Cerca nel blog

giovedì 10 novembre 2016

Da Avnet Abacus il modulo wireless LoRa di Murata


Avnet Abacus annuncia la disponibilità di un modulo wireless LoRa
ultra-compatto di Murata per applicazioni M2M e IoT.

Il nuovo modulo a basso costo con supporto per il protocollo LoRaWAN arricchisce le applicazioni con funzioni di connettività wireless a banda stretta.

Avnet Abacus, una delle realtà europee leader nella distribuzione di prodotti di interconnessione, elettromeccanici, passivi e di potenza, e business unit di Avnet Electronics Marketing EMEA (business region di Avnet, Inc. - NYSE: AVT), ha annunciato la disponibilità di un nuovo modulo ultra compatto compatibile con le specifiche LoRaWAN per la connettività wireless a banda stretta.

Con un ingombro pari a 12,5x11,6x1,76mm in un package LGA con schermatura in metallo, il modulo a basso costo prodotto da Murata rappresenta una delle soluzioni più piccole attualmente disponibili per arricchire con funzioni di connettività wireless LoRa una vasta gamma di prodotti, tra cui quelli legati alle applicazioni Machine-to-Machine (M2M) e Internet of Things (IoT).


Il modulo wireless LoRa CMWX1ZZABZ-078 di Murata è una soluzione stand-alone compatta e a basso consumo compatibile con il protocollo wireless LoRaWAN.

Progettato come soluzione completamente indipendente, il modulo è ideale per l'impiego in una vasta gamma di applicazioni, tra cui contatori intelligenti per gas e acqua, prodotti indossabili, dispositivi per la tracciabilità del bestiame, comunicazioni M2M e nodi terminali per reti IoT basati su sensori.

Il modulo dispone anche di un'omologazione radio pre-certificata per operare nello spettro 868 e 915MHz ISM.

Questo lo rende adatto per l'uso nella maggior parte delle aree geografiche, evitano agli sviluppatori di dover fornire soluzioni separate per le diverse regioni del mondo.

Il modulo integra il ricetrasmettitore RF SX1276 di Semtech e un microcontrollore a basso consumo STM32L di STMicroelectronics basato su Cortex M0+.

Il microcontrollore STM32L comprende 192-kbyte di flash e 20-kbyte di RAM, offrendo abbastanza memoria per le applicazioni dei clienti e per ospitare altri stack di protocollo di modulazione.

La presenza di un oscillatore TCXO a cristallo integrato assicura robuste caratteristiche di bassa deriva termica e fornisce una precisa sorgente di temporizzazione per il ricetrasmettitore RF.

Altre dotazioni del modulo includono UART, SPI o interfacce periferiche I2C, ADC e fino a 18 GPIO, garantendo un'abbondanza di flessibilità per la connessione di sensori, interruttori e LED di stato.

Il modulo funziona con un range di tensione d'ingresso da 2,2 a 3,6VDC e su una gamma di temperature operative da -40 a + 85°C.

Tali caratteristiche lo rendono adatto nelle reti LoRaWAN che richiedono l'implementazione di nodi di rilevamento in ambienti remoti e difficili.

Orientata ai principali requisiti delle applicazioni IoT, compresi i servizi di comunicazione bi-direzionale, di mobilità e di localizzazione, LoRaWAN è una specifica LPWAN (low-power wide-area network) progettata per i dispositivi wireless a bassa potenza utilizzati nelle reti regionali, nazionali o globali.

Offrendo una perfetta interoperabilità tra dispositivi intelligenti o "oggetti" in rete, LoRaWAN mette a disposizione delle funzioni di comunicazione a banda stretta con bassa velocità di trasmissione dati (da 0,3 a 50 kbps), massimizzando così la durata della batteria delle unità connesse e le capacità complessive della rete.

I campioni del modulo Murata CMWX1ZZABZ-078 sono già disponibili su richiesta; i lotti di produzione saranno in ordinativo entro il prossimo trimestre. Il


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI