Cerca nel blog

mercoledì 22 marzo 2017

GO INTERNET: CLIENTI, RICAVI E MARGINALITÀ IN CRESCITA. APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2016

·         Ricavi di vendita +20% pari a 6,34 milioni di euro (5,26 milioni di euro al 31 dicembre 2015)
·         EBITDA +25% pari a 2,51 milioni di euro (2,01 milioni di euro al 31 dicembre 2015), con un EBITDA Margin che si attesta al 39,4% (38% al 31 dicembre 2015)
·         Utile netto pari a 136 mila euro (151 mila euro al 31 dicembre 2015)
·         Posizione finanziaria netta pari a 2,35 milioni di euro (5,46 milioni di euro al 31 dicembre 2015)
·         Clienti acquisiti +20% pari a 37.749 clienti (31.356 clienti al 31 dicembre 2015)

GO internet S.p.A. comunica che il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, ha approvato il progetto di bilancio (redatto secondo i principi contabili IAS/IFRS e ITA GAAP) al 31 dicembre 2016.

GO internet raggiunge un fatturato pari a circa 6,340 milioni di Euro e continua la fase di crescita con un aumento dello stesso del +20% rispetto al 2015. In particolare, l'aumento del fatturato è dovuto alla  costante e progressiva diffusione della copertura 4G nelle regioni Marche ed Emilia Romagna dove la Società è titolare dei diritti d'uso delle frequenze in banda 3,5 Ghz. Di seguito si illustra la composizione dei ricavi:  

COMPOSIZIONE RICAVI DI VENDITA
2016
2015
Variazione
(Importi in Euro/Migliaia)






Ricavi reseller traffico telefonico
31
0%
41
1%
(10)
-24%
Canoni 4G-LTE
6.309
100%
5.223
99%
1.086
21%
Ricavi di vendita
6.340
100%
5.264
100%
1.076
20%


"Il 2016 si è concluso con apprezzabili risultati che evidenziano la costante e continua crescita della Società nel mercato di riferimento. L'esito positivo dell'aumento di capitale consentirà all'azienda di continuare con forte impulso il processo di crescita. Inoltre di notevole importanza è l'accordo sottoscritto con Open Fiber S.p.A. (OF), per la vendita dei servizi internet in banda "ultra larga" in modalità "Fiber To The Home ". Tale accordo permette alla società di estendere il proprio raggio d'azione a livello nazionale oltre le regioni Marche ed Emilia Romagna, nonché ampliare la gamma dei servizi offerti" ha dichiarato Giuseppe Colaiacovo, Presidente di GO internet.

La clientela è aumentata del 20% rispetto al 2015; in tale contesto, caratterizzato da una persistente pressione sui prezzi e da una domanda per i servizi dati in rapida crescita, GO internet ha attuato una strategia focalizzata sull'attenzione al cliente e sul continuo investimento per migliorare la qualità e le prestazioni del servizio che è risultata apprezzata dal mercato.

L'EBITDA pari a 2,516 milioni di euro contro 2,010 milioni di euro del 2015 registra un incremento sia in termini assoluti (+25% rispetto allo scorso esercizio) sia in termini di incidenza sui ricavi (39,4% nel 2016 contro un 38% del 2015). La redditività in crescita è supportata dallo sviluppo del business e dall'efficiente capacità gestionale dei costi operativi.

Si registra inoltre come l'EBIT sia cresciuto in termini assoluti (552 migliaia di euro nel 2016 rispetto a 434 migliaia di euro nel 2015), nonostante un incremento in valore assoluto degli ammortamenti dovuto a nuovi investimenti per l'ampliamento dell'infrastruttura di rete 4G con l'attivazione di nuove stazioni radio base.

Per ciò che concerne i dati patrimoniali e finanziari, al 31 dicembre 2016 il capitale investito netto ammonta a 10,852 milioni  di euro (10,116 milioni di euro al 31 dicembre 2015).

La Posizione Finanziaria Netta ammonta a 2,355 milioni  di euro al 31 dicembre 2016 in diminuzione di 3,108 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2015.    Nell'esercizio 2016 si è registrata una riduzione dell'indebitamento dovuta, tra le altre cose, al buon esito dell'operazione di aumento di capitale sociale e alla positiva dinamica della gestione operativa.

Tra gli eventi di maggior rilevo verificatisi nel corso dell'esercizio 2016, si ricordano: (i) nel mese di ottobre, il completamento dell'operazione di aumento di capitale sociale a pagamento mediante l'intervenuta sottoscrizione del 100% delle azioni di nuova emissione offerte per un controvalore complessivo pari ad Euro 3.967.704; (ii) nel mese di dicembre, la sottoscrizione dell'accordo con Open Fiber S.p.A. avente ad oggetto la fornitura di connessioni in banda "ultra larga" sul territorio nazionale;

Successivamente alla chiusura dell'esercizio, invece, si ricorda: (i) il lancio commerciale del servizio internet in banda "ultra larga" in modalità "Fiber To The Home" nel comune di Perugia; (ii) l'aggiudicazione della procedura di gara indetta dal Ministero dello Sviluppo Economico per l'assegnazione delle frequenze 24,5 -26,5 GHz per reti radio a larga banda nella Regione Marche; (iii) la sottoscrizione con un primario gruppo bancario di un contratto di finanziamento della durata di 5 anni per un valore complessivo di 1,750 milioni di Euro.

Si sottolinea inoltre che GO internet ha iniziato ad attivare per prima in Italia le stazioni radio base con tecnologia 4.5G, una tecnologia innovativa di connessione denominata "Instant Fiber" in grado di rivoluzionare  la connettività internet e mobile, offrendo la stessa velocità  della  fibra  ottica  ma  con la  facilità  e  l'immediatezza di fruizione del wireless. 

Questa iniziativa permetterà a GO internet di consolidare ulteriormente la propria posizione sul mercato di riferimento, con la possibilità di triplicare il numero dei clienti per ciascuna stazione radio base. L'accelerazione degli investimenti a seguito dell'ampliamento dell'infrastruttura di rete 4,5G si traduce in un'importante opportunità di crescita.

***

Si riportano in allegato i prospetti contabili riclassificati estratti dal progetto di Bilancio al 31 dicembre 2016 (secondo i principi contabili ITA GAAP) e dal Bilancio al 31 dicembre 2016 (secondo i principi contabili IAS/IFRS) comparati con i dati economici e patrimoniali e finanziari al 31 dicembre 2015. Con riferimento ai dati contabili esposti nel presente comunicato, si precisa che si tratta di dati per i quali non è ancora stata completata l'attività di verifica da parte del Collegio Sindacale né l'attività di revisione legale da parte della Società di Revisione.

Il bilancio redatto secondo i principi contabili IAS/IFRS è redatto solo ai fini della comunicazione al mercato finanziario.
***

Il progetto di bilancio al 31 dicembre 2016 è disponibile nei termini di legge presso la sede sociale e sul sito Internet della Società (www.gointernet.it), all'interno della sezione Investor Relations.
           
***

Il Consiglio di Amministrazione riunitosi in data odierna, dopo aver approvato il progetto di bilancio dell'esercizio 2016, ha quindi deliberato di convocare l'Assemblea degli Azionisti per il giorno 27 aprile 2016, in prima convocazione, come da avviso che sarà reso disponibile in conformità ai termini di legge e regolamentari applicabili unitamente alla documentazione inerente i punti all'ordine del giorno.

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre deliberato di sottoporre all'Assemblea degli Azionisti la proposta di riportare a nuovo la perdita netta dell'esercizio pari a euro 1.208 migliaia, risultante dal progetto di bilancio redatto secondo i principi contabili ITA GAAP. 

La differenza tra il risultato di esercizio del bilancio redatto secondo i principi contabili ITA GAAP e il risultato del bilancio redatto secondo i principi contabili IAS/IFRS è principalmente riconducibile alla differente contabilizzazione dei leasing finanziari (IAS 17) e dei costi di quotazione e aumento di capitale (IAS 32).


GO internet S.p.A. è una società italiana attiva nel settore dell'Internet Mobile. 

Dal 2011 opera principalmente nel mercato delle telecomunicazioni mobile e internet in banda larga attraverso l'utilizzo della tecnologia Broadband Wireless Access (BWA) e offre a famiglie e imprese servizi di connessione internet e voce utilizzando tecnologie wireless di quarta generazione (4G) mediante i protocolli Wimax e LTE. 

Il mercato di riferimento a oggi è rappresentato da Marche ed Emilia Romagna, dove GO internet S.p.A. è titolare dei diritti d'uso delle frequenze per i sistemi Broadband Wireless Access nella banda 3,5 GHz. 

Dal 2016 GO internet offre inoltre connessione in banda ultralarga fino a 1 Gbps in modalità Fiber To The Home (FTTH).

Codice ISIN Azioni GO internet: IT0005038002  Ticker: "GO"




--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI