Cerca nel blog

venerdì 30 aprile 2010

VODAFONE: VINCITORI ITALIANI CONCORSO APPSTAR


 

VODAFONE ANNUNCIA I VINCITORI ITALIANI DEL CONCORSO APPSTAR E APRE LA VOTAZIONE PUBBLICA

 

I vincitori saranno inseriti nella lista dei finalisti che concorreranno per aggiudicarsi i premi da 1 milione di euro complessivi decisi per votazione del pubblico europeo 

 

30 aprile 2010 - Vodafone ha annunciato i nomi dei vincitori italiani del concorso Vodafone AppStar, e la lista delle otto applicazioni mobili in lizza per aggiudicarsi il titolo di migliore applicazione europea e una parte del premio Vodafone AppStar da 1 milione di euro in palio.

In Italia l'applicazione vincitrice e' Cool Travelling – sviluppata da Raffaele Bisogno, Marco Cavone, Tommaso De Pace e Stefano Francavilla. L'applicazione, che permette di pianificare il proprio viaggio in Italia in modo semplice, con informazioni su tutti i mezzi di trasporto, condizioni meteo e sistemazione – è arrivata prima, una decisione motivata dai giudici per l'idea innovativa di riunire tutti i mezzi di trasporto con un'interfaccia intuitiva.

"Siamo felici di aver vinto il premio per l'Italia del concorso AppStar" dicono i vincitori, "Una vittoria ottenuta con l'impegno e la dedizione, che ci ha dimostrato ancora una volta l'importanza del lavoro di squadra. Ciò che ci contraddistingue non è il titolo o la laurea ma la voglia di crescere e superare non solo noi stessi ma anche persone più qualificate di noi. Questa spinta ha portato quattro studenti di ingegneria informatica del Politecnico di Milano a creare una valida applicazione che aiuti gli utenti a pianificare i propri viaggi dal telefonino: applicazione che, nonostante la nostra giovane età, la nostra inesperienza e i nostri impegni di studio, ci ha permesso di abbracciare, per un giorno, un sogno che andava oltre le nostre aspettative. Ci proponiamo di pubblicare molte altre applicazioni in futuro." 

L'applicazione si è aggiudicata il premio di 25 mila euro e dovrà ora cimentarsi con gli altri sette vincitori degli altri pesi europei in una votazione pubblica per decidere il vincitore assoluto del concorso e il premio finale di 100 mila euro. Oltre a Cool Travelling, una menzione speciale va anche a GuidaTv e MobNotes ai quali la giuria di esperti di Vodafone ha assegnato il secondo e il terzo premio, rispettivamente, di 15 mila e 10 mila euro.

Da oggi e' possibile votare quale delle otto applicazioni mobili finaliste si aggiudicherà il titolo di Vodafone AppStar votando su http://widget.developer.vodafone.com/appstar fino al 21 maggio. In cambio del loro voto i membri del pubblico avranno la possibilità di vincere telefonini Samsung M1 e articoli Vodafone McLaren Mercedes autografati dai piloti Jenson Button, campione mondiale di Formula Uno in carica, e Lewis Hamilton.

 

 

 posted by www.corrieredelweb.it

Con Rittal alla scoperta di due parametri per misurare e migliorare l’efficienza dei Data Center

Per ottenere la massima efficienza da un Data Center è indispensabile adottare criteri di progettazione moderni ed evoluti, in grado di ridurre i consumi energetici grazie ad interventi mirati e studiati in funzione dei reali consumi di potenza delle varie aree.

Il primo passo per il miglioramento dell’efficienza è infatti la definizione di parametri di riferimento (benchmark), che consentano di valutare il livello di efficienza del data center e definire quali siano gli elementi su cui agire per migliorarlo. I professionisti IT a questo scopo si affidano al PUE (Power Usage Effectiveness - Efficacia dell’uso della potenza ) e DCiE (Efficienza dell'infrastruttura del Data Center).

PUE e DCiE confrontano l’energia utilizzata per gli apparati IT con quella necessaria all'infrastruttura che mantiene tali apparati a temperatura ideale, li alimenta, ne fa il backup e li protegge, producendo un punteggio di efficienza. Il quadro di test così stabilito può venire ripetuto in qualsiasi momento, per verificare l'impatto delle modifiche al sistema e permettere un corretto dimensionamento degli elementi che lo compongono.

Il rispetto dei criteri utili a garantire la massima efficienza dei Data Center, come la modularità e la scalabilità, è alla base di RimatriX5, la soluzione Rittal per il Green IT, che permette di ottenere efficienze tali da garantire un PUE < 1,4 o DCiE > 67%.

giovedì 29 aprile 2010

Il 1° telefono al mondo con sensore di prossimita'.



HeaderBig

Telefonare diventa più semplice e intuitivo.

Euroset 5040 di Gigaset è il primo telefono al mondo dotato di un sensore di movimento. Se lo desidera, l'utente può rispondere in viva voce alle chiamate entranti semplicemente avvicinandosi al telefono. I tasti grandi e confortevoli ed il display di generose dimensioni, così come i 6 tasti di chiamata rapida, assicurano una grande semplicità di utilizzo in tutte le situazioni e per tutte le età.

 

mercoledì 28 aprile 2010

Nuovo Nokia C2



Dopo i Nokia C6 , C5 e C3, è la volta del nuovo Nokia C2, che va ad arricchire la nuovissima C Series dell'azienda finlandese.
Il nuovo C2 è un terminale della categoria "entry level", ossia, un terminale a basso costo, ma che comunque mantiene un livello qualitativo molto buono.
Dotato di un display Touch Screen da 320 x 240 pixel e di una fotocamera dalle discrete potenzialità con una risoluzione da 2 megapixel, il C5 è sicuramente un terminale dedicato ad un pubblico giovane, anche in virtù della dotazione software prettamente dedicata ai Social Network, che seguono ormai tutti i nuovi terminali Nokia, come anche il C6.
Altro particolare caratterizzante di questo nuovo cellulare, è la tastiera qwerty a ventaglio che ricorda un po quella dell'ormai vecchio 6800.
Ad oggi non ci sono dichiarazioni ufficiali di presentazione del nuovo terminale, ma sono attese a breve.


--
Postato da Cellularihitech.it su CorrieredelWeb.it L'informazione fuori e dentro la Rete.

martedì 27 aprile 2010

Nokia lancia Qt SDK: esperienza di sviluppo unificato per il mobile


Nokia lancia Qt SDK: un'esperienza di sviluppo unificato per il mobile

 

GLOBAL – Oggi Nokia ha lanciato Qt SDK, un software development kit (SDK) singolo e di semplice utilizzo per lo sviluppo di applicazioni Symbian e MeeGo, con il quale gli sviluppatori possono realizzare, testare e distribuire applicazioni native per smartphone e mobile computer Nokia. È possibile scaricare sin da subito la versione beta di SDK e iniziare a sviluppare applicazioni per i nuovi dispositivi, tra cui il Nokia N8, presentato oggi.

 

Il Nokia Qt SDK si basa su due elementi fondamentali: la produttività degli sviluppatori e la distribuzione. SDK è dotato di una serie completa di strumenti, tra cui API progettate per poter creare, in modo rapido, applicazioni stabili, accrescendo così la produttività degli sviluppatori. Inoltre consente loro di realizzare l'applicazione una sola volta, per poi ricompilarla per i dispositivi basati su Symbian o MeeGo. In aggiunta, Nokia Qt SDK tra le piattaforme che supporta include anche le versioni future di Symbian e MeeGo oltre alla base installata di Symbian S60 (dalla versione 3.1 a quella 5.0) e dispositivi Maemo 5. Questo significa che il Nokia Qt SDK offre una vasta gamma di opzioni di distribuzione per gli sviluppatori.

 

Il kit è caratterizzato da una gamma di componenti progettati per semplificare e velocizzare il lavoro di sviluppo. Il modulo Qt class library include controlli GUI, integrazione WebKit, networking, framework del database e molto altro. I programmatori C++ possono utilizzare la cross-platform IDE Qt Creator, che include un layout GUI e strumenti di progettazione, pianificazione e gestione, funzioni di debugging e strumenti per la navigazione del codice.

 

Sebastian Nystrom, Vice Presidente di Nokia Application and Service Frameworks, ha dichiarato: "Con Nokia Qt SDK stiamo mettendo nelle mani degli sviluppatori la possibilità di creare straordinarie applicazioni con performance elevate. Questo SDK beta rappresenta un passo importante nell'evoluzione della nostra offerta per uno sviluppo unificato e consentirà agli sviluppatori di creare applicazioni per milioni di dispositivi utilizzando lo stesso codebase. In questa prima fase del beta, ci stiamo concentrando sul test delle capacità multi piattaforma dell'SDK, con supporto per un set di API ampio, seppure iniziale. Nei prossimi mesi verranno aggiunte molte altre API. Il programma beta offre agli sviluppatori la possibilità di condividere con noi le loro esperienze permettendoci di implementare l'SDK adeguatamente per soddisfare e superare le loro esigenze di produttività e di creazione delle applicazioni. Siamo pronti a condividere il nostro entusiasmo con la community degli sviluppatori!"

 

Insieme alle nuove API per lo sviluppo mobile, l'intero pacchetto è il punto ideale di inizio per chiunque sviluppi applicazioni per dispositivi mobili Nokia. Il Nokia Qt SDK funziona già da ora sulle piattaforme Windows e Linux e nel prossimo futuro sarà disponibile anche il supporto Mac.

 

Il lancio del kit rappresenta un grande passo in avanti anche per gli utenti. L'accesso a strumenti che consentono uno sviluppo più rapido ed efficiente delle applicazioni infatti porterà anche a un ulteriore ampliamento del catalogo di applicazioni e giochi disponibili su Ovi Store, già in continua crescita.

 

Nokia

L'impegno di Nokia è connettere le persone. Uniamo tecnologia avanzata a servizi personalizzati per consentire alle persone di stare vicino alle cose che hanno a cuore. Ogni giorno più di 1,2 miliardi persone entrano in contatto grazie ai dispositivi di Nokia - dai telefoni cellulari, agli smartphone avanzati fino ai mobile computer ad alte prestazioni. Oggi, Nokia sta integrando i suoi dispositivi con servizi innovativi che includono musica, mappe, applicazioni, e-mail e altro ancora tramite Ovi (www.ovi.com). NAVTEQ di Nokia è leader globale nella cartografia digitale e servizi di navigazione, mentre Nokia Siemens Networks fornisce inoltre, a livello mondiale, apparecchiature, servizi e soluzioni per reti di comunicazione.

 

 

Interoute connessa al BATS Europe


Roma, 20 Aprile 2010 - Interoute, operatore proprietario della più grande rete di nuova generazione in Europa, ha annunciato la realizzazione del collegamento diretto a BATS Europe, la seconda maggiore Multilateral Trading Facility (MTF) in Europa. Grazie a questo collegamento gli operatori finanziari potranno da oggi connettersi direttamente al BATS Europe tramite il servizio Fast Strade, basato su banda di altissima qualità che garantisce bassa latenza tra 25 paesi in Europa.


“Siamo lieti di collaborare con Interoute per facilitare la connessione degli operatori finanziari al BAT Europe, una piattaforma caratterizzata da alta efficienza e bassa latenza. Siamo da sempre impegnati nel fornire agli operatori finanziari una scelta di provider in grado di fornire loro quella connettività a bassissima latenza e la flessibilità che si aspettano da noi”, ha affermato Paul O’ Donnell Chief Operating Officer di BATS Europe

Simone Bonannini, Country Manager Interoute Italia ha detto:” La crescita del 300% che BATS Europe ha avuto nel corso del 2009, testimoniano i suoi numerosi investimenti in tecnologie avanzate e il suo approccio innovativo al financial trading. Grazie a questo apporccio Bats non solo è riuscita ad attrarre molte blue chip companies, ma si è anche guadagnata un'ottima reputazione per le performance di eccellenza delle sue piattaforme di trading. Interoute continuera’ a supportare BATS nel processo di innovazione in questo settore.”


Operando nel trading delle securities in 16 mercati Europei , BATS Europe fornisce una world class system performance con il 99% degli ordini processati in 465 microsecondi. Il servizio Fast Trade di Interoute è stato scelto poichè garantisce tempi bassissimi di round trip delay e latenza tra tutti gli hub di trading che si trovano sulla rete Interoute, che include oltre 200 Pop.

Il Fast Trade di Interoute è un servizio point to point basato su piattaforme SDH e wavelength. Ogni circuito Fast Trade acquistato è interamente dedicato al cliente, che riceve anche la garanzia che la latenza relativa non cambi durante le ore lavorative. Prima di essere rilasciato, ogni circuito Fast Trade viene testato per misurarne il round trip delay esatto. Questo “ritardo”, misurato nell’ordine dei 100 microsecondi, viene quindi garantito al cliente all’interno di un premium quality Service Level Agreement (SLA) prima del rilascio, assicurando in tal modo le performance di qualità e velocità del servizio stesso. Nel caso il round trip delay effettivo fosse diverso da quello garantito nello SLA, il cliente è libero di cancellare il servizio senza penali o costi addizionali.


BATS EUROPE, lanciata il 31 ottobre 2008, attualmente si occupa di oltre il 9% del trading nel FTSE 100, del 6% del FTSE 250, FTSE MIB e SMI, e del 4/5% del CAC 40 e DAX.

domenica 25 aprile 2010

Everyeye: Monster Hunter 3 per Nintendo Wii

Everyeye.it è pronto ad un'invasione di mostri: è in arrivo Monster Hunter 3.

La promozione italiana del titolo per Nintendo Wii è accompagnata da una campagna online molto impattante. 

25/04/2010- Lunedì 26, martedì 27 e mercoledì 28 Aprile, l'Home Page del sito Everyeye.it ospiterà una personalizzazione della skin che ricalcherà in tutto e per tutto la spettacolarità dirompente del gioco Monster Hunter 3. Per chi ancora non conoscesse il gioco, gli basti sapere che Famitsu, nota rivista giapponese di videogames, lo ha ultimamente insignito dell'ambito "Perfect Score", ossia 40/40.

Dietro alla collaborazione commerciale tra il sito dell'editore Domenico Panebianco ed il titolo Capcom per Nintendo Wii c'è il lavoro di Twenty Below Communication (20below.it), concessionaria di pubblicità online dell'AD A. Righetti che conta Everyeye nel proprio network di siti in gestione.

Per la promozione di un simile capolavoro del genere Action/Fantasy, anziché ricorrere ai soliti formati tabellari banner, si è optato per una campagna online che prevede un Rich Media molto impattante della durata di 10 secondi, che darà agli utenti/ fans un assaggio delle ambientazioni e delle tante nuove creature presenti in questo terzo capitolo della saga. A questi 10 secondi seguirà, ovviamente, la classica Top Skin statica con le tabellari di MH3.




posted by www.CorrieredelWeb.it

OFFERTA VODAFONE ADSL DATI SENZA LIMITI DA CASA



VODAFONE LANCIA L'OFFERTA ADSL DATI PER NAVIGARE DA CASA SENZA LIMITI

include anche 30 ore al mese per navigare in Mobilita'

Milano, 23 aprile 2010 – Le offerte ADSL di Vodafone si arricchiscono grazie ad un nuovo piano solo dati ideato per soddisfare le esigenze di tutti coloro che sono interessati a navigare in internet da casa senza limiti di tempo.

La nuova offerta attivabile gia' da oggi consente di navigare sul web 24 ore su 24, grazie all'ADSL Vodafone. Tutti i clienti che attivano ADSL DATI  potranno usufruire inoltre di ben 30 ore al mese di internet in mobilita' tramite la Internet Key inclusa. L'offerta prevede due mesi di contributo gratuito, successivamente il contributo mensile e' di 29 euro al mese. Vodafone ADSL DATI include il servizio di mail @vodafone.it da 6GB con antispam ed antivirus e grazie alla Vodafone Station consente di collegare fino ad 8 PC in Wi-Fi e 4 tramite LAN (comprese le consolle piu' diffuse per giocare on line).

Le novità non finiscono qui: per tutti i nuovi clienti che attiveranno una delle offerte ADSL Flat Ovunque, Tutto Flat Ovunque e l'offerta Vodafone Casa Senza Limiti le chiamate verso i cellulari Vodafone saranno gratuite per tutto il 2010.

Inoltre, grazie agli incentivi statali del Governo, per tutti i giovani dai 18 ai 30 anni che attiveranno una nuova linea Vodafone ADSL e' previsto un ulteriore sconto di 50 euro.

Per maggiori informazioni e' possibile visitare il sito https://casa.vodafone.it/vodafonecasa/


giovedì 22 aprile 2010

LCA cartucce. Lexmark dimostra beneficio di comportamenti d...


Lo studio sul ciclo di vita delle cartucce realizzato da Lexmark

dimostra il beneficio di comportamenti di stampa responsabili


22 aprile 2010. Lexington, Ky.,– La ricerca Life Cycle Assessment (LCA) di recente commissionata da Lexmark International, Inc. (NYSE: LXK) per meglio comprendere l'impatto ambientale delle proprie cartucce toner, ha dimostrato quale significativo vantaggio si possa avere, in termini ambientali, riciclando una cartuccia di toner usata. Lo studio Lexmark sul ciclo di vita[1] delle cartucce dimostra che restituire le stesse a Lexmark per il riciclo, tramite il programma gratuito di raccolta, anziché gettarle nel flusso di rifiuti solidi urbani, riduce l'impronta di carbonio fino al 60%[2].

L'analisi del ciclo di vita (LCA) costituisce una valutazione complessiva dell'impatto ambientale di un prodotto in ciascuna fase del proprio ciclo di vita: a partire dall'estrazione delle materie prime alla produzione di materiali di base, la distribuzione, l'utilizzo e lo smaltimento.

"È necessario che coloro che utilizzano una stampante siano consapevoli di quanto il loro comportamento possa influire sull'ambiente e la sua tutela" ha dichiarato Marty Canning, Vice Presidente Lexmark e Presidente della divisione Printing Solutions and Services. "Lexmark si è data come priorità la formazione dei propri clienti per diffondere la cultura dell'eco sostenibilità nei processi di stampa e minimizzare l'impatto sull'ambiente".

Come possono contribuire i clienti

Lexmark incoraggia i suoi clienti a seguire questi suggerimenti per ridurre le emissioni di carbonio, partendo dalla stampa quotidiana:

  • Stampare solo ciò che è necessario, e realizzare stampe fronte-retro, quando possibile

  • Stampare diverse pagine su un foglio solo, utilizzando la funzione di stampa multi-up

· Favorire processi documentali digitali e utilizzare altre funzioni, come la scansione verso email per la condivisione dei documenti

· Utilizzare toner e cartucce ad alta resa invece di cartucce standard. Per l'intero ciclo di vita del dispositivo sarà sufficiente un minor numero di cartucce, riducendo i rifiuti e risparmiando materie prime

L'impegno di Lexmark per una gestione responsabile dello smaltimento

· Lexmark Cartridge Collection Program evita che, ogni anno, milioni di toner e cartucce a getto d'inchiostro Lexmark finiscono nelle discariche, poiché rende semplice per i clienti la restituzione delle cartucce esauste per il riciclo. Il programma è gratuito e disponibile in più di 50 paesi

· Lexmark promuove il programma affinché nessuna cartuccia restituita finisca in discarica, il 100% delle cartucce pervenute con con questo programma vengono riutilizzate o riciclate

Per ulteriori informazioni, visitare la pagina "Lexmark Facebook, il feed Twitter "LexmarkNews", o il canale YouTube "LexmarkNews"

Lexmark International Group Inc. (NYSE: LXK) fornisce ad aziende e consumatori di oltre 150 Paesi una vasta gamma di prodotti, soluzioni e servizi per la stampa e l'imaging che aiutano ad essere più produttivi. Lexmark nel 2009 ha registrato un fatturato di 3.9 miliardi di dollari. Per conoscere le proposte Lexmark è possibile visitare il sito www.lexmark.it.

Lexmark e il logo Lexmark sono marchi di Lexmark International Inc., registrati negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Tutti gli altri marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

[1] Lo studio è stato condotto da WSP Environment and Energy in accordo con le linee guida ISO 14011 e ISO 14040, inclusa la revisione di una terza parte, Clear Carbon Consulting

[2] Questa misurazione delle emissioni di carbonio esclud il consumo di carta durante la fase di utilizzo nel ciclo di vita delle cartucce






--
Postato  su Eco-Sostenibile

Nokia Ovi Store: Offscreen Technologies: raggiunti i 25 milioni di download dal Nokia Ovi Store

 Offscreen Technologies: raggiunti i 25 milioni di download

dal Nokia Ovi Store

 

Helsinki, Finlandia – Offscreen Technologies, azienda che sviluppa applicazioni di gaming, produttività e entertainment, ha annunciato oggi che le proprie applicazioni sono state scaricate dal Nokia Ovi Store oltre 25 milioni di volte e da 210 paesi diversi.

 

Le applicazioni sviluppate dall'Azienda sono disponibili per i dispositivi touch di Nokia, come Nokia 5800 XpressMusic, Nokia N97, Nokia X6 e Nokia N900. Alcune applicazioni della Offscreen Technologies, come Level Touch, Bright Light Touch e Labyrinth Lite Touch, sono state scaricate oltre un milione di volte ciascuna.

 

"Il grande successo delle applicazioni Offscreen ha contribuito alla notevole crescita di Ovi Store e dimostra che gli utenti dei dispositivi Nokia sono sempre alla ricerca di contenuti visivi di elevata qualità da scaricare rapidamente e utilizzare ripetutamente" dichiara Marco Argenti, VP and Global Head of Media di Nokia. "Saremo lieti di inserire molte altre applicazioni Offscreen di semplice utilizzo e con una grafica coinvolgente che continuino ad alimentare la crescita di Ovi Store".

 

"Distribuendo le applicazioni tramite il Nokia Ovi Store, Offscreen Technologies può accrescere ulteriormente il successo dei propri titoli tra gli utenti Nokia di tutto il mondo. Le nostre applicazioni sono state scaricate 25 milioni di volte e speriamo che presto altri utenti Ovi Store in tutto il mondo scelgano di utilizzarle" afferma Harri Myllynen, CEO di Offscreen Technologies. "Nel nostro gioco di maggior successo, Labyrinth Touch, abbiamo ampliato il concetto di base del labirinto di legno, su un dispositivo mobile con nuovi tipi di livello e ambientazioni diverse: labirinto giardino, con palline di pietra su ghiaia, e labirinto caramello, con pallina di gomma che rimbalza".

 

Offscreen Technologies

Offscreen Technologies è specializzata nello sviluppo di applicazioni touch di elevata qualità e dalla ricca grafica ottimizzate per dispositivi touch Nokia Symbian e Maemo. Oltre a distribuire le proprie applicazioni su Ovi Store, l'Azienda realizza applicazioni personalizzate di elevata qualità per i clienti.

 

"Il nostro obiettivo è produrre applicazioni veloci, semplici da utilizzare e con una grafica piacevole" afferma Harri Myllynen, CEO di Offscreen Technologies.

 

Contatti Media:

Petri Santala, Email: petri@offscr.com, Tel. +358 10 397 6000

 

MTV Mobile Powered by TIM on the road!

MTV Mobile "Powered by TIM" on the road!  

Fino al 28 maggio l'MTV Mobile bus arriva nelle università di Milano, Bologna, Roma e Bari per presentare agli studenti la nuova e vantaggiosa offerta oltre a tanta musica e divertimento   
 

MTV Mobile "Powered by TIM", la telefonia mobile di chi ama la musica, attraverso un tour che toccherà le principali città italiane presenta agli studenti universitari le novità del mondo MTV Mobile 

L' MTV Mobile bus si trasforma in un vero e proprio meeting point - con musica, video, consolle da dj, edicola, bar, videogame, connessioni internet - dando così la possibilità agli studenti di socializzare, scambiare informazioni, divertirsi e anche rilassarsi. La prima tappa del tour vede la presenza dell' MTV Mobile Bus nelle principali università di Milano, dal 21 al 30 aprile 2010 

Protagonista del tour è la nuova offerta MTV Mobile che gli studenti possono attivare subito con il coupon distribuito dalle hostess attraverso il codice di attivazione. La vantaggiosa promozione a fronte di una spesa di 10 Euro, dà diritto a una MTV Mobile Card con 5€ di traffico inclusi e un bonus di 30 Euro (voce e sms verso tutti) accreditato nei mesi successivi vincolato alle ricariche.  

La nuova promozione firmata MTV Mobile, può essere attivata:

   -          direttamente sull'MTV Mobile Bus

   -          nei punti vendita autorizzati e segnalati sull'apposita mappa città distribuita dalle hostess

   -          accedendo allo store MTV Mobile online, www.mtvmobile.it/prendi30.

Per tutti coloro che decideranno di attivare l' offerta online, la modalità di attivazione oltre ad essere semplice e immediata, è anche più vantaggiosa, infatti la spesa  di solo 5 Euro invece di 10 Euro.  

MTV Mobile "Powered by TIM" non  solo telefonia mobile ma anche tanto divertimento.

All'interno dell'MTV Mobile Bus, infatti tutti gli studenti possono navigare gratuitamente con i netbook MTV Mobile Asus dotati di Internet Key e scoprire i prodotti e tutti i vantaggi in esclusiva per i clienti MTV Mobile.   

L'MTV Mobile Bus dopo la tappa milanese partirà verso Bologna, dove sarà presente dal 3 al 7 maggio 2010, per poi dirigersi verso Roma 9 al 21 maggio 2010 e concludere il tour nelle università di Bari, dal 24 al 28 maggio 2010 
 

MTV Mobile "Powered by TIM" 

MTV Mobile "powered by TIM" è la telefonia mobile di chi ama la musica che unisce l'expertise di TIM il leader del mercato telefonico mobile, e di MTV Italia, il punto di riferimento della musica e dei giovani.

MTV Mobile è il modo nuovo di vivere e pensare al tuo telefonino.

Le tariffe sono finalmente semplici, chiare e soprattutto senza asterischi nascoste. Sono pensate per chi usa principalmente gli SMS, per chi fa telefonate brevi e frequenti e per chi senza internet sul telefonino proprio non ci sa stare.

Con MTV Mobile puoi inviare SMS al prezzo più basso e chiamare senza scatto alla risposta. Puoi chattare con MSN e con Facebook, navigare sul web scegliendo tra soluzioni a canone settimanale, mensile o annuale davvero convenienti.

E soprattutto solo con MTV Mobile "powered by TIM" hai accesso alla migliore offerta musicale del mercato pensata per la telefonia mobile e garantita da MTV Italia.

Senza sottoscrivere alcun tipo di abbonamento e senza costi di connessione, puoi ascoltare, vedere e scaricare gratuitamente tutta la musica di MTV.  

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

CONNEXIA – Ufficio Stampa

Paola Cagelli – 02 8135541.227

Marta Negri – 02 8135541.215

 
MTV Italia

Simona Caputi – 02 762117258

Maria Guerrieri – 335 5391248

 
Telecom Italia - Ufficio stampa Mercato

Tlc Mobile, LA7, MTV e Multimedia

NOKIA APPS TO BE WIRED 1500 le idee postate in 3 settimane


 

 

NOKIA APPS TO BE WIRED

 

1500 le idee postate in 3 settimane

 

Novità per gli sviluppatori: registrazione entro il 28 maggio e

 al via il primo corso di Qt

 

 

Milano 22 aprile 2010 – Sono quasi 1500 le idee che gli utenti hanno inviato per partecipare al contest "Nokia Apps to be Wired" che, on line dal 2 aprile e promosso da Nokia e Wired Italia, ha l'obiettivo di premiare, da una parte, le idee destinate a cambiare il nostro vivere quotidiano e, dall'altra, gli sviluppatori che le trasformeranno in applicazioni funzionanti per i telefoni cellulari. In palio 10mila euro per le idee migliori e fino a 50mila euro per l'applicazione vincitrice.

 

Gli utenti sono chiamati a candidare sul sito www.nokia.it/wired, entro il 28 maggio, la propria idea di applicazione scegliendo tra 10 differenti categorie: DailyLife, Kids, Sport & Fitness, Business, Social Responsability, School/University, Entertainment, Food & Health, Pets, Travel & Leisure. Successivamente verranno selezionate le dieci migliori idee finaliste che parteciperanno alla seconda fase del concorso che porterà dall'IDEA alla CREAZIONE dell'applicazione.

 

NOVITA' PER GLI SVILUPPATORI

Gli sviluppatori che intendono partecipare al contest devono iscriversi sul sito entro e non oltre il 28 maggio 2010.

 

Per aiutare gli sviluppatore ad imparare i trucchi del Qt, Nokia ha organizzato 2 web seminar uno il 28 aprile e una seconda sessione il 1° maggio ai quali potranno partecipare previa iscrizione attraverso il sito:

http://www.forum.nokia.com/Learning_and_Events/Webinars.xhtml

 

LA PREMIAZIONE

Durante la conferenza Frontiers of Interaction, che si terrà a Roma il 3 e il 4 giugno 2010 presso la prestigiosa sede dell'Acquario Romano, saranno svelate anche al grande pubblico le 10 idee vincitrici di "Nokia Apps to be Wired" che si aggiudicheranno un premio di 1.000 euro ciascuna.

Il 4 giugno alle ore 16.00, sul prestigioso palcoscenico di Frontiers of Interaction sarà decretato lo sviluppatore vincitore che si aggiudicherà il premio di 30mila euro mentre l'ideatore otterrà come ulteriore premio uno smartphone Nokia oltre ai mille euro già assegnati.

 

Internet è democratica per cui oltre al premio della giuria, Nokia e Wired Italia assegneranno anche il premio della Rete. Per questo tutti gli sviluppatori che parteciperanno al concorso realizzando un'applicazione basata sulle 10 idee finaliste, saranno invitati a distribuirla gratuitamente attraverso Nokia Ovi Store, il one-stop-shop di Nokia che offre contenuti multimediali, giochi e servizi di informazione. L'applicazione che entro il 31 di ottobre sarà stata la più scaricata permetterà agli sviluppatori di vincere ulteriori 20.000 euro.

 

Non mancherà infine la menzione speciale di Wired per l'ideatore e lo sviluppatore ritenuti più originali dalla redazione.

  

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.nokia.it/wired

 

 

Nokia

Nokia è un innovatore delle telecomunicazioni mobili e il maggiore produttore al mondo di dispositivi mobili. Mette in contatto le persone in modi nuovi e diversi, fondendo tecnologie in mobilità avanzate con servizi personalizzati che consentono agli utenti di rimanere vicini a ciò che per loro è importante. Fornisce inoltre dettagliate mappe digitali tramite NAVTEQ, oltre ad attrezzature, soluzioni e servizi per le reti di comunicazione attraverso Nokia Siemens Networks.

 

WIRED dal 1993 è il più prestigioso e autorevole periodico mondiale dedicato alle grandi idee e alle tecnologie che cambiano il mondo. Quella italiana è la prima edizione internazionale dopo quella statunitense: WIRED Italia, diretta da Riccardo Luna da febbraio 2009 è una guida che fornisce chiavi di lettura precise, coerenti e comprensibili per orientarsi nell'innovazione e utilizzarla al meglio. WIRED è una rivista centrata sul what's next, con un'attenzione speciale per l'Italia, dove si propone come punto di convergenza e d'interscambio tra le diverse anime dell'innovazione nel nostro Paese.

 

martedì 20 aprile 2010

Vodafone: Ricariche omaggio, punti extra e nuove promozioni.



Vodafone Speciale www.vodafone.it
Con Vodafone ogni ricarica vale il 20% in più
Scopri la promozione
Speciale smartphone Vodafone One

Scopri tutte le novità e i tanti premi del Catalogo Vodafone One.
Puoi trovare lo smartphone più adatto alle tue esigenze già a partire da 3.000 punti.
Scopri i dettagli
Novità ADSL

Chiami GRATIS i cellulari Vodafone per tutto il 2010 oppure navighi senza limiti a casa e fino a 30 ore fuori casa, gratis per i primi 2 mesi.
Richiedi i servizi
Promo punti extra

Con SKY porti a casa tua il massimo dello spettacolo e guadagni fino a 800 punti Vodafone One.
Richiedi i servizi
Vodafone Open

Il primo abbonamento senza vincoli con LG Cookie Fresh e 4 mesi di traffico inclusi.
Richiedi i servizi
Concorso "Chi ama il web vince"
È l'ultima settimana per tentare la fortuna. In palio fantastici premi. Partecipa subito!


Cellulari dual sim con Eglem

E' da un po di tempo che vanno di moda i cellulari dual sim. Se volete essere al passo coi tempi affidatevi al portale e-commerce eGlem.


eGlem la vetrina per tutte le offerte e le migliori occasioni su Kit Xenon, telefoni cellulari, Sensori di parcheggio, Videosorveglianza, Apple Iphone 3g,  navigatori satellitari gps. Offerte Sony, Canon, Nikon, Panasonic, Olympus, Nokia, kit xenon per auto e moto, sensori di parcheggio a led e buzzer, allarmi antifurto gsm gps, lampade xeno philips.

personale : 13 persone ; numero verde per info e assistenza 800933316

Ebizlab esiste da 2 anni


Accettiamo tutti i tipi di pagamento; carta di credito(banca sella), carta di credito(iwsmile),paypal,bonifico bancario,contrassegno e pagamento rateale con rate in rete.

Siamo certificati verisign

Importiamo dall'estero da 5 anni (2 anni con ebizlab srl), siamo licenziatari sisvel

info:
www.eglem.com

VODAFONE LANCIA RAM LIBERA


Vodafone lancia RAM libera

la soluzione per le PICCOLE IMPRESE che offre La FLESSIBILITA' e la convenienza della ricaricabile

Milano, 20 aprile 2010 - Il portafoglio di offerte Vodafone dedicate al mondo business si arricchisce di un prodotto ancora piu' innovativo e flessibile. Dal 18 aprile arriva Vodafone Ram Libera la soluzione ricaricabile ideata per soddisfare le esigenze di risparmio delle piccole e medie imprese all'insegna della semplicità e della flessibilità.

Grazie all'Opzione Intranet Libera al costo mensile di 9 euro, Vodafone RAM Libera consente di effettuare chiamate illimitate gratuite tra colleghi e chiamare tutti gli altri numeri nazionali fissi e mobili a 12 cent al minuto. L'offerta non prevede la tassa di concessione governativa.

Vodafone RAM Libera prevede un meccanismo di "borsellino" unico al quale possono attingere tutte le SIM aziendali, con il vantaggio di poter monitorare costantemente i costi telefonici dell'azienda, senza sorprese e con la massima flessibilità.  L'offerta e' attivabile per un minimo di 3 SIM e puo' essere abbinata a tutti i piani abbonamento business di Vodafone, permettendo alle imprese di medie dimensioni di dotare di SIM aziendale anche quei dipendenti con limitate esigenze di traffico voce che necessitano di restare in contatto con i propri colleghi ad un costo ridotto.


WBF: NGN E DIGITAL CITIES

NGN E DIGITAL CITI...



Alle porte l'undicesima edizione di WBF, l'evento leader per l'IT & Telco business community, in scena il 22 aprile a Milano.

 

Milano, 20 Aprile 2010 – Si terrà il 22 Aprile presso l'Ata Hotel Expo Fiera a Pero (Milano) l'undicesima edizione di WBF, il più autorevole appuntamento italiano che dal 2002 riunisce operatori, istituzioni e media per analizzare le evoluzioni tecnologiche delle infrastrutture ICT a supporto del business – www.wirelessforum.it

 

NGN e banda larga: a che punto siamo?

Le reti di nuova generazione (NGN), indispensabili per lo sviluppo "digitale" del Paese, saranno al centro del dibattito di WBF. Se in Italia l'interesse del pubblico su questo tema è grande e consolidato, negli ultimi anni anche l'attenzione del mondo della politica è aumentata, al tal punto che sono stati stanziati 800 milioni di finanziamento. Ma i fondi rimangono ad oggi congelati. Nel frattempo l'Europa dà il via libera per colmare il divario digitale in Lombardia: pronto un piano per portare nelle case la fibra ottica, a cui si aggiunge un protocollo d'intesa tra la Regione Lombardia e il Ministero dello Sviluppo Economico per ridurre il digital divide nel 2010 e creare una rete di nuova generazione. Con inizio dei lavori verso giugno, massimo settembre. Arriva anche il primo caso in Italia di notifica sulle NGN presentato all'Unione Europea da un ente pubblico italiano: la Provincia di Lucca si è candidata a diventare soggetto attuatore per una sperimentazione su scala nazionale. Importanti quindi le iniziative a livello locale, singolarmente meritevoli ma per lo più scollegate tra loro. Manca una strategia a livello centrale, che porti l'Italia a superare un ritardo inaccettabile nella modernizzazione delle infrastrutture di TLC rispetto ad altri Paesi Europei.

In occasione della sessione plenaria di WBF si farà il punto sullo stato dell'arte delle reti di nuova generazione in Italia e in Europa: in particolare, verranno analizzate le prospettive di sviluppo, focalizzando l'attenzione sugli aspetti operativi e di business e le previsioni di mercato, e verranno presentati i principali risultati del Programma di "Ricerca Infrastrutture e Servizi a Banda larga e Ultra Larga" (ISBUL) sullo sviluppo delle NGN.

 

Digital Cities: l'estensione ed evoluzione delle reti e i servizi ai cittadini

Il potenziamento e l'estensione dell'accesso alla connettività - con un arricchimento di servizi a costi sostenibili sul territorio - migliora la cooperazione e la comunicazione fra le organizzazioni pubbliche e il loro rapporto con i cittadini. Le città diventano sempre più digitali e competitive, offrendo ai cittadini servizi sempre più integrati.

È questo il secondo tema caldo che verrà affrontato nel corso della sessione plenaria di WBF. Si parlerà di interoperabilità tra strutture pubbliche e private che portano alla creazione di valore aggiunto sia per le reti WiFi esistenti sia per quelle di nuova implementazione. Importante approfondimento anche su Expo 2015, una grande opportunità per il mondo ICT, in considerazione degli impatti su progetti di digitalizzazione, controllo delle infrastrutture e migliore gestione delle Utility che il progetto richiederà.

Non mancheranno anche le case history su Municipal Wireless e Utilities, relative alla copertura wireless pubblica del territorio. In evidenza i progetti al servizio del cittadino, ma anche innovazione e infrastrutture per migliorare la competitività dei servizi di pubblica utilità: il progetto Banda Larga della Provincia di Milano, le Smart Cities - il futuro delle città frontaliere in Friuli Venezia Giulia e in Carinzia, il WiFi a Reggio Emilia, e i servizi di connettività per multiutility sul territorio di Brescia, Bergamo e Milano.

Non mancano le tematiche trattate nel corso delle conferenze pomeridiane.

Technologies & Solutions: standard, architetture e soluzioni per realizzare ed estendere reti wireless con business case profittevoli e un importante approfondimento dedicato allo stato dell'arte di Expo 2015 ed alle opportunità per il mondo ICT per capire gli impatti su progetti di digitalizzazione urbana, controllo delle infrastrutture e migliore gestione delle Utility. Green ICT: un approccio pratico su risparmio energetico e

sostenibilità per le tecnologie ICT, in particolar modo sulle strategie di riconversione più economiche e sostenibili e sull'impatto che esse hanno sulle scelte di investimento e sulla riduzione del TCO. Unified Communication: sessione dedicata alle soluzioni di Unified Communication & Collaboration, proprietarie e Open Source, dalle piattaforme infrastrutturali ai modelli di integrazione nei processi di comunicazione. Channel 2.0, come cambia l'ecosistema digitale: Unified Communication, Voice over IP, messaggistica istantanea, mobilità, networking: tutto un mondo di tecnologie e servizi sta rapidamente convergendo al centro del Web, con interessanti opportunità di business per il canale degli operatori. Cabling & Networking: il punto su reti, cablaggi, sicurezza, professionalità e certificazione degli operatori.

 

Keynotes Speaker
Fra i relatori di Istituzioni, Associazioni e Partner che hanno confermato la loro presenza a WBF, vi segnaliamo:

Fulvio Ananasso, Direttore Studi, Ricerche e Formazione, AGCOM

Roberto Bernardis, Program Manager, BIC Incubatori FVG

Cristina Bonera, Consigliere, ASSOTEL - Associazione Operatori Telefonia & Telematica
Giovanni Cancellieri, Presidente, CReSM - Centro Radioelettrico Sperimentale G. Marconi

Eugenio Capra, Dipartimento di Elettronica e Informazione, Politecnico Milano

Massimiliano Cassinelli, Connessioni & Cablaggi - Il Sole 24 Ore Business Media

Maurizio Del Corso, Direttore responsabile, Rivista "Firmware"

Gabriele Falciasecca, Presidente, Lepida S.p.A.associato AssinterItalia

Claudio Ferrara, Giornalista, e-Gov Magazine
Enrico Frascari, Direttore ICT, Expo 2015 S.p.A.

Oreste Galasso, AD, Selene- Gruppo A2A

Eros Guareschi, Dirigente Sistemi Informativi, Comune di Reggio Emilia

Leonardo Kosarew, Direttore relazioni internazionali e Progetto Banda Larga,  Provincia di Milano 

Marco Maria Lorusso, Responsabile redazione, Top Trade Informatica

Fabio Magrino, Direttore Responsabile, BELTEL

Arturo Manera, Vice Presidente, ANPCI - Associazione Nazionale Piccoli Comuni d'Italia

Mario Massone, Fondatore, Forum UCC
Massimo Alessio Mauri, Responsabile
Gruppo Facility, CINECA

Gaetano Montingelli, Direttore Generale, ASSOTEL – Associazione Operatori Telefonia & Telematica

Riccardo Mortillaro, Divisione nuove tecnologie,  responsabile gestione e sviluppo rete partner, Cdc

Sabrina Mossenta, Partnerships Manager, Viadeo.com Italia

Alessio Pennasilico, Security Evangelist, AIPSI - Associazione italiana Professionisti Sicurezza Informatica

Daniela Rao, Tlc Research Director, IDC Italia e VP, ANFoV

Fulvio Sarzana di S. Ippolito, Avvocato, Studio Legale Sarzana e Associati

Fabio Spagnuolo, Segretario, Associazione Anti Digital Divide

 

La partecipazione a WBF – gratuita previa registrazione sul sito – è riservata agli operatori del settore, sino ad esaurimento posti. Per la registrazione online: www.wirelessforum.it

 

Informazioni su WIRELESS

Dal 2000, WIRELESS è il punto di riferimento italiano della filiera di operatori nel settore delle tecnologie ICT, in particolare wireless - mobile e multimedia. WIRELESS anticipa scenari e soluzioni, offre occasioni di dibattito, confronto, scambio commerciale e networking tra aziende.

WIRELESS è il partner ideale per disegnare, organizzare e realizzare eventi B2B di successo nel settore delle tecnologie ICT e multimedia.

Nel 2009 sono stati organizzati cinque grandi eventi totalizzando oltre 12.000 visitatori e 310 aziende partecipanti, più di un milione di pagine web viste e 400.000 visitatori unici, 4.300 nuovi nominativi inseriti nel database.

 

Contatti:

cid:image002.gif@01CAE07E.AE193870

Media Relation

Michela Gnemmi

mgnemmi@gowireless.it

Cell +39 329 9020204

Event Manager

Alessia Massari

amassari@gowireless.it
Cell +39 340 0695514

WIRELESS Srl

Via Monte Rosa, 11

20149 MILANO - Italy

Tel +39 02 48100306

 

 

 



--
Postato da wireless su CorrieredelWeb.it L'informazione fuori e dentro la Rete.

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI