interno di un’offerta che tra le altre cose ci fa dimenticare anche il canone telecom.


Va detto però che l’offerta non include l’ADSL flat che anzi ha un costo di 1.79 euro l’ora. Un costo non troppo contenuto che proprio per questo rende TeleTu Senza Pensieri più adatta ad un pubblico di età medio alta, che non ha bisogno (salve rare eccezioni) di connettersi ad internet.


Al contrario per chi è internet dipendente, e ‘chiacchiera meno’, può risultare più vantaggiosa Tutto per Te di TeleTu, che offre l’ADSL Flat e chiamate illimitate verso i fissi con scatto alla risposta di 15 centesimi. Il costo di abbonamento mensile a regime è di 29.90 euro, quasi 10 di più di Senza Pensieri, con qualche spesa in più per il traffico voce ma con un eterno ‘semaforo verde’ per la navigazione su web.


Vedi Teletu Senza Pensieri: offerte e promozioni Teletu Senza Pensieri


Adsl veloce e senza canone Telecom con telefono e supporto online, tutte le offerte e promozioni in corso.

giovedì 27 maggio 2010

iPad: 7 nuovi titoli by Gameloft

Gameloft annuncia 7 nuovi titoli per iPad

I nuovi titoli andranno ad aggiungersi ai 15 giochi già disponibili

Milano, Italia, 27 maggio 2010 Gameloft®, uno dei maggiori produttori e sviluppatori di videogiochi disponibili tramite il download digitale, annuncia oggi l’uscita di 7 nuovi giochi per celebrare il lancio di iPad in Francia, Germania, Italia, Spagna, Gran Bretagna, Svizzera, Canada, Giappone e Australia. I nuovi titoli di Gameloft per il lancio di iPad in questi paesi sono: Blokus, GT Racing: Motor Academy, Real Football 2010, Chess Classics, Brain Challenge, Gangstar: West Coast Hustle e Real Tennis. I giochi saranno disponibili nei primi giorni del mese di giugno.

“L’iPad è la piattaforma portatile di gioco più intuitiva e semplice da usare oggi disponibile e trasformerà nuovamente la vostra esperienza d’intrattenimento digitale. Abbiamo supportato l’iPad fin dal suo lancio negli Stati Uniti all’inizio di aprile con una serie di titoli che ha raccolto un ampio consenso di critica e pubblico. Siamo quindi davvero entusiasti di espandere il nostro catalogo di giochi per il lancio di iPad in questi nuovi territori,” ha dichiarato Michel Guillemot, presidente e fondatore di Gameloft.

Con 65 giochi per iPhone rilasciati da luglio 2008 e 15 giochi disponibili per iPad, Gameloft è in assoluto uno dei produttori più importanti nell’App Store di Apple. Questi sette nuovi titoli andranno ad aggiungersi al catalogo già disponibile per iPad, che include alcuni giochi di grande successo come N.O.V.A. – Near Orbit Vanguard Alliance, Asphalt 5, Hero of Sparta, UNO™ e Iron Man 2.

Tutti i giochi Gameloft per iPad sono disponibili sull’App Store all’indirizzo: www.itunes.com/appstore/. Il prezzo dei giochi varierà da 3,99€ a 7,99€.

Per maggiori informazioni, visitate il sito web ufficiale: www.gameloft.it

Per essere sempre aggiornati sulle ultime novità di Gameloft, seguiteci su www.twitter.com/Gameloft_Italy, www.facebook.com/gameloft, www.youtube.com/Gameloft e http://blog.gameloft.com/italia/


Informazioni su Gameloft

Gameloft è uno dei maggiori produttori e sviluppatori di videogiochi a distribuzione digitale. Da 10 anni Gameloft si è distinta come una delle società più innovatrici in questo settore. La società sviluppa giochi per cellulari, smartphone, iPhone, iPod touch e iPad. Si ritiene che il numero totale di dispositivi mobile dotati di queste tecnologie supererà i quattro miliardi di unità nel 2012. I titoli Gameloft sono anche disponibili ai giocatori su WiiWare®, DSiWare, Microsoft® Xbox LIVE® Arcade e PlayStation®Network. Grazie a molti accordi di licenza quali UNO®, Ferrari®, Shrek®, CSI™, Iron Man®, Spider-Man® e Sonic™, Gameloft ha dato vita a importanti collaborazioni con diversi brand riconosciuti a livello internazionale. Oltre alle partnership, Gameloft ha creato e sviluppato alcuni brand di proprietà come Real Football, Asphalt e Brain Challenge®. Gameloft è presente in tutto il mondo con i suoi studi di produzione, impiegando oltre 3.500 sviluppatori, e distribuisce i suoi videogiochi in più di 100 paesi. Gameloft è quotata presso il mercato azionistico Euronext di Parigi (ISIN: FR0000079600, Bloomberg: GFT FP, Reuters: GLFT.PA).

Per maggiori informazioni, contattate:

Roberta Rana

Marketing & Communication Manager

Tel +39 0283312.231

Mail: roberta.rana@gameloft.com

Scoprite tutti i nostri giochi sul sito web: www.gameloft.it

NOKIA APPS TO BE WIRED: SCADONO LE ISCRIZIONI PER GLI SVILUPPATORI

NOKIA APPS TO BE WIRED: SCADONO DOMANI LE ISCRIZIONI PER GLI SVILUPPATORI

 

Ancora 24 ore di tempo per tutti gli sviluppatori che vogliono provare ad aggiudicarsi il premio di 30.000 euro messo in palio da Nokia e Wired Italia con l'innovativo contest "Nokia Apps to be Wired" pensato con l'obiettivo di premiare le idee destinate a cambiare il nostro vivere quotidiano e gli sviluppatori che le trasformeranno in applicazioni funzionanti per i telefoni cellulari.

 

Si concludono infatti domani 28 maggio  le iscrizioni per gli sviluppatori.

Chi non si fosse ancora iscritto può farlo direttamente sul sito www.nokia.it/wired

 

 

 

Nokia

L'impegno di Nokia è connettere le persone. Uniamo tecnologia avanzata a servizi personalizzati per consentire alle persone di stare vicino alle cose che hanno a cuore. Ogni giorno più di 1,2 miliardi persone entrano in contatto grazie ai dispositivi di Nokia - dai telefoni cellulari, agli smartphone avanzati fino ai mobile computer ad alte prestazioni. Oggi, Nokia sta integrando i suoi dispositivi con servizi innovativi che includono musica, mappe, applicazioni, e-mail e altro ancora tramite Ovi (www.ovi.com). NAVTEQ di Nokia è leader globale nella cartografia digitale e servizi di navigazione, mentre Nokia Siemens Networks fornisce inoltre, a livello mondiale, apparecchiature, servizi e soluzioni per reti di comunicazione.

 

 

VINCITORE FINALE CONCORSO VODAFONE APPSTAR



VODAFONE ANNUNCIA IL VINCITORE FINALE DEL CONCORSO VODAFONE APPSTAR  

A FlickrShow, Portogallo, il primo premio di €100.000

L'applicazione italiana Cool Travelling si aggiudica il secondo posto

Milano 27 maggio 2010 - Vodafone ha annunciato il vincitore del concorso AppStar. FlickrShow si è aggiudicato il premio per migliore applicazione in Europa a seguito di una votazione pubblica.  Il secondo posto al gruppo di studenti italiani del Politecnico di Milano con l'applicazione Cool Travelling.

Pedro Campos, uno sviluppatore mobile indipendente, ha vinto il primo premio di €75.000, che si vanno ad aggiungere ai €25.000 gia' vinti nelle selezioni nazionali del concorso.  FlickrShow ha battuto la concorrenza di altri sette paesi conquistando il primo premio per la sua originalità e semplicità di utilizzo. FlickrShow rappresenta un modo nuovo di accedere a Flickr, offrendo la possibilità di visualizzare le foto con uno slide show ancora piu' innovativo e di ricercare foto per parola chiave, username, colore e persino posizione tramite il GPS del proprio cellulare. Per saperne di più: www.youtube.com/watch?v=CXrZnI2jiFs

Pedro, 26 anni, ha cominciato a sviluppare applicazioni mobili solo nove mesi fa. Vodafone 360 lo ha colpito proprio per la sua piattaforma aperta, che rappresenta un approccio al mercato intelligente e favorevole per gli sviluppatori di applicazioni. Originario di Porto, in Portogallo, Pedro ha intenzione di investire la sua vincita in una società portoghese di web development, espandendone il settore mobile.   

 "E' stato fantastico sapere che ho vinto il premio finale del concorso Vodafone App Star – ha commentato il giovane vincitore -  Ho fatto in modo che la mia applicazione fosse non solo facile da usare ma anche utile nella vita quotidiana, ed è meraviglioso vedere che è stata accolta così bene da utenti in tutta Europa. Concorsi come questo danno veramente agli sviluppatori la possibilità di mettersi in luce e sono grato al team di Vodafone per il costante supporto. Non vedo l'ora di sviluppare altre apps per Vodafone 360 in futuro".   

Il premio per il secondo posto è stato assegnato ad un gruppo di studenti italiani del Politecnico di Milano per la loro app dedicata ai viaggi, Cool Traveling. Raffaele Bisogno, Marco Cavone, Tommaso De Pace e Stefano Francavilla, attualmente impegnati a conseguire la laurea specialistica in Ingegneria Informatica al Politecnico di Milano, riceveranno altri €25.000, per un premio complessivo di €50.000 grazie al concorso Vodafone AppStar. Cool Traveling e' l'applicazione che permette di programmare il proprio viaggio in Italia in maniera semplice ed economica offrendo informazioni su una ampia gamma di servizi (dai biglietti ferroviari e aerei, alle previsioni meteo, agli alloggi) disponibili direttamente sul proprio cellulare. Per saperne di più: http://www.youtube.com/watch?v=i9768dlwnB0

La lista completa delle applicazioni vincitrici della prima fase che hanno concorso alla selezione finale include:

·         Germania – Lootogo: la prima guida al mondo dedicata alle toilette pubbliche, per scoprire le migliori ovunque ci si trovi. Per saperne di più: http://www.youtube.com/watch?v=XdD3ghyD3iY

·         Grecia - Social Whale:  per leggere e postare aggiornamenti sul proprio stato su tutti i social network preferiti con un unico click. Per saperne di più: http://www.youtube.com/watch?v=82J0Fg_iDuE

·         Irlanda - Dublin Bus Info: per usare il proprio cellulare GPS e trovare le fermate di autobus piu' vicine (nella citta' di Dublino) ed essere informati sulle fermate e sugli orari degli autobus. Per saperne di più: http://www.youtube.com/watch?v=mqcwThoFN6A

·         Spagna - Yata! - Una applicazione location-based che fornisce informazioni locali create da altri utenti, per visualizzare facilmente su una mappa consigli e tag. Per saperne di più: http://www.youtube.com/watch?v=F7K4xwbT-j4

·         Paesi Bassi - Happy Birthday: una versione rivista del migliore promemoria dei compleanni. Per non scordarsi mai più dei compleanni di amici e familiari. Per saperne di più: http://www.youtube.com/watch?v=OstFepFAlsM

·         Regno Unito - Jogger Tracker: utilizzare il GPS per calcolare informazioni come la quantità di calorie consumate e le distanze percorse durante una corsa. Le informazioni vengono poi immagazzinate nel cellulare e trasformate in un grafico. Per saperne di più: http://www.youtube.com/watch?v=r6YBu5ymQAc

Il concorso Vodafone AppStar riflette la costante attenzione di Vodafone al mondo degli sviluppatori. Vodafone ha annunciato di recente una nuova modalita' di pubblicazione delle apps per gli sviluppatori tramite il portale Joint Innovation Lab (JIL), che consente agli sviluppatori di usare tecnologie open web per creare, valorizzare e distribuire le applicazioni ai clienti con cellulari abilitati JIL. Le applicazioni presentate tramite JIL.org sono supportate da 50 diversi modelli di cellulari in vari mercati europei e offrono un vantaggioso modello di remunerazione per gli sviluppatori. Inoltre gli sviluppatori possono usufruire di un procedimento di valutazione veloce e trasparente: tutte le applicazioni vengono infatti valutate nel giro di dieci giorni lavorativi.  

Per ulteriori informazioni su come sviluppare per Vodafone, e' possibile visitare il sito:  http://developer.vodafone.com

 

Ovi by Nokia: Web 2.0 x nuova campagna publicitaria


 

 

LA NUOVA CAMPAGNA PUBBLICITARIA

Ovi by Nokia E' WEB 2.0

 

In vero stile "Connecting People", gli internauti diventano giuria

 

Nokia arruola il pubblico di Facebook per decidere il volto della prossima campagna pubblicitaria interamente dedicata alla navigazione satellitare gratuita, che andrà on air quest'estate. Fino al 4 giugno gli utenti di Facebook diventeranno i giudici insindacabili per la scelta della storia che, online, per le strade italiane e sui media, racconterà il servizio Ovi Maps.

 

L'iniziativa prende vita sulla pagina http://apps.facebook.com/scegli-la-campagna

 

 

7 i visual che rappresentano 7 storie vere che gli utenti sono chiamati a votare: dall'intercontinentale "Wheel Monocycle", alla nostrana Lambretta, passando per calzature dal design innovativo, robot che diventano compagni di viaggio, elefanti variopinti per la "festa dei Colori", il Rickshaw che ha attraversato per 30 anni le strade di Durban City e la personalizzatissima Cadillac verde.

 

 

LE STORIE IN BREVE

 

Kerry McLean e il suo Monociclo

Michigan, USA

Diventato famoso grazie al suo "Wheel Monocycle", Kerry McLean ha costruito il suo primo monociclo nel 1970, curandone la forma e il design in ogni minimo particolare. Nell'immagine Kerry è in viaggio per Atlanta sulla sua "creazione".

 

Hettie Rose e le sue "Car Shoes"

Londra, UK

Henrietta Rose Samuels è una designer appassionata e creativa che ama creare scarpe mai viste. La sua collezione, che comprende anche accessori, è realizzata completamente a mano con l'utilizzo di materiali riciclati e tessuti vintage. Nella campagna Hettie passeggia per le vie di Londra indossando la sua ultima creazione.

 

Mr Wu e il suo Robot Rickshaw

Tongzhou, Cina

Per quasi trenta anni il signor Wu ha coltivato la passione per i robot dilettandosi nella creazione di macchine artigianali realizzate con rottami di metallo recuperati dai rifiuti. Oggi, Mr. Wu ha realizzato un robot speciale, Signor Wu # 25,  in grado di trasportare i più "pigri" per le via della città a bordo di un risciò. Nella campagna, vediamo il signor Wu e il suo robot intraprendere un viaggio turistico per le strade di Shanghai.

 

Ibrahim e il suo Elefante

Elephant Festival, Jaipur, Rajasthan, India.

L'Elephant Festival è una delle feste più popolari di Jaipur, Rajasthan, celebrata a marzo, in occasione di Holi - La festa di colori. Per l'occasione gli elefanti diventano, grazie alle decorazioni sgargianti e all'abbigliamento elegante, i protagonisti della manifestazione.

 

John e il suo Rickshaw

Durban, Sud Africa

John Phangeni Ndwendwe ha cominciato a guidare 30 anni fa, con suo fratello, il Rickshaw che è diventato un'attrazione turistica di tutta Durban City.

 

Dean Orton e la sua Lambretta

Rimini, Italia

Dean Orton è inglese e vive a Borghi, Italia. Gestisce il più grande garage di Vespa e Lambretta di tutto il centro Italia, il 'Rimini Lambretta Centre'. In questa campagna, Dean è in sella alla sua Lambretta accanto ai suoi compagni del Lambretta Centre per partecipare a un raduno di altri appassionati di moto d'epoca.

 

Yasser e la sua Cadillac Verde

Jeddah, Saudi Arabia

Yasser ha personalizzato la sua Cadillac verde con la quale è arrivato primo al Festival dell'automobile. In questa campagna Yasser e alla guida della Jedda Race Way supporta i controlli della polizia per le strade della sua città.

 

 

 

Nokia

L'impegno di Nokia è connettere le persone. Uniamo tecnologia avanzata a servizi personalizzati per consentire alle persone di stare vicino alle cose che hanno a cuore. Ogni giorno più di 1,2 miliardi persone entrano in contatto grazie ai dispositivi di Nokia - dai telefoni cellulari, agli smartphone avanzati fino ai mobile computer ad alte prestazioni. Oggi, Nokia sta integrando i suoi dispositivi con servizi innovativi che includono musica, mappe, applicazioni, e-mail e altro ancora tramite Ovi (www.ovi.com). NAVTEQ di Nokia è leader globale nella cartografia digitale e servizi di navigazione, mentre Nokia Siemens Networks fornisce inoltre, a livello mondiale, apparecchiature, servizi e soluzioni per reti di comunicazione

 

In arrivo il nuovo Samsung Wave

Nei giorni scorsi abbiamo parlato dei migliori smartphone che saranno commercializzati nel mese di giugno, citando tra i più attesi il Nokia N8 e l’iPhone 4G. A questi super terminali hi tech, si aggiunge il nuovissimo Samsung Wave, il primo terminale al mondo ad essere basato su sistema operativo Bada.
Infatti, JK Shin, presidente della Mobile Communications Business di Samsung Electronics, ha dichiarato orgoglioso l’imminente immissione del terminale nel mercato europeo, oltre a sottolineare la versatilità che offre il nuovo sistema operativo Bada, che darà la possibilità agli sviluppatori, di realizzare applicazioni a piacimento, al fine di poter rendere i terminali che usano questa tecnologia, sempre più aderenti alle esigenze dell’utente, in perfetto stile Apple, che in questo ha fatto scuola.
Il Samsung Wave, ricordiamo essere un terminale dalle ottime caratteristiche tecniche, infatti, oltre ad essere dotato di un ampio display da 3.3 pollici touch screen e tutte le dotazioni tecniche che ormai caratterizzano i terminali di fascia alta, è dotato anche della innovativa TouchWiz 3.0 social Hub, che permette un utilizzo molto semplice ed intuitivo delle applicazioni dedicate al social network.
Inoltre, in perfetto stile Samsung, il Wave è tra i terminali di ultima generazione più sottili al mondo, con soli 10,9 mm di spessore. Crediamo sia un ottimo terminale che potrà senza ombra di dubbio dare filo da torcere ai leader del settore.

mercoledì 26 maggio 2010

Nokia N900: potenziato con nuovo aggiornamento software


Nokia N900: potenziato con un nuovo aggiornamento software

Videochiamate, grafica rinnovata, nuovi giochi e applicazioni

 

Espoo, Finlandia - Nokia ha lanciato un nuovo aggiornamento gratuito per il Nokia N900, scaricabile dal sito Nokia Software Update (http://www.nokia.com/softwareupdate) tramite pc, che aggiunge nuove funzionalità e potenzia l'esperienza utente.

 

Tra le importanti nuove esperienze che l'aggiornamento software 1.2 offre, vi è anche la possibilità di realizzare video chiamate e videochat permettendo così agli utenti di dialogare "faccia a faccia" con il proprio interlocutore sempre e da ogni luogo.

 

Anche le modalità di navigazione internet e l'uso dei social network sono stati ulteriormente migliorati: da un lato, è stata rinnovata l'interfaccia grafica del web, dall'altro l'aggiornamento porta direttamente sul Nokia N900 la chat di Face Book e permette di accettare o rifiutare inviti a eventi direttamente dalla propria casella di posta.

 

Infine saranno rese disponibili utili applicazioni e divertenti giochi tra cui, 3D Rollercoaster, Zen-bound, Angry Birds (level pack), Sygic, Kroll, Weatherbug, e GoGadget per rendere ancora più entusiasmante e unica l'esperienza di utilizzo del Nokia N900.

 

Primo telefono cellulare con Sistema Operativo Maemo 5, basato su Linux, il Nokia N900 consente di operare in contemporanea su decine di finestre di applicazioni, utilizzando al medesimo tempo anche tutte le funzionalità del telefono cellulare, il touch screen e la tastiera QWERTY.

 

Nokia aggiorna e migliora continuamente i propri dispositivi con nuove caratteristiche, funzioni e impostazioni in modo da permettere agli utenti di ottenere ancora di più dal proprio dispositivo anche anni dopo l'acquisto. Gli utenti Nokia possono controllare automaticamente il nuovo software attraverso il percorso Menu > Applicazioni > Aggiornamento software per avviare il controllo automatico, oppure visitando il sito http://www.nokia.com/softwareupdate per scaricare la versione più adatta alle proprie esigenze. I membri di MyNokia inoltre riceveranno anche un SMS quando la versione locale del software sarà disponibile. È possibile registrarsi al servizio su www.nokia.com/mynokia.

 

Per maggiori dettagli è possibile consultare il sito:

http://conversations.nokia.com/2010/05/25/nokia-n900-software-update-release-1-2

 

 

 

Nokia

L'impegno di Nokia è connettere le persone. Uniamo tecnologia avanzata a servizi personalizzati per consentire alle persone di stare vicino alle cose che hanno a cuore. Ogni giorno più di 1,2 miliardi persone entrano in contatto grazie ai dispositivi di Nokia - dai telefoni cellulari, agli smartphone avanzati fino ai mobile computer ad alte prestazioni. Oggi, Nokia sta integrando i suoi dispositivi con servizi innovativi che includono musica, mappe, applicazioni, e-mail e altro ancora tramite Ovi (www.ovi.com). NAVTEQ di Nokia è leader globale nella cartografia digitale e servizi di navigazione, mentre Nokia Siemens Networks fornisce inoltre, a livello mondiale, apparecchiature, servizi e soluzioni per reti di comunicazione.

 

Ottimizzare la gestione lead con Software CRM

Differenti sono le agevolazioni che mette a disposizione l’utilizzo di un software vocale integrato ad un software CRM, come ad esempio una maggiore efficienza nei servizi di help desk, slegando gli addetti al call center, che possono svolgere in altre mansioni.

Siseco offre alle imprese un pacchetto particolareggiato, l’ IPhone.BOX, in grado di dare una maggiore redditività, implementado differenti prestazioni, come servizi di IVR, ACD, GRUPPI, un CRM integrato, servizi di telefonia attraverso internet, una strutturazione tramite browser, un centralino che permette di gestire fino a 480 linee utilizzando lo stesso server, infiniti numeri telefonici interni senza spese aggiuntive, e carrier voip, il tutto gestito in maniera affidabile.
L’IPhone.BOX di siseco riesce a trasformare la rete PC in una completa e potente rete telefonica VOIP, pure tra sedi diverse (WAN), andando altresì a gestire l’attività Inbound e Outbound contemporaneamente, stabilendo, se necessario, un limite massimo di linee usufruibili per ciascuna campagna Outbound Predictive.
Tutte queste funzionalità integrate permettono di limitare i costi di gestione,ottimizzare la gestione dei lead e ingrandire il business e la percezione della qualità, senza contare che il servizio può durare 24 ore su 24.

www.ilsoftwarecrm.com

martedì 25 maggio 2010

Posta elettronica certificata. Indagine ADUC


Posta elettronica certificata. Indagine sull'applicazione del Codice dell'Amministrazione digitale: su 17 Authority solo 5 sono in regola

Firenze, 25 maggio 2010. Dal 30 giugno 2009 tutte le amministrazioni pubbliche che hanno un sito devono pubblicarvi, in home page, il proprio indirizzo di posta elettronica certificata indicando i tempi di risposta. Lo prevede il Codice dell'Amministrazione digitale (d.lgs.82/2005, art.54).
La posta elettronica certificata (PEC) è uno strumento che permette di dare ad un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento tradizionale. Il cittadino che deve intimare l'erogazione di un servizio o il rispetto di un diritto, ad esempio, potrà evitare di doversi recare e fare code all'ufficio postale oltre che a spendere un minimo di 3,90 Euro a lettera.
Abbiamo fatto un'indagine sullo stato dell'applicazione della legge a distanza di quasi un anno partendo dai quei soggetti della Pubblica Amministrazione che (teoricamente) dovrebbero essere più vicini e sensibili alle comunicazioni degli utenti e consumatori: le Authority. Con grande sorpresa, abbiamo rilevato che il 70% di esse non ha un indirizzo Pec o non lo riporta sul proprio sito come previsto dalla legge.
Particolarmente emblematico della situazione in cui versa lo Stato di diritto in Italia è il caso del CiVIT (Commissione indipendente per la valutazione, la trasparenza e l'integrità delle amministrazioni pubblica) che dovrebbe vigilare sulla qualità della Pubblica Amministrazione e quindi anche sull'attuazione della legge che essa stessa viola. Oppure il caso dell'Istituto di Informatica e Telematica che, nonostante il nome, non e' al passo coi tempi ne' con la legge. Non hanno la Pec neanche Antitrust, Garante dell'energia e del gas, Consob, Isvap, Enac, Enea, Enit, Isvap, Covip, Ispra (ex Apat).
Le Authority che ad oggi hanno adempiuto agli obblighi di legge -cosa apparentemente tutt'altro che scontata in Italia- sono: Autorità garante sulle comunicazioni, Garante Privacy, Aipa, Banca d'Italia, Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici.
Qui una nostra scehda pratica sulla Pec:
http://sosonline.aduc.it/scheda/posta+elettronica+certificata+pec+guida+all+uso_16649.php

Pietro Yates Moretti, vicepresidente Aduc

COMUNICATO STAMPA DELL'ADUC
Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
Email aduc@aduc.it
Tel. 055290606
Ufficio stampa: Tel. 055291408

--
Postato su IL COMUNICATO STAMPA  by
www.CorrieredelWeb.it


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI