Cerca nel blog

martedì 29 giugno 2010

Expobit 2010, Salone Euromediterraneo Information and Communication Technology


Catania, 29 giugno 2010

Ritorna Expobit, il Salone Euromediterraneo dell'Information and Communication Technology

Ritorna Expobit, il Salone Euromediterraneo dell'Information and Communication Technology che, dal 1995 ad oggi, è diventato un punto di riferimento per gli operatori del canale ICT.  Expobit 2010 si terrà presso il Centro fieristico "Le Ciminiere" di Catania, dal 18 al 21 novembre 2010, e si preannuncia già in crescita rispetto all'edizione precedente.

Gli oltre 30.000 visitatori ( 62% decisori aziendali e operatori di settore e 38 % pubblico consumer) presenti ogni novembre all'Expobit, sono il riconoscimento più alto dell'importanza dell'evento. I numeri, infatti, lo consacrano quale 2° evento italiano dell'ICT, dopo lo SMAU di Milano. Un successo che si riconferma, ogni anno, grazie all'impegno del presidente Expobit Maurizio Ninfa: "Expobit 2010 vuole essere una piattaforma di incontro tra domanda e offerta nel mondo dell'Informatica, delle nuove Tecnologie e della Comunicazione, diventando soggetto attivo nel favorire un confronto tra le imprese, le istituzioni e gli operatori".

E proprio perché sono gli espositori che decretano la leadership di un evento, quest'anno Expobit 2010 ha deciso di rinnovarsi e offrire importanti progetti attraverso i quali presentare svariati prodotti al mercato, in modo innovativo. Expobit, alla sua quindicesima edizione, propone all'interno dell'area espositiva quattro technology focus: "Expo Energy", percorso tematico rivolto alle aziende e alle pubbliche amministrazioni,  dedicato  alle energie rinnovabili-alternative, all'efficienza energetica e alla salvaguarda dell'ambiente; "Domotica e Green Life", soluzioni abitative che integrano alta tecnologia e sostenibilità; "Expo Salute", area dedicata al vasto mondo della tecnologia avanzata applicata alla medicina, alla chirurgia ed in generale alla salute e al benessere dell'uomo; "Print & Creative", un evento dentro l'evento che nasce per favorire lo sviluppo della creatività e delle piattaforme di comunicazione visiva aprendo nuovi sbocchi operativi e professionali nell'ambito della fotografia, della grafica e della stampa di grande e piccolo formato.

E' possibile prenotare il proprio spazio espositivo accedendo direttamente dall'home page del sito www.expobit.it:  scaricare la domanda di ammissione, compilarla in ogni sua parte e restituire a mezzo fax al nr. +39 095 7224997 oppure tramite raccomandata A.r.

L'appuntamento con Expobit 2010 è dal 18 al 21 novembre 2010 presso "Le Ciminiere" di Catania



Cogliere i vantaggi di una strategia di Enterprise Output Management a partire dai Managed Print Services



Un numero sempre maggiore di aziende riconosce l'importanza dell'ottimizzazione dell'infrastruttura di stampa mediante il consolidamento dei dispositivi, il monitoraggio proattivo e una gestione puntuale e quotidiana. Molte organizzazioni introducono questa tipologia di gestione solo per stampe provenienti da Office, ma esistono opportunità interessanti e ancora pressoché sconosciute se si adotta un approccio più ampio, considerando le necessità di produrre output provenienti da tutte le applicazioni business critical, per vantaggi ancora maggiori in termini di costi e per migliorare l'efficienza aziendale.

Secondo un recente survey commissionato da Levi, Ray & Shoup, Inc. (LRS) alla società di ricerche indipendente inglese Quocirca, Inc. (www.quocirca.com) l'ambiente di stampa rappresenta un enorme costo per molte imprese, e sempre più realtà aziendali puntano all’utilizzo di servizi di stampa gestiti (Managed Print Services, o MPS) per ridurre la complessità, per abbassare i costi – sia a livello finanziario, sia ambientale – e per mitigare i rischi relativi alla sicurezza provenienti da ambienti di stampa non gestiti. “Il consolidamento delle stampe Office – ha sottolineato Samantha Turrin, Country Manager di LRS per l’Italia, Spagna e Portogallo – può portare a significativi risparmi e incrementi di produttività. Molte organizzazioni intravedono ora la possibilità, adottando un approccio più ampio e considerando le necessità di produrre output provenienti da tutte le applicazioni business critical, di ottenere vantaggi ancora maggiori in termini di costi e la possibilità di migliorare l'efficienza aziendale”.
Quocirca definisce i Managed Print Services (MPS) come servizi erogati da un fornitore esterno che ha capacità di valutare, ottimizzare e gestire l'ambiente di stampa. I Managed Print Services sono caratterizzati dalla seguenti fasi:

Fase 1 - Valutare: in questa fase avviene una valutazione del contesto attuale delle attività di gestione degli output, che può includere valutazioni sul TCO (Total Cost of Ownership), sulla sicurezza e sul rischio, sull’impatto ambientale e sui processi di workflow dei documenti. Questo porta a un blueprint per la realizzazione di una infrastruttura di produzione razionalizzata sulla base di integrazione delle periferiche, software e servizi.

Fase 2 - Ottimizzare: si tratta dell'implementazione, ottimizzata tramite soluzioni software e servizi, di supporto adeguati.

Fase 3 – Trasformare: questa ultima fase include l'ottimizzazione dei flussi di lavoro atti a sostenere il processo di trasformazione del business.

Queste tre fasi vengono sostenute da un programma di controllo e di gestione per il miglioramento continuo che passa attraverso l’analisi dei progressi definiti a livello di servizio e i relativi indicatori (KPI).
Va tenuto conto – ha continuato Samantha Turrin – che molte aziende operano oggi in ambienti di output complessi ed eterogenei, rendendo la distribuzione, la gestione e la delivery dell’informazione piuttosto complessa. Come ci ha mostrato il survey che abbiamo commissionato a Quocirca, l’ambiente di business globale di oggi si basa sulla delivery veloce, affidabile e sicura delle informazioni attraverso una varietà di destinazioni, tra cui stampanti, email, web e anche dispositivi mobili. Queste informazioni vengono generate da diverse applicazioni su diverse piattaforme, rendendo spesso difficile alle imprese indirizzare, gestire e assicurare la consegna di documenti stampati o elettronici alle varie destinazioni. Questa mancanza di controllo può comportare elevati costi di esercizio, un inadeguato livello di Customer Service e scarsa visibilità dei costi di produzione”.
LRS si pone come azienda leader nell’affiancare progetti di servizi di stampa gestiti e va incontro alle molte organizzazioni – descritte dal report – che hanno poca o nessuna visibilità dei loro costi di stampa per via della frammentazione delle stesse, o per mancanza di strumenti di gestione di output centralizzati.
Sappiamo che i progetti di Managed Print Services consentono alle aziende di ottenere una migliore visibilità dei costi di stampa per l’ufficio e, attraverso una gestione centralizzata, forniscono un supporto proattivo dal miglioramento continuo. Grazie a questo approccio le aziende possono ridurre e migliorare la produttività e la business continuity. Sebbene i progetti MPS rappresentino un modo efficace di gestire i costi di stampa Office, essi non affrontano di contro la gestione della produzione aziendale di tipo mission-critical: molte imprese dipendono per quest’ultime da sistemi legacy e da applicazioni aziendali quali ERP e CRM. Troppo spesso – emerge dal report di Quocirca – la consegna di documenti quali polizze assicurative, estratti conto, fatture, documenti di spedizione, o etichette con codice a barre viene gestita in silos senza alcun controllo centralizzato.
“Attraverso un’EOM di tipo centralizzato – ha sottolineato Samantha Turrin – le aziende possono beneficiare di un unico punto di controllo per tutti gli output, garantendosi la gestione efficiente delle risorse e un unico sistema di accounting. Questo approccio di Enterprise Output Management garantisce sia la delivery di informazioni business-critical che la correttezza dei documenti forniti nei formati richiesti dall’utente finale (siano essi cartacei o elettronici). Grazie a una soluzione software indipendente da piattaforme, applicazioni, hardware e dispositivi, l'EOM consente la distribuzione controllata verso differenti canali di comunicazione, con funzionalità di error-recovery e di bilanciamento del carico di lavoro”.
La riduzione dei costi e l'efficienza aziendale non si fermano con gli MPS per le stampe dal mondo Office. Estendendo gli stessi, le aziende possono diminuire le spese (es. consumo carta), il costo dell’energia e migliorare la sicurezza dei documenti. Il ridotto consumo di energia e di carta si ottiene attraverso un migliore utilizzo dei dispositivi esistenti e individuando stampe cartacee che potrebbero essere evitate. I costi IT vengono ridotti mediante un’amministrazione semplificata e centralizzata, mentre le funzioni di sicurezza dell’EOM garantiscono un appropriato accesso e un controllo continuo delle attività di output a livello enterprise.
“Sulla base della disamina attuata dal report commissionato a Quocirca – ha concluso Samantha Turrin – noi di LRS aggiungiamo che una strategia olistica di Enterprise Output Management è in grado di fornire un'unica soluzione di gestione per ambienti multivendor, che consente a un'organizzazione di controllare e gestire centralmente tutti gli output, a prescindere dal loro formato o dalla loro destinazione, apportando un risparmio sui costi e migliorando, di fatto, l'efficienza dei processi aziendali. Un approccio EOM scalabile e centralizzato può portare a importanti vantaggi quali la gestione semplificata su più piattaforme, dispositivi, applicazioni e siti; può inoltre guidare a equilibri dei carichi tra le varie periferiche e siti, e ridurre le spese correlate alla stampa grazie alla transizione di alcune comunicazioni attraverso l’utilizzo di canali elettronici. E tra i vantaggi sottolineiamo anche il miglioramento della velocità nella consegna del documento, il potenziamento della sicurezza di tutti i documenti aziendali, la riduzione delle chiamate di supporto IT (grazie alle funzionalità di gestione centralizzata che consentono all'utente finale il controllo della stampa e della produzione elettronica), la riduzione dei costi dei server di stampa e, infine, il perfezionamento della gestione attraverso una visione unica e globale”.





Levi, Ray & Shoup, Inc. (LRS), multinazionale americana, è presente sul mercato dal 1979 in qualità di fornitore globale di soluzioni innovative e tecnologiche. Dal 1982 Levi, Ray & Shoup, Inc. fornisce soluzioni EOM a migliaia di aziende leader in ogni parte del mondo, e la sua presenza in Italia – assommata al forte impegno verso questi temi – dimostra la volontà di offrire supporto anche alle aziende locali che intuiscono l’importanza di rivedere le loro strategie nell’ambito della trasformazione dei documenti.
LRS vanta oggi oltre 600 dipendenti in tutto il mondo, ha la sede centrale a Springfield, in un complesso di otto palazzi, altri sette uffici negli Stati Uniti, cinque in Europa, due in Asia e uno in Australia. Nel solo settore dell’EOM, LRS ha accresciuto notevolmente, a partire dal 2002, il suo personale marketing, di sviluppo e supporto, passando da 122 persone alle attuali 214, raddoppiando quasi l’organico a supporto di questa tematica IT sempre più sentita.
Sito internet: www.lrs.com/eom






Per ulteriori informazioni:


Levi, Ray & Shoup, Inc.
Via Achille Grandi, 46
20017 Mazzo di Rho (Milano)


Per informazioni alla Stampa
Ufficio stampa Levi, Ray & Shoup, Inc.
MARCOMM SRL – rif. dr. Luigi Pachì
e-mail: luigi.pachi@marcomm.it
Cell. 392 9972326

lunedì 28 giugno 2010

Vodafone: WEEKLY TARIFF PER NAVIGARE IN INTERNET ALL'ESTERO CON IL PROPRIO SMARTPHONE


VODAFONE: AL VIA WEEKLY TARIFF

LA SOLUZIONE SEMPLICE E CONVENIENTE PER NAVIGARE IN INTERNET ANCHE ALL'ESTERO CON IL PROPRIO SMARTPHONE

GIA' DAL 1 MARZO DISPONIBILE IL SERVIZIO Soglia Spesa Dati  ALL'ESTERO

 

Milano, 28 giugno 2010 – Vodafone amplia ulteriormente la propria gamma di offerte per navigare sul web dall'estero con smartphone e cellulari e lancia Weekly Tariff.

 

Weekly Tariff e' la soluzione ideata da Vodafone per offrire servizio e convenienza anche all'estero a tutti i clienti che utilizzano uno smartphone, consentendogli di navigare sul web, accedere alle e-mail o visitare i propri social network, anche fuori dall'Italia, con un'offerta semplice e senza sorprese. Weekly Tariff permette infatti di navigare su Internet dal proprio cellulare o smartphone ed effettuare fino a 20 MB di traffico dati al costo settimanale di 10 euro per 50 paesi, inclusi quelli dell'Unione Europea, e di 20 euro per i principali paesi Extraeuropei.

 

Gia' da Aprile 2010, i clienti Vodafone Italia possono beneficiare di una tariffa giornaliera per navigare in Internet dal proprio cellulare in 50 paesi, inclusi quelli dell'Unione Europea.  Con 5 Euro e' possibile effettuare sino a 5 MB di traffico dati e nel caso in cui il traffico effettuato non sia superiore ad 1 MB, l'addebito sara' di 1 euro al giorno. Per i principali paesi extraeuropei il costo e' invece di 10 euro al giorno fino a 5MB e nel caso in cui il traffico effettuato non sia superiore ad 1 MB, l'addebito sara' di 2 euro giornalieri. 

 

Con Weekly Tariff Vodafone conferma il proprio impegno per soddisfare le esigenze di comunicazione di tutti i clienti che nei prossimi mesi trascorreranno le proprie vacanze all'estero, favorendo un utilizzo sempre piu' diffuso di cellulari e smartphone anche fuori dall'Italia e garantendo maggiore convenienza e facilità nel controllo dei costi.

 

Gia' dal 1 marzo 2010 Vodafone ha reso disponibile, in aggiunta ai consueti contatori per avere sotto controllo il traffico disponibile, la possibilità di attivare il servizio gratuito di Soglia Spesa Dati all'Estero che prevede il blocco della navigazione effettuata dall'estero al raggiungimento della soglia di 50 euro al mese (iva esclusa). Il servizio, in linea con quanto previsto dal regolamento europeo, sara' attivato automaticamente e gratuitamente per tutti i clienti a partire dal 1 luglio 2010.

 

Per maggiori dettagli e per consultare l'elenco dei paesi in cui utilizzare Weekly Tariff e ' possibile visitare il sito www.vodafone.it

 

 

Rittal - The System. Faster – better – worldwide. Il Sistema Rittal scende in pista

Si terrà il prossimo 13 luglio, presso l’Autodromo di Franciacorta, il prestigioso appuntamento “Rittal - The System. Faster - better – worldwide”. Un evento unico, con un programma esclusivo, studiato dall’azienda per i propri clienti per approfondire il concetto "The System" e vivere un’emozione indimenticabile.


Il Management sarà presente per spiegare come il concetto cardine della strategia che guiderà Rittal nei prossimi anni, venga applicato ad ogni aspetto della realtà aziendale: dall’organizzazione strutturale, alla strategia commerciale, fino all’offerta di prodotto.


L’autodromo farà da cornice ad una giornata interamente dedicata ai clienti Rittal che potranno partecipare alla gara di kart per aggiudicarsi la prestigiosa coppa “Rittal - The System”.


Il brivido della velocità sarà protagonista anche attraverso l’esibizione in pista di piloti professionisti con i quali sarà possibile effettuare dei giri di pista a bordo di splendide Ferrari 360 Modena Challenge.
Per saperne di più: www.rittal.it.

PAYPAL HA UNA MARCIA IN PIU', SVILUPPATA UNA SEZIONE SU MISURA PER OGNI TIPO DI UTENTE


PAYPAL HA UNA MARCIA IN PIÙ

SVILUPPATA UNA SEZIONE SU MISURA PER OGNI TIPO DI UTENTE

Milano, 28 giugno 2010 – Da oggi PayPal, il metodo rapido, affidabile e innovativo per pagare e farsi pagare, offre agli utenti una nuova sezione interamente dedicata alle loro esigenze. Il Consumer hub di PayPal fornisce risposte, chiarimenti e informazioni utili a chi non ha mai usato PayPal, a chi lo usa ma vorrebbe saperne di più, e a chi vuole scoprire gli innovativi prodotti PayPal. Si può accedere alle nuove pagine direttamente dal sito www.paypal.it, oppure seguendo il link:

https://cms.paypal.com/it/cgi-bin/marketingweb?cmd=_render-content&content_ID=marketing_it/Consumerhub_Homepage.

Pagare senza condividere i propri dati finanziari, essere protetti quando si compra online, capire quali accorgimenti adottare per muoversi sicuri sul web, sono solo alcuni dei vantaggi offerti dal sistema di pagamento amato da milioni di persone nel mondo.

Il Consumer hub è uno strumento in più per rendere lo shopping online un'esperienza utile e piacevole. Gli utenti potranno non solo conoscere meglio il mondo di PayPal, ma anche ricevere importanti informazioni sulla sicurezza web. Una delle nuove pagine, infatti, contiene 10 pratici consigli per fare acquisti online in tutta tranquillità.


É preferibile adottare il sistema SSL, oggi usato da molti siti, come quello di PayPal. Questa tecnologia garantisce che le informazioni finanziarie inviate su Internet sono criptate e le procedure di pagamento sono più sicure. PayPal, inoltre, collabora con le autorità per chiudere i siti web fraudolenti.

 


Quando compri su Internet, assicurati che i tuoi dati siano protetti e non vengano comunicati a terzi. Pagando con PayPal puoi stare tranquillo: fornisci solo il tuo indirizzo email, le tue informazioni finanziarie non vengono mai mostrate al venditore.

 


Fai in modo che la lunghezza della password non sia inferiore agli 8 caratteri, meglio se composte da numeri, lettere e simboli, ed evita di usare parole generiche. Se hai più di un conto online, trova password differenti per ognuno di essi e modificale di tanto in tanto.

 


Scegli metodi di pagamento che tutelino i tuoi dati personali e finanziari. PayPal applica la crittografia automatica ai dati riservati che vengono inviati tra il tuo computer e i server PayPal. Inoltre, il venditore quando riceve un tuo pagamento, non vede mai le tue informazioni finanziarie.

 


Scegliendo PayPal, hai la garanzia del programma di Protezione acquirenti. Ad esempio, se acquisti con PayPal su eBay e non ricevi l'oggetto acquistato, oppure è molto diverso dalla descrizione fornita dal venditore, con PayPal puoi essere protetto per l'intero importo pagato. Tutti i dettagli della protezione sono disponibili sul sito PayPal. 

 


Per prevenire truffe o frodi, raccogli informazioni sul venditore prima di un acquisto online. Su molti siti di eCommerce, come  ad esempio su eBay, trovi commenti e valutazioni di altri acquirenti. PayPal pensa sempre alla tua sicurezza: utilizza avanzati modelli di rischio antifrode e ha un team appositamente dedicato che vigila sulle transazioni 24 ore su 24.

 


Prima di comprare in un negozio online, controlla che sia prevista la possibilità di reso della merce acquistata e il diritto di recesso. Informati bene sulle modalità e sulle condizioni applicate dal venditore.

 


Diffida delle email apparentemente provenienti da società note che richiedono dati di accesso a servizi o dati personali sensibili, dette email di spoofing o di phishing. Non cliccare mai sui link contenuti in un'email in cui vengono richieste informazioni personali. Se ricevi un'email relativa al tuo conto PayPal, l'azione più sicura e facile è quella di aprire una nuova finestra del browser, digitare www.paypal.it e accedere al tuo conto PayPal direttamente. Se pensi di aver ricevuto una mail sospetta, inoltra l'email all'indirizzo spoof@paypal.it.

 


Per una maggiore sicurezza online, ricordati di aggiornare il tuo browser web e assicurati di avere la versione più recente. Verifica inoltre che disponga di un filtro anti-phishing che possa essere attivato, per evitare l'accesso a siti web contraffatti. Ricordati inoltre di aggiornare costantemente i software che utilizzi, attivare firewall e antivirus se navighi su Internet.

 


Con PayPal è molto semplice tenere traccia delle transazioni: ti sarà inviata un'email di conferma per ogni pagamento effettuato e, se ricevi un messaggio di notifica per un pagamento che non riconosci, puoi contare sul team di assistenza clienti. Quando accedi al tuo conto PayPal, puoi verificare direttamente lo storico delle tue attività nella sezione Cronologia.

 

 


A proposito di PayPal:

PayPal è la soluzione più semplice, rapida e sicura per pagare e ricevere pagamenti su Internet, senza condividere i propri dati personali. Con circa 220 milioni di conti nel mondo e un volume di transazioni pari ad oltre 21 miliardi di dollari nel primo trimestre 2010, PayPal è leader mondiale nei pagamenti online. Disponibile in 190 Paesi e territori, PayPal accetta pagamenti in 24 valute e propone ai propri clienti - privati o imprese - soluzioni per vendere e comprare online in modo sicuro. Oggi, più di 200.000 siti nel mondo, di cui la metà  in Europa, propongono PayPal come metodo di pagamento. In Italia, più della metà degli acquirenti online è titolare di un conto PayPal: quasi 4 milioni di conti. Per i siti commerciali, PayPal mette a disposizione soluzioni di pagamento flessibili, integrate e altamente sicure per lo sviluppo dell'eCommerce. In collaborazione con i maggiori player del settore bancario e tecnologico, PayPal intende contribuire all'ottimizzazione e alla sicurezza dei pagamenti online. Fondata nel 1998 a San Josè in California, dove ha la propria sede centrale, dal 2002 PayPal fa parte del Gruppo eBay. Nel luglio 2007 PayPal ha ottenuto la licenza ad operare come banca nell'ambito dell'Unione Europea. Per maggiori informazioni: PayPal Media Centre  https://paypal-press.it 

Ufficio stampa PayPal Italia

Elena Cerutti, Mauro Rutigliano, Francesca Varriale

Tel. 02 831 051.1 - Email: paypal@noesis.net

 

 

 

mercoledì 23 giugno 2010

ALLNET.ITALIA presenta Alvarion e Mobotix




  è lieta di segnalarle

ALLNET - ALVARION, MOBOTIX


ALLNET.ITALIA presenta Alvarion e Mobotix


ALLNET.ITALIA è un distributore informatico a valore aggiunto che da 10 anni opera in maniera indiretta tramite installatori e rivenditori dislocati nell'intero territorio italiano ed è specializzata nei seguenti campi: Telecomunicazioni e VoIP, Videosorveglianza IP, Applicazioni Professionali Wireless (indoor ed outdoor), Sicurezza Informatica, Reti e connettività, Videoconferenza IP.


Di particolare rilievo le collaborazioni con:  ALVARION
, pioniere attivo nelle tecnologie wireless a banda larga e fondatore dell'industria WiMax e MOBOTIX AG, società tedesca conosciuta come principale pioniera della tecnologia delle telecamere di rete ad alta risoluzione


MX M24M
Nuova telecamera multifunzione ad alta risoluzione M24M di Mobotix
Mobotix ha recentemente lanciato sul mercato la nuova telecamera M24M Allround, dotata di un nuovo microprocessore e di una piattaforma di sistema con prestazioni elevate, che permette un frame rate di 30 immagini al secondo anche in risoluzione megapixel.

Diversi obiettivi per diverse esigenze
La nuova M24M dispone di ben cinque obiettivi intercambiabili con angolo di apertura da 15 a 90 gradi, ciascuno adatto a specifiche esigenze e tipologie di applicazioni, dalla ripresa di un intero ambiente, alla lettura di targhe automobilistiche da una distanza di circa 75 metri o del numero di serie di una banconota a una distanza di due metri.

Trasmissione video e audio ad alta risoluzione
Grazie poi alla sofisticata combinazione di microfono e altoparlante con soppressione dell'eco nel funzionamento a vivavoce, la telecamera permette non solo la trasmissione video ad alta risoluzione, ma anche la trasmissione audio con sincronizzazione labiale, e la registrazione su scheda MicroSD da 4 GB integrata di serie, supportando anche schede MicroSD da 32 GB.

Per ulteriori informazioni, clicca qui.


BreezeMAX Extreme di Alvarion

I prodotti Alvarion, grazie all'utilizzo delle tecnologie WiMAX e HiperLAN, possono essere impiegati anche in condizioni ambientali critiche e sono in grado di superare i problemi di interferenza tipici delle aree urbane e industriali.

La soluzione BreezeMAX Extreme, una vera punta di diamante tra le soluzioni non licenziate di Alvarion, introduce nel settore una soluzione WiMAX standard con qualità di servizio (QoS) ed elevata sicurezza, finalizzata a ridurre il costo della connettività a banda larga e massimizzare le prestazioni.

La soluzione vincente per una molteplicità di mercati
Studiata specificamente per velocizzare l'implementazione dell'infrastruttura a banda larga in diversi segmenti di mercato - l'accesso residenziale rurale, le applicazioni aziendali, la videosorveglianza, la pubblica sicurezza, i servizi comunali, le utilities e la Pubblica Amministrazione - BreezeMAX Extreme introduce nel segmento di mercato delle soluzioni non soggette a licenza gli stessi vantaggi di un'offerta completa WiMAX 802.16e.

EXTREME PICTURE
Un'unica unità compatta dotata di supporti tecnologici avanzati
Oltre ad essere altamente scalabile e flessibile, BreezeMAX Extreme utilizza tecniche complesse di mitigazione dell'interferenza garantendo prestazioni di altissimo livello - soprattutto in quanto rivolta a bande di frequenza non soggette a licenza - e implementa la selezione di frequenza dinamica (DFS) e automatica (AFS). La nuova soluzione integra la base station radio, l'antenna, l'ASN gateway e il ricevitore GPS in un'unica unità compatta interamente outdoor, che può essere facilmente installata su torri, tetti e pali stradali in zone rurali e urbane.

Per ulteriori informazioni, clicca qui.



Allnet.Italia S.r.l. email: marketing@allnet-italia.it - tel: +39 051 0547710



Lexmark linea SmartSolution per le imprese


23 giugno 2010

 

 

Lexmark lancia una linea personalizzata di SmartSolution dedicata alle imprese

 

 

Lexmark International, Inc. (NYSE: LXK), ha lanciato una linea personalizzata di SmartSolution per stampanti a getto d'inchiostro dedicata alle PMI del settore immobiliare, legale, sanitario e della ristorazione.

Lexmark, nota per la sua comprovata esperienza nel condurre le imprese con un'alta attività documentale a risparmiare tempo e denaro, con queste ultime SmartSolution, appositamente concepite, si prefigge lo scopo di automatizzare sempre più i processi quotidiani del workflow documentale. Queste applicazioni sono state, infatti, progettate per rendere semplici i compiti ripetitivi di ogni giorno attraverso funzionalità once-touch facilmente accesibili dal touch screen della stampante.

Le SmartSolution Lexmark sono scaricabili dal sito web: https://smartsolutions.lexmark.com/ssds/index.jsp

 

"L'obiettivo di Lexmark – dichiara Fulvio Re, Marketing Manager Lexmark Italia - è supportare sempre più i nostri clienti nell'ottimizzazione dei processi di stampa. L'azienda, oltre ad offrire prodotti e dispositivi per la stampa, oggi mette al servizio dei propri utenti una serie di soluzioni e servizi che permettono di automatizzare e rendere più semplici e veloci i processi documentali, facendo risparmiare tempo, denaro e riducendo al contempo l'impatto ambientale".

 

Attraverso le SmartSolution Lexmark, un agente immobiliare potrà ora stampare, ad esempio, un accordo di licenza o un contratto di vendita, acquisire e inviare tramite e-mail la documentazione per il proprio avvocato semplicemente toccando un pulsante disponibile sul touch screen della stampante.

Inoltre, un ristoratore sarà in grado di acquisire facilmente, attraverso scansione, le schede presenze dei dipendenti per il libro paga o stampare un menu.

I professionisti del settore giuridico potranno, ancora, migliorare giornalmente la loro efficienza attraverso le SmartSolution che consentono di acquisire con facilità documenti legali e inviarli via fax al tribunale, stampare contratti di servizio, acquisire e inviare tramite e-mail documentazione per i propri clienti.

Lexmark aiuta anche gli operatori del servizio sanitario ad essere più produttivi facilitando la stampa dei certificati medici, le schede personali dei pazienti e del formulario HIPAA.

 

 Per un elenco completo delle nuove SmartSolution, disponibili ad oggi per il download, è possibile consultare il sito https://smartsolutions.lexmark.com/ssds/index.jsp

 

Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Facebook di Lexmark e il feed Twitter LexmarkNews.


Lexmark International Group Inc. (NYSE: LXK) fornisce ad aziende e consumatori di oltre 150 Paesi una vasta gamma di prodotti, soluzioni e servizi per la stampa e l'imaging che aiutano ad essere più produttivi. Lexmark nel 2009 ha registrato un fatturato di 3.9 miliardi di dollari. Per conoscere le proposte Lexmark è possibile visitare il sito www.lexmark.it.

 

Lexmark e il logo Lexmark sono marchi di Lexmark International Inc., registrati negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

lunedì 21 giugno 2010

NewGioco: nuovi servizi e boom di iscrizioni ogni mese

Newgioco: da gennaio triplicate le iscrizioni al sito

Più  di 1000 gli utenti registrati ogni mese 

Tra i servizi offerti un call center che permette di giocare in qualsiasi momento e ovunque ci si trovi 
 

Dall'inizio dell'anno Newgioco, società che gestisce direttamente i servizi di gioco via Internet mediante il sito Newgioco.it, ha triplicato il numero di iscrizioni. Dal mese di gennaio sono più di 1000 gli utenti registrati, merito soprattutto dei vantaggiosi servizi offerti ai clienti, come, ad esempio, il bonus gratuito per chi si iscrive per la prima volta o il call center che consente, una volta comunicata la propria userID, di giocare in qualsiasi momento e ovunque ci si trovi o ancora, la possibilità di non pagare la commissione sulle ricariche a partire da 10 euro. 

NewGioco è ormai una delle aziende leader nel settore, anche grazie ai suoi fortunati progetti come "The Beauty of Poker, il casting on line che ha lo scopo di reclutare dodici ragazze, una per ogni mese dell'anno, per diventare testimonial della NewGioco e"Gaming Hotel", che renderà possibile, anche in Italia, realizzare sale da gioco all'interno di strutture alberghiere. Attraverso il progetto 'Gaming Hotel', infatti, NewGioco offre alle strutture alberghiere un nuovo prodotto che costituisce un'attrazione in grado di richiamare un pubblico ampio e, di conseguenza, di aumentare la produttività degli stessi Hotel. 

La NewGioco srl è titolare della concessione AAMS e Ministero dell'Economia e delle Finanze per le Scommesse sportive a quota fissa ed al totalizzatore nazionale. Le precedenti esperienze professionali e tecnologiche, nonché la solidità finanziaria di Newgioco e dei suoi Partner, garantiscono un livello di servizio al Cliente conforme ai più elevati standard qualitativi, tecnologici, di servizio e di affidabilità del settore.

Newgioco dispone di capacità  imprenditoriali, finanziarie, tecnologiche ed esperienza del settore tali da garantire una completa autonomia produttiva e gestionale in tutte le fasi dell'attività, dalla raccolta dei dati all'elaborazione delle quote di apertura, dalla raccolta del gioco alla gestione del rischio e al pagamento delle vincite, rappresentando così di fatto un reale ed innovativo progetto di scommesse telematiche a quota fissa presente sul mercato.

B!Digital: sguardo Rimmel su iPhone




B!Digital porta il fascino dello sguardo Rimmel su iPhone

Primo esperimento in Italia di marketing attraverso iPhone per il mass market cosmetico.

Per il lancio dell'innovativo mascara "1-2-3 Looks" di Rimmel, B!Digital ha realizzato una campagna interattiva che ne svela segreti e vantaggi e che sarà in grado di raggiungere oltre il 39% delle donne italiane - comprese tra i 18 e i 44 anni – che possiede un iPhone.


Milano, 21 Giugno 2010 - B!Digital, agenzia indipendente leader in Europa e divisione di Buongiorno SpA, specializzata nello sviluppo e implementazione di campagne di mobile advertising, ha creato e gestito per Rimmel una campagna interattiva per iPhone per supportare il lancio del nuovo mascara "1-2-3 Looks Adjustable Volume".

"1-2-3 Looks" è un prodotto innovativo, che offre alle donne la possibilità di scegliere tra 3 diversi livelli di erogazione del mascara sulle ciglia per ottenere differenti look e donare allo sguardo femminile le caratteristiche desiderate, dal più naturale al più sofisticato sino ad un look effetto mozzafiato.

Per poter mostrare in modo semplice e immediato le nuove modalità di utilizzo e i vantaggi offerti da "1-2-3 Looks", Rimmel ha puntato su una forma di comunicazione pionieristica nel settore cosmetico mass market, e insieme a B!Digital ha ideato una campagna interattiva per iPhone di forte impatto, che guida la consumatrice alla scoperta delle possibilità offerte da questa nuova tecnologia di bellezza.

La campagna, pianificata sui più popolari canali mobile – Sei di Moda, Repubblica, Gossip News, Deejay, Meteo e Babelgum – permetterà di visualizzare lo spot del lancio mondiale con protagonista Georgia May Jagger e di scoprire "le donne che sono in te" attraverso una slide show che mostra immediatamente i 3 diversi effetti che il nuovo Mascara "1-2-3 Looks" di Rimmel è in grado di dare all ciglia.

Come parte integrante della campagna, sul canale "Sei di moda", verrà aggiunto un Tab brandizzato che rimanda ad una specifica pagina in cui poter visualizzare i prodotti Rimmel di punta per la prossima stagione.

Un prodotto come "1-2-3 Looks" trova proprio nel mobile advertising uno strumento che si integra perfettamente nella strategia complessiva di comunicazione, sia in relazione alle particolari esigenze "didattiche" sulle novità del prodotto, sia in riferimento al target specifico. E la scelta di iPhone rispecchia la crescita di questo dispositivo d'avanguardia a cui stiamo assistendo da qualche tempo: secondo una recente analisi Comscore il 39% delle donne italiane - comprese tra i 18 e i 44 anni – possiede un iPhone,un dato in continuo aumento.

"È la prima volta che un'azienda del mondo della cosmetica di largo consumo come Rimmel sceglie di amplificare la propria campagna di comunicazione su una piattaforma mobile come iPhone" - osserva Filippo Arroni, Managing Director di B!Digital Italia.

Claudia Melzi, Direttore Marketing di Coty Beauty aggiunge - "Nessun brand realmente attento ai cambiamenti della dieta mediatica dei consumatori può prescindere oggi da una campagna di mobile advertising, che da complemento opzionale della strategia di comunicazione, diviene sempre più elemento necessario, anche nel mercato del beauty".

********

B!Digital (prima Buongiorno Marketing Services) – agenzia indipendente leader in Europa – è la divisione di Buongiorno SpA specializzata nello sviluppo e implementazione di campagne di mobile advertising. B!Digital svolge un'attività di consulenza ad aziende, agenzie e centri media nell'ideazione e nella realizzazione di campagne marketing e advertising che si avvalgono delle nuove tecnologie, mobile e web social media. B!Digital è a tutti gli effetti la più grande agenzia Europea indipendente a servizio completo per il mobile marketing con 5 soluzioni chiave: CRM e Loyalty, Direct & Mobile Display ADV, Applicazioni Mobile e m-site, Digital Strategy e Social Media Marketing. L'offerta B!Digital copre l'intera catena del valore, dalla concezione alla realizzazione delle campagne, supportata dalla propria piattaforma tecnologica proprietaria B3A.
B!Digital è la più grande agenzia digitale focalizzata sul mobile con copertura mondiale e uffici in 7 Paesi tra cui Italia, UK, Francia, Spagna, Germania, Russia e Olanda. A seguito delle acquisizioni di Flytxt, Mobi-Village and HotSMS, B!Digital ha consolidato le proprie competenze e capacità tecnologiche nel mobile marketing, nello sviluppo del mobile internet e nel mobile advertising.
La Mission di B!Digital è diventare partner strategico e sviluppare soluzioni end-to-end per le principali aziende a livello internazionale.


Coty Inc.
Coty è nata a Paris nel 1904 per opera di François Coty, considerato il fondatore della moderna industria delle fragranze. Coty Inc. distribuisce prodotti innovativi ai consumatori di 90 mercati nel mondo.
Oggi Coty Inc. è la più grande azienda di fragranze nel mondo e un indiscusso leader nel settore della bellezza a livello mondiale, con vendite nette annue pari a 4 miliardi di dollari. Guidata da spirito imprenditoriale, passione, innovazione e creatività, Coty Inc. ha sviluppato un ineguagliabile portafoglio di 40 designer, celebrità e marchi lifestyle.
I prodotti Coty Prestige sono distribuiti in negozi di prestigio, e comprendono i marchi Baby Phat, Calvin Klein, Cerruti, Chloé, Chopard, Davidoff, Home Skin Labs, Jennifer Lopez, Jette Joop, Jil Sander, JOOP!, Karl Lagerfeld, Kenneth Cole, L.A.M.B. fragrance by Gwen Stefani, La Voce by Renée Fleming, Lancaster, Marc Jacobs, Nautica, Nikos, Phat Farm, Sarah Jessica Parker, Vera Wang, Vivienne Westwood e Wolfgang Joop.
I prodotti Coty Beauty hanno una distribuzione più ampia e includono marchi come adidas, Aspen, Astor, Celine Dion, Chupa Chups, David e Victoria Beckham, Desperate Housewives, Esprit, Exclamation, Halle Berry, Jovan, Kate Moss, Kylie Minogue, La Cross, Miss Sixty, Miss Sporty, N.Y.C. New York Color, Pierre Cardin1, Playboy, Rimmel, Sally Hansen, Shania Twain, Stetson, Tim McGraw, Tonino Lamborghini e Vanilla Fields.


Per ulteriori informazioni su Buongiorno!Digital consultare il sito web www.buongiornodigital.com  o contattare:
Francesca Ferrara
PR & Events Manager Buongiorno
Tel. +39 02 58 213 1
Email: francesca.ferrara@buongiorno.com  

Ufficio Stampa – Quorum PR
Italo Vignoli - Enrico Bianchessi
Tel +39.02.6701861
Email: italo.vignoli@quorum-pr.com
enrico.bianchessi@quorum-pr.com
 

Per ulteriori informazioni su Coty Inc., per favore visita www.coty.com  o contatta:
Valentina Biga
Media and Pr Manager Coty Italia S.p.A. - Divisione Coty Beauty Tel. (+39) 02 62318262
Email: valentina_biga@cotyinc.com


Data Center efficienti in viaggio con lo Show VAN IT di Rittal

Completamente riallestito con soluzioni dedicate al mercato IT, lo Show VAN di Rittal sta per ripartire per un viaggio che lo vedrà impegnato dal 21 al 25 giugno prossimi. Una preziosa occasione che permetterà a tutti gli operatori del settore di vedere di persona le soluzioni Rittal per infrastrutture IT..


Il VAN sarà allestito con i prodotti di punta dell’offerta IT di Rittal, un’offerta di sistema articolata in cinque aspetti principali, tutti caratterizzati da alta efficienza e scalabilità. Tra i prodotti esposti, i rack della serie universale TS 8, gli impianti di raffreddamento tramite tecnologia Liquid Cooling Package, gli UPS modulari serie PMC, i sistemi di sicurezza ed i moduli di monitoraggio da remoto.


Gli appuntamenti con lo Show VAN saranno:

  • 21 giugno, dalle 14.00 alle 17.00, ospiti del Gruppo Infor, presso l‘Antica Tenuta Santa Teresa – Strada Beneceto 26 a Parma

  • 22 giugno, dalle 09.30 alle 17.00, ospiti di Vem Sistemi, in via degli Scavi 36 a Forlì

  • 23 giugno, dalle 09.00 alle 12.00, ospiti di General Teleinformatica, presso Menu in Via Statale 12 civ. 102 a Medolla (MO)

  • 23 giugno, dalle 14.00 alle 17.30, ospiti di E4 Company, presso Rittal SpA, in via del Fonditore 8 a Bologna

  • 24 giugno, dalle 09.00 alle 15.00, ospiti di Telefonia Emiliana, presso Rittal SpA, in via del Fonditore 8 a Bologna

  • 25 giugno, dalle 09.00 alle 12.30, presso Rittal SpA, in S.P. Rivoltana 14 al Km. 9,5 a Vignate (MI).


Prenotate la visita allo Show VAN IT di Rittal scrivendo a mkg@rittal.it oppure telefonando al nr. 02-95930251.

sabato 19 giugno 2010

Lexmark: stampa a colori i contiene costi e risparmia carta


Giugno 2010

 

Lexmark: la stampa a colori permette di contenere i costi e risparmiare carta

 

 

Sono i risultati della ricerca Ipsos condotta per Lexmark (NYSE: LXK), il provider di soluzioni di stampa. Gli impiegati sono molto più attenti a quello che stampano quando utilizzano dispositivi a colori piuttosto che in bianco e nero e ciò comporta che vengano stampate meno pagine inutilmente, con meno spreco di carta e costi inferiori rispetto alla stampa in bianco e nero.

 

 

I principali risultati in sintesi

 

  • Quasi il 70% dei dipendenti afferma di prestare maggiore attenzione quando effettua stampe a colori piuttosto che in bianco e nero;

 

  • In media, gli impiegati stampano 11 pagine al giorno a colori rispetto alle 20 in bianco e nero;

 

  • Gli impiegati europei, oltre ad essere quelli che effettuano meno stampe in bianco e nero, sono anche coloro che sprecano meno: 2 pagine al giorno a colori contro 5 pagine al giorno in bianco e nero;

 

  • Nel complesso, il 71% degli impiegati europei ha accesso, oggi, ad una stampante a colori;

 

  • La migliore leggibilità, e quindi la migliore comprensione del documento, è considerata il più grande vantaggio dato dalla stampa a colori, seguita da un maggiore impatto sul lettore;

 

  • Il principale ostacolo ad un accesso più diffuso alla stampa a colori è la convinzione del management che non sia un'esigenza del personale o che sia troppo costoso.

 

 

Chi è all'avanguardia nella stampa a colori in Europa?

 

Nel complesso, il 71% degli impiegati europei ha accesso almeno ad una stampante a colori. I dipendenti del Regno Unito hanno la maggiore disponibilità: più di 8 persone su 10 (82%) affermano di poter stampare a colori in ufficio. L'Ungheria e la Francia sono in fondo alla lista, rispettivamente con il 58% e il 62% di dipendenti che dichiarano di avere una stampante a colori in ufficio.

 

Accesso alla stampa a colori per paese (in %)

(vedi il primo grafico)

 



 

Le persone che lavorano nelle piccole imprese hanno molte più probabilità di essere in grado di stampare a colori. Il 76% di coloro che lavorano in aziende con meno di 49 persone dice, infatti, di avere le attrezzature necessarie in loco, a fronte del solo 66% di chi opera nelle grandi aziende con più di 500 dipendenti.

 

In che modo la stampa a colori può ridurre lo spreco di carta?

 

Dalla ricerca è emerso che, mediamente, gli impiegati stampano 11 pagine a colori al giorno rispetto alle 20 stampate in bianco e nero. Inoltre, il 68% dice di essere più attento a non sprecare carta quando stampa a colori. L'indagine conferma questo dato: solo il 18% delle stampe a colori vengono sprecate, contro il 25% di quelle in bianco e nero.

 

"I risultati di questa ricerca mostrano come la stampa a colori possa aiutare le imprese ad adottare un approccio più efficiente, risparmiando, e gli impiegati a mantenere un approccio più responsabile grazie ad una maggiore consapevolezza dei costi" ha dichiarato Mike Rüschenbaum, Vice President e General Manager Lexmark per Europa, Medio Oriente e Africa. "L'approccio di Lexmark 'Print Less, Save More' è ben accolto dalle grandi organizzazioni internazionali che vogliono ridurre gli sprechi di carta, migliorare l'efficienza dei loro processi documentali e ridurre i costi."

 

Come può la stampa a colori aiutare le imprese?

 

Secondo il 34% degli intervistati, il primo vantaggio dato dalla stampa a colori è la migliore leggibilità e comprensione del documento. A seguire, un maggiore impatto sul lettore (30% degli intervistati) e un aspetto più professionale del documento (24%). Più di una persona su dieci (12%) dice che migliora la riconoscibilità del marchio della propria azienda.

 

I principali benefici della stampa a colori (in %)

 

(vedi il secondo grafico)


 

 

Tuttavia, i benefici variano a seconda dei dipartimenti nei quali gli intervistati lavorano. Quasi un terzo (30%), dell'amministrazione e dello staff risorse umane pensa che l'aspetto professionale di un documento sia il primo vantaggio che si ha con la stampa a colori. Mentre il 51% di coloro che lavorano nel campo della ricerca, studi e sviluppo, dice che il più grande vantaggio è rappresentato dalla leggibilità. Non sorprende che il 18% degli impiegati del settore vendita, marketing e comunicazione ritenga che il primo beneficio sia la possibilità di migliorare il riconoscimento del marchio.

 

 

Quali sono le principali obiezioni sulla stampa a colori?

 

L'ostacolo principale all'introduzione di dispositivi di stampa a colori o all'acquisto di altre stampanti è la percezione che la stampa a colori sia più una cosa 'bella da avere' piuttosto che una risorsa 'necessaria'. Secondo il sondaggio, il 39% degli intervistati ritiene che non sia considerata utile per il proprio lavoro. Il 34% pensa anche che ci sia da parte delle aziende la convinzione comune che la stampa a colori sia troppo costosa. L'accesso alle stampanti a colori è, inoltre, limitato per il personale: il 27% delle persone intervistate dice che l'attrezzatura è riservata a taluni dipartimenti o dipendenti selezionati all'interno della propria organizzazione.

 

Così, se da una parte i dipendenti vogliono passare alla stampa a colori, a livello manageriale è necessaria una formazione sui vantaggi economici e risparmi che si potrebbero avere in termini di efficienza. Le stampanti e i dispositivi multifunzione Lexmark offrono l'accesso al Lexmark Embedded Solutions Framework, che consente soluzioni personalizzabili o specifiche per settore per ottimizzare i processi cartacei, aumentando la produttività e riducendo i volumi di pagina.

 

 

 

Principali ostacoli alla stampa a colori (in%)

 

(vedi il terzo grafico)

 

 

Conclusioni

 

La ricerca mostra che la stampa a colori, anche se spesso concepita come più costosa rispetto a quella in bianco e nero, consente di modificare il comportamento di stampa dei dipendenti che, più consapevoli dei costi, manifestano una maggiore considerazione per cosa e quanto stampano.

 

Tuttavia, mentre per il personale i vantaggi portati da un migliore accesso alla stampa a colori sono evidenti, i manager hanno ancora bisogno di essere formati. Con la revoca delle restrizioni e l'attrezzatura necessaria a disposizione, le imprese sarebbero in grado di ridurre lo spreco di carta ed avere un approccio alla stampa più efficiente.

 

Lexmark (NYSE: LXK) collabora con aziende di tutto il mondo, in primo luogo analizzando la loro infrastruttura e le politiche di stampa, aiutandoli ad implementare nuove strategie per ridurre sia i costi fiscali che l'impatto ambientale. L'approccio 'Print Less, Save More' aiuta aziende come BASF, Kingfisher, Rhodia e Rexel a gestire il proprio output di stampa in modo più efficiente ed efficace.

 

Metodologia

 

Ipsos ha condotto l'indagine su 6.601 dipendenti provenienti da 10 paesi europei e dagli Emirati Arabi Uniti al fine di valutare i comportamenti di stampa dei dipendenti. Le interviste sono state effettuate su Internet dal 23 luglio al 24 agosto 2009, su campioni rappresentativi di ciascuno dei seguenti paesi: Francia, Regno Unito, Germania, Italia, Spagna, Svezia, Ungheria, Paesi Bassi, Polonia, Austria e Emirati Arabi Uniti.

 

 

 

 

Lexmark International Group Inc. (NYSE: LXK) fornisce ad aziende e consumatori di oltre 150 Paesi una vasta gamma di prodotti, soluzioni e servizi per la stampa e l'imaging che aiutano ad essere più produttivi. Lexmark nel 2009 ha registrato un fatturato di 3.9 miliardi di dollari. Per conoscere le proposte Lexmark è possibile visitare il sito www.lexmark.it.

 

Lexmark e il logo Lexmark sono marchi di Lexmark International Inc., registrati negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

 

 

giovedì 17 giugno 2010

Nokia Music Store regala i successi firmati Universal


Nokia Music Store regala i successi firmati Universal

 

Milano, Italia – Da oggi, per una settimana, Nokia Music Store (http://music.nokia.it)  regala i grandi successi di casa Universal.

 

Tutti gli appassionati di musica, semplicemente con un click, direttamente sull'home page di Nokia Music Store, potranno aggiudicarsi il buono regalo del valore di 5 euro e scaricare, comodamente sul proprio pc, le novità dei propri artisti nazionali o d'oltre oceano preferiti: da Lady Gaga a Gabriella Cilmi passando per Bon Jovi, Rihanna, Eminem, Keane fino ai The Rolling Stones.

 

L'offerta è limitata.

 

È possibile accedere a Nokia Music Store sia da PC, dall'indirizzo http://music.nokia.it, sia da uno dei 50 dispositivi Nokia compatibili. Il prezzo di ogni traccia è 0.99 euro (IVA inclusa), quello degli album parte da 7.99 euro (IVA inclusa). Il Nokia Music Store oggi è disponibile in 36 Paesi nel mondo. La lista dei dispositivi compatibili con Nokia Music Store è disponibile al seguente indirizzo: Music.nokia.it/dispositivicompatibili.

 

 

 

Come acquistare musica direttamente dal palmo della propria mano: gli appassionati di musica potranno accedere a un mondo di offerte e suggerimenti, oppure cercare i propri cantanti preferiti. Navigare, scaricare, ascoltare e sincronizzare col PC compatibile o direttamente dal dispositivo mobile è possibile con un semplice clic. Il prezzo di ogni traccia è 0.99 euro (IVA inclusa), quello degli album parte da 7.99 euro (IVA inclusa). Tutti i pagamenti per le canzoni e gli album possono essere effettuati tramite carta di credito. L'applicazione Nokia Music for PC consente agli utenti di trasferire in tutta semplicità la musica dal proprio PC al telefono cellulare Nokia: per creare rapidamente una libreria musicale e playlist, acquistare canzoni tramite il Nokia Music Store e poi trasferire semplicemente i contenuti sul proprio dispositivo mobile Nokia.

Come gestire la musica: l'applicazione Nokia Music for PC consente agli utenti di trasferire in tutta semplicità la musica dal proprio PC al telefono cellulare Nokia: sarà possibile creare rapidamente una libreria musicale e playlist, acquistare canzoni tramite il Nokia Music Store e poi trasferire semplicemente i contenuti sul proprio dispositivo mobile Nokia.

 

 

Nokia

L'impegno di Nokia è connettere le persone. Uniamo tecnologia avanzata a servizi personalizzati per consentire alle persone di stare vicino alle cose che hanno a cuore. Ogni giorno più di 1,2 miliardi persone entrano in contatto grazie ai dispositivi di Nokia - dai telefoni cellulari, agli smartphone avanzati fino ai mobile computer ad alte prestazioni. Oggi, Nokia sta integrando i suoi dispositivi con servizi innovativi che includono musica, mappe, applicazioni, e-mail e altro ancora tramite Ovi (www.ovi.com). NAVTEQ di Nokia è leader globale nella cartografia digitale e servizi di navigazione, mentre Nokia Siemens Networks fornisce inoltre, a livello mondiale, apparecchiature, servizi e soluzioni per reti di comunicazione.

 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI